Home / 2013 / Agosto / 28

Archivi giornalieri: 28 Agosto 2013 , 21:07

TRA VENERDI E SABATO INIZIA L'ATTACCO ANGLO-AMERICANO ALLA SIRIA ?

DI ALFATAU clarissa.it Secondo fonti israeliane, gli Stati Uniti hanno programmato l’inizio dell’attacco aereo alla Siria per la notte fra venerdì 30 e sabato 31 agosto prossimi. I preparativi comprendono anche il rafforzamento, effettuato nelle ultime ventiquattro ore, delle forze aeree dislocate nella base americana di Al Udeid nel Qatar, dove sarebbero stati posizionati bombardieri B-1 e cacciabombardieri “invisibili” F-22 Raptor, provenienti dalla base aerea di Masirah nell’Oman e dalla grande base aero-navale di Diego Garcia nell’Oceano Indiano. Significativamente, queste …

Leggi tutto »

CRISI SIRIANA: l’ITALIA – LO IMPONE LA COSTITUZIONE – DEVE RESTARE NEUTRALE E COMUNQUE NON PU DECIDERE CHE DOPO IL VERDETTO ONU. SULLO SFONDO L’IMPEACHMENT DI NAPOLITANO. I NUMERI CI SONO QUASI E TUTTI I TROMBATI DELLA LEGGE ELETTORALE…

POTREBBERO RIBELLARSI DI ANTONIO DE MARTINI corrierredellacollera.com La cadenza delle informazioni deformate sulla Siria continua con flussi costanti e i comprimari del primo atto di accusa (ONU in primis) risultano scomparsi dalla comunicazione mondiale. L’Italia è impedita all’intervento dall’articolo 11 della Costituzione se non per mandato delle Nazioni Unite che, visto l’atteggiamento di Russia e Cina (e penso Brasile), non ci sarà. Siamo i soli ad avere un indifeso corpo di pace alla frontiera siriana in situazione di pericolo qualora …

Leggi tutto »

SIRIA. LA LINGUA BIFORCUTA DELLA BONINO E GLI GNOCCOLONI IN PARLAMENTO

DI FRANCESCO SANTOIANNI francescosantoianni.it Sulla “soggezione” verso la Bonino del Movimento Cinque Stelle, (dove, forse, c’è ancora qualcuno che rimpiange non vederla Presidente della Repubblica), avevo già scritto ai tempi della prima “uscita pubblica” dei Parlamentari della Commissione Esteri. Credevo che, da allora, le cose fossero migliorate. Non è così. E riparliamo, quindi, della Bonino e, sopratutto, di un avverbio da lei usato: “attivamente”.

Leggi tutto »

COLPO DI STATO IN AMERICA

DI LARS SCHALL larsschall.com L’assassinio di JFK ha segnato la fine della Repubblica americana In occasione della pubblicazione del suo ultimo libro, l’autore tedesco Mathias Broeckers racconta l’assassinio di John F. Kennedy a Dallas, Texas, il 22 novembre 1963, che vede come un colpo di stato che non è mai stato rovesciato. Intervista a Martin Broeckers, autore di JFK: “Colpo di Stato in America” Mathias Broeckers, nato nel 1954, è un giornalista investigativo tedesco e autore di più di dieci …

Leggi tutto »