archivi mensili

Gennaio 2015

IRAQ: LA DISTRUZIONE DELLA MEMORIA

DI MARCELLA GUIDONI Riceviamo e volentieri pubblichiamo Bombardamenti sulla storia, centinaia di scienziati deliberatamente assassinati, città devastate da attacchi con armi chimiche, esplosione improvvisa di mostruose malformazioni infantili, torture orrende e umilianti. Questa la realtà nascosta dell’Iraq di oggi, precipitato nel più nero abisso dell’umana miseria dall’ennesima “guerra di liberazione” statunitense. Intanto…

QE DELLE BANCHE CENTRALI ARRICCHISCE SOLO L'1% MA NON LO SI PUO' DIRE. LA BCE PRIGIONIERA DEI MERCATI

DI MARIA GRAZIA BRUZZONE Under blog Sul Quantitative Easing (QE) all’europea, il bazooka di Mario Draghi, la politica di allentamento monetario o del "denaro facile" che la Bce ha infine varato sulla scia di quella degli USA e più recentemente del Giappone, abbiamo potuto leggere varie cose su come funziona e sui suoi (auspicati) effetti positivi nel combattere la deflazione, rilanciando l’economia, con benefici per tutti i cittadini. Ma non tutti sono d’accordo…

QUALE UOMO ESSERE NELLA SOCIET POST-MODERNA?

DI LAURA PAGANO in-formazione.net A tutti sarà capitato di conoscere una persona, e in base ai propri orientamenti di valore, percepirla in un certo modo: troppo materialista, troppo “impegnata”, superficiale, introspettiva, snob etc… a prescindere da chi incontriamo, e da come possiamo “etichettare” una persona, vale la pena di indagare più in profondità ciò che la nostra società postmoderna ha contribuito a forgiare negli…

PROVOCARE LA RUSSIA

DI ISRAEL SHAMIR informationclearinghouse.info L’edificio dell’ordine mondiale post 1991 sta collassando proprio davanti ai nostri occhi. La decisione del Presidente Putin di annullare il pellegrinaggio ad Auschwitz, subito dopo la sua assenza a Parigi dalla manifestazione per Charlie, ha dato il colpo finale. Andava bene divertirsi a provocare la Russia, finché stava al gioco. Ora non più.

L'UNICA STRADA E L'UNICA VIA D'USCITA DA DAVOS

DI RAUL ILARGI MEIJER theautomaticearth.com E' bene farsi concorrenza, quando si tratta di tecnologia o di moda, di gadget o di qualsiasi altro oggetto di lusso. Ma non è bene farsi concorrenza per il cibo e per l'acqua, generi di cui oggi e sempre si avrà bisogno per la sopravvivenza. Ma, a sentire quelli che si sono riuniti a Davos, questa è la strada per cui ci stiamo avviando. Questo significa che tutto quello che rappresenta gli interessi di quelli di Davos…

MILITARI AMERICANI VISITANO KIEV PER DISCUTERE SU UN POSSIBILE AIUTO MILITARE

FONTE: RT.COM Kiev mantiene consultazioni militari con alti rappresentanti delle Forze Armate degli Stati Uniti. Una delegazione guidata dal comandante della US Army d'Europa arriva a Kiev per discutere su una possibile riorganizzazione delle forze ucraine. Secondo l'ambasciatore degli Stati Uniti, i punti essenziali della riunione sono il possibile aiuto economico e strategico all'Ucraina e la formazione di soldati in una base nel paese. Si discuterà anche di cooperazione tra…

ANNULLATO IL CONCERTO JAZZ DI UN EBREO ANTISEMITA

FONTE: HAARETZ La Lettera firmata da 13 abitanti di un sobborgo di Nottingham ha provocato un intervento contro Gilad Atzmon, per aver scritto cose come: "E' sempre il pessimo comportamento degli ebrei che provoca disastri agli ebrei." Le proteste di un gruppo di persone residenti in Inghilterra hanno portato alla cancellazione di una performance jazz di Gilad Atzmon, musicista ebreo di origine israeliana e scrittore noto per le sue denunce non solo contro Israele ma, in generale, contro…

GRECIA: ULTIME PSEUDOLOGIE DELLA TROIKA A 2 GIORNI DAL VOTO

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr La speranza è in marcia. Per una volta tanto gli slogan esprimono la pura e semplice realtà. Il partito della sinistra radicale ha installato un bel manifesto al centro di Atene, colorato con i colori della speranza. L’immagine è forte: Alexis Tsipras, un sole radioso e… un senzatetto nell’angolo, seduto a testa bassa, così vicino alla via della speranza e allo stesso tempo così lontano.…

LA NOTTE IN CUI MIA MADRE MINACCIO’ DI UCCIDERMI

DI JUDY BOLTON-FASMAN damemagazine.com L’anziana madre della scrittrice è ora in balia della figlia, di cui ha abusato per anni. Possiamo nutrire coloro che ci hanno fatto temere per la nostra vita? La notte in cui minacciò di uccidermi, mia madre si fermò sulla soglia della stanza con il pavimento in moquette che condividevo con la mia sorellina. Si stagliava contro la luce del corridoio, con i lunghi capelli che pendevano dalla sua acconciatura a chignon, e…

15 SEGNALI INDICANO CHE L’ATTACCO A CHARLIE HEBDO E'STATA UN'OPERAZIONE FALSE FLAG

DI BRANDON TURBERVILLE activist post Probabilmente l’articolo più importante pubblicato fino da oggi sull’attentato a Charlie Hebdo. Un’impressionante ricostruzione degli eventi, delle persone e della cronologia che hanno portato ai fatti di Parigi. 
Dopo il massacro di Charlie Hebdo e a mano a mano che vengono alla luce maggiori informazioni sugli attacchi e sui legami tra i responsabili, i gruppi e le agenzie d’intelligence collegati alla NATO, si…

UNGHERIA: E’ POSSIBILE UN COLPO DI STATO STILE UCRAINA IN UNO STATO UE E MEMBRO DELLA NATO ?

DI VLASISLAV GULEVICH strategic-culture.org Il clima è teso a Budapest. Non è la prima volta che avvengono proteste contro il governo per le strade della capitale in cui tutti urlano a coro “Più democrazia!” e “Orban, vai via!”. L’ultima dimostrazione ha avuto luogo il 2 Gennaio. La prossima è in programma per il 1 Febbraio- il giorno della visita di Angela Merkel. Gli oppositori di Victor Orban dicono di voler mostrare al…

COME RENZI FONDE CADAVERI PER SALVARE IL CADAVERE E RISOLVERE UN CAZZO

DI PAOLO BARNARD paolobarnrad.info E mentre Renzi strappa consensi al World Economic Forum di Davos quando parla in privato della proposta di fusione delle Banche Popolari italiane, chiamata ‘riforma’ di un sistema clientelare e antiquato, voi la pigliate in c… (finisce per ulo). Che novità eh? Per chi non fosse al corrente: Renzi ha proposto (di fatto) la fusione in un unico ‘colosso’ delle 10 maggiori Banche Popolari italiane, che messe assieme…

CHARLIE HEBDO: TESTIMONIANZE DALL' EUROPA

DI PAUL CRAIG ROBERTS prisonplanet.com L’enorme responsabilità dei media occidentali nelle bugie, nelle morti e nella distruzioneNota: il secondo video nei link è stato eliminato, ma è il primo video, appena precedente al secondo, che ha maggiori informazioni visive. Questo video testimonia l’esecuzione di Amedy Coulibaly. Proviene da un sito internet tedesco, il video del blitz della polizia al supermercato kosher è in francese. Sul sito ci sono…

FONDAMENTALISMI

DI GEORGIOS comedonchisciotte.org Un po' di statistica introduttiva: Durante la prima occupazione della Grecia (perché quella odierna e' la seconda) a partire dalla primavera del 1941 e fino alla loro ritirata nell'autunno del 1944, i tedeschi erano stati costretti a stanziare nel paese la bellezza di 15 divisioni, cioè circa 35 mila uomini.

IL FUTURO DELLA DEMOCRAZIA E DEL CAPITALISMO

DI ANDREA MUZZARELLLI vincitorievinti.com Intervista al Prof. Roberto Orsi (PhD alla London School of Economics, docente e ricercatore all’Università di Tokyo), Un mondo di simulacri: sul futuro della democrazia e del capitalismo Cominciato sotto il segno di due eventi – la strage di Parigi e la mossa a sorpresa della BNS sul franco svizzero – che mostrano quanto sia instabile l’ordine globale sia sul piano geopolitico che su quello economico-finanziario,…

ALBERT NISMAN, ASSASSINATO ? LA STORIA DEL SUICIDIO SI SBRICIOLA VISTO CHE SULLE MANI NON C'ERA POLVERE DA SPARO

FONTE: ZEROHEDGE Quando la notizia che Albert Nisman - il Pubblico Ministero che dopo poche ore avrebbe dovuto testimoniare sulla implicazione del presidente argentino nella copertura delle indagini su un attentato nel 1994 - era morto con un colpo di pistola in testa, è sembrato stranamente troppo veloce che la polizia avesse stabilito che si trattasse di suicidio (soprattutto dopo le sue ultime dichiarazioni "Potrei finire morto per questa storia"). La notizia di oggi arriva da…

ECCO COME MARIO DRAGHI VI FOTTERA’ GIOVEDI’ (SPIEGATO AL MIO AMICO BENZINAIO)

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Il mondo intero si aspetta che giovedì Mario Draghi, governatore del ‘governo’ d’Europa, cioè dellla Banca Centrale Europea (BCE), annunci un QE su larga scala nel (demenziale) tentativo di salvare il Vecchio Continente dalla fine economica terminale. Allora, cosa cazzo è un QE? QE = Quantitative Easing, nome assurdo per indicare che la Banca Centrale di un Paese si mette a comprare sul mercato secondario i titoli…

COME FACEBOOK HA UCCISO INTERNET

DI DAVID ROVICS counterpunch.org Facebook ha ucciso internet e sono sicuro che la maggior parte delle persone non se ne è nemmeno accorta. Vedo gli sguardi sulle vostre facce e sento i vostri pensieri. Qualcuno si sta lamentando di nuovo di Facebook. Si, so che è un ente massiccio, ma è la piattaforma che noi tutti usiamo. E’ un po’ come lamentarsi di Starbucks. Considerando che tutti i bar indipendenti sono stati buttati fuori dalle città e siete…

LA LOTTA DI CLASSE DELL' 1% HA VINTO. ED E' INSAZIABILE

DI ROBERTO CICCARELLI ilmanifesto.info La ric­chezza oggi è insa­zia­bile. Pre­mia sem­pre di più coloro che hanno già tutto, e toglie ancora di più a coloro che non hanno quasi niente. Alla vigi­lia del World Eco­no­mic Forum di Davos, la Ong Oxfam ha pub­bli­cato ieri il rap­porto annuale «Grandi disu­gua­glianze cre­scono» che aggrava lo sce­na­rio trac­ciato solo un anno fa.…

PERCHE' LA GERMANIA CONTINUA A RIMPATRIARE IL SUO ORO DA USA E FRANCIA ?

FONTE: RT.COM La Banca centrale tedesca, la Bundesbank, continua a rimpatriare le sue riserve d'oro depositate presso la US Federal Reserve e la Banca di Francia. Secondo un comunicato stampa rilasciato dalla Bundesbank, nel 2014 è stato rimpatriato a Francoforte un totale di 120 tonnellate di oro. Di queste, 35 tonnellate di oro sono stati rimosse dalla Banca di Francia a Parigi e 85 tonnellate dalla Federal Reserve Bank di New York.

SOTTOMISSIONE ?

DI FRANCO CARDINI francocardini.net Si può dire a pochi giorni dalla sua edizione nell’originale francese l’ultimo libro di Michel Houellebecq (nella foto), il romanzo Soumission (pubblicato da Flammarion) – un caratteristico esempio di “successo annunziato” -, ha già una versione italiana ("Sottomissione", pubblicato da Bompiani). E’ un caso di “triste fortuna”: dal momento che esso parla di una Francia futuribile nella quale…

CHARLIE HEBDO: IL MISTERIOSO SUICIDIO DI HELRIC FREDOU

FATTI SCIOCCANTI SUL MISTERIOSO SUICIDIO DI HELRIC FREDOU: INTERVISTA CON LA SORELLA DI VANESSA BEELEY medhajnews.com I primi collegamenti intorno al suicidio di Helric Fredou sono stati messi in relazione dal giornale locale della regione di Limoges, dove io vivo.... Le populaire. Comunque, sia i media nazionali che i mainstram non ne hanno parlato per parecchi giorni dopo l'attacco a Charlie Hebdo, nonostante il forte collegamento che - da quanto abbiamo appreso - avesse Helric Fredou…

RUSSIA E CINA: L’ALBA DI UN NUOVO SISTEMA MONETARIO ?

DI PETER KOENIG informationclearinghouse.info La dichiarazione del 22 Dicembre 2014 del Ministro degli Esteri cinese, Wang Yi – "Se la Russia dovesse averne bisogno, forniremo tutta l'assistenza necessaria, nei limiti delle nostre possibilità" – testimonia chiaramente che la Russia e la Cina hanno stipulato un'alleanza economica senz’altro più forte delle manipolazioni attuate incessantemente da Washington sul rublo e sul petrolio – aiutata in questo…

UN MANUALE CONTRO L'INVASIONE RUSSA

FONTE: ZEROHEDGE.COM Mentre la NATO intensifica le sue operazione nei paesi baltici, la LITUANIA STAMPA UN MANUALE CONTRO " L'INVASIONE DEI RUSSI" ( Mac Slavo via SHTFPlan.com) Mentre la maggior parte degli americani cercano di immaginare cosa significhi la possibilità di un grave conflitto con la Russia, gli europei, che hanno già vissuto due grandi guerre nel secolo scorso, lo capiscono meglio.

IL VERO AMERICAN SNIPER ERA UN KILLER PIENO D'ODIO.PERCHE' I SUOI PATRIOTI IN MODO SEMPLICISTICO LO TRATTANO DA EROE ?

DI LINDY WEST theguardian.com Il film di Clint Eastwood sul Navy Seal (forze speciali della Marina, ndt.) Chris Kyle (nella foto) ha colpito un nervo scoperto dell’America, con la destra che invoca il rapimento o la morte di chiunque sia così ingrato da criticare le sue azioni. Devo confessare che sono stata sconvolta dal trailer di American Sniper. E’ un capolavoro di tensione sincopata - un insieme di suoni ed immagini così visceralmente evocativo che sembra…

PERCH L’AMMINISTRAZIONE OBAMA HA DECISO DI SCATENARE UN CONFLITTO RAZZIALE

DI MICHAEL THOMAS State of the Nation Nella storia americana nessun’altra amministrazione ha prodotto così tante crisi e commesso così tanti crimini passibili di impeachment come quella attuale. Il numero degli illeciti governativi e la diffusione degli scandali politici sono senza precedenti e senza paragoni. Nessun altro presidente americano si è comportato in un modo così autoritario e così impunemente. La continua condotta dittatoriale del…

SOROS: IL MISTERIOSO SPONSOR DIETRO LA CAMPAGNA MEDIATICA SULLE PROTESTE DI FERGUSON

FONTE: ZEROHEDGE.COM Con uno sforzo apparente per "mantenere l'attenzione dei media sulla città e per amplificare l'eco dell'incidente mettendone a fuoco le cause - e per allargare il discorso oltre il racconto delle discriminazioni razziali su cui si sono concentrati i media durante lo scorso agosto" il miliardario liberal George Soros ha donato 33 milioni di dollari alle organizzazioni di giustizia sociale che hanno contribuito a trasformare gli eventi di Ferguson da una protesta…

TUTTI AGITATI PER SOUTH STREAM

DI PEPE ESCOBAR facebook.com I pagliacci della UE si dimenano come polli senza testa dopo l'annuncio della Gazprom del fatto che in futuro il gas sarà dirottato da quello stato fallito chiamato Ucraina verso un nuovo gasdotto che passerà sotto il mar Nero fino alla Turchia.Ho inviato un aggiornamento completo del mio articolo South Stream - Turk Stream inizialmente pubblicato su RT a Counterpunch - ma uscirà solo nella loro rivista. Nel frattempo ecco un commento di…

TOTOPRESIDENZIALI ? GUARDARE PIUTTOSTO ALLA CORSA ALL'EURO IN SVIZZERA E GRECIA

FONTE: SENZASOSTE.IT Nonostante una trattativa complessa e serrata tra le forze politiche, per la nomina del nuovo Presidente della Repubblica si tratterà comunque di un avvenimento di secondo piano. Il profilo del nuovo, o della nuova, presidente che uscirà dai grandi elettori sembra proprio essere scontato: conforme al mainstream di Bruxelles, di Francoforte e di Washington (Fmi sul piano economico e Casa Bianca su quello politico). L’irritualità, salvo che per…