Home / 2008 / agosto / 31

Archivi giornalieri: 31 Agosto 2008 , 19:00

LA GUERRA CON LA RUSSIA E' GIA' IN PROGRAMMA

DI PAUL CRAIG ROBERTS Global Research La totale incapacità dei media americani di offrire una cronaca veritiera dei fatti, fa seriamente riflettere. La popolazione degli Stati Uniti, che mostrano i muscoli con le armi nucleari e perseguono una politica di egemonia mondiale, è tenuta all’oscuro – in realtà subisce un lavaggio del cervello – su quanto riguarda i più pericolosi ed importanti avvenimenti del nostro tempo. Il potere della Lobby ebraica è un fattore “chiave” che induce a tenere nell’ignoranza …

Leggi tutto »

BUONE NOTIZIE DALLA PALESTINA, OVVERO UN EBREO IN MENO

DI ISRAEL SHAMIR The truth seeker Due imbarcazioni, di nome Free Gaza e Liberty, guidate da una quarantina di attivisti da tutto il mondo, hanno raggiunto sane e salve le coste dell’assediata Gaza. Sono passate attraverso il blocco navale presidiato dagli Israeliani e hanno portato un messaggio di speranza, e perfino qualche approvvigionamento per gli assediati. La conclusione dell’audace impresa era ben lungi dall’essere ovvia e scontata; circa vent’anni fa infatti, un simile tentativo finì in catastrofe. Nel 1988 l’Organizzazione …

Leggi tutto »

ESERCITO RUSSO: “C’ERA UN CITTADINO USA TRA I COMMANDOS GEORGIANI”

A CURA DI RUSSIA TODAY Un portavoce dell’esercito russo ha rivelato giovedì [28 Agosto] che un passaporto Usa è stato trovato in un edificio dell’Ossezia del Sud occupato dalle truppe Georgiane. Dopo che le truppe di interposizione russe avevano sgombrato l’edificio pesantemente difeso, hanno scoperto all’interno un passaporto appartenente a un texano di nome Michael Lee White. Il vice capo di stato maggiore russo Anatoly Nagovitsyn giovedì ha mostrato fotocopie del passaporto ai media durante una conferenza stampa. “Vi era …

Leggi tutto »

IL PETROLIO? NON E' BIO

DI ROBERTO VACCAIl Sole24 Ore L’origine del petrolio e del gas naturale non è biologica: risale alla formazione del mantello e della crosta terrestre. I giacimenti a profondità di alcuni chilometri, si formarono da petrolio e da gas che da masse profonde filtrarono in alto. Ora le riforniscono dopo l’esaurimento. Le prospettive per l’avvenire sono epocali. Dovremo effettuare ricerche e indagini raggiungendo livelli profondi in molte aree per ottenere dati sicuri. Il processo per cui giacimenti esauriti sono riforniti da …

Leggi tutto »