Home / 2012 / ottobre / 04

Archivi giornalieri: 4 ottobre 2012 , 17:10

LA TRISTE VERITA' DIETRO IL RAPPORTO DEL 3% TRA DEFICIT E PIL

FONTE: MOVISOL.ORG La polizia antisommossa dispiegata in Grecia e Spagna per reprimere le proteste è un assaggio sconcertante della politica UE nei prossimi mesi, a meno che non venga fermata. L’austerità imposta alla popolazione non solo è mortale, ma anche del tutto inutile. Inutile per ridurre il deficit, ma non se lo scopo è trasformare l’Europa in un impero sovrannazionale totalitario. Tra l’altro, per quale motivo i governi europei si sono impegnati a ridurre il deficit a non oltre il …

Leggi tutto »

FRANCIA, IL PICCO DELLA REPUBLIQUE: GIOVENTU' IMPAZZITA

FONTE: PETROLITICO (BLOG) “Se proprio non riesci a risolvere il problema, puoi sempre decidere di diventarlo.” Mario Rossi Tutti a guardare l’ultimo modello repubblicano che funziona: la Francia. Ed invece i picchi di disponibilità di energia e materiali, e di cultura e di civiltà, fanno i loro effetti pure qui, anche se per legge s’è deciso che tutto deve andare per il meglio nel migliore dei mondi possibili. Si moltiplicano infatti le violenze urbane con i giovani come protagonisti. Ogni …

Leggi tutto »

SPRECHI DELLE REGIONI: IL MALE E’ L’EURO, PRIMA NON ERA UN DISASTRO

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Nell’Italia dell’euro, cioè nel Paese dove ogni singolo centesimo speso dallo Stato o dalle amministrazioni pubbliche va restituito ai mercati di capitali privati a tassi d’usura, sia la spesa pubblica che, a maggior ragione, la spesa pubblica sprecata/rubata si traducono in crescenti tasse e tagli ai servizi per i cittadini. Per forza: uno Stato come oggi è l’Italia che non può più emettere a costo zero la propria moneta e che deve invece usare una moneta …

Leggi tutto »