Monthly Archives

Novembre 2014

L’UNICO MODO PER FERMARE L’IMPERO

DI GARY FLOMENHOFT cluborlov.blogspot.it Cari amici,si avvicinano sempre di più gli ultimi giorni dell’Impero. Forse la sua fine avverrà lentamente e gradualmente, oppure rapidamente e catastroficamente. Forse sarà il caos totale o forse sarà una fine ben organizzata che procederà piano, senza…

COME LA RUSSIA E LA GERMANIA POSSONO SALVARE L'EUROPA DALLA GUERRA

DI PEPE ESCOBAR rt.com Gli USA, la NATO e la Russia sono in una spirale folle che porterà alla guerra in Europa? È inevitabile? La possibilità è remota.Il vassallo sostenuto dagli USA Petro Poroshenko, attualmente protagonista della danza oligarchica in Ucraina, questa settimana ha avanzato la proposta che agli…

GERMANIA E OLANDA: SE SALTA L'EURO SIAMO PRONTI !

FONTE: GOLDCORE Il governo olandese e quello tedesco prepararono piani di emergenza per tornare alle loro monete nazionali, quando stava cominciando la crisi dell'euro. Questi piani restano ancora validi. Il Ministro delle finanze olandese preparò un piano per affrontare uno scenario nel quale l'Olanda avrebbe potuto tornare ad…

AI TEDESCHI LA DECISIONE SE ABBIAMO BISOGNO DI UNA GUERRA IN EUROPA

DI NATALIA MEDEN strategic-culture.org Difficilmente si può sostenere che il mondo stia diventando un luogo più sicuro, a cosa porterà la lotta contro lo Stato Islamico? Questa è la questione scottante dell'agenda europea. Il ministro degli interni tedesco Thomas de Maizière probabilmente non stava bluffando…

IL CALIFFATO, UN PERICOLO CHE MINACCIA ANCHE NOI

DI GIORGIO DA GAI Ilpiave.it L’ISIS (Stato Islamico dell’Iraq e della Siria) o ISIS (Stato Islamico dell’Iraq e della Siria) inizia a prendere forma nel 2004 in Iraq, nelle provincie a maggioranza sunnita dove combattono i militanti di Al Qaeda. Il 13 ottobre del 2006, detta organizzazione si trasformerà in ISI…

LUCIANO BIANCIARDI SCRITTORE, 14 NOVEMBRE 1971

Siete impantanati nelle sabbie mobili del consumismo, del desiderare tutto a ogni costo. Mentre negli anni sessanta festeggiavate Agnelli, Pirelli e tutti gli altri che avevano costruito i miracoli dell'economia italiana, a me non sfuggiva il ruolo centrale delle fabbriche nel cambiamento sociale e politico. “Faranno…

LA RUSSIA PUO' SOPRAVVIVERE A UNA GUERRA SUI PREZZI PETROLIFERI

DI COLIN CHILCOAT oilprice.com Dopo una gelida accoglienza al vertice del G20 in Australia questa settimana, il presidente russo Vladimir Putin è rientrato anticipatamente per riposare.Almeno secondo la spiegazione ufficiale data per la sua partenza vistosamente precorsa. In fondo poteva andare peggio. La Russia si trova nella sua…

GRILLO, IL REVISIONISMO E LA BARCA CHE AFFONDA

FONTE: SENZASOSTE.IT Il blog di Beppe Grillo si aggiudica senza dubbio il premio per lo scoop più clamoroso della settimana con il post “Mussolini non ha ucciso Matteotti”. Sentite cosa dice -in un italiano da codice penale- Arrigo Petacco, intervistato dal blog di Beppe Grillo: "Mussolini nel 24 ha ottenuto il…

LA DEMOCRAZIA E' FINITA

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it All'indomani delle elezioni amministrative della primavera del 2012 in un articolo intitolato “Ecco perché il voto del 2013 potrebbe segnare la fine della democrazia” (Il Gazzettino, 11 maggio 2012) di fronte a un’astensione che stava montando di tornata in tornata, scrivevo:…

IL RISCHIO CHE GLI USA CONTROLLINO L'INTERO GOLFO DEL MESSICO !

DI THE SAKER informationclearinghouse.info Ridicolo come titolo non è vero? Vi piace? Beh, si tratta solo di una piccola variazione di un Titolo della BBC di oggi: Comandante Nato avverte che la Russia potrebbe avere il pieno controllo di tutto il Mar Nero Ecco un estratto dall' articolo: Un alto esponente dell'esercito russo, il…

ESTRATTO DAL GEAB n. 89: LA CRISI DEL SETTORE PETROLIFERO

FONTE: LEAP2020 L'attuale calo dei prezzi del petrolio, causato da questa strategia della disperazione, è sulla buona strada per distruggere l’industria del petrolio e del gas. La crisi ucraina, lontana dal permettere all'Occidente di mettere le mani sulla Russia, sta costringendo questo paese a ripensare la sua dipendenza…

COS'E' ANDATO STORTO ?

DI PEPE ESCOBAR rt.com L'accordo sul nucleare iraniano entra nella zona di pericolo I P5+1 e l’Iran stanno negoziando sottostando al Piano Congiunto di Azione siglato nel Novembre 2013 a Ginevra – che prevede di fermare alcuni aspetti del programma nucleare iraniano in cambio di un alleggerirsi delle sanzioni, non della loro…

INDOVINATE CHI ADESSO NON RIESCE A FINANZIARSI SUI MERCATI DI EURO?

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Come è noto, l’invenzione dell’euro ha distrutto le monete nazionali, che ogni Paese creava da solo e dal nulla, e ora tutte le nazioni dell’Eurozona devono finanziarsi sui Mercati di Capitali privati per avere moneta (l’euro) per la spesa pubblica. Quindi emettono titoli di…

ISTRUZIONE E CAPITALE (PARTE PRIMA)

DI ROSANNA SPADINI E TONGUESSY comedonchisciotte.org Abbiamo una delle più belle Costituzioni del mondo. Scritta con il sangue delle vittime della Seconda Guerra Mondiale, nella sua visione originaria si prometteva di offrire a tutti gli italiani la possibilità di vivere in pace in una società libera ed egalitaria.…

MISSOURI-MAIDAN

DI FEDERICO DEZZANI Riceviamo e volentieri pubblichiamo Perché le proteste americane non evolveranno in un regime change in stile ucraino. Come trasformare un’insurrezione in colpo di stato: la CIA è solo un emulo, il maestro è sempre Leon Trotsky. Auto rovesciate da una massa brulicante di manifestanti…

IL TOCCO DEL MALE: CHI TOCCA I RUSSI MUORE (DA SALVINI A LE PEN)

DI GIANNI PETROSILLO conflittiestrategie.it Come nel film il Tocco del male del 1998, interpretato da Denzel Washington e Donald Sutherland, chiunque viene sfiorato dai russi viene immediatamente posseduto da un demone che trasforma gli uomini in assassini della democrazia, persecutori di gay, violentatori di donne, violatori dei diritti…

SCOOP: IL PIANO SEGRETO DELLA GERMANIA PER USCIRE DALL'EURO

DI CHARLES SANNAT economiematin.fr «Signori tedeschi, siate i primi!». Questo il titolo di un articolo che pubblicai l’8 dicembre 2011. A tre anni di distanza non ritiro nessuna delle analisi fatte allora, che anzi confermo punto per punto. Diciamo che tutti i problemi dell’euro stanno sempre là e continuano a…

RENZI FA IL LOBBISTA PER IL DENARO DIGITALE DI BILL GATES

FONTE: COMIDAD.ORG Al di fuori della comunicazione ufficiale, molti commentatori hanno opportunamente notato che le dichiarazioni di Matteo Renzi sul prossimo abbandono dello scontrino fiscale in nome della mitica "tracciabilità", hanno come vero obiettivo l'eliminazione del contante per adottare il denaro elettronico, altrimenti detto,…

JOBSACT: FINTA OPPOSIZIONE E FINTA DISSIDENZA

DI STEFANO ALI ilcappellopensatore.it La votazione di ieri sul JobsAct: finta opposizione e finta dissidenza vengono allo scoperto. Imperativo: garantire i numeri a Renzi La Camera è composta da 630 deputati. Dal che discende che il numero legale sia di 317 deputati (il 50%+1). Non è così strettamente definito il numero…

DUBBI E RACCONTI DI UN POVERO PROFANO

DI HS comedonchisciotte.org Tutte le maschere van giù ormai non ne han bisogno più... da "La presa del potere" di Giorgio Gaber E la massoneria ? In questi anni in cui si è assistito a una certa diffusione della pubblicistica e della produzione generale di opere saggistiche e letterarie dal sapore "complottistico" con tanto di…

IL VERO SIGNIFICATO DEL REFERENDUM SVIZZERO SULL’ORO

DI PAUL CRAIG ROBERTS counterpunch.org Fra pochi giorni il popolo svizzero andrà alle urne per decidere se la Banca Centrale Svizzera dovrà detenere il 20% delle sue riserve sotto forma di lingotti d'oro. I sondaggi mostrano che questo requisito è sostenuto dai meno abbienti, e contrastato dagli svizzeri ricchi che…

IL TENTATIVO DI DISTRUGGERE L'INDIVIDUO

DI JOHN RAPPOPORT jonrappoport.wordpress.com Quel che è finito è l'idea che questo grande paese sia votato alla libertà e prosperità di ogni individuo che viva in esso. E' l'individuo che è finito. E' il singolo, solitario essere umano che è finito. E' ognuno di voi là fuori, che è…

FALSE FLAG: PASSATO, PRESENTE E…FUTURO ?

DI ADRIAN SALBUCHI rt.com Per coloro che credono alle "teorie del complotto" e amano il concetto di "False Flag" (cioè, l'idea che quando una nazione - di solito molto potente - ha bisogno di un pretesto per fare guerra a un'altra nazione -di solito più debole - riesce ad orchestrare un "attacco" contro sé stesso per poi…

BEI DISCORSI SUL CLIMA

DI DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.itL'accordo non vincolante sul clima che gli Stati Uniti e la Cina hanno appena firmato consentirà alla concentrazione di anidride carbonica atmosferica della Terra di superare le 500ppm entro la fine del secolo, superando quindi di molto le attuali 400 ppm. Storicamente, questa concentrazione…

ECCO A COSA SOMIGLIERA’ IN FUTURO IL SISTEMA FINANZIARIO

DI SIMON BLACK sovereignman.com Migliaia di anni fa, quando i Faraoni dell'antico Egitto morivano, venivano sepolti, con tutto l’oro che possedevano, in una tomba costruita appositamente per loro. L'idea era quella di allontanare i ladri con trappole ed ostacoli di varia natura, in modo che questa specie di semidei potesse godere delle…

LE TEORIE DEL COMPLOTTO E LA CREDIBILITA' DEI BLOG

DI THE SAKER vineyardsaker.blogspot.it Cari amici,Noto con un certo sgomento quanto alcuni (molti?) di voi siano ancora saldamente legati ad uno schema mentale che vede in qualsiasi "teoria del complotto" un errore della logica. Le reazioni al (provocatorio) articolo di Koenig su Ebola e HIV sono un tipico esempio di questo tipo di…