archivi mensili

Ottobre 2007

GOLDMAN SACHS TIENE IN MANO L'ITALIA

A CURA DEL L. LAROUCHE POLITICAL ACTION COMMITTEE Al gruppo bancario Goldman Sachs può essere stata affidata la pratica di gestire lo smantellamento del sistema finanziario, e i suoi presunti enormi profitti nei confronti di altre banche di investimento, come è stato svelato di recente, sono solo uno degli aspetti dei “privilegi regali” elargitogli in questa trama. Sì , è uno sprint verso la cima del pozzo senza fondo, e Goldman Sachs sta nettamente guidando l’ascesa. Parte della…

SIAMO UN SACCCO DDDDEMOCRATICIII

DI FALECIUS (BLOG) Praticamente, oggi si sono fatte le primarie per eleggere Walter Weltroni "capo" (segretario? presidente? gran khan? non s'è capito. "Capo". Comunque sembrebbe si intenda segretario) del Partito Dddemocratico, che peraltro in senso stretto ancora non esiste (dovrebbe cominciare in questi giorni, comunque). Non mi voglio spendere sulla ventata di novità che verrà portata alla politica italiana da questo soggetto nuovo, con nuovi volti quali d'Alema, Veltroni,…

LA NIKE, GLI STEROIDI E MARION JONES

DI JEFF BALLINGER Counterpunch "Facci vedere i soldi, Marion!" E' difficile da credere che tu sia riuscita a buttare via tutti quei sudati soldi provenienti dalle sponsorizzazioni. Immagino che ora non ti possa affidare ad avvocati "ostruzionisti" perchè sei andata a dire tutte quelle balle ai federali. Gli atleti dell'atletica leggera sono proprio come i monaci birmani --completamente dipendenti dalle elemosine. Non c'è affatto da meravigliarsi che il doping sia comparso insieme alle…

PUTTANE DI GUERRA

DI NEIL MACKAY Sunday Herald I mercenari americani in Iraq sono stati chiamati "la coalizione dei Fatturatori" , ma i mercenari della Blackwater di ben più che la sola sottrazione di denaro. L’editor di Investigations, Neil Mackay, esamina i collegamenti tra l’azienda e l’elite politica statunitense. Persino per la Blackwater si è trattata di un’atrocità troppo grave. A prestar fede a un rapporto del governo iracheno, la Blackwater, un’azienda americana che è ufficiosamente il più…

LA CASTA DEI PUPI E LE BANCHE DEI PUPARI

DI MARCO DELLA LUNA Il consapevole A buon merito, il libro La Casta di Stella e Rizzo (Rizzoli, 2007) sta dilagando. È una preziosa raccolta di esempi di una verità generale: i politici sono, complessivamente, mestieranti impegnati a farsi i propri interessi in associazione tra loro e a spese della collettività. Spese, naturalmente, sempre crescenti, quale che sia la congiuntura economica. Una variabile indipendente, insomma, per dirla con linguaggio sindacalista. O, per dirla col…

CILIGA NEL PAESE DELLA GRANDE MENZOGNA

DI PAOLO SENSINI Libertaria - Il piacere dell'utopia «L’enigma della rivoluzione russa, che l’umanità, che il movimento operaio internazionale debbono risolvere, è il seguente: come si è riusciti ad abolire di fatto tutto ciò che costituisce la Rivoluzione d’Ottobre, pur conservando le forme esteriori, a risuscitare lo sfruttamento degli operai e dei contadini senza ristabilire i capitalisti privati e i proprietari fondiari, a…

IL RIFLUSSO BANCARIO PER I NON-INIZIATI

DI PIERRE PARISIEN Congresso dell’Associazione canadese dell’economia - 2002 Fu una rivelazione che influenzò profondamente la mia vita intellettuale. Una delle mie figlie seguiva un corso di economia a livello secondario. Avevo acquistato il libro di testo “Capire l’economia canadese” (di W. Trimble, edizioni Copp Clark Pittman) e poiché mia figlia sembrava poco intenzionata a leggerlo, decisi di leggerlo io per non sprecare i soldi dell’acquisto. Non avevo mai…

LO STATO DELLE PRIVATIZZAZIONI

DI RITA MARTUFI Proteo Riprendiamo il discorso sulle privatizzazioni già analizzato in diversi numeri di PROTEO per cercare di collocare storicamente ciò che è avvenuto nel nostro Paese dagli anni ‘90 in poi; anni in cui si è cominciata ad attuare quella politica di dismissione del patrimonio pubblico che, pur non essendo ancora conclusa, ha già mostrato i suoi tanti lati negativi. I lavoratori e i cittadini, infatti, hanno già potuto saggiare le conseguenze della politica…

UN NOBEL POCO PACIFISTA

DI CHRISTIAN D'ELIA Peacereporter Al Gore vince il Premio Nobel per la Pace 2007. Nonostante un passato di guerra Il Nobel per la Pace 2007 è stato assegnato oggi ad Al Gore, l'ex vice presidente degli Stati Uniti d'America nell'era dell'amministrazione Clinton. Gore condividerà il prestigioso riconoscimento con il il Comitato intergovernativo per i mutamenti climatici dell'Onu (Ipcc). Da politico cinico ad ambientalista. E' infatti nella sua nuova veste di paladino…

GIORNALISTI LEGITTIMANO MASSACRI DI BAMBINI PALESTINESI DA PARTE DI TSAHAL

DI SILVIA CATTORI Mondialisation Il nostro mondo é in pieno imbarbarimento. Ogni giorno ci fornisce delle immagini atroci di bambini e di adulti fatti a pezzi, carbonizzati, ridotti a brandelli dalle terrificanti armi da guerra utilizzate in Irak, in Afghanistan, in Palestina. Queste immagini di bambini coperti dal loro sangue, amputati, che gemono su letti di ospedali che non hanno nulla per curarli, nessuno può accettarle. E tuttavia, molti corrispondenti stranieri presenti sul…

LA GENESI DEL DEBITO PUBBLICO IN ITALIA

DI LINO ROSSI Cosa rappresentano quelle macchie rosse nei due grafici allegati? Rappresentano graficamente la differenza fra il Tasso Ufficiale di Sconto (connesso al costo del denaro) e l’inflazione FOI (famiglie di operai ed impiegati). Rappresentano quanto sono stati gravosi, per lo Stato, gli “oneri finanziari” rispetto all’inflazione reale. Facendo il calcolo di quella superficie rossa troviamo quanto lo Stato ha dovuto incrementare il debito pubblico rispetto ad un andamento…

IL BIDONE NUCLEARE

DI UGO BARDI ASPO-Italia Guardate la mappa qui sotto: mostra dove sono piazzate le centrali nucleari francesi. Notate che ce ne sono sei una dopo l'altra in un arco che va lungo le Alpi, a ridosso del confine con l'Italia. Perché mai saranno tutte quante proprio li'?C'è chi ha parlato di questioni di sicurezza, chi dell'acqua del Rodano da usare per il raffreddamento. Può darsi, ma la sicurezza varia poco da un posto a un altro e la Francia è un paese generalmente ricco di acqua. La…

IL LIBERO MERCATO CHE PIACE A GREENSPAN

DI NAOMI KLEIN The Nation Da quando ho iniziato a promuovere il mio libro 'Shock economy' in giro per il Paese, mi è capitato più volte uno scambio di battute come questo con il pubblico, un dialogo che verte sempre su uno stesso interrogativo di fondo: "Quando i leader politici di destra e i loro consiglieri danno vita a un'aggressiva terapia economica shock, credono sul serio, in tutta onestà, che gli effetti di ricaduta porteranno a una società più equa, oppure creano di…

IL 'FENOMENO' BEPPE GRILLO E IL LATO OSCURO DELLA RETE

DI UTOPICO Cani Sciolti PRIMA PARTE La rete è il nuovo 'Eldorado' per i politici e 'movimentisti' italiani. Il 'fenomeno' Beppe Grillo, il V-Day sono solo l'ultimo esempio di come Internet stia diventando terra di conquista e di manipolazione dell'opinione pubblica o di costruzione del consenso. Spulciando il web e motori di ricerca si trovano informazioni interessanti che aiutano a capire qualcosa di più di quella che sembra essere, all'apparenza, una 'rivoluzione dal basso'…

SE NON ORA, QUANDO? SE NON QUI, DOVE? SE NON VOI, CHI?

DI WILLIAM BLUM Killing hope Un tempo pensavo in quale periodo e luogo storico mi sarebbe piaciuto vivere. Di solito la mia prima scelta era l’Europa negli anni ’30 del Novecento. Man mano che le nuvole di guerra si addensavano, sarei stato circondato da intrighi, spie onnipresenti, pressanti questioni di vita e di morte, l’opportunità di essere coraggioso e retto. Mi immaginavo ad aiutare gente disperata a fuggire in America. Era vera roba da Hollywood: pensate a “Casablanca”. E…

I TIRANNI DELLA DEMOCRAZIA

DI GIANLUCA FREDA Blogghete Nella sua evoluzione finale, la democrazia diventò una potente arma di legittimazione del sopruso da parte del potere. La più potente mai vista. Ci fu un tempo in cui il potere rispondeva in proprio delle scelte impopolari compiute, tenendosi pronto a fronteggiarne le conseguenze. Un aumento del prezzo della farina scatenava rivolte e sommosse. Ogni nuova imposta sui generi alimentari rischiava di sfociare nella ribellione del popolo, rendendo cauti i…

LA VORAGINE DELLE BASI MILITARI USA

ANDREA LICATA intervista CHALMERS JOHNSON Chalmers Johnson presiede il Japan Policy Research Insitute ed è professore emerito all’Università della California. Nell’ambito delle politica estera Usa e del network di basi militari in particolari è un autorevole esperto. Lo abbiamo intervistato nei giorni scorsi. 1) In Iraq gli USA stanno progettando la costruzione di nuove basi, così come successo in Kosovo e in Afghanistan. Riusciranno secondo lei a mantenere quest'impero o la crisi è…

DEI MASS MEDIA , DELLA SOCIETA’ DELLO SPETTACOLO, DELLA “POLITICA” E…

DI H.S. http://www.cloroalclero.com Ho appreso che nel suo blog , Grillo è incappato in qualche “incidente”. Non c’è da stupirsi : quando si affrontano temi tanto complessi come l’immigrazione – e l’Italia ne ha di problemi ! – non si può porre la questione in termini demagogici ricercando anche il consenso di un pubblico particolare… Non è però di questo che voglio parlare , ma chiarire e concludere le tematiche precedentemente affrontate e , quindi , delineare meglio quel che…

MYANMAR: I RETROSCENA

DI ROWAN WOLF Thomas Paine’s Corner Le attuali proteste in Birmania sono attribuite ad un aumento del 500% dei prezzi del carburante che avrebbe colpito una popolazione che sta già lottando per sopravvivere (BBC). Il popolo birmano è sceso, nel corso del passato decennio, in una povertà sempre più profonda. Secondo Jonathan Head, autore di un articolo per la BBC, il popolo birmano spende una media del 70% del proprio stipendio per acquistare da mangiare. Il drammatico incremento dei prezzi…

LA CARICA DEI MILLE CONSULENTI

DI SEBASTIANO MESSINA La Repubblica Nei ministeri un' invasione di esperti esterni. Pecoraro ne ha 344 C' è chi lo fa gratis, come Carlo Rubbia, forse per il piacere di rendersi utile al suo Paese. C' è chi lo è stato solo per un giorno, come il signor Mario Parodi che ha ricevuto 60 (diconsi sessanta) euro dal ministero dei Beni Culturali «per ripresa fotografica eseguita presso la Collezione Wolfson di Genova». E c' è chi lo è diventato per essere compensato di…

IL RITORNO DEL NUCLEARE

DI MASSIMO VARENGO A (Rivista Anarchica) Dopo Chernobyl è stato quasi un tabù. Poi piano piano i sostenitori dell’energia nucleare sono rispuntati come funghi, mettendo in atto una campagna tendente a illustrarne i vantaggi (e la sicurezza). Il terremoto che ha colpito il Giappone il 16 luglio scorso ha riproposto in termini molto chiari la questione della sicurezza delle centrali nucleari, a 21 anni dal disastro di Chernobyl. Nella più grande centrale atomica del mondo, quella di…

CERCASI SEGGIO, DISPERATAMENTE

DI CARLO BERTANI Per dovere d’informazione – della vera informazione, che oramai si trova soltanto sul Web – vorrei chiedere dove sono i tanto millantati seggi per votare sul referendum per il welfare. No, perché nella mia scuola (circa 60 dipendenti) e nell’azienda di mia moglie (altri 50 circa), nessuno ne sa nulla: telefono ad amici e conoscenti e mi raccontano le stesse storie. Si narra di seggi “itineranti”, di “grande consultazione”, ma il delegato sindacale della mia…

IL CRAC FINANZIARIO

A CURA DI MOVISOL Movimento Internazionale per i diritti civili – Solidarietà L'insanabilità della crisi a forbice tra le attività speculative finanziarie, che aumentano esponenzialmente, e le attività produttive, che stanno collassando, è alla base delle analisi economiche di Lyndon LaRouche. La cifra complessiva degli aggregati finanziari, la cui componente principale è quella delle operazioni in derivati, si stima intorno ai 2 milioni di miliardi di dollari (stime BRI autunno 2004,…

I CINESI E LA TEORIA DELLA COSPIRAZIONE

DI RICHARD MCGREGOR The Financial Times La battaglia di Waterloo. La morte di sei presidenti degli Stati Uniti. L’ascesa di Adolf Hitler. Lo sgonfiamento della bolla dell’economia giapponese. La crisi finanziaria asiatica del 1997-98 e persino la distruzione ambientale nel mondo in via di sviluppo. Secondo un nuovo best-seller cinese, Currency Wars (Guerre della valuta), questi svariati eventi, che coprono due secoli, hanno un comune denominatore: il controllo dell’emissione e…

IL RAID ISRAELIANO SULLA SIRIA: UN TEST DI GUERRA ELETTRONICA

A CURA DI WORLD TRIBUNE Il raid israeliano ha causato la distruzione dei sistemi elettronici in ampie aree della Siria Il coperchio di segretezza che copre l'attacco aereo israeliano del 6 settembre in Siria rimane serrato, ma una nuova teoria che emerge tra le varie speculazioni è che Israele abbia condotto un'esercitazione di guerra elettronica in preparazione di futuri raid o di un attacco contro l'Iran. Autorevoli rapporti dal Medioriente hanno affermato che l'operazione di Israele…

TV: REGALI SEGRETI A BERLUSCONI

DI GIULIETTO CHIESA Megachip Riceviamo dal Signor Ugo Cortesi questa segnalazione. Ci era sfuggita. E solo un occhio attento poteva rilevarla. Non a caso. Perchè si tratta di un vero e proprio tentativo di scasso "a mano finanziata", con dolo, anche se senza effrazione. Un pò d'attenzione ai trucchi che vengono usati per fregare il pubblico. Si tratta della cosiddetta finanziaria, emessa dal governo di lor signori che formalmente si chiama ancora di centro sinistra. Per meglio…

A PROPOSITO DI LICIO GELLI

DI MARCO TRAVAGLIO L’Unità Caro Antonio, ho letto il tuo bellissimo editoriale di ieri. Tanto più bello in quanto raro, visti gli incredibili attacchi e insulti scagliati contro AnnoZero e contro chi ci lavora dalla stragrande maggioranza dei politici e dei giornali. Ti rispondo per la parte che mi riguarda, cioè per il post scriptum. La lettera di Licio Gelli era, ovviamente, frutto della mia fantasia, ma fino a un certo punto. Nel 1997 ho avuto modo di intervistare il cosiddetto…

L'ERA DELL'INSTABILITA' FINANZIARIA GLOBALE

DI MIKE WHITNEYOnline Journal “Datemi il controllo sul denaro di una nazione e non mi preoccuperò di chi ne fa le leggi”. --Barone M.A. Rothschild Wall Street adora i soldi facili. Ecco perché lo scorso martedì gli operatori hanno festeggiato quando il capo della Fed Ben Bernanke ha annunciato che avrebbe tagliato i tassi di interesse dal 5.25 al 4.75 percento. Il mercato azionario è immediatamente salito alle stelle aggiungendo 336 punti prima del suono della campana. Il giorno…

IL CONFLITTO DEL 1967

DI SANDY SYNGE ComeDonChisciotte ISRAELE E STAMPA PROGRESSISTA – LEZIONI DI SDOGANAMENTO – RIFLESSIONI LEZIONE I Henry Laurens (Giugno 1967, All’origine delle crisi mediorientali, il Manifesto-Le Monde Diplomatique, giugno 2007) è del parere che l’aiuto militare statunitense fornito ad Israele all’epoca della crisi del Suez, ma anche «in seguito», venisse erogato «in funzione del rispetto dello status quo». Se quest’affermazione colpisce per la sua genericità (ad es. «in…