Archivi giornalieri: 25 Settembre 2013 , 19:50

L'ASCARO. LA SOTTOMISSIONE DI MATTEO RENZI AD ANGELA MERKEL

DI NIQUE LA POLICE senzasoste.it I servi felici sono i nemici più agguerriti della libertà. Marie Ebner-Eschenbach I tempi, e gli esiti, degli incontri diplomatici vanno capiti come si fa per gli avvertimenti mafiosi. Anche in questo campo, come per il linguaggio di Cosa Nostra, chi conosce il contesto, i linguaggi e i codici deve saper far decantare il clamore degli avvenimenti per interpretare il significato di quanto accaduto. L’incontro tra Matteo Renzi e Angela Merkel, avvenuto in forma privata …

Leggi tutto »

L’ITALIA OSTAGGIO DI QUEL 3% CHE CI HA SPINTO NEL BARATRO

DI IDA MAGLI ilgiornale.it Penso che siano molti gli italiani che oggi vorrebbero, come me, poter scrivere una lettera confidenziale ad Angela Merkel, alla «donna» Angela Merkel che ha in mano, con il potere politico, il destino presente non soltanto dei tedeschi, ma di tutti coloro che sono legati a Maastricht e alla moneta euro. Perché vorremmo scrivere alla donna Merkel, più che al capo del governo della Germania? Perché l’euro, Maastricht e la «dittatura del 3%» hanno portato terribili …

Leggi tutto »

SENATORI USA CONTRO BANCHE RUSSE

DI VALENTIN KATASONOV strategic-culture.org Qualche tempo fa Washington era impaziente di cominciare una guerra contro la Siria con la scusa che Damasco fosse il mandante dell’attacco condotto con armi chimiche contro i civili . Ora sono apparsi fatti inconfutabili che dimostrano quanto quelle accuse fossero false. Così la Casa Bianca ha rallentato il ritmo. Subito dopo un gruppo di senatori americani ha scritto una lettera in cui chiedeva di prendere azioni punitive nei confronti di certe banche russe probabilmente coinvolte …

Leggi tutto »

BYE BYE ITALIA, AU REVOIR !

O MEGLIO: 再見 DI SERGIO DI CORI MODIGLIANI Libero pensiero E così, di riffa e di raffa, il Bel Paese se ne va. O meglio, diciamo piuttosto che, con il trascorrere dei giorni, diventa sempre più chiaro come -a dispetto delle apparenze- non siamo nelle mani di beceri incompetenti, di cialtroni immeritevoli, di raccomandati di lusso, incapaci di mettere in piedi uno straccio di progetto decoroso che funzioni e sia efficace. Siamo nelle mani di una classe dirigente politica che …

Leggi tutto »