archivi mensili

Gennaio 2009

DEFAULT II E III

DI URIEL wolfstep Il post sul default che ho scritto ha fatto piovere una caterva di luoghi comuni (provenienti dalla dialettica politica ” io-ho-salvato-il-paese-dal-default, mi si sazi di fellatio“) riguardo alla situazione di default. Vedro’ di smentirli brevemente, per spiegare che oggi come oggi ci troviamo in una fortunata situazione nella quale possiamo dichiarare il default senza temere troppi casini, se non un lustro di forti scossoni (che e’ comunque meglio di un eterno…

PERCHE' LA CIVILTA' DEVE MORIRE

DI WARD CHURCHILL Tierra y Vida Lo spettro di Hannibal Lecter Nel momento in cui capiremo che la civilta' e' Hannibal Lecter, finiremo di tentare di prevenire il suo collasso e l'inequivocabile morte. Carolyn Baker In questo momento, l'intero pianeta e' incatenato, figurativamente, in una stanza con l'equivalente socioculturale di Hannibal Lecter. Un individuo raffinato e buongustaio, intriso di grazia indelebile e fascino, che distrae le sue vittime, anche…

LEGA NORD, UN BLUFF

DI ALESSIO MANNINO La Voce del Ribelle Era partita con l’idea, sana, di una lotta che fosse allo stesso tempo politica e morale. Oggi è un sistema di potere. Che si nasconde dietro al mito di un Federalismo impossibile Un bluff: questo si è rivelata essere la Lega Nord. Un movimento sano, popolare, con l’indiscutibile merito di aver dato nuova linfa all’esangue politica italiana nel momento in cui essa crollava sotto le macerie della Prima Repubblica, che dopo…

SU GAZA, BOMBE AL FOSFORO BIANCO

DI SIMCHA LEVENTHAL Il Manifesto Ho servito come artigliere nella divisione M109 dell'esercito israeliano dal 2000 al 2003 e sono stato addestrato a utilizzare le armi che Israele sta usando a Gaza. So per certo che le morti di civili palestinesi non sono una sfortunata disgrazia ma una conseguenza calcolata. Le bombe che l'esercito israeliano ha usato a Gaza uccidono chiunque si trovi in un raggio di 50 metri dall'esplosione e feriscono con ogni probabilità chiunque si trovi a 200…

ARMI PROIBITE: FOSFORO, DIME, URANIO, LUCIA

DI FULVIO GRIMALDI La Grande Bugia è una bugia così enorme da far credere alla gente che nessuno potrebbe avere l’impudenza di distorcere la verità in modo così infame. (Adolf Hitler, “Mein Kampf”) La proprietà di un gentile (non ebreo), secondo la nostra legge, non appartiene a nessuno e il primo ebreo che passa può prendersela. (Talmud, Schulcan Amen 156) Non è permesso derubare un fratello, ma è permesso derubare un non ebreo. (Levitico XDC,13) Un…

SULLE RECENTI MINACCE DI MORTE A SAVIANO. OVVERO. INTRODUZIONE ALLE MINACCE DI MORTE

DI PAOLO FRANCESCHETTI paolofranceschetti.blogspot.com/ Alcune cose che ho capito in questi anni sull’operato dei poteri occulti. 1. Premessa. 2. Gomorra. 3. Alcuni fatti personali. 4. La regola d'oro della minaccia di morte perfetta. 5. Un caso emblematico. 6. Gomorra e Roma.1. Premessa.Di recente i giornali hanno passato la notizia delle minacce di morte a Roberto Saviano, l’autore del libro Gomorra. Mi sono domandato perché. Ovvero, non mi sono domandato perché lo minacciano…

IL FUNZIONAMENTO DELLA MACCHINA PROPAGANDISTICA DI ISRAELE

DI JAMES ZOGBY The Huffington Post Come è successo per i passati conflitti mediorentali, sia i servizi dei media che le cronache politiche qui negli Stati Uniti hanno seguito con acceso interesse gli argomenti israeliani sulla guerra. Questa è stata una componente determinante nei recenti successi di Israele e nella sua abilità di far continuare il conflitto senza una spinta contraria da parte americana. Riconoscendo l’importanza di una guerra di propaganda, Israele si batte…

STO FACENDO IL LAVORO DI DIO. INCONTRO CON LA GOLDMAN SACHS,

LA PIÙ POTENTE E SEGRETA BANCA D'INVESTIMENTI AL MONDO DI JOHN ARLIDGEThe Sunday Times L'anonimo edificio color ruggine al numero 85 di Broad Street, nella parte bassa di Manhattan, non sembra un posto che valga la pena di fermarsi a guardare, ed è proprio quello che piace a coloro che ci lavorano. Gli uomini e le donne che in un piovoso mattino vi sbarcano nella tipica tenuta di Wall Street - abiti scuri, ventiquattrore e BlackBerrys – sono molto riservati. Vanno rapidamente dalle…

OBAMA E LE VERITA’ INDICIBILI

DI GIULIETTO CHIESA Megachip Chi l’ha detto mi trova concorde: i presidenti si giudicano per quello che fanno, non per quello che promettono. In realtà varrebbe non solo per i presidenti, ma per tutti. Sicuramente vale dunque anche per Barack Hussein Obama, il quale sappiamo già che passerà alla storia per la assoluta peculiarità che ha accompagnato la sua elezione, a prescindere da quello che farà o non farà, e anche dal fatto se lo farà bene o male. Passerà alla storia come la…

ISRAELE RECLUTA UN ESERCITO DI BLOGGER

PER COMBATTERE I SITI ANTI-SIONISTI DI CNAAN LIPHSHIZ Ha'aretz Il Ministero per l'Assorbimento dell'Immigrazione ha annunciato domenica che sta preparando un "esercito di blogger" composto da israeliani che parlano una seconda lingua per rappresentare Israele nei blog anti sionisti in inglese, francese, spagnolo e tedesco. La prima volontaria del programma è stata Sandrine Pitousi, 31, di Kfar Maimon, a 5 km da Gaza. "Ho sentito parlare del progetto alla radio e ho deciso di…

BERNARD MADOFF: L'IMBROGLIONE DI WALL STREET

DI JAMES PETRAS James Petras analizza il serio colpo involontariamente inferto al sistema capitalista finanziario mondiale, alla sua schiera di ricchi spennati da "uno di loro", e al sionismo, alla sua lobby negli USA e alle miriadi di sue organizzazioni satellite ai margini del fallimento, così come l'involontario ribilanciamento ("divina provvidenza") delle ingiustizie sociali. "Non avremmo mai pensato che ci avrebbe fatto ciò, era uno dei nostri" Membro del Country Club di Palm…

CHE DIRO' AI MIEI STUDENTI IL GIORNO DELLA MEMORIA ?

DI FRANCO BERARDI "BIFO" Carta «Hai fatto una strage di bambini e hai dato la colpa ai loro genitori dicendo che li hanno usati come scudi. Non so pensare a nulla di più infame li hai chiusi ermeticamente in un territorio, e hai iniziato ad ammazzarli con le armi più sofisticate, carri armati indistruttibili, elicotteri avveniristici, rischiarando di notte il cielo come se fosse giorno, per colpirli meglio. Ma 688 morti palestinesi e 4 israeliani non sono una vittoria, sono una…

CHI FA RICORSO AGLI SCUDI UMANI: HAMAS O ISRAELE ?

DI DOMENICO LOSURDO In questi giorni, nel tentativo di deviare l’indignazione dell’opinione pubblica per il massacro della popolazione civile perpetrato dai bombardamenti terroristici dell’aviazione israeliana, una campagna multimediale chiaramente pianificata da Tel Aviv martella in modo ossessivo questo motivo: sì, è vero, donne e bambini palestinesi vengono uccisi e martoriati in massa dalle bombe israeliane (e statunitensi), col ricorso anche ad armi vietate dalle convenzioni…

EREDITARE UN IMPERO

DI MUMIA ABU-JAMALThomas Paine's Corner Nel momento in cui Barack Hussein Obama presterà giuramento, prenderà in mano qualcosa di più che le redini del governo degli Stati Uniti; egli erediterà il governo di un impero, qualcosa per cui nessun americano era consapevole di votare. La più alta carica politica in una nazione di oltre 300 milioni di persone non ha impatto solo su queste, ma le capitali di tutto il mondo hanno immediatamente risentito di quello che avviene a Washington.…

LA LIBERA CORSA DI ISRAELE E' ALLA FINE

DI MICHELLE GOLDBERG The Guardian Mentre Israele polverizza Gaza, dubbi e domande sulla politica israeliana stanno iniziando a dominare nei media statunitensi "Livni contestata da giornalisti Usa. Il ministro degli esteri israeliano, Tzipi Livni, è rimasta sorpresa ieri notte da alcuni giornalisti che le hanno rivolto pesanti accuse e l'hanno bollata come "terrorista" per l'offensiva militare nella striscia di Gaza. Lo scrivono i quotidiani Haaretz e Yediot Ahronot." Repubblica.it,…

CARO GEORGE

DI CARLO BERTANI Aspettavo questo giorno dal 2000, e finalmente è giunto. Non che m’attenda chissà quali miracoli dal tuo successore ma, quando un vero rompicoglioni come te se ne va, un po’ si gode. Qualcuno, fra gli storici e le grandi firme del giornalismo “embedded”, già azzarda bilanci sulla tua presidenza. Ora, non vorrei apparire blasfemo, ma soltanto prendere in esame un caso come il tuo è l’evidente certezza d’aver sbagliato mestiere. Braccia rubate alla terra.…

YEHOSHUA: UN INSULTO A SEI MILIONI DI MARTIRI

DI PAOLO BARNARD (commento alla lettera di Abrham B. Yehoshua, pubblicato dalla Stampa del 18/01/2009) Abrham. B. Yehoshua. “Caro Gideon, negli ultimi anni ... Quando ti pregai di spiegarmi perché Hamas continuava a spararci addosso anche dopo il nostro ritiro tu rispondesti che lo faceva perché voleva la riapertura dei valichi di frontiera..." Hamas continua a sparare razzi anche e soprattutto perché Gaza è la più grande prigione a cielo aperto del mondo, definita nel 2007…

IL POPOLO UNILATERALE

DI GILAD ATZMON Palestine Think Tank Essi si ritirano unilateralmente Essi cessano il fuoco unilateralmente Essi invadono unilateralmente Essi vincono unilateralmente Essi distruggono unilateralmente Essi massacrano unilateralmente Essi fanno unilateralmente il bagno nel sangue Essi spargono fosforo bianco unilateralmente Essi uccidono donne e bambini unilateralmente

QUANTO VALE LA BANCA D'ITALIA?

DI GUIDO TABELLINI Il Sole 24 Ore Entro pochi giorni dovrà essere emanato il regolamento che ridefinisce l`assetto proprietario della Banca d`Italia. La questione è delicata, perché si intreccia con l`esigenza di ricapitalizzare le banche italiane: Ma i due problemi sono distinti e vanno affrontati con strumenti diversi. Cominciamo dalla Banca d`Italia. Come è noto, oggi essa è posseduta dalle banche. La legge del 28 dicembre 2005 (entrata in vigore il 12…

PERCHE’ I SOLI INCENTIVI NON FUNZIONERANNO

DI MIKE WHITNEY Counterpunch Non vi è alcuna garanzia che il pacchetto di incentivi di Obama funzionerà ma c’è un consenso crescente che qualcosa deve essere fatto… e alla svelta! L’economia si sta contraendo più rapidamente di qualunque altro periodo successivo agli anni ‘30. La disoccupazione sta aumentando vertiginosamente, la spesa dei consumatori sta colando a picco e il paese sembra scivolare verso un’altra Grande Depressione. I tassi di interesse della Federal Reserve vicini…

OSTAGGI DELL'IMPERO

A CURA DI INSURGENTE.ORG Europa sotto zero: gli interessi degli USA nella “guerra del gas” La pubblicazione di un recente accordo di alleanza strategica fra Ucrania e Stati Uniti conferma oggi i sospetti che le posizioni di Kiev in quella che chiamiamo “la guerra del gas” contro la Russia, rispondano a interessi nordamericani. Firmato nella capitale statunitense il 19 dicembre dalla Segretaria di Stato Nordamericana, Condolezza Rice e dal ministro degli Esteri della ex Repubblica…

AI TEMPI DI GAZA NON SAPEVAMO DI VIVERE AI TEMPI DI GAZA

DI GIULIETTO CHIESA Megachip Scrive Gad Lerner su Repubblica: "ecco perchè non possiamo tollerare come un dettaglio marginale (...) il rituale della preghiera islamica posto a sigillo delle manifestazioni indette con finalità di protesta politica". Lui "non può tollerare". Se avessero bruciato bandiere, anche, non avrebbe tollerato. Lui non tollera la parola "martiri". Pregano. Cos'altro potrebbero fare? E dovrebbero anche nascondersi, per farlo? Pregano perchè l'ingiustizia e la…

NELLA TESTA DEI KILLER DI GOMORRA COSI’ L’ORRORE DIVENTA ROUTINE

DI ROBERTO SAVIANO La Repubblica Se un narratore avesse raccontato di un boss latitante che riceve nella sua villa imprenditori edili dell'alta velocità mentre carezza una tigre al guinzaglio; o se avesse scritto che i killer della faida di Scampia dopo le esecuzioni correvano a vedere come le televisioni trasmettevano la notizia e poi continuavano la partita alla Playstation, qualsiasi giornale o editore avrebbe respinto il suo articolo o il suo romanzo. Considerando…

TRE SEMPLICI IDEE PER METTERE FINE AL SOSTEGNO POLITICO AI CRIMINI ISRAELIANI

DI JEAN BRICMONTRéseau Voltaire Una strategia della società civile contro l'apartheid e la guerra Mentre Israele prosegue i suoi bombardamenti contro la popolazione palestinese e i paramilitari del generale Mohamed Dahlan aspettano alla frontiera egiziana l'ordine di entrare a Gaza per massacrare le famiglie di Hamas, l'opinione pubblica europea si sente impotente ad agire. Malgrado la loro grandezza, le manifestazioni si susseguono senza effetti sui responsabili politici. Il…

DEFAULT

DI URIEL Wolfstep Quando si dice “default”, immediatamente agli italiani vengono in mente le scene viste nel caso argentino, dando la scorretta impressione che in caso di default succeda automaticamente quanto avvenuto nel paese sudamericano. Pochi sanno, per esempio, che il default dei conti pubblici e’ gia’ avvenuto diverse volte in Europa, per esempio in Spagna. E non si sono viste quelle scene. In realta’ un default ha effetti devastanti solo in precise…

ALTO TRADIMENTO CON BEFFA FINALE

DI LINO ROSSI Soldi Online L'Italia è una repubblica oligarchica fondata sulle rendite. La sovranità appartiene al mercato che la esercita a suo piacimento nel pieno disprezzo della Costituzione ufficiale; il lavoro è sottomesso alle decisioni del mercato, anche quelle occulte ed inconfessabili Sono circa 30 anni che quello sopra riportato è, di fatto, il primo articolo della costituzione reale del nostro paese, nonché il vangelo di Fondo Monetario Internazionale, Banca Mondiale, Banca…

PERCHE' ISRAELE E' UNO STATO NAZISTA

DI ELIAS AKLEH Desertpeace Richard Falk, il professore di diritto internazionale della Princeton University e inviato speciale Onu nei territori palestinesi, ha accusato Israele di violare la legge internazionale, le leggi umanitarie internazionali e la convenzione di Ginevra. Egli ha descritto le politiche di Israele contro i palestinesi e l'assedio di Gaza come " crimini di guerra", "tendenze genocide", " risvolti da Olocausto", e " Olocausto in corso". Egli ha esortato il Tribunale…

CRAXI IL FUGGIASCO

DI MASSIMO FINI Il gazzettino Ricorre fra pochi giorni, il 19 gennaio, il nono anniversario della morte di Bettino Craxi. Sono stato cronista dell’Avanti! nei primi anni Settanta e socialista fino al 1979 e ho conosciuto abbastanza bene l’uomo, che allora stava più a Milano che a Roma, anche attraverso la figlia Stefania, ai tempi mia cara amica, che dal padre ha ereditato il carattere. Lo incontrai per la prima volta nel 1973. Lui era di ritorno dal Cile dove si era da poco consumata…

FRANZONI – IL SEGRETO NELLA BIBBIA ?

DI PIETRO CARRIERI La Voce delle voci Un docente universitario di Neurologia a Napoli propone qui una versione inedita ed assolutamente originale della vicenda di Anna Maria Franzoni. Premetto che non ho alcun dubbio sulla colpevolezza di Anna Maria Franzoni, sia per le modalita' del delitto che per la mancanza di alternative plausibili. Ma le motivazioni del suo gesto restano tuttora oscure. Le due perizie eseguite non sono state illuminanti. La prima non mette in evidenza…

FOTOMONTAGGI DI CRONACA

DI MARCO BERGANTINI Fotografia e Informazione Il Giornale, come tutti i quotidiani, ha una linea editoriale. Ha anche una posizione politica, che serve per interpretare e offrire ai propri lettori una chiave di lettura della realtà. Ma Il Giornale non si ferma qui: se la realtà non offre notizie abbastanza vicine alle sue idee... se le inventa. E’ accaduto in due occasioni a proposito dei recenti attacchi israeliani ai territori palestinesi. Il 31 dicembre 2008, in una doppia…