Home / 2018 / Marzo / 11

Archivi giornalieri: 11 Marzo 2018 , 11:26

Abbiamo votato il M5S perché ci siamo rotti i coglioni

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Alla fine i giullari delle scie chimiche, definiti incapaci, incompetenti, populisti, cialtroni ed impresentabili si sono rivelati una strepitosa macchina del consenso, sguinzagliati sul web e sul territorio a cercare voti, come i pellegrini di un tempo diffondevano il verbo di Dio, ora questi  diffondono il verbo stellato, promettono sicurezza e protezione, garantiscono giustizia politica e sociale, baciano la reliquia di San Gennaro e rassicurano i poteri smorti. Accusati di essere visionari e complottisti, scienziati del …

Leggi tutto »

La morte sospetta dei «poliziotti vegetariani» che indagavano sulle agromafie

DI ALESSIO RIBAUDO corriere.it Rino Todaro, 46 anni, e Tiziano Granata, 40 anni, deceduti a poche ore di distanza. Lavoravano entrambi nello stesso commissariato e avevano indagato sulle agromafie nei Nebrodi Due agenti quarantenni dello stesso commissariato di polizia della provincia di Messina, morti a distanza di poche ore uno dall’altro. Uno, giovedì scorso, è stato trovato senza vita nella sua casa a Brolo, nel Messinese; mentre l’altro, capo della squadra di polizia giudiziaria, lo stesso giorno viene ricoverato in …

Leggi tutto »

Gazprom ha avviato la procedura per la rescissione dei contratti con Naftogaz

FONTE: FONDSK.RU In riferimento alla nuova disputa sul gas tra Gazprom e Naftogaz dell’Ucraina, in Europa si sono risvegliate apprensioni da panico, nel caso sorgessero problemi simili alle crisi invernali del 2006 e del 2009. Secondo le rassicurazioni di A. Kobolev (che dirige Naftogaz dal 2014), al momento il rischio per l’Europa è assente – si intende, grazie alle azioni disinteressate di Naftogaz: «Abbiamo fatto di tutto per prevenire la crisi creata ad arte che la Russia ha tentato di …

Leggi tutto »