Home / 2013 / Agosto / 25

Archivi giornalieri: 25 Agosto 2013 , 17:39

SARIN IN SIRIA. COMPLIMENTI MEDECINS SANS FRONTIERES !

DI FRANCESCO SANTOIANNI francescosantoianni.it Certo, sono lontani i tempi in cui Médecins Sans Frontières (MSF) doveva giustificarsi agli occhi dell’allora forte movimento pacifista per le tendenze belliciste di uno dei suoi fondatori, Bernard Kouchner, nominato per queste ministro degli Esteri da Sarkozy. E così pure sono state archiviate tutta una serie di incontrollate “ voci” sul perché MSF avesse scelto – a differenza di altre – di operare quasi “in clandestinità” in Siria.

Leggi tutto »

TUSCOLANO’S DILEMMA

FONTE: IRRADIAZIONI.COM “ma domando: il giorno in cui si formerà il comitato popolare del Tuscolano (che sarà pieno di gente oggi inconsapevole, che spera di poter ricominciare il ciclo nasci-consuma-crepa) che si fa? Ci si va, oppure no, perché lì ci sono quelli di Casa Pound, i grillini, i riciclati del PdCI, i signoraggisti, i piddini civatini e mille altre strane creature?” (Ecodellarete 15 agosto 2013) “Rispetto agli obiettivi ultimi, la mia personalissima opinione è che, in questa fase, occorra …

Leggi tutto »

ESPOSITO O'GIUDESCE. D'A CASSAZZIONE

DI MAURIZIO BLONDET effedieffe.com Quel che colpisce di più, dell’intervista del Mattino al giudice Antonio Esposito, è il suo dialetto. Il dialetto napoletano ha due registri, quello parlato dagli aristocratici è blasé; poi c’è quello da vicolo e da camorrista. Quello d’0 maggistrato non sembra da quartieri alti, mentre al compare-giornalista anticipa, come fra compari (il dialetto lo tradisce, gli fa sentire l’odore di tana e crede di parlare a nu’guaglione fidato) le motivazioni della sentenza che condanna Berlusconi. No, …

Leggi tutto »

GRECIA: L'ESPLOSIONE SOCIALE E' INEVITABILE

DI ANNA FILIMONOVA strategic-culture.org/ Di recente, la Grecia ha avuto “l’onore” di essere la prima in Europa per la riduzione delle spese di bilancio sui servizi sanitari. In particolare, le spese sui medicinali sono state ridotte da 5,6 miliardi di euro (2010) a 3,8 miliardi nel 2011 e 2,88 miliardi nel 2012. Come diretta conseguenza, più di 50 compagnie farmaceutiche internazionali hanno sospeso l’invio di medicinali alla Grecia. Per i parenti dei pazienti dell’ospedale è diventato comune dover correre estenuanti …

Leggi tutto »