Home / 2017 / Maggio / 24

Archivi giornalieri: 24 Maggio 2017 , 19:04

Il Regno Unito schiera l’esercito contro il terrorismo, la May avverte: “Altri attacchi imminenti”

In una dichiarazione televisiva da Downing Street, il primo ministro Theresa May ha detto che la Gran Bretagna ha aumentato il livello di allarme al massimo, a seguito dell’attentato suicida di Manchester che ha ucciso 22 persone. La polizia verrà messa di pattuglia, mentre l’esercito sarà schierato in eventi pubblici come concerti e manifestazioni sportive. “I membri delle forze armate dispiegate saranno sotto il comando degli agenti di polizia”, ha detto, aggiungendo che “esiste un più ampio gruppo di individui …

Leggi tutto »

Manchester e i numeri. Retail terrorism. Candeline

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Numeri di morti, anonimi orrendi numeri, ma sì dai, diamoli, perché serve a capire. E se mai si capisse, tutto finirebbe. Retail Terrorism, lo dico da anni, cioè terrorismo islamico alla spicciolata, singole cellule distaccate da qualsisia organizzazione, impossibili da intercettare, da prevedere, armi rudimentali quindi nessuna traccia dei trafficanti normali per i Servizi da seguire, impossibili da intimidire perché loro vogliono morire, noi no. Non li fermeremo mai più, a meno che… (si legga in …

Leggi tutto »

Desertec? Ci vorrebbe un secondo Mattei!

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Chi si ricorda più del progetto Desertec? Svanito nelle nebbie, anzi nelle sabbie del Sahara. Un progetto che doveva portare in Europa il 15% del fabbisogno elettrico complessivo, un mare d’energia. Ed un mare di soldi. Tolti ai petrolieri. Invece, niente. Non se ne fa più nulla. Come mai? Ufficialmente il progetto è ancora esistente, almeno nelle carte del consorzio delle imprese che lo sorreggevano: in realtà, tutto si è fermato nel 2011. Di chi la …

Leggi tutto »

La mia critica sui vaccini è autorevole. Studio allarmante confermato

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Dopo il mio articolo di denuncia sull’abominevole affare Lorenzin, dove citavo una ricerca pubblicata sui data base gestiti dal governo degli Stati Uniti e che avverte del tasso di MORTALITA’ INFANTILE che si sospetta sia cresciuto assieme alle vaccinazioni, mi sono arrivate addosso critiche sguaiate, ma in particolare alcuni medici e ricercatori italiani mi hanno accusato di: 1) aver scelto uno studio “spazzatura” firmato da due “buffoni che neppure sono medici”. 2) che lo studio stesso non …

Leggi tutto »