Home / 2012 / dicembre / 27

Archivi giornalieri: 27 Dicembre 2012 , 21:15

PER CHI SUONA LA CAMPANA DELLA SIRIA

DI PEPE ESCOBAR atimes.com La maggiore tragedia geopolitica del 2012 è destinata ad essere la maggiore tragedia geopolitica del 2013: lo stupro della Siria. Come di tanto in tanto vado a rileggere i miei passaggi preferiti di Hemingway, recentemente mi sono riguardato alcuni filmati che ho fatto anni fa nel bazar di Aleppo – il più straordinario tra i bazar del medio oriente. E’ stata come una coltellata nella schiena: ero così affascinato dall’architettura del bazar e dai suoi commercianti. …

Leggi tutto »

LA GUERRA CIVILE NELLE FORZE DELL'ORDINE

FONTE: COMIDAD.ORG A distanza di mesi, il Dipartimento di Stato USA non è stato ancora in grado di fornire un brandello di versione ufficiale sui fatti di Bengasi dell’11 settembre scorso, che avrebbero portato all’uccisione dell’ambasciatore Stevens. Pochi giorni fa, le conclusioni di un’indagine “indipendente” hanno indicato responsabilità della CIA nella mancata messa in sicurezza della sede diplomatica. Attraverso un reboante tono accusatorio, la cosiddetta indagine depista tutta la questione su un aspetto marginale, evitando così di fornire le informazioni …

Leggi tutto »

IL FISCAL CLIFF E’ UN DIVERSIVO. (LO TSUNAMI DEI DERIVATI E LA BOLLA DEL DOLLARO)

DI PAUL CRAIG ROBERTS globalresearch.ca Il “fiscal cliff” è un’altra bufala per distogliere l’attenzione di politici, dei media e del pubblico più attento, sempre che ce ne sia, da problemi piccoli e grandi. Il fiscal cliff è un taglio automatico alla spesa ed un incremento delle tasse, con il fine di ridurre il deficit di una cifra insignificante nei prossimi 10 anni, se il Congresso non prenderà direttamente l’iniziativa di tagliare la spesa ed aumentare le tasse. In altre parole, …

Leggi tutto »

DUE IMPUTATI DI OMICIDIO AL QUIRINALE

DI MARINA FORTI ilmanifesto.it I marò non sono eroi nazionali. Perché Napolitano li ha ricevuti?Perché Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono stati accolti come due eroi nazionali, al loro rientro in Italia? Due ministri e un capo di stato maggiore si sono scomodati per riceverli all’aeroporto di Ciampino, sabato scorso, con tanto di picchetto d’onore. Quello stesso pomeriggio il presidente della repubblica Giorgio Napolitano li ha ricevuti al Quirinale. Il fatto è che Girone e Latorre, sottufficiali del Reggimento San …

Leggi tutto »