Home / 2010 / aprile

Archivi mensili: aprile 2010

NOAM CHOMSKY NON HA “MAI VISTO NULLA DEL GENERE”

DI CHRIS HEDGESCountercurrents.org Noam Chomsky è il principale intellettuale americano. La sua massiccia produzione, che include quasi 100 volumi, per decenni ha influenzato e messo in luce le menzogne dell’elite al potere e i miti che portava avanti. Chomsky ha fatto ciò a costo di essere inserito nel libro nero dai media commerciali, di essere trasformato in un paria dall’accademia e, per sua stessa ammissione, di diventare un oratore pedante e talvolta noioso. Egli combina l’autonomia morale con una rigorosa …

Leggi tutto »

SPACCARE LA TV IN VIALE MAZZINI

DI MASSIMO FINI antefatto.ilcannocchiale.it Sabato (24.04.2010) io e il mio gruppo di “Movimento Zero” e de “La Voce del Ribelle” abbiamo organizzato, alle tre del pomeriggio, una manifestazione in viale Mazzini, sede storica della Rai. Con un furgoncino abbiamo portato una decina di televisori e io, in versione Ursus, con una mazza ferrata ne ho spaccati alcuni mentre i miei compagni, una trentina, inalberavano uno striscione: “Tv, oppio dei popoli”. Non c’era, nella giornata piovosa, nessuna Tv, né Rai, né …

Leggi tutto »

ECCO PERCH FINGERE DI ESSERE OTTIMISTI IL MODO PEGGIORE

DI AFFRONTARE I PROBLEMI DI LIZ LANGLEYAlterNet Una delle scene più divertenti, macabre e accattivanti nella storia del cinema era la scena finale del film Brian di Nazareth dei Monty Python. Brian insieme ad un’altra decina di ragazzi vengono crocefissi e in attesa di morire uno di loro si lancia nel celeberrimo motivetto “Always Look on the Bright Side of Life.” Sebbene questa parodia sia stata scritta 30 anni fa, il suo finale ironico con il motivetto fischiettato per arginare …

Leggi tutto »

LA PUPA E IL SERMONE

DI EUGENIO BENETAZZO eugeniobenetazzo.com Con il termine “pupa” nell’immaginario collettivo solitamente si fa riferimento ad un provocante esemplare di mammifero femmina appartenente al Genere Homo Sapiens Sapiens. In vero se volessimo ancora fregiarci di questa nomea senza usurparne il titolo, il termine “pupa” identifica in ambiente scientifico lo stadio incompleto di un processo di metamorfosi (solitamente animale). Si parla sovente infatti di “stadio pupale” riferendosi alle mutazioni che avvengono in natura studiando gli insetti, in cui la “pupa” rappresenta la …

Leggi tutto »

MAGIA NUCLEARE

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com “La natura dei popoli è varia; ed è facile a persuadere loro una cosa, ma è difficile fermarli in quella persuasione.”Niccolò Machiavelli Dalla Francia alla Russia – evitando però la Germania, dove hanno deciso che, man mano che le centrali nucleari diverranno obsolete, semplicemente le spegneranno ed utilizzeranno energia rinnovabile – il Grande Capo Capelli Dipinti stringe mani ed accordi, celebrando il gran ritorno dell’Italia al nucleare.Non prima di tre anni, però, per iniziare la prima …

Leggi tutto »

PUO’ L’ ITALIA FARE LA FINE DELLA JUGOSLAVIA ?

DI MORENO PASQUINELLI campoantimperialista.it/ Il leghismo, la casta e il destino dell’Italia come stato-nazione Ha suscitato scalpore l’intervista di Enzo Bettiza al Corriere della sera del 26 aprile. Non solo e non tanto perché il prestigioso intellettuale di area liberal-conservatrice ha ammesso di aver votato per la Lega Nord, quanto per le ragioni di questo sostegno. Premesso che Bettiza vede nel leghismo, oramai messi da parte i riti celtici alle sorgenti del Po, un erede della “buona amministrazione asburgica”, ha …

Leggi tutto »

2025: DECLINO DELL’ OCCIDENTE E RINASCITA DELL’ ORIENTE

DI CHEMS EDDINE CHITOUR mondialisation.ca In Oriente si dice che il miglior modo per attraversare un quadrato, è percorrerne tre lati. T.E. Lawrence – “I sette pilastri della saggezza” È abituale sostenere che l’Occidente sia partito alla conquista del mondo dopo la prima rivoluzione industriale. In verità sarebbe più corretto risalire indietro nel tempo per accorgersi che l’egemonia dell’Occidente vede il suo inizio dopo quelle che nella doxa occidentale vengono chiamate “Grandi Scoperte”. Approfittando di un Oriente e di una …

Leggi tutto »

UN 25 APRILE LO SOPPORTO, MA DUE NO…

DI FRANCO CARDINI secoloditalia.it Io, “fascista immaginario”, ho giurato per la Repubblica. Ma gli yankee che c’entrano? Ho seguito ieri e domenica quanto è stato detto – e quanto è avvenuto – anche quest’anno in relazione alla “festa” del 25 aprile che, personalmente, non nascondo di vivere con disagio. A due livelli. Il primo come persona, perché sono io, con i miei anni, le mie idee e la mia storia. Il secondo come cittadino e come insegnante. Primo livello. Nonostante …

Leggi tutto »

UN PENSIERO ALLA GRECIA: THEODORAKIS PREVEDE GRAVI SCIAGURE

FONTE: FIDESETFORMA (BLOG) Riceviamo e volentieri pubblichiamo Cari lettori, scusate se oggi non vi parlo di Chiesa Cattolica e dintorni, ma la grave situazione che si sta creando in Grecia è a mio parere un campanello d’allarme da non sottovalutare. Intendo dire che l’attuale crisi economica che sta conducendo la Grecia verso il fallimento (che sarà indubbiamente evitato dalla Germania, ma solo dopo le elezioni del 9 Maggio) è qualcosa di più di una crisi economica. E’ un progetto di …

Leggi tutto »

CRISI FINANZIARIA: SALVARE L'EUROPA, ISTRUZIONI PER L'USO

DI GILLES BONAFI gillesbonafi.skyrock.com La crisi greca suscita speranza e inquietudine. Speranza per coloro che sognano di vedere implodere l’Europa, inquietudine per chi, questa fine, non può concepirla. Tuttavia, non bisogna perdere di vista il fatto che l’Europa è un anello essenziale del Nuovo Ordine Mondiale che ha così tanto bisogno di energia che è “impensabile” che questa possa sparire; Del resto, sono già pronte delle soluzioni elaborate da tempo. Come al solito le riforme saranno di ordine tecnocratico mettendo …

Leggi tutto »

IL COLLASSO PROSSIMO VENTURO DELL’UNITA’ D’ITALIA E DELLA DEMOCRAZIA ITALIANA

DI GIULIETTO CHIESA megachipdue.info Eugenio Scalfari dice che il collasso definitivo della democrazia repubblicana e costituzionale e della stessa unità del paese potrebbe prodursi per tre fattori convergenti: l’arrendevolezza del presidente della Repubblica, l’irrilevanza della sinistra, e l’indifferenza dell’opinione pubblica democratica. Poi si corregge e salva Napolitano. Io non lo salverei, ma è quello che, ormai, conta meno. E su cui, comunque, contare non è opportuno. E aggiungerei, dalla parte che arreca l’offesa, il micidiale patto tra Berlusconi e la …

Leggi tutto »

MATTATOIO

FONTE: BFOX.WORDPRESS.COM Questa serie di scatti di Tommaso Ausili mi ha colpito molto, mi ha fatto tornare in mente la serie “Mattatoio” di Mario Giacomelli del 1961, realizzata nei macelli comunali di Senigallia, di cui disse: “Serie iniziata e finita in pochi minuti per il grido spaventato, pauroso dei poveri impotenti animali che mi hanno straziato l’anima e mi hanno portato a scappare da quel posto maledetto.” (verso di una stampa della serie) “Al mattatoio volevo capire da vicino come …

Leggi tutto »

LA UE, I SUOI “ESPERTI” E LA SUA TECNOCRAZIA IN FORMA DI DIKTAT…

DI DANIEL VANHOVEMondialisation.ca Quando la pagina si richiuderà sul capitolo dell’interdizione di volo nello spazio aereo nord-europeo, finiremo per renderci conto – una volta di più – che il sacrosanto “principio di precauzione” sarà stato utilizzato indiscriminatamente da qualche tecnocrate, elevato al rango d’esperto! Se non è una cosa nuova, è giocoforza constatare che noi non ne traiamo alcuna lezione, purtroppo! E nel marasma economico già spaventoso, le misure draconiane prese per imporre il blocco completo dello spazio aereo nord …

Leggi tutto »

PERCHE’ GLI SQUALI NON DOVREBBERO POSSEDERE LO SPORT

DI JOHN PILGER johnpilger.com Una descrizone di come i ricchi e potenti si siano appropriati dello sport e come abbiano snaturato il passatempo del popolo, da Tiger Woods Inc. ai Mondiali di calcio che stanno per aver luogo in Sud Africa. Pilger esamina come la FIFA e i molteplici sponsor hanno invaso il Sud Africa e come i sudafricani sono stati messi da parte in nome della speculazione. Mentre Tiger Woods fa ritorno al golf, non tutti i suoi “affari” …

Leggi tutto »

PRELUDIO AD UN NUOVO ATTACCO FALSE FLAG?

DI KURT NIMMOInfowars.com Clinton lancia campagna di demonizzazione nell’anniversario della strage di Oklahoma City L’ex presidente Clinton ha confessato a Wolf Blitzer della CNN di preoccuparsi che la retorica anti-governativa possa sfociare in una nuova ondata di violenza e un’altra Oklahoma City. Clinton ha affermato che quelli che il governo definisce terroristi “possono comunicare tra di loro molto più facilmente e velocemente di prima. La cosa più preoccupante per noi dai tempi di Oklahoma City è il fatto che già …

Leggi tutto »

LA PANZANA DI TREMONTI

FONTE: SOLLEVAZIONE (BLOG) Come stanno davvero le cose col debito pubblico ? Milioni di telespettatori hanno potuto ascoltare ieri le dichiarazioni di Tremonti dal vertice in casa Fmi a Washington. Siamo così venuti a sapere una cosa strabiliante, che l’Italia, in quanto a debito pubblico «NON È PIU’ LA PECORA NERA», poiché le tabelle del Fondo Monetario Internazionale ci vedrebbero «…messi a fianco della Germania e molto meglio di tanti altri grandi Paesi, Stati Uniti compresi». La qual cosa «.. …

Leggi tutto »

IL PANCIAFICHISMO FRA ETICA ED ESTETICA

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com/ “Il compito attuale dell’arte è di introdurre il caos nell’ordine.”“La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.”Theodor Ludwig Wiesengrund Adorno A volte, si deve meditare sui sostantivi e sugli aggettivi, senza temere di perder troppo tempo. E’ il caso di un articolo comparso su Comedonchisciotte qualche tempo fa – Ma che bella provincia! – a firma di Pasquino Potenza. Pseudonimo o vero nome? Nel secondo caso, quasi …

Leggi tutto »

QUAL IL LEGAME TRA LA CRISI BANCARIA E IL VULCANO ?

DI GEORGE MONBIOT guardian.co.uk Facciamo affidamento, a livello globale, su sistemi ultra-complessi e sovraccaricati. Dobbiamo agire ora, oppure aspettare una brusca manovra correttiva da parte della natura. L’uomo propone; la natura dispone. Raramente siamo più vulnerabili di quando ci sentiamo isolati. Il miracolo dei voli moderni ci ha protetto dalla gravità, dall’atmosfera, dalla cultura e dalla geografia. Ha fatto in modo che qualunque luogo sembrasse facilmente raggiungibile, intercambiabile. La natura si intromette, e noi affrontiamo – per molti di noi …

Leggi tutto »

AL GORE MI ASSUME…ALMENO COSI’ MI HA DETTO

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Al IV Festival del giornalismo di Perugia, Al Gore, l’ex vice presidente USA di Bill Clinton, ha detto: “Se avete un’inchiesta che nessuno vi vuole pubblicare, venite da noi a Current TV, e noi ve la pubblicheremo!”. Fantastico, ho trovato lavoro. Ecco la mia inchiesta che nessuno in Italia ha pubblicato e che tu Al Gore pubblicherai di certo, un’inchiesta Nella foto: L’ex vicepresidente degli Stati Uniti Al Gore e l’autore di “Gomorra” Roberto Saviano moderati …

Leggi tutto »

MA CHE COSA VUOLE FINI ?

DI IDA MAGLI italianiliberi.it Ma che cosa vuole Fini? Sono ormai molti mesi che questa domanda rimbalza da un giornale all’altro, da un dibattito politico all’altro, senza che nessuno riesca a fornire una risposta soddisfacente. Si è stancato di un ruolo troppo statico agli occhi del pubblico? Non vuole apparire dipendente dalla supremazia di Berlusconi? Non sopporta il successo della Lega nelle regioni del Nord? Cerca di accreditarsi presso la Sinistra pensando al futuro post-berlusconiano? Tutti gli interrogativi sono leciti …

Leggi tutto »

LE GUERRE PI CRUENTE DELLA STORIA: L’IMPORTANZA POLITICA DI GANDHI

DI NILOUFER BHAGWAT Global Research In tutto il mondo la situazione è davvero apocalittica. Stiamo assistendo ad un collasso finanziario ed economico di regioni che storicamente devono molto allo sviluppo capitalistico e allo stesso tempo alle guerre più cruente della Storia, alla ricolonizzazione e alla distruzione di stati-nazione in tutti i continenti, all’aggressione di mercati, piani e spazi economici di interi Paesi con il preciso scopo di eliminare in massa la popolazione civile considerata d’intralcio all’uso e al consumo delle …

Leggi tutto »

STEFANO CUCCHI. NON MI UCCISE LA MORTE

DI NICOLA PIRAS mirorenzaglia.org Esistono degli scatti che ti perseguitano per tutta la vita. Nel tragico realismo della pellicola si riversa l’insensatezza del reale. La crudeltà del 900 è in una macchina fotografica, come un occhio vigile e laicamente donato di ubiquità. Il caso di Stefano Cucchi è profondamente legato a una macchina fotografica, anzi deve a questa l’onore delle cronache, altrimenti mute su una casistica, pur frequente, come quella delle violenze nei penitenziari. Stefano fu arrestato a Roma il …

Leggi tutto »

ACQUA

DI IRENE CAMPARI circolopasolini.splinder.com In un breve racconto (1), lo scrittore latino-americano Manuel Scorza ha narrato come un giorno i poverissimi abitanti di un villaggio peruviano, trovando una moneta per terra nella piazza la lasciassero lì per giorni, tornando a scrutarla e ad interrogarsi sul suo significato. Nessuno la raccolse e osò appropriarsene;  il Sindaco ordinò comunque al popolo di non toccare la moneta. Dopo qualche giorno, passò di lì un ricco dottore, la adocchiò, la raccolse, se la mise …

Leggi tutto »

LE RAGIONI DEI “SIGNORAGGISTI”

DI LINO ROSSI C’è chi è più folle di Loro. I “signoraggisti” sono quelle persone che attribuiscono gran parte dei problemi economici attuali ad una presunta truffa attuata dalle Banche Centrali ai danni dei rispettivi Stati. Il ragionamento che viene effettuato, pur con mille sfumature diverse, è in estrema sintesi abbastanza semplice: la moneta di nuova emissione non può appartenere che allo Stato, rappresentante dei Cittadini. Visto che lo Stato per avere la Sua moneta deve emettere titoli del debito …

Leggi tutto »

SVOLTA DI GIANFRANCO FINI: SOLO LA LOGICA DI BIPOLARISMO (POLITICO E MEDIATICO)

DI VALERIO LO MONACO ilribelle.com Altro che Fare Futuro. Anche perché il futuro, An se lo è giocato da un bel pezzo. Tutto merito di Gianfranco Fini, che senza fare un congresso di partito per decenni, senza di fatto chiedere permesso e consenso a nessuno, ha diluito i resti di Alleanza Nazionale (che di questo si è trattato, di resti: altrimenti una base degna di tale nome glielo avrebbe impedito) sotto la cappella di Berlusconi. Fini all’epoca del dissolvimento di …

Leggi tutto »

SIONISMO CONTRO SION?

ROTTURE NELLA RELAZIONE TRA STATI UNITI E ISRAELE? DI M. SHAHID ALAM CounterPunch Il connubio tra l’America e Israele sembra essersi imbattuto in qualche problema. Ribaltando la sua precedente politica, l’America sta insistendo con Israele per la sospensione della costruzione dei nuovi insediamenti nella parte orientale di Gerusalemme al fine di spianare la via per i negoziati di ‘pace’ con l’autorità palestinese. Per cambiare, l’America sta replicando al rifiuto israeliano con discorsi duri che non si sentivano da un po’. …

Leggi tutto »

IL CAPITALISMO, UN SISTEMA ECONOMICO CONDANNATO DALLA SCIENZA

DI GILLES BONAFI Mondialisation.ca Quando si parla della crisi attuale si dicono un sacco di sciocchezze, ma numerose voci cominciano ora a porsi il problema di un sistema economico strutturalmente irrecuperabile che spinge l’umanità alla catastrofe, che, come avevo già sottolineato, non è se non il riflesso di noi stessi secondo la legge della potenza (legge di Pareto) e dei frattali. A trionfare sono dunque i peggiori (non i migliori), quelli che non hanno scrupoli e il cui ego è …

Leggi tutto »

L' INVISIBILITA' DELLE VITTIME

DI JUAN DIEGO BOTTO elpais.com/global/ Premessa: Nelle ultime settimane il magistrato spagnolo Baltasár Garzón é oggetto di un’istruttoria presso il Consejo General del Poder Judicial (CGPJ, l’equivalente del nostro Consiglio della Magistratura). Il magistrato aveva iniziato un procedimento di giudizio contro il regime franchista, considerando che ci sono gli estremi di genocidio e di crimini contro l’umanitá, che non hanno prescrizione. In Spagna, i magistrati e i giudici possono essere messi sotto processo anche su istanza dei cittadini. La Falange …

Leggi tutto »

LA RESPONSABILITA' DI ANTONIO RICCI (E DI NICOLA LAGIOIA)

FONTE: NAZIONEINDIANA.COM In seguito a un articolo di Nicola Lagioia uscito per «Il Fatto Quotidiano», in cui – ripetendo quanto scritto su «Nazione Indiana» a proposito della responsabilità dello scrittore – a un certo punto affermava: Credo che un buon libro sia sempre contro il potere, visto che parla, per sua intima natura, una lingua antitetica rispetto a quella dominante, che oggi per intenderci è la lingua pubblicitaria, intesa ovviamente in senso lato (il linguaggio della politica per esempio è …

Leggi tutto »

KIRGHIZISTAN: UN’ALTRA “RIVOLUZIONE COLORATA” ALLA SOROS

DI RICK ROSSOFFStop NATO “Con Roza Otunbayeva come neo premier di un nuovo ‘governo popolare’ provvisorio kirghiz, c’è ragione di credere che Washington non sarà scontento della caduta del precedente partner ‘tulip’ Bakiyev. Ha già confermato che la base americana di Manas non verrà chiusa.” Articolo tratto da “Kyrgyzstan and the Battle for Central Asia” Nell’aprile del 2005, Der Spiegel ha presentato un servizio dal titolo “Revolutions Speed Russia’s Disintegration” [“Le rivoluzioni accelerano la disgregazione della Russia”, ndt]. In parte …

Leggi tutto »