Home / 2019 / Maggio / 15

Archivi giornalieri: 15 Maggio 2019 , 20:36

La crociata di Massimo Fini contro il calcio moderno “Basta Var, donne allo stadio e telecronisti esagitati”

DI ANDREA FIORAVANTI linkiesta.it Il giornalista autore di “Storia reazionaria del calcio” (Marsilio Editori): “Lo spezzatino delle tv ha rovinato la ritualità del calcio. Ho visto giocare Berlusconi a 19 anni: era alto un soldo di cacio ma pretendeva di fare il centravanti e non passava mai la palla” Nel mondo ipertecnologico e politicamente corretto di oggi essere reazionario e scomodo è l’unica forma di rivoluzione. E Massimo Fini, il giornalista più controcorrente d’Italia, è abitutato a sedersi nel posto …

Leggi tutto »

Italia terrorizzata dal debito, gli altri spendono e corrono. Le lezioni di USA e Cina

DI PAOLO BECCHI E GIOVANNI ZIBORDI liberoquotidiano.it In Italia si discute, si polemizza, si fanno drammi o ci si esalta per gli zero virgola, per le briciole, per 700 euro al mese che vanno, forse, a mezzo milione di persone su 40 milioni di adulti. Poi alla fine si scopre che invece che a 4 milioni di persone il cosiddetto reddito di cittadinanza andrà forse a 0,5 milioni di persone e costerà 5 o 6 miliardi di euro, cioè lo …

Leggi tutto »

Poroshenko esce, Zelenskij entra. Cambieranno le cose in Ucraina?

DI TOM LUONGO strategic-culture.org Il danno incalcolabile che è stato arrecato al territorio per cinici obiettivi geopolitici non potrà mai essere annullato, ma potrà arrestarsi. Con l’arte che emula la vita, le elezioni presidenziali in Ucraina si sono concluse con Volodymyr Zelenskij che ha acquisito una grande maggioranza, rispetto a Petro Poroshenko in carica. Quindi, andiamo dritti al punto. Questo cambierà qualcosa? L’Occidente ha versato un sacco di soldi e tempo per [la causa] Poroshenko. Era ovvio, mesi fa, che …

Leggi tutto »