Archivi giornalieri: 17 Settembre 2013 , 15:35

RADDRIZZARE LA NAVE

FONTE: IRRADIAZIONI La Costa Concordia è stata raddrizzata. Come il principe Calaf che cantava “all’alba vincerò”, la nave si è finalmente rimessa in asse. La fiancata che poggiava sul fondale è penosamente danneggiata, la salsedine ha dato un colore marroncino uniforme ad un lato. Ancora c’è molto da fare per riportare la nave sulla linea di galleggiamento ma, in uno scoppio di gioia, sono state le stesse sirene del relitto ad annunciare la riuscita dell’operazione. Il capitano De Falco (quello …

Leggi tutto »

L’AMERICA GIOCA A MONOPOLI, LA RUSSIA A SCACCHI

DI SPENGLER asiatimes.com Gli Americani guardano ai vari pezzi del patrimonio immobiliare geopolitico come oggetti distinti l’uno dall’altro, mentre i Russi seguono l’interazione di tutte le loro sfere di interesse nel mondo. La Siria non è di alcun interesse strategico per la Russia e per altri. E’ un rottame di paese, con un’economia irrimediabilmente compromessa, senza energia, acqua o cibo sufficienti da poter sostenere una fattibilità economica a lungo termine. Il miscuglio etnico lasciato dai cartografi britannici e francesi dopo …

Leggi tutto »

L'OLOCAUSTO DEL SUD (NON CI SARA' VIOLENZA), MA SOLO DESERTO

DI FUNNYKING rischiocalcolato.it Grandioso servizio giornalistico su Presa Diretta (Rai 3, appena sarà disponibile il video lo posteremo). Il giornalista Riccardo Iacona è andato in Sicilia, in alcuni paesi nella provincia di Agrigento a vedere la completa desertificazione del territorio. Rimangono solo i vecchi, le donne e i bambini. Gli uomini abili al lavoro emigrano nel nord Europa e se ce la fanno portano su l’intera famiglia. Devo ammettere che mi sono sbagliato. No signore e signori, non ci sarà …

Leggi tutto »

LA VERA DIMENSIONE DEL PERICOLO DI FUKUSHIMA

FONTE: WASHINGTONSBLOG.COM Il fatto che i reattori di Fukushima abbiano avuto perdite di enormi quantità di acqua radioattiva già sin dal terremoto del 2011 è certamente degno di nota. Così come lo sono i seguenti fatti: La Tepco non sa Gli scienziati non hanno alcuna idea di come siano messi i nuclei dei reattori nucleari. Le radiazioni potrebbero colpire la Corea, la Cina e la costa occidentale del Nord America in modo piuttosto pesante. Ma il vero problema è che …

Leggi tutto »