Archivi giornalieri: 18 Marzo 2020 , 22:46

Pianeta terra preda di un branco di incompetenti e di malavitosi

di Valdo Vaccaro MACABRA PAGLIACCIATA NAZIONALE: ARRESTIAMO CONTE E I SUOI COMPLICI Prendo spunto dal magnifico articolo postato il 17 marzo 2020 da Gianni Lannes sul suo sito Su la Testa, dove con la sua tradizionale arguzia giornalistica, con la sua inconfondibile e implacabile vivacità, fa il quadro della situazione italiana. Lo fa senza mezzi termini, col solito coraggio e determinazione, ipotizzando un arresto per manifesta incapacità e incompetenza del premier Conte e dei suoi complici di governo nazionale e …

Leggi tutto »

Covid-19. Da Fabio Fazio sino al papa, dilaga la fiera dei buoni sentimenti

    DI FEDERICO ZAMBONI romait.it Decenni di consumismo sfrenato e adesso oplà: ci ammanniscono la celebrazione degli affetti e delle piccole cose Per il vaccino anti Covid-19 c’è ancora da aspettare. E non si sa quanto. In compenso, si fa per dire, fioccano le pillole… di saggezza. Dispensate da ogni sorta di personaggi mediatici. Tutti, o quasi, a spiegarci quanto sia importante, in questi tempi difficili e incerti e finanche ansiogeni, trasformare le costrizioni obbligate in occasioni proficue di …

Leggi tutto »

La Cina è impegnata in una guerra ibrida con gli USA

Pepe Escobar asiatimes.com Tra la miriade di sconvolgenti effetti geopolitici del coronavirus, uno è già particolarmente evidente. La Cina si è riposizionata. Per la prima volta dall’inizio delle riforme di Deng Xiaoping del 1978, secondo quanto dichiarato dal Ministro degli Esteri Wang Yi alla Conferenza di Monaco sulla Sicurezza di un mese fa, durante il momento culminante della lotta contro il coronavirus, Pechino ora considera apertamente gli Stati Uniti come una minaccia. Pechino è arrivata cautamente e gradualmente a sostenere …

Leggi tutto »

“È uno dei più grandi momenti della verità nella storia dei mercati finanziari”

Christoph Gisiger Zerohedge.com La Federal Reserve tira fuori il bazooka: riduce il tasso dei fondi federali a zero e acquisterà 700 miliardi di dollari in titoli del Tesoro e titoli garantiti da ipoteca. Inoltre, in uno sforzo coordinato con altre cinque grandi banche centrali, la Fed apre linee di swap per attenuare le perturbazioni sui mercati del dollaro all’estero [accordi con altre banche centrali sui cambi di valute]. Tuttavia, i mercati finanziari sembrano non essere impressionati. I contratti a termine …

Leggi tutto »