Home / 2013 / agosto / 22

Archivi giornalieri: 22 Agosto 2013 , 18:31

ULTIMA CONDANNA: PER L'ITALIA SARA' LA FINE, E LETTA OBBEDIRA'

FONTE: LIBREIDEE.ORG Siamo definitivamente spacciati, perché abbiamo accettato tutte le clausole-capestro dei trattati europei. Prima Maastricht, poi il Fiscal Compact, il Mes e l’Europact, cui ora si aggiungono le concessioni di spesa pubblica offerte il 3 luglio all’Italia dalla Commissione Europea e il futuro Rf, il trattato per la nascita del Redemption Fund per i debiti pubblici dell’Eurozona. Tutto questo, avverte Paolo Barnard, a patto che il paese aderente adotti “stringenti misure di aggiustamento della spesa pubblica”. E cioè: dovremo …

Leggi tutto »

I DIRITTI DI DAVID MIRANDA, COME L’EUROPA PUO’ IMPARARE DALL’INDIPENDENZA DELL’AMERICA LATINA

DI MARK WEISBROT theguardian.com L’azione del Brasile per la detenzione di compagno di Glenn Greenwald mostra che le nazioni sudamericane non sono più allineate con Washington Con poche eccezioni, la maggior parte d’Europa non ha avuto una politica estera indipendente negli ultimi 70 anni, e il Regno Unito si distingue come un chiaro esempio di ciò. Mi ricordo di aver discusso la politica estera britannica con un membro del Parlamento pochi anni fa, e lui mi ha confessato: “Vuoi sapere …

Leggi tutto »

UN ALTRO CROLLO ECONOMICO E' INEVITABILE

DI ADNAN AL-DAINI dissidentvoice.org Il crollo economico del 2008 ha lasciato, in tutto il mondo, milioni di persone disorientate e sconvolte dalla catastrofe e dalla devastazione inflitta alle loro vite: la disperazione dei giovani disoccupati di fronte a un futuro incerto e desolante, i pensionati che lottano per sopravvivere con pensioni che hanno perso il loro potere d’acquisto, il povero impiegato che accetta un taglio del suo orario e del suo salario per evitare di perdere il posto di lavoro, …

Leggi tutto »

SIAMO I MESSICANI D'EUROPA: QUESTA E' L'EREDITA' CHE CI HA REGALATO LA TRATTATIVA STATO-MAFIA

DI SERGIO DI CORI MODIGLIANI Libero pensiero Seconda puntata su geo-politica e la trattativa Stato-Mafia. L’Italia, come è noto, soffre di una anomalìa che la rende un paese difficile da gestire e per molti aspetti incomprensibile per gli osservatori esterni. Sembrano essere tutti d’accordo nel sostenere che, tale “anomalia”, sarebbe relativa all’esistenza politica di Silvio Berlusconi per un così lungo tempo. Non sono d’accordo. La sopravvivenza di Berlusconi non è un’anomalia, bensì la conseguenza di un’altra anomalia, quella vera, quella …

Leggi tutto »