Home / 2020 / Febbraio / 13

Archivi giornalieri: 13 Febbraio 2020 , 23:18

Credibilità di Wall Street sotto zero: negli USA la rivoluzione silenziosa delle Banche Pubbliche

Mentre in Europa le spinte verso le privatizzazioni continuano ad essere presentate come vie senza alternativa, e le pressioni per la svendita di ciò che resta dei welfare pubblici continuano passo dopo passo, dagli Stati Uniti, culla del neoliberismo e del mito del privato efficiente, arrivano notizie che raccontano di uno scenario del tutto nuovo, dove si accostano parole che a utilizzarle oggi in Europa parrebbe un tabù: banche di proprietà pubblica. Matthew Ascano – San Francisco State University Projectcensored.org …

Leggi tutto »

L’epidemia dello spettacolo

FONTE: ILPEDANTE.ORG Come molti, cerco anch’io di tenermi informato sull’evolversi dell’epidemia di Coronavirus 2019-nCoV, sulle probabilità di contrarlo e sulla sua gravità. Ma non è facile. Mentre mi districo tra gli aggiornamenti e le raccomandazioni delle autorità sanitarie, il seme del microbo ha attecchito sul terreno di un’opinione pubblica affamata di simboli e di ossessioni e da lì ha generato una foresta narrativa che nulla dice degli eventuali pericoli della malattia, moltissimo di quelli di una società imprigionata nelle trame …

Leggi tutto »

L’uomo globalizzato è uno schiavo. Ecco perchè riscoprire lo Stato nazionale

“Ogni stato sociale è uno stato nazionale.” Per lo storico tedesco Von Klaus-Rüdiger Mai , riscoprire la dimensione dello stato nazione potrebbe rappresentare l’antidoto alla globalizzazione dei mercati   Di Von Klaus-Rüdiger Mai – Deutschlandfunk Kultur   Lo stato nazione ha una brutta reputazione nel nostro paese. Le élite tedesche perseguono l’obiettivo del suo graduale superamento e della creazione degli Stati Uniti d’Europa. La ragione principale ce la forniscono coloro che si considerano razionalisti e che si sono alleati con …

Leggi tutto »

La Siria impone gli accordi di Astana con la forza mentre sale la tensione tra Turchia e Russia

Elijah J. Magnier ejmagnier.com E’ dal 2012 che l’autostrada M5 che collega Damasco ad Aleppo è sotto il controllo dei gruppi jihadisti. L’esercito siriano l’ha appena liberata, riconquistando 140 città, villaggi e colline strategiche. La Turchia con gli Uzbeki, gli Uiguri e Hayat Tahrir al-Sham (ex al-Nusra) non è riuscita a proteggere le sue postazioni fortificate e le ha abbandonate ritirandosi nella zona attorno ad Idlib. Per la prima volta l’esercito turco è stato bombardato da quello siriano. Cinque soldati …

Leggi tutto »