Home / 2014 / giugno (pagina 3)

Archivi mensili: giugno 2014

GRILLO ANNASPA. E LEGITTIMA RENZI

DI FEDERICO ZAMBONI ilribelle.com Non ne fa più una giusta, Beppe Grillo. Vedi quest’ultimissima sortita che è apparsa ieri sul suo blog e che ha per titolo «Legge elettorale: Renzi, batti un colpo». In pratica, un invito al presidente del Consiglio a confrontarsi, quantomeno su questo specifico tema, anche col M5S. Spiegazione del cambio di atteggiamento: «Renzi è stato legittimato da un voto popolare e non a maggioranza dai soli voti della direzione del Pd». Una corbelleria che sconfina nella …

Leggi tutto »

AIUTIAMO LA CRESCITA CON UNA GUERRA MONDIALE

FONTE: ZEROHEDGE.COM Non è un segreto che, man mano che si realizza il New Normal della Fed centralmente pianificata, i pianificatori centrali uno dopo l’altro, e praticamente tutti gli economisti, risultano in fallo nelle loro continue previsioni di un’ “imminente” ripresa dell’economia, che dovrebbe verificarsi da un momento all’altro, ed è sempre dietro l’angolo. Eppure, quasi sei anni dopo Lehman, e cinque anni dopo la fine dell’ultima “recessione” (anche se per la maggior parte dei paesi la depressione infuria ancora), …

Leggi tutto »

MA PUTIN CREDE DAVVERO CHE GLI USA SIANO IL REGNO DELL' ANTICRISTO ?

DI MICHAEL SNYDER thetruthseeker.co.uk Alexander Dugin – l’uomo conosciuto come “la mente di Putin”– crede che il Nuovo Ordine Mondiale, guidato dagli USA, sia il “regno dell’Anticristo” e che un giorno la sua distruzione sarà inevitabile. Questa parafrasi di un neo-Eurasiatismo immagina un inevitabile conflitto tra Eurasia (dominata dalla Russia) e un Nuovo Ordine Mondiale-atlantista-occidentale nel corso del quale le forze dell’egemonia liberale globale saranno sconfitte. In termini più semplici, Dugin è profondamente convinto che un giorno ci sarà una …

Leggi tutto »

PIKETTY E IL PAPA, E PERCHE’ STA RITORNANDO MARX

DI SANTIAGO ZABALA rt.com La critica della disuguaglianza dei redditi esposta da Thomas Piketty nel suo fortunato libro “Il Capitale nel 21mo secolo” non si allontana molto da quanto espresso da Papa Francesco riguardo al capitalismo nella sua esortazione apostolica dello scorso anno, “Evangelii Gaudium”. Il Financial Times s’impegna a dimostrare che la teoria dell’economista francese è sbagliata, e Rush Limbaugh, tra gli altri conservatori, ha accusato entrambi i personaggi di essere marxisti, che per lui è sinonimo di essere …

Leggi tutto »

FERMARE FARAGE AD OGNI COSTO

DI MARCELLO FOA Il Cuore del Mondo E ora tocca a Nigel Farage. Prima era considerato piu’ che altro un personaggio folcloristico, in fondo utile perchè serviva a dimostrare che il pluralismo esiste. Ma dopo il successo alle europee, l’establishment non può più permettersi di trattarlo con sufficienza. Inizia a temerlo, dunque va ostacolato. Come? Applicando lo stesso metodo usato contro altri leader fuori sistema. Alle urne? Macché, quando si andrà a votare Farage dovrà già essere stato neutralizzato. Occorre …

Leggi tutto »

L’IMPERO IN COSTRUZIONE: IL DIRITTO USA SI IMPONE SUL TERRITORIO EUROPEO

DI JEAN-CLAUDE PAYE Mondialisation.ca Il Belgio e gli Stati Uniti hanno appena stipulato un accordo con l’intento di applicare in Belgio una legge americana contro la frode fiscale, il Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA). La firma dell’accordo ha avuto luogo questo 23 aprile. Numerosi paesi, quali il Regno Unito, la Francia, la Germania e il Giappone hanno già firmato con gli USA un accordo che applica questa legge sul loro territorio. A partire dal primo gennaio 2015, le istituzioni …

Leggi tutto »

LE DONNE DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA

UN CORRISPONDENTE VOLONTARIO DALLA GRECIA comedonchisciotte.org Da mesi (Settembre 2013), il governo greco ha licenziato le donne delle pulizie del proprio ministero dell’economia, perché, come e’ noto, senza questi licenziamenti la gloriosa conquista del, sia pure fittizio, avanzo primario, non sarebbe stata possibile. Come, d’altronde, non sarebbe stata possibile, senza la morte di molte migliaia di greci e la miseria di tantissimi altri. Da mesi, queste donne sono accampate davanti all’entrata del ministero vicinissimo a piazza Sintagma.

Leggi tutto »

PRONTI PER LA PROSSIMA CRISI – DICE LA BANCA MONDIALE

DI GOLDCORE zerohedge.com “E’ il momento di prepararsi alla prossima crisi”, dice la Banca Mondiale e come avverte il FMI il mercato immobiliare è bloccato. L’ORO oggi ha chiuso a USD 1,261.75 – EUR 932,90 – UKL 749,66 per oncia. L’ORO ieri ha chiuso a USD 1,262.50 – EUR 932,63 – UKL 751,76 per oncia. L’ Argento è sceso a USD 19.21/oz. I mercati sono nervosi, gli asiatici sono al ribasso e le Borse europee oscillano per l’andamento dell’economia e …

Leggi tutto »

L'ETICA DEI MEDIA

DI NICOLAI LILIN facebook.com Non ho visto nessuno dei media occidentali pubblicare questa foto, questa terribile immagine della bambina uccisa a Slovyansk 8/6/2014, colpita a morte nel corso del bombardamento che l’ “eroico” esercito ucraino ha scatenato contro la popolazione civile. Alcuni mi rispondono “questa foto non può essere pubblicata per la questione etica, l’immagine è troppo cruda”. Però non erano crude le immagini di Gheddafi massacrato o di Saddam impiccato? Oppure quelle immagini andavano bene sulle prime pagine dei …

Leggi tutto »

LA COPPA DEL MONDO E L’AZIENDALIZZAZIONE DEL CALCIO – COREOGRAFIE DI GUERRA ED ALTRI ASPETTI DEL PI GRANDE CAMPIONATO DEL MONDO

DI EDUARDO GALEANO tomdispatch.com LO STADIO Siete mai entrati in uno stadio vuoto? Dovete provarlo. Stare lì in mezzo al campo e ascoltare. Non c’è niente di più vuoto di uno stadio vuoto. Non c’è niente di meno muto degli spalti senza spettatori. A Wembley risuonano ancora le grida della Coppa del Mondo del 1966, vinta dall’Inghilterra. E se si ascolta meglio si sentono ancora i gemiti e i lamenti del 1953, quando l’Inghilterra perse contro l’Ungheria. Lo Stadio Centenario …

Leggi tutto »

I BOMBARDIERI RUSSI E I CUCCIOLI DI FOCA SCHIACCIATI UNO A UNO

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Il NORAD ammette che 4 bombardieri russi sono stati intercettati a 50 miglia dalla Costa Californiana “Nemmeno nei momenti più caldi della guerra fredda li ho mai visti tanto vicini.” Dice un generale delle forze aeree in pensione, secondo quanto riferisce The Washington Free Beacon: Questa settimana quattro bombardieri strategici russi hanno violato i sistemi di difesa aerea USA durante una esercitazione di bombardamento condotta nei pressi dell’Alaska e due aerei TU-95 Bear H (potenzialmente con …

Leggi tutto »

LA GEOPOLITICA DELLA COPPA DEL MONDO

DI PEPE ESCOBAR asiatimes.com SAO PAULO – Una delle immagini più rappresentative della Coppa del Mondo – per ora – è la vista della Mannschaft – ovvero la nazionale di calcio tedesca – che socializza con alcuni indigeni pataxo a qualche centinaia di metri dal luogo in cui il Brasile è stato “scoperto” nel 1500. Si potrebbe definire una riscoperta europea degli esotici paesi tropicali. Poi c’è la nazionale inglese che si rilassa al mare, all’interno di una base militare, …

Leggi tutto »

IL CAMBIAMENTO INTERIORE: GLI OSTACOLI DA AFFRONTARE NON SONO SOLO ESTERNI

DI NAOMI KLEIN The Nation La crisi climatica arriva nel momento più sbagliato, per affrontarla serve non solo una nuova economia, ma anche un nuovo modo di pensare. Questa è una storia di tempi sbagliati. Uno degli effetti più allarmanti del cambiamento climatico è ciò che gli ecologisti chiamano “sfasamento” o “scarto temporale”. È il processo per cui il riscaldamento globale fa sì che gli animali restino senza una risorsa alimentare cruciale, in particolar modo durante il periodo della riproduzione, …

Leggi tutto »

MARINE LE PEN: UNA SIONISTA SENZA CORAGGIO

DI STEFANO ZECCHINELLI zecchinellistefano.blogspot.it 1. L’ultimo successo elettorale del Fronte Nazionale di Marine Le Pen mi spinge a riprendere alcune mie vecchie riflessioni ( ovviamente corrette ed ampliate con opportuni approfondimenti ) riguardanti questa organizzazione di estrema destra, neo-liberista e filo-sionista. Per dimostrare l’estraneità della Le Pen a qualsiasi critica radicale del capitalismo anche di matrice neo-liberista (e l’unico capitalismo reale è quello imperialistico) dirò qualcosa sul sovranismo di destra che caratterizza questa organizzazione prodotto diretto del neofascismo, anche se …

Leggi tutto »

MA E' DAVVERO POSSIBILE UNA GUERRA NUCLEARE TRA RUSSIA E USA ?

THE SAKER vineyardsaker.blogspot.it Bene. Oggi ho intenzione di affrontare per l’ultima volta quella notizia farlocca della minaccia nucleare, poi non voglio parlarne più perché, francamente, sarebbe una perdita di tempo. Ecco due osservazioni appena apparse sul blog: “Gli esperti di sicurezza degli USA non sono d’accordo nel riconoscere che la Russia disponga di un deterrente nucleare credibile. La notizia dice che l’armamento nucleare russo è in pessime condizioni e che gli USA potrebbero distruggere con facilità la maggior parte del …

Leggi tutto »

DONNIE SBARKO E’ SBARKATO ANCORA CON LA SUA FLOTTA DI DRONI ASSASSINI

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org L’avete visto Donnie Sbarko sbarcare in Normandia il 6 giugno 2014 ? Su quelle spiagge macchiate dal sangue della storia di circa 10mila marines ? Lì ebbe inizio l’operazione Overlord, proprio il 6 giugno 1944, il più grande sbarco della storia militare, attuato dagli anglo-americani. In previsione dell’attacco Hitler aveva fatto costruire un sistema di fortificazioni (il «vallo atlantico») lungo tutto il litorale francese e aveva concentrato in Francia sessanta divisioni, un quarto dell’intero esercito. Ciò …

Leggi tutto »

LA DISNEYLANDIZZAZIONE DEGLI ORRORI DELLA GUERRA

DI PATRICK NAEF Visionscarto «Una vacanza economica nella miseria della gente, non voglio una vacanza al sole, voglio andare al nuovo Belsen, voglio vedere un po’ di storia perché ora ho finanze ragionevoli» Sex Pistols, « Holiday in the sun », Never mind the Bollocks, Here are the Sex Pistols, Virgin Records (Londra, 1977) Violenza e turismo non vanno molto d’accordo a priori. Quando una regione turistica sprofonda nella guerra, conosce sommosse e subisce atti di terrorismo, viene abbandonata e …

Leggi tutto »

LA COMMISSIONE EUROPEA: EMERGENZA GAS NATURALE GIA' DAL PROSSIMO INVERNO

FONTE: EFFETTO RISORSE (BLOG) La Commissione Europea ha pubblicato recentemente un rapporto sulla sicurezza energetica che è una vera bomba che esplode in mezzo alle tante dichiarazioni tranquillizzanti che si sono sentite ultimamente. Il rapporto parla chiaramente di una crisi imminente con il gas naturale e, fra le tante cose, raccomanda “Esercitazioni in condizioni di emergenza per simulare una crisi di forniture di gas per questo inverno. Lo scopo di queste esercitazioni in condizioni di emergenza è di verificare come …

Leggi tutto »

A CIASCUNO IL SUO

DI GEORGIOS comedonchisciotte.org I racconti di quello che accade in Grecia che arrivano in Europa dai vari notiziari, siti, social media etc provocano due principali tipi di reazione. La prima e’ una semplice domanda: Ma come e’ possibile? Com’è possibile che un popolo accetti la sua condanna senza reagire? La seconda e’ molto più subdola ed insidiosa. Agisce sull’inconscio e ci rimane mentre si accumula sempre di più col passare del tempo (ed il susseguirsi di nuove notizie): Non c’è …

Leggi tutto »

COUNTDOWN BRASILIANO: DATEMI IN TEMPO LA COPPA DEL MONDO !

DI PEPE ESCOBAR rt.com È febbre altissima a San Paolo. Gli Olandesi si stanno rilassando ad Ipanema, proprio di fronte alla spiaggia, gli Italiani nella loro Riviera personale a 100 km da Rio. I Tedeschi sono in un bunker irregolare sulla costa dove i Brasiliani furono “scoperti” nel 1500. Gli Inglesi hanno visitato una favela questo lunedì. L’intero paese si sta lentamente vestendo di verdeoro. Una festa da delirio sta per avere inizio. Tuttavia, su tutto il pianeta, l’annosa domanda …

Leggi tutto »

I NUOVI BARONI DELL’ACQUA: LE MEGA-BANCHE DI WALL STREET STANNO COMPRANDOSI L’ACQUA DEL MONDO

DI JO SHING YANG globalresearch.ca Un’inquietante tendenza sta accelerando in tutto il mondo. I nuovi “baroni dell’acqua” – le banche di Wall Street e le élites multimiliardarie – stanno comprando acqua in tutto il mondo, ad un ritmo senza precedenti. Mega-banche e potenti società d’investimento, come ad esempio “Goldman Sachs”, “JP Morgan Chase”, “Citigroup”, “UBS”, “Deutsche Bank”, “Credit Suisse”, “Macquarie Bank”, “Barclays Bank”, “Blackstone Group”, “Allianz” e “HSBC”, stanno consolidando il loro controllo su questo settore. Ricchi magnati come T. …

Leggi tutto »

GRECIA: DE VITA BEATA (LA CONDANNA A MORTE UFFICIALE ED EVIDENTE DEL SISTEMA DELLE PENSIONI)

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr La Grecia sopravvive sui suoi pezzi. Mille pezzi e mille parti, ma in realtà milioni di persone “ricondizionate” che si ignorano tra di loro. Un fenomeno alquanto curioso nell’era della metasociologia… e che richiede tutto un insieme di condizioni psicologiche, le più evidenti tra le quali sono l’accecamento e la credulità generale. Ad esempio quando i padroni politici annunciano la condanna a morte ufficiale ed evidente del sistema delle pensioni. A partire dal primo Gennaio 2015 …

Leggi tutto »

E ADESSO LA RUSSIA HA IN MANO LA CARTA VINCENTE – MEGLIO LO YUAN CINESE. PIU’ L’OCCIDENTE INSISTERA’ CON LE SANZIONI, PIU’ RAPIDA SARA’ LA CADUTA DEL DOLLARO

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Come avevamo scritto (e previsto da parecchi anni), l’asse eurasiatico anti-Dollaro USA sta prendendo forma rapidamente, con gli eventi recenti che sono stati catalizzati e certamente accelerati dalla politica estera degli USA in Ucraina, la quale è riuscita semplicemente a spingere la Russia molto più vicina e più presto verso la Cina. Le ultime prove di questi fatti sono arrivate l’altra notte quando FT ha riportato che le aziende russe si stanno preparando a modificare i …

Leggi tutto »

IL GENOCIDIO ISRAELIANO DELL' ACQUA

DI ELIAS AKLEH countercurrents.org Il genocidio delle risorse idriche da parte d’Israele L’acqua è una necessità per tutte le forme di vita. L’accesso all’acqua potabile è un presupposto essenziale per la possibilità di sopravvivenza di ogni comunità. I servizi igienico-sanitari, in particolare il trattamento delle acque reflue, sono altrettanto essenziali per la salute pubblica, per la difesa dell’ambiente e per le riserve idriche. Le leggi internazionali e le norme igienico-sanitarie universalmente accettate, sono state istituite per proteggere il diritto di …

Leggi tutto »

DOVREMMO DIVENTARE TUTTI ZAPATISTI

DI CHRIS HEDGES truthdig.com Il Subcomandante Marcos, portavoce degli zapatisti (Ejército Zapatista de Liberación Nacional, o EZLN), ha annunciato che il suo personaggio ribelle non esiste più. «È passato dall’essere un portavoce all’essere una figura d’intrattenimento», ha detto la settimana scorsa. Il suo personaggio, ha detto, ha alimentato una facile narrazione da parte dei mass-media. Ciò ha trasformato una rivoluzione sociale in un cartone animato. Ha permesso alla stampa commerciale ed al mondo intero di ignorare i leader delle comunità …

Leggi tutto »

UNA GENERAZIONE DI FALLITI E DI “ULTIMI UOMINI”

DI DIEGO FUSARO facebook.com Non sono di SEL, partito tra quelli che peraltro ritengo tra i peggiori oggi esistenti: SEL e Vendola pensano che il massimo di emancipazione possibile sia il matrimonio gay. Il comunismo, per costoro, non è più Marx, ma Vladimir Luxuria. Si tratta, ovviamente, dell’ennesima presa in giro ai danni dei giovani precari, disoccupati e senza diritti sociali: al danno della miseria cui sono costretti dalla struttura capitalistica si aggiunge la beffa della sovrastruttura della sinistra, che …

Leggi tutto »

LE APPARENZE INGANNANO. IL CASO NEMMOUCHE E I SERVIZI SEGRETI ATLANTISTI

DI THIERRY MEYSSAN megachip.globalist.it L’attentato di Bruxelles ? Non era antisemitismo, né terrorismo. Era l’esecuzione di due agenti israeliani. I Jihadisti sono manovrati dall’intelligence della NATO.(*) Il riorientamento della strategia militare degli Stati Uniti lascia perplessi. Il 28 maggio, il presidente Obama ha ritardato il confronto militare con la Russia e la Cina e ha designato il metodo di combattimento terroristico come nemico principale [1]. Questa retorica riporta gli Stati Uniti alla casella dell’11 settembre, quando George W. Bush dichiarava …

Leggi tutto »

ESTRATTO DAL GEAB n. 84 – ALLARME CRISI PER LA GOVERNANCE EUROPEA – GRAVE RISCHIO DI DIVISIONE FRA I LEADERS EUROPEI ED I LORO POPOLI

FONTE: LEAP2020.EU Dobbiamo presentare uno scenario molto cupo, corrispondente al pericolo che possa esserci un’evoluzione negativa per l’Europa. Pericolo che, a dire il vero, c’è sempre stato, ma la cui probabilità di sopravvenienza era comunque ben bilanciata … meno probabile, in altre parole, di una semplice transizione al di fuori della sfera d’influenza americana, verso un mondo multipolare al quale l’Europa poteva utilmente contribuire. La crisi ucraina ha provocato il deragliamento dell’Europa che, d’ora in poi, correrà il drammatico rischio …

Leggi tutto »

IMMORTALITA’ FISICA: DOBBIAMO PROPRIO MORIRE ?

DI AGATHE MOLVIK theutopian.net Molte persone sostengono che la morte sia solo una scelta. L’unica ragione per la quale noi moriamo è la convinzione che la morte sia inevitabile. Solo di recente questo concetto ha guadagnato in popolarità. Insomma, dobbiamo proprio morire? I CASI D’IMMORTALITA’ Ci sono molti casi d’immortalità, descritti da molte fonti diverse. La scelta di credere o meno alla loro autenticità dipende (forse) dal fatto che ci sia o meno rispetto per le persone coinvolte nei diversi …

Leggi tutto »

E’ LA FINE DEL MONDO E LO SAPPIAMO…E VA TUTTO BENE

DI DANIEL SMITH nytimes.com Una notte dello scorso agosto, nelle terre gessose del sud dell’Inghilterra, Paul Kingsnorth si trovava in un campo vicino ad una vecchia foresta, con due rifugi e servizi igienici da compostaggio. Kingsnorth ha 41 anni, alto, magro e atletico, lunghi capelli castani e una barba rada. Porta degli occhiali senza montatura e una borchia d’argento all’orecchio. Parla con grande ardore, spesso scusandosi per aver parlato troppo o a voce troppo alta. In questa occasione, Kingsnorth era …

Leggi tutto »