Home / ComeDonChisciotte / VERSO UNA GUERRA DISASTROSA A GRAN VELOCITA'
13728-thumb.jpg

VERSO UNA GUERRA DISASTROSA A GRAN VELOCITA'

DI STEFANO ALI

ilcappellopensatore.it

Io spero che ci si renda conto che i Governi che si sono succeduti hanno avuto, quale compito, quello di affossare un Paese, l’Italia, che pure aveva davanti a se prospettive ben diverse.

Io spero che ci si renda conto che il mandato che Renzi ha avuto è quello di dare il colpo di grazia.

Che sia così è sotto gli occhi di tutti. Crolla il PIL, ma si svendono asset e si riduce la spesa pubblica.

Così creando un vortice in cui il PIL continuerà a crollare, mentre il debito si auto-alimenta in modo esponenziale.

Nella foto: Fermo immagine da servizio Tg2 ore 13 del 5/9/2014. Soldato ucraino “regolare” di Kiev con svastica nell’elmetto (link)

Alle Forze dell’Ordine che – per la prima volta nella storia – minacciano lo sciopero generale viene risposto che non si accettano ricatti (lo sciopero visto come ricatto ce lo eravamo scordati dai tempi delle miniere) e che devono pensare a chi il lavoro non lo ha.

In sintesi, tutti coloro i quali hanno ancora un lavoro in forza del quale – con immani sacrifici – riescono a fronteggiare una pressione fiscale che ormai ha sforato ogni limite della sopportabilità e, nel contempo, mantenere la propria famiglia (comunque al di sotto dei limiti del vivere dignitoso) devono ringraziare la benevolenza del Governo.

La riforma del lavoro prevista è tale da far apparire le norme Fornero come redatte da Madre Teresa di Calcutta con una precarizzazione selvaggia per abbassare ulteriormente il costo del lavoro (non era forse questo il mandato avuto da banca UBS già prima che venisse designato ufficialmente?)

E la sciagurata ostinazione del seguire le scelte USA nell’intentare guerra alla Russia?

Diciamolo pure con chiarezza che non esistono prove della presunta invasione russa in ucraina, anzi è vero l’esatto contrario.

Le “prove” dell’invasione russa sono manipolate. Ma l’Italia manda la Folgore “in addestramento”.

Sempre sulla base di queste false prove gli USA hanno ordinato all’Europa l’imposizione di sanzioni economiche.

Ovviamente Renzi risponde “YESSIR” e altrettanto ovviamente le “sanzioni” si stanno rivoltando tutte contro di noi.

La Russia, infatti, risponde con l’embargo dei nostri prodotti. La Russia è (era) uno dei nostri maggiori importatori.

esportazioni italiane verso la russia Dalla Russia dipendiamo in modo determinante per le importazioni di greggio e di gas.

grafico con le Importazioni di petrolio in ItaliaRenzi ha previsto gli effetti della eventuale (probabile) chiusura del rubinetto energetico?

O il prossimo sacrificio che chiederà sarà l’inverno senza riscaldamento e il ritorno alla cucina a legna? Che sia guerra armata o meno, noi ne usciremo molto male.

I Governi che lo hanno preceduto, hanno tutti preparato il terreno di coltura perché l’esperimento Renzi avesse successo.

Destra e sinistra.

Renzi è solo il burattino finale, quello definitivo, ma da anni l‘agenda dei governi, siano essi di destra o di sinistra, viene scritta in Ambasciata USA

In nome di chi e di che cosa stiamo combattendo questa guerra? McCain è intervenuto a Cernobbio dove ha distribuito le sue “perle di saggezza”. John McCain, l’uomo sempre presente dove una guerra ha inizio

fermo immagine con soldato di Kiev con svastica nell'elmettoAltro fermo immagine dal servizio Tg2 ore 13 del 05/09/2014 (link).

Nell’immagine di testata e in quella sopra le “forze di liberazione” che abbiamo sostenuto a Kiev.

Queste forze che si adornano della svastica e che hanno deposto Janukovyč (eletto con elezioni definite regolari) sono “forze di liberazione”, e coloro che non li accettano sono “ribelli da reprimere”?

Con Renzi e la Mogherini il guinzaglio USA è diventato un cappio. Anche se non dovesse scoppiare la guerra “armata”, la guerra economica ci devasterà.

Una domanda, com’è che il Presidente della Repubblica – che di solito interviene anche su questioni non strettamente di sua competenza – non ha fatto sentire la sua “tonante voce”?

Stefano Ali

Fonte: http://ilcappellopensatore.it

Link: http://ilcappellopensatore.it/2014/09/verso-guerra-disastrosa-gran-velocita/

9.09.2014

Pubblicato da Davide

  • falkenberg1

    Mi auguro che qualche santo eroe piazzi sul Colle e sotto il culo del ”monitatore folle” qualcosa dalla voce altrettanto ”tonante”!!

  • ProjectCivilization

    Quel che spaventa me , invece , e’ la onnipresenza e l’accanimento di chi vuole diffondere il pregiudizio contro Renzi . E’ ovvio che Renzi non e’ quello che descrivono , e’ ovvio che il suo programma non e’ quello che descrivono , e’ ovvio che e’ dannoso prendersela con lui , e’ ovvio che non si puo’ considerare Renzi come il primo traditore…dopo la DC…..Monti…..Letta….

    E’ ovvio che Renzi da fastidio a qualcuno…e che quel qualcuno e’ maligno .

    Non voglio certo dire che Renzi sia la soluzione di tutto il malgoverno , ma e’ l’unica persona in grado di fare un minimo d’ordine . Ne potrebbe fare di piu’ con l’aiuto , dinamico , della gente . Aiutandolo, gli si darebbe la possibilita’ di non guardare solo a Bruxelles…e si controllerebbe che colga le occasioni di alleviare la posizione della gente .

    Meglio di Renzi , ci sarebbe solo la Democrazia…ma la Democrazia richiederebbe anni di educazione del popolino , un popolino che non ne vuole sapere .


  • ProjectCivilization

    e i danni al palazzo..non li considera ?? Basterebbe metterlo su una sedia a rotelle e spingerlo via .  Gentilmente . Non e’ il momento per le violenze…..Tenendo ben presente che di traditori pronti a rimpiazzarlo….ce ne sono .

  • Blackrose4400

    Non credo che qualche santo-pazzo riesca ad arrivare a piazzare un bel "booooooooommmm" nel culo del monitoratore.

    Quello che è certo, quando creperà (e creperà, oh come creperà anche lui), in casa mia si terrà una bella, grande e folle festa. Alla faccia da culo sua.

  • AlbertoConti

    Se siamo nelle mani del maligno significa anche che il maligno è annidato nella
    testa delle masse, piddiote e non piddiote.

    La speranza di consapevolezza
    con cui esordisce Ali riguarda lui, me, chi legge queste note (lo spero
    anch’io), e pochi altri. La realtà è altra cosa, è il caos in cui sguazza il
    maligno, anche se la direzione di marcia verso una ribellione di massa comincia
    a delinearsi in molti episodi ancora minoritari o comunque inadeguati e quindi
    perdenti (M5S).

    C’è molta strada da percorrere controcorrente per
    prevalere sul maligno, ma non è impossibile che accada realmente in questo
    nostro paese tanto disastrato quanto estroso, geniale e imprevedibile.
    L’emancipazione dal modello americano, a cominciare dalla scuola e dalla cultura
    più in generale, è il primo e più importante passo in questa direzione, che si
    accompagna all’eterna voglia di libertà e indipendenza di ogni uomo degno di
    questo nome.

  • Giancarlo54

    Eh speriamo.

  • AlbertoConti
    P.S. ho scritto il mio commento prima di leggere il precedente di
    "ProjectCivilization", evidentemente un colpo che era ancora in canna mentre
    digitavo sulla tastiera. L’espressione "maligno" usata da entrambi è quindi una
    coincidenza, apparentemente casuale nella sua interpretazione diametralmente
    opposta. Ma come tutti i saggi sanno, niente è casuale …..

  • marcello1991

    Renzi è nella migliore delle ipotesi un utile idiota….
    – come rapportarsi
    in questi casi?

    io eviterei ogni contatto che non sia …di tipo
    ….ESPLOSIVO!

  • gigio

    Semmai un giorno si svegliasse dal torpore da utile idiota in cui si trova, Matteo Renzi diverrebbe il cliente ideale di ogni spacciatore pur di non sentire, non tanto la voce di una coscienza che forse non ha mai avuto, piuttosto uno dei suoi figli che non mancherà mai di salutarlo con un "Ah infameee!"

  • Earth

    Bravissimo, verrebbe soltanto martirizzato e sostituito con uno peggiore che farebbe leva sul martirio.

  • Earth

    "O il prossimo sacrificio che chiederà sarà l’inverno senza riscaldamento e il ritorno alla cucina a legna? Che sia guerra armata o meno, noi ne usciremo molto male."

    E SPERIAMO, COSI’ GLI ITALIANI APRIREBBERO GLI OCCHI DAVANTI AL LORO FALLIMENTO DI VOTO. DIMISSIONI RENZI IMMEDIATE, NUOVO GOVERNO CON NUOVE ALLEANZE GEOPOLITCHE
    Si creerebbero nuovi partiti politici socialisti pro russia e abbandoniamo questa USeuropa sanguinolenta e sanguisuga, che ha distrutto la nostra identita’ e il nostro spirito nazionalista, tutto quello che ha fatto e’ elevarci a schiavi carne da macello.
    C’e’ gia’ il m5s, ma ben vengano altri.
  • Hamelin

    Quella si che sarebbe una : " Vibrante soddisfazione "

  • Hamelin

    Renzi è la tipica pezza da piedi messa li in quanto servile e priva di qualità .

    Sperare che costui abbia una volontà è alquanto bizzarro .

  • falkenberg1

    Dubito possa essere sostituito da uno peggiore!! Come definire una ”persona” che bivacca in politica da decenni, con slalom fra destra e sinistra come neppure il ”brindisi di Girella”, che non verrà mai ricordato per un vero contributo al benessere ed al progresso del paese?? Verrà certamente ricordato perchè letale per le nostre casse e tasche!! Persona tanto costosa quanto superflua e pleonastica!! E poi, mi scusi, ma come fà una persona di quell’età e con la miseria crescente a vivere nel lusso più immeritato e sfacciato senza provare un pò di vergogna???  Mujica Cordano è un VERO PRESIDENTE non il secretatore delle imprese nella ”terra dei fuochi”!! Saluti!!!!!

  • ProjectCivilization

    Se lei seguisse ,passo passo , la conduzione del business di Napolitano , di come vende favori , vedrebbe che NON si vergogna per niente !

  • ProjectCivilization

    dire che questo commento non appartiene alla realta’…e’ poco….evidentemente c’e’ il dolo .

  • ProjectCivilization

    veda , un difetto tipico dei troll come e’ lei , e’ il mancare , completamente il nesso con la realta’ delle questioni . Renzi…alle persone con un po’ di esperienza …comunica cose talmente differenti dal suo commento…da rendere il commento inutile . Ma non dal punto di vista di confermare la campagna . Io , che giro l’Italia , non ricordo una persona di questo peso specifico , negli ultimi 35 anni . Cosa pretende che siamo tutti insensibili , per non accorgercene ?

  • ProjectCivilization

    non crede che la soddisfazione sarebbe stata bloccarlo almeno 25 anni fa ?

  • Gil_Grissom

    Che Renzi sia una calamita’ per il popolo e la nazione italiana e’ fuori discussione ma se l’e’ imposto da solo il popolo italiano che l’ha votato con percentuale bulgara alle europee: se gli italiani avessero votato per l’unico partito votabile in massa, ora non avremmo Renzi, staremmo facendo un referendum sull’Euro e probabilmente non avremmo il rischio di un inverno al gelo. Chi e’ causa del suo mal……..

  • Nauseato

    Vede, quelli come lei signor ProjectCivilization, quelli che danno in automatico del troll a chiunque non la pensa come lei, mi ricordano tanto un detto popolare se non un vero e proprio proverbio che in sole 6 parole vi riassume con sobria asciuttezza: "chi lo dice sa di essere"… per non trascurare il più classico "il bue che dà del cornuto all’asino" … se non fosse ancora chiaro che qui se c’è un troll è se mai lei.

  • Petrus

    Meglio tardi che mai?