archivi mensili

Settembre 2016

LA CELEBRAZIONE DEL 1%. L’INEGUAGLIANZA FA BENE ALL’ECONOMIA ?

DI MICHAEL HUDSON counterpunch.org Parafrasando Mark Twain, tutti si lamentano dell’ineguaglianza, ma nessuno fa qualcosa contro di essa. Ciò che al contrario accade spesso è di usare il concetto di ineguaglianza come pretesto per proiettare le proprie vedute su come rendere la società più prospera ed allo stesso tempo più equa. Queste vedute dipendono in larga parte dal fatto che l’osservatore abbia una considerazione dell’1% come innovativo, intelligente, creativo, che la sua…

Hinkley Point sarà obsoleta ancor prima di cominciare ma Theresa May non ha scelta

DI AMBROSE EVANS -PRITCHARD telegraph.co.uk Hinkley Point è nata nella decade passata quando la situazione nel campo dell'energia era del tutto diversa La centrale nucleare da 18 miliardi di sterline (circa 21 miliardi di euro, ndt) di Hinkley Point, prima di essere avviata a fine 2020, sarà equipaggiata con impianti a basse tecnologie e rischia di degenerare in una epica balena bianca mentre noi pagheremo grassi sussidi fino alla seconda metà del XXI secolo. Theresa May ha…

Bravo Renzi, per una volta (pensate Bersani al suo posto)

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it La notizia è questa; ma la devo riprendere da Reuters, perché “i grandi media italiani”  l’hanno bucata, come si dice in gergo. Renzi a Weidmann: si preoccupi dei derivati delle banche tedesche (Reuters) – Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, da New York, ha replicato alle critiche espresse dal presidente Bundesbank Jens Weidmann.   “Parla molto delle sofferenze delle banche italiane ma lui (Weidmann) ha il problema di centinaia e…

GUARDARE IL MOSTRO IN FACCIA

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it Ho sprecato il mio tempo. Molti di noi l’hanno fatto ed è bene, anche per loro, addivenire, prima o poi, a un mezzogiorno di fuoco dell’anima. Si nasce, si ama, si studia, si impara, si vive. Ma quanto di ciò che abbiamo vissuto è frutto della nostra scelta? Non sarà che abbiamo preferito, più o meno consciamente, il caldo letto del conformismo? Non intendo coinvolgervi; parlerò solo di me (che sono nato a sinistra, altri declineranno l’esame di…

LA STORIA MAI RACCONTATA DEL 9/11: IL SALVATAGGIO DELL’ EREDITÀ DI ALAN GREENSPAN

DI PAM MARTENS E RUSS MARTENS wallstreetonparade.com I cittadini americani sono ancora all’oscuro di quelle centinaia di miliardi di dollari di movimenti finanziari che la Federal Reserve gestì nei giorni, settimane e mesi successivi al 9/11. Quello che ancora manca nel Rapporto Ufficiale della Commissione 9/11, nelle audizioni del Congresso e negli studi accademici, è che Wall Street, il giorno in cui gli aerei colpirono le torri del World Trade Center, era…

UN PROBLEMA GIGANTE

FONTE: ECONOMIST.COM L'ascesa di aziende colossali minaccia sia la concorrenza sia la legittimità del mercato DISCONTINUITA’ può essere lo slogan del momento nelle sale riunioni societarie, ma oggi l’aspetto più dirompente del mercato non è il rovesciamento dell'ordine costituito. E' il trinceramento di un gruppo di aziende superstar al centro dell'economia globale. Alcune di queste sono vecchie imprese, come GE (General Electric), che si sono reinventate. Alcune sono eccellenze dei…

PERCHE’ L’ASSE PARIGI-BERLINO HA ROTTAMATO IL CRETINISMO RENZISTA ?

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Il 16 settembre i leader dei 27 paesi dell’Unione Europea, senza l'UK, si sono riuniti in Slovacchia invitati dal presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, per scongiurare la disintegrazione dell’UE dopo la Brexit dello scorso giugno. Diciamo la verità … lo spaccone stavolta non è stato invitato al briefing finale tenuto da Angela Merkel e Francois Hollande, conclusosi così con l'evidente affermazione dell'egemonia franco-tedesca. La scenografia…

Facebook collabora con il governo di Israele per stabilire cosa deve essere censurato

DI GLEEN GREENWALD theintercept.com Una seria controversia e' scoppiata la settimana scorsa quando Facebook ha cominciato a cancellare tutti i post contenenti la foto iconica della “Ragazza del Napalm” vietnamita in base al fatto che violerebbe le condizioni riguardo l'uso di immagini di nudità di minori. Facebook ha persino rimosso un post del Primo Ministro norvegese, che aveva caricato una foto di protesta di questo atto censorio. Non appena le reazioni di oltraggio si sono…

ISIS Air Force: gli aerei di Obama fanno strage di soldati siriani

DI PINO CABRAS megachip.globalist.it Siamo di fronte a una svolta drammatica della guerra siriana. Nel pieno dell'incerta tregua negoziata da Russia e USA, un attacco aereo a sorpresa, condotto dalle forze aeree della "coalizione" a guida statunitense, ha colpito con bombe al fosforo le posizioni dell'esercito siriano nei pressi della città orientale di Deir ez-Zor, intorno alle ore 17 di sabato 16 settembre, uccidendo oltre un'ottantina di soldati…

Apre la caccia. Possiamo ancora chiamarla così ?

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Un breve comunicato, per definire le quote di abbattimento relative alla caccia al cinghiale, stagione 2016: “I contingenti di abbattimento proposti durante la Commissione sono: 8.043 capi nella provincia di Savona, 8.500 in quella di Genova (di cui 4.200 nell’Ambito territoriale di caccia Ge 1 e 4.300 nell’Atc Ge 2), 4.500 in quella di Imperia (di cui 3.500 nell’Atc e 1.000 nel comprensorio alpino), 3.200 nella provincia della Spezia. Dai…

MILLE PALLE DI FUOCO

DI DMITRY ORLOV Russia-insider.com "La Russia è pronta a rispondere a qualsiasi provocazione, ma l'ultima cosa che vogliono i russi è un'altra guerra. E, se vi piacciono le buone notizie, questa è la migliore che ascolterete." Si sente nell’aria un soffio da III Guerra Mondiale. Negli USA è già cominciata la guerra fredda 2.0 e la retorica anti-russa proveniente dalla campagna di Clinton, fa eco sui mass media, rievocando maccartismo e paura rossa. Come risposta, parecchi…

MANDATO DI ESECUZIONE PER ASSAD

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org “Messaggi segreti e rapporti delle agenzie di sicurezza USA, Saudite ed Israeliane indicano che nel momento stesso in cui Assad rifiutò il progetto per la costruzione di un gasdotto dal Qatar, i pianificatori militari e dei servizi segreti arrivarono rapidamente ad unanime consenso che fomentare una insurrezione Sunnita in Siria per rovesciare il non collaborativo Bashar Assad era una strada percorribile per giungere all’obiettivo condiviso di…

DUE COSE SU CIAMPI

DI MATTEO BORTOLON Ilmanifesto.info Carlo Azeglio Ciampi fu (anche) economista e banchiere. A lui si devono due scelte che l'Italia sta ancora pagando con costi pesantissimi. Il "divorzio" di Bankitalia e Tesoro (deciso con Andreatta) nel sostegno al debito pubblico degli anni '80 e la liberalizzazione totale del mercato finanziario negli anni '90 Buona parte della stampa traccia oggi un ritratto dell’appena scomparso Carlo Azeglio Ciampi. Grande statista, grande premier, giusto,…

USA: SALGONO ARROGANZA E STUPIDITA’

FONTE: MOON OF ALABAMA Un Tom Friedman, come sempre rozzo, si unisce al coro di chi vuol colpire Putin e, come un altro centinaio di giornalisti prima di lui, mette in relazione Putin e Trump per colpire il suo vero obiettivo. Ma, come è sua caratteristica, Friedman dimostra una mancanza di conoscenza e di comprensione di cui qualcun altro dispone. Così, Putin è un cattivo, perché: Un rapporto del 2015  su The Moscow Times dice che, negli ultimi 20 anni, "l’aspettativa di vita in Russia è…

VOGLIA DI POGROM FRUSTRATA

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Non è tanto difficile capire cosa sta accadendo a Roma: è decisamente incomprensibile, invece, comprendere l’atteggiamento dei vertici del M5S. Sembra di rivedere film già visti, situazioni che s’accavallano nel tempo in un dejà vu senza fine: è sul tappeto un problema irrisolto nella politica italiana, ossia stabilire quando un politico od un amministratore sia da considerare colpevole. E’ (almeno) dai tempi di Prodi-Berlusconi che ci trasciniamo…

IL PENTAGONO – UNA VORAGINE DI DENARO

DI DAVE LINDORFF counterpunch.org Che cosa potrebbe succedere se l'ispettore generale del Dipartimento di Salute e dei Servizi Umani dovesse rilevare che dai libri contabili risulta che si sono persi seimila e cinquecento miliardi e che questi soldi sono irreperibili? Potremmo immaginare che titoli farebbero i giornali, giusto? E se si fosse trattto di 65 mila-miliardi di dollari? I titoli sarebbero a caratteri grandi come quelli del primo sbarco sulla luna o dello sbarco a Omaha…

PRAVDA ALL’AMERICANA OVVERO, IL GENERALE PATTON FU ASSASSINATO ?

DI RON UNZ unz.com Nella lunga Guerra Fredda molti Russi si sono abbastanza disincantati delle menzogne e omissioni dei loro notiziari e si sono rivolti alle Radio occidentali per una diversa versione della verità. La crescita di Internet ha ora fornito agli Americani una simile opportunità di cliccare su un sito straniero e scoprire le storie importanti che sono in qualche modo sfuggite all'attenzione dei propri giornalisti di primo piano. Ironia della sorte, gran parte di tale…

LIBIA : CERCANO UN EQUILIBRIO TRA LE FORZE POLITICHE

DI ANTONIO DE MARTINI facebook.com Basterebbe ricordare che fino al 2011 l'equilibrio, leggermente forzato, c'era, si chiamava Gheddafi e reggeva da quaranta anni. Il figlio superstite Saif El Islam Gheddafi, non si è macchiato di alcun delitto, è stato graziato dal premier Serraj per la condanna a morte inflittagli all'indomani della sconfitta, le milizie di ZINTAN che lo detenevano, lo hanno liberato spontaneamente. Oggi è a piede libero, la sua tribù lo appoggia di certo è…

ATTENZIONE AGLI “EXIT” BRITANNICI

DI MATTHEW JAMINSON strategic-culture.org Il nuovo governo inglese di Theresa May prende tempo e cerca di bloccare l'innesco dell'articolo 50 (del Trattato di Lisbona, NdT). È chiaro a tutti adesso che l'apparato politico era totalmente impreparato al risultato del referendum. È anche un segno che il ritiro dall'Unione Europea sarà un compito così massiccio che prenderà gran parte delle risorse di Whitehall per molti anni avvenire. In molti casi è una “missione impossibile” che in qualche…

CHEMIOTHERAPY DAY? I CROCIATI DELLA SCIENZA UNICA

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org Allarme chemioterapia: i farmaci antitumorali uccidono oltre il 50% dei pazienti negli ospedali britannici - --Ricerca pubblicata su The Lancet Oncology  31 agosto 2016 (http://www.nzherald.co.nz/lifestyle/news/article.cfm?c_id=6&objectid=11702165) I pazienti dovrebbero essere avvertiti dei rischi della chemioterapia dopo i risultati di una ricerca che hanno mostrato che i farmaci usati contro il cancro uccidono circa il 50% dei pazienti in…

APPLE E L’IRLANDA: SOCI NEL CRIMINE

DI AIDAN O'BRIEN counterpunch.org Dietro un progetto mantenuto occulto ciò che si nasconde è nient'altro che malaffare e corruzione e dietro l'apparenza seducente nient'altro che sinistri maneggi. Non c'è da meravigliarsi se vadano così tanto d'accordo e lavorano insieme armoniosamente ormai dal 1991. Nonostante la tecnologia ultramoderna e la piccola economia oggi tanto in voga, la Apple e l'Irlanda altro non sono che pirati intenti a saccheggiare il più che possono alle spalle…

ESCHIMESI: IL MESSAGGIO DI UN POPOLO SCHIAVIZZATO

DI MICHEL ONFRAY letterainternazionale.it Tutto ha inizio in un campo di Normandia, una trentina d’anni fa: giornata d’autunno, sole giallo e ancora caldo, allodole a profusione che salgono in cielo, cantano, gridano a squarciagola e poi ricadono come pietre, un padre e suo figlio che piantano patate. Non ho ancora dieci anni, mio padre è agricoltore. A casa, la povertà fabbrica giorni difficili, le patate assicurano la permanenza di una cucina che mia madre s’ingegna con successo a variare.…

IL MIO 11 SETTEMBRE

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it Furio Colombo in un articolo pubblicato dal Fatto qualche giorno fa ci chiede se ci ricordiamo che cosa stavamo facendo alle 14:45 (ora italiana) dell’11 settembre 2001. Io lo ricordo bene. Dormivo, dopo una notte balorda. Mi svegliò lo squillo del telefono. Era un’amica: “Stanno bombardando New York. Accendi la Tv”. Accesi e vidi quello che più o meno tutti abbiamo visto, fino al collasso delle Torri. Non provai né costernazione né…

L'INVASIONE TURCA DELLA SIRIA COME PERCORSO PER UN CAMBIO DI REGIME

DI MARK SLEBODA facebook.com L'invasione turca della Siria appoggiata dagli Stati Uniti per mezzo dei suoi delegati ora si sposta ulteriormente all'interno della Siria per impadronirsi di Al-Bab in un furto di territorio per creare il lungo desiderato "porto sicuro"/"no fly zone" jihadista di Erdogan (e dei neocon statunitensi del Brookings Institute) per al-Qaeda ed i suoi amici per operare e da cui colpire impunemente dagli attacchi aerei russi e siriani. Al-Bab è una…

L'IMMIGRAZIONE NON CI SALVERA'

DI GERMANO DOTTORI limesonline.com L’Italia che invecchia può curarsi soltanto importando migliaia di stranieri? Perché questo mantra, un po’ umanitario e un po’ egoista, è anche impraticabile Viene da tempo quasi ossessivamente ripetuto un mantra. L’Italia, si dice, sarebbe un paese in via di progressivo invecchiamento, nel quale un numero sempre più piccolo di persone in età lavorativa dovrà farsi carico di una…

ALGORITMI DI INGEGNERIA SOCIALE USATI PER PERSUADERE I CITTADINI AD ACCETTARE LE VACCINAZIONI

DI L.J.DEVON naturalnews.com Potenti organizzazioni mondiali si stanno coordinando fra loro per spazzare via ognui barlume di libertà individuale e medica, obbligando le popolazioni ad un'adesione vaccinale del 100 % e alla dipendenza farmaceutica, senza minimamente curarsi delle conseguenze negative. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sta organizzando una task force globale formata da personalità del mondo accademico, autorità sanitarie e funzionari…

FERTILITY DAY: ANDATE E MOLTIPLICATEVI, LEGGE 40 E LA SCHIZOFRENIA DI UNO STATO TEOCRATICO

DI HIPAZIA comedonchisciotte.org Permettetemi di offrire un punto di vista diverso alla critica di questa insulsa campagna pesudo-paternalista e vetero-testamentaria, un punto di vista che mi duole non aver visto neppure sfiorato da nessuno dei tanti che hanno scritto qualcosa al riguardo sul web in questi giorni (ne deduco che siano per lo più uomini, fertilissimi a quanto pare, per i quali il punto contestato è sempre e solo quello economico, o donne per le quali il punto è sempre e solo…

IL LENTO DECLINO DELL'IDEALE OLIMPICO. UNA SELVAGGIA MERCIFICAZIONE

DI Chems Eddine CHITOUR legrandsoir.info "Lo sport è rivelatore di come va il mondo, permette agli Stati di mettersi in mostra. Da tempo – e ancora oggi – esso è posto al servizio dalle ragioni di Stato"- Valérie Fourneyron, rapporto all’Assemblea nazionale francese Ho potuto costatare che a fare incetta di medaglie sono per lo più i paesi avanzati scientificamente. È questo lo spirito olimpico? Mi sono poi accorto che…

AGENTI SPECIALI RECLUTATI DA POTENTI INDUSTRIE STANNO ASSASSINANDO ATTIVISTI AMBIENTALI CHE CERCANO DI PROTEGGERE MADRE NATURA

DI DANIEL BARKER naturalnews.com Gi attivisti ambientali vengono assassinati a ritmi allarmanti, con ben tre morti a settimana, secondo quanto denuncia il gruppo londinese Global Witness. Un rapporto reso pubblico lo scorso anno da Global Witness, ha scoperto che il 2015 con 185 omicidi– un aumento del 60 per cento rispetto all'anno precedente - è stato "l'anno con più morti mai registrato". La maggior parte degli omicidi è stata commessa contro attivisti…

I CINQUE STELLE AFFOGANO NELLA PALUDE ROMANA ?

DI DELIO BERARDI sollevazione.blogspot.it Ve lo ricordate quel che dicevano i gufi prima delle elezioni? "Roma sarà la tomba dei Cinque Stelle". Mi pareva anzitutto uno slogan qualunquista, indice di quella rassegnazione profonda che cova tra la gente comune, quel disincanto paralizzante tinto di realismo per cui..."tanto non cambierà nulla". E la qual cosa mi riportava ad una icastica frase di Mussolini alla fine dei suoi giorni: "Governare gli italiani non solo è…