archivi mensili

Febbraio 2010

LE BADANTI

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Je veux dédier ce poèmeA toutes les femmes qu'on aimePendant quelques instants secrets.A celles qu'on connaît à peineQu'un destin différent entraîneEt qu'on ne retrouve jamaisVoglio dedicare questa poesiaa tutte le donne che si amanoper qualche segreto istante.A quelle che si conoscono appena,che un diverso destino coinvolgee che non s’incontrano mai.Antoine Paul – Les passantes – 1911Svoltano l’angolo della viuzza, antica come il…

PERCHE’ DOBBIAMO CAMBIARE IL CAPITALISMO

DI JOSEPH STIGLITZ In un estratto del suo nuovo libro, Freefall, l'ex economista capo della Banca mondiale spiega perché le banche dovrebbero essere smembrate e perché l'Occidente dovrebbe ridurre i consumi. Nel corso della Grande recessione cominciata nel 2008 milioni di persone, negli USA e nel resto del mondo, hanno perso casa e lavoro, molti altri hanno temuto di dover subire la stessa sorte, e praticamente tutti quelli che avevano accantonato soldi per la pensione o…

GLI AMERICANI SONO PROFONDAMENTE COINVOLTI NEL COMMERCIO DI DROGA AFGHANO

DI GLEN FORDBlack Agenda Report Gli Stati Uniti hanno preparato il terreno per la guerra afghana (e pakistana) otto anni fa, quando permisero il traffico di droga ai signori della guerra sul libro paga di Washington. Ora gli americani, agendo come il Capo dei Capi, hanno compilato liste nere dei rivali, i signori della guerra “talebani”. “È un’occupazione di bande, nella quale i trafficanti di droga alleati degli Stati Uniti sono incaricati di svolgere le attività di polizia e controllo dei…

VALSUSINI AL BIVIO

DI DEBORA BILLI petrolio.blogosfere.it La TAV è uno degli argomenti preferiti di questo blog. Nulla come la TAV dimostra, per fare un paragone attualissimo, la "Maddalenizzazione" del nostro Paese. Ovvero: opere inutili, magari mai finite, che servono solo a far contenti i cementificatori e a far girare un po' di milioni nelle tasche degli amici. La TAV, più di altri, è bipartizan (ovvero i prenditori di turno sono "amici" dell'una e dell'altra parte), ed è per questo che ci viene…

PICCOLI UNDICI SETTEMBRE CRESCONO – IL CASO FALLACI

DI HS comedonchisciotte.org Se gli anni Zero verranno ricordati da remoti posteri sarà probabilmente per la cinematografica e hollywoodiana potenza delle immagini delle Twin Towers che crollano come castelli di carta esposti al vento. D’altronde la postmodernità e la terribile (post)postmodernità – che altro non è se non la postmodernità più la Crisi e la Paura – si sono imposte grazie alla profusione e all’invadenza delle immagini che insinuano irrimediabilmente la nostra normale vita…

UN ATTACCO (FINANZIARIO) PREVENTIVO

DI SAMUELRebelion.org “Va bene , la lotta di classe c’è, ma è la mia classe, quella dei ricchi, che sta facendo la guerra, e stiamo vincendo” Warren Buffet, citato dal The New York Times, 26 novembre 2006. È bastato che qualcuno ottenesse qualche beneficio e rinforzasse la propria situazione – col denaro pubblico – a far sì che i banchieri tornassero all’ovile di Davos, dove tra le varie cose han dimenticato qualsiasi pretesa di cambiare i dettami e di rinunciare ad alcuni privilegi.…

NIENTE PIU’ MONETINE A LORSIGNORI

DI MASSIMO FINI antefatto.ilcannocchiale.it/ Di fronte all'arresto del consigliere comunale Milko Pennisi che si è fatto beccare con la tangente in bocca esattamente come 18 anni fa il "mariuolo" Mario Chiesa (ma già lo stesso Chiesa non più tardi di dieci mesi fa si era fatto ripescare con le mani nel sacco fra l'indifferenza generale come se la cosa non avesse un suo concretissimo simbolismo), alle inchieste di Firenze, di Bari, di Palermo, la gente, ma anche insigni personaggi…

COME LE CORPORAZIONI HANNO PRESO IL CONTROLLO DELL'AMERICA

DI NAOMI KLEIN commondreams.org Dieci anni dopo la pubblicazione di "No Logo", Naomi Klein sposta la sua attenzione dal centro commerciale a Barack Obama, e scopre che la cultura delle corporazioni ha preso il controllo del governo statunitense. Nel Maggio 2009, la Absolute Vodka ha lanciato una linea a tiratura limitata chiamata "Absolut No ­Label" . La direttrice delle pubbliche relazioni della compagnia, Kristina Hagbard, ha spiegato che "per la prima volta osiamo affrontare il…

IL TEMPISMO DEL CRAC E' PER QUESTA ESTATE AL MASSIMO

FONTE: COBRAF.COM Il "tempismo" del crac è per questa estate al massimo, è quasi matematico che non possa essere oltre, l'incognita è da dove inizi, se dalle borse, dal dollaro o altre valute come la sterlina su cui si crea un panico, dai titoli di stato USA o inglesi o giapponesi. Ma come tempistica da diciamo forse fine aprile per stare sicuri devi fare dei piani precisi perchè può essere un evento traumatico. Il "tempismo" del crac è "da Maggio-Giugno in poi..." per motivi molto…

VIA PADOVA LE BANLIEUES E IL FUTURO

DI MIGUEL MARTINEZ kelebek.splinder.com Finalmente trovo il nome dello straniero, del ragazzo, del cittadino egiziano accoltellato a Milano: Hamed Mamoud El Fayed Adou. Passato in breve tempo da clandestino a regolare a morto a notizia. Questo ci fa riflettere sull'impossibilità di definire giuridicamente i confini. Il pericolo si annida tra i clandestini? Ho conosciuto molte famiglie in cui il marito era in regola, ma non poteva regolarizzare anche la moglie, perché non…

GRECIA, GOLDMAN E…PRODI. LE DOMANDE CHE NESSUNO PONE

DI MARCELLO FOA blog.ilgiornale.it Grazie al New York Times ora sappiamo che dietro la crisi greca, ci sono ancora una volta le grandi banche di Wall Street, secondo le stesse modalità che hanno provocato il terremoto dei subprime e il fallimento della Lehman: una truffa contabile realizzata con i derivati (potete leggere una sintesi della notizia in italiano qui . E chi sono le banche coinvolte? La solita Goldman Sachs, vera regina di Wall Street, da cui ranghi sono usciti ben…

L’UOMO ELEGANTE CHE HA AIUTATO ABDULMUTALLAB A SALIRE SUL VOLO 253

DI KURT HASKELLInfowars Vi prego di notare che in questo articolo non sto dichiarando che il governo degli USA fosse a conoscenza che Mutallab avesse una bomba o intendesse ferire qualcuno sul volo 253 quando il governo gli ha permesso di salire a bordo. Da quando il nostro volo è atterrato il giorno di Natale, Lori e io abbiamo fatto tutto ciò che è in nostro potere per scoprire la verità sul perchè siamo quasi saltati in aria nel cielo sopra Detroit. La verità è finalmente allo scoperto…

IL FATTORE G

FONTE: BAMBOCCIONI ALLA RISCOSSA.ORG I tempi cambiano, e i tormentoni pure. Una volta si diceva: speriamo di non fare la fine dell’Argentina. Oggi gli italiani fanno corno e bicorno, e ripetono: speriamo di non finire rovinati come la Grecia. Grecia che, in effetti, si ritrova in un mare di guai: ad Atene, il debito pubblico sta letteralmente esplodendo; e con i debiti stanno esplodendo anche le proteste di piazza. Una situazione caotica. Tanto caotica, che questa settimana i…

IRAN: UN'INTERPRETAZIONE DI QUANTO STA ACCADENDO

DI DANIELE SCALEA eurasia-rivista.org Dalle ultime elezioni presidenziali (12 giugno 2009) ad oggi l’Iràn è stato continuamente sconvolto da manifestazioni, più o meno pacifiche, degli oppositori al presidente riconfermato Mahmud Ahmadi Nejad e – talvolta – pure alla guida suprema ayatollah Alì Khamenei. Il tutto inserito nel quadro della controversia internazionale sul programma nucleare iraniano, con relative sanzioni e minacce d’attacco militare al paese da parte degli USA o di…

60 ANNI FA, 13-14 FEBBRAIO 1945: PERCH DRESDA STATA DISTRUTTA

DI JACQUES R. PAUWELSGlobal Research Il mito della guerra buona: l’America nella Seconda Guerra Mondiale. Nella notte tra il 13 e il 14 Febbraio, Dresda, bella e antica capitale della Sassonia, è stata attaccata ben tre volte, due dalla RAF e una dall’USAF (United States Army Air Force), all’interno di un’operazione che ha coinvolto più di mille caccia bombardieri. Le conseguenze sono state catastrofiche, la città è stata interamente rasa al suolo e il numero dei morti è compreso tra i…

FINANZA ISLAMICA

A CURA DI GIOVANNA CANZANO politicamentecorretto.com Intevista a Stefano M. Masullo* …“una volta risolti i problemi di carattere fiscale e normativo, il nostro paese potrà svolgere un ruolo centrale nel mediterraneo. L'Italia, infatti, oltre ad avere una bilancia commerciale di svariati miliardi di dollari con i paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo, svolge un ruolo chiave nel dialogo euro-arabo, rappresentando il paese del G7 più vicino al mondo…

LA CRISI ECONOMICA VISTA DAL CINEMA

DI CARLOS BERZOSA Sistema Digital Quest’ultimo fine settimana ho guardato due film, “Il capitalismo: una storia d’amore”, di Michael Moore, e “ Tra le Nuvole” di Jason Reitman. Sono film differenti, ma con un nesso comune ovvero i disastri che derivano dall’ attuale crisi globale, soprattutto per coloro che stanno perdendo il lavoro. Al di là della crisi, tutti e due i film mettono l’accento sulla crudeltà del sistema economico che ci governa. Sono ambedue, senza dubbio, una buona…

PERCHE’ GLI OSCAR SONO UNA TRUFFA

DI JOHN PILGER globalresearch.ca Perché ci sono in giro così tanti brutti film? Le nomination agli Oscar di quest’anno sono una parata di propaganda, stereotipi e disonestà spudorata. Il tema dominante è vecchio quanto Hollywood: il diritto divino dell’America di invadere altre società, rubare la loro storia e monopolizzare la nostra memoria. Quand’è che registi e sceneggiatori inizieranno a comportarsi come artisti e non come magnaccia di una visione del mondo consacrata al…

IL DESERTO AVANZA…

DI VALERIO LO MONACO ilribelle.com/ Non è che ci sia poi molto da dire. Quanto accade è il segno di questi tempi decadenti che viviamo. La vicenda di Bertolaso – sentite le intercettazioni pubblicate da Repubblica ? Sembra di ascoltare quelle del premier – si iscrive in una situazione generale alla quale siamo abituati. Alla quale molti, e questo è il punto principale, sembrano essere ormai assuefatti con rassegnazione. Si è persa, strada facendo, orrori vedendo, ipocrisie…

LA GUERRA DI CEMENTLAND

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Se dovessimo cercare le origini di Cementland, finiremmo nella notte dei tempi, almeno alla metà del secolo scorso, probabilmente prima. Ciò che sappiamo, oggi, è che Cementland occupa la penisola italiana ed altre aree europee, ma solo in Italia le sue colonne cingolate hanno sbaragliato le forze avverse.Come vedremo in seguito, esiste ancora la resistenza partigiana – la quale, talvolta, riesce a colpire duramente Cementland – ma non esistono…

OUT OF THE BLUE

DI GIANLUCA FREDA blogghete.blog.dada.ne Esistono film dalla visione dei quali si esce più intelligenti. Avatar di James Cameron non è tra questi. Potrei anzi sostenere che Avatar dona allo spettatore di qualunque livello intellettivo una sostanziosa dose omaggio di rimbecillimento supplementare. Una persona di media stupidità lascia il locale barcollando sotto il peso dell’idiozia aggiuntiva accumulata nel corso dello spettacolo e non riesce più a pensare a nulla di…

PER I MEDIA OCCIDENTALI LA PROPAGANDA HA LA PRECEDENZA SUI FATTI

DI PETER FRANSSEN infochina.be/fr La scorsa settimana, i media cinesi pubblicavano la storia di un padre che, a Beijing, incatenava il figlio di due anni a un albero prima di andare al lavoro. I media occidentali si sono buttati sull’affaire e ne hanno fatto uno strumento di propaganda contro la Cina. Alla CNN hanno dato di matto. La storia comincia mercoledì 3 febbraio alle 8:59, l'ora in cui due giornalisti, Zhao Yanrong e Xu Fan, pubblicano sul sito del China Daily…

USA, LA FINE DEL DOLLARO E' VICINA !

DI GILLES BONAFI gillesbonafi.skyrock.com L’esempio dello Zimbabwe lo ricordiamo ancora. Infatti, nel luglio 2006, il governo di questo paese aveva deciso di rivalutate la sua moneta del 99000%. Il pane che prima costava 200000 dollari, dopo ne costava “appena” 200. L’emissione di banconote, partendo dal nulla (ex nihilo) porta dritto all’inflazione, come per l’iperinflazione in Zimbabwe. Non bisogna dimenticare l’esempio tedesco della Repubblica di Weimar con un…

SOPRAVVIVERA’ L’EURO FINO AL 2015 ?

PERCHE' IL COLLASSO DELLA GRECIA RISCHIA DI TRAVOLGERE CON L' ITALIA TUTTA EUROLANDIA ? DI MORENO PASQUINELLI sollevazione.blogspot.com Sommario: 1. "PIIGS" & Spread 2. Credit default swap (Cds) 3. La minaccia di un nuovo crollo finanziario e il destino di Berlusconi La Grecia, dopo tre settimane di mobilitazioni contadine, è stata ieri completamente paralizzata dallo sciopero generale dei dipendenti pubblici, riuscito più di quello del 13 dicembre scorso. Per…

LA PIANIFICAZIONE DELLA GUERRA A PORTE CHIUSE

DI RICK ROZOFF globalresearch.ca I ministri della difesa di tutte le 28 nazioni della NATO e un numero ignoto di colleghi dei paesi esterni all'alleanza si sono riuniti ad Istanbul, in Turchia, il 4 Febbraio scorso per due giorni di incontri durante i quali hanno parlato della guerra in Afghanistan, del ritiro delle truppe dal Kosovo, con lo scopo di trasferire il controllo delle operazioni di sicurezza all'esercito in embrione della provincia di scissione (le Forze Armate del Kosovo) e…

LE DONNE SOLDATO ROMPONO IL SILENZIO

DI AMIR SHILOYnet Sei anni dopo la prima raccolta di testimonianze da parte di Breaking the Silence, l’organizzazione diffonde testimonianze di donne soldato che hanno prestato servizio nei territori. Le storie includono l'umiliazione sistematica dei palestinesi, la violenza sconsiderata e crudele, il furto, l'uccisione di persone innocenti e gli insabbiamenti. Ecco qui solo alcune delle testimonianze. "Una donna soldato che combatte deve dimostrare di più ... un donna…

RENFIELD

DI DANILO ARONA carmillaonline.com Tony Sardi è uno dei miei lettori più attenti. Di quelli che ringrazio in silenzio a ogni puntata per esistere e per navigare, forse, nella Luce Oscura. Con lui tutti quelli che spesso cito direttamente e che collaborano, magari senza averne avuto l'intenzione, a questa rubrica. Tony mi scrive: “Traggo spunto da alcuni interventi tuoi su Carmilla, legati dal concetto che eventi tra loro distanti geograficamente e, a volte,…

IRAN, UN APPELLO CHE ALIMENTA IL FUOCO DI GUERRA

DI DOMENICO LOSURDO E GIANNI VATTIMO ilmanifesto.it Il manifesto di sabato 6 febbraio ha pubblicato un Appello «Per la libertà di espressione e la fine della violenza in Iran» . A firmarlo, assieme a intellettuali inclini a legittimare o a giustificare tutte le guerre e gli atti di guerra (blocchi e embarghi) scatenate e messi in atto dagli Usa e da Israele, ce ne sono altri che in più occasioni, invece, hanno partecipato attivamente alla lotta per la pace e per la fine…

BANCHE E DENARO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo DI ANDREA MENSA Con questo mio vorrei porre rimedio ad una carenza riscontrata sui vari mezzi di informazione, in quanto si trovano o informazioni molto dettagliate a livello universitario, o articoli su singoli aspetti che però mancano di creare quel quadro complessivo che permetta di inquadrare poi i vari dettagli. Cercherò quindi qui, di descrivere tale quadro complessivo, sfrondandolo dei particolari inutili alla comprensione del funzionamento…

MORGAN, EMANUELE FILIBERTO E ITALIA, AMORE MIO

DI MIGUEL MARTINEZ kelebek.splinder.com/ Tempo fa, si parlava qui del caso di Rignano Flaminio. Un gruppo di maestrine e bidelle di un piccolo paese, letteralmente demonizzate da un giorno all'altro: accusate cioè di aver ripetutamente fatto salire i bambini affidati loro, in pieno orario scolastico, sul pulmino della scuola; di averli trascinati a casa di una di loro e di averli assoggettati a orge pedosataniche. Il tutto senza la minima testimonianza (salvo quella di…