Home / ComeDonChisciotte / UN PROGETTO DIABOLICO DIETRO ARROGANZA E PREPOTENZA

UN PROGETTO DIABOLICO DIETRO ARROGANZA E PREPOTENZA

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

DI TYLER DURDEN
zerohedge.com

La settimana scorsa, quando abbiamo commentato una proposta dell’Eurogruppo, assolutamente idiota (poi bocciata e sostituita da una altrettanto idiota risoluzione bancaria” che dissanguerà solo i depositi non assicurati ) di tassare tutti i conti bancari, per scherzo avevamo detto che quello poteva essere solo l’ultimo stratagemma ereditato dallo status quo per raggiungere un semplice obiettivo: spingere tutti i risparmiatori del continente ( e poi del mondo) a ritirare i loro soldi, per sottrarli ad un maligno sistema bancario ostile per investirli in azioni, o semplicemente per spenderli.In questo modo si potrebbe finalmente  sconfiggere il più grande spauracchio che ha ostacolato  tutti i tentativi della pianificazione centralizzata degli ultimi  4 anni di stimolare il mercato azionario: è assolutamente deprimente vedere che ogni volta che gli espertoni del G-7 hanno cercato di iniettare liquidità nel mercato azionario, la velocità degli investimenti è diminuita.

Stavamo scherzando, perché si chiamerebbe “cospirazione” immaginare che una banca centrale possa arrivare fino ad azzerare la ricchezza e il risparmio di una intera nazione, solo per proteggere una politica monetaria fallimentare.

Sarebbe definitivamente idiota e, nemmeno a dirlo criminale.  Ma perché si dovrebbe intenzionalmente creare panico tra i risparmiatori e quindi nell’ intero sistema finanziario, solo per spaventare i risparmiatori e il loro denaro?   Era questo quello che pensavamo, almeno fino a quando abbiamo letto una dichiarazione “cospiratoria”  di Jim Reid della Deutsche Bank:

 
“Forse la lezione che dobbiamo trarre da tutto questo è che se si è abbastanza fortunati da avere un bel po’ di denaro, sarebbe meglio cominciare a  spenderlo!”

Sarà questo qui il “Master plan” ? Sostenere l’attività produttiva spingendo  la gente a spendere i soldi, anziché  tenerli fermi in banca!

In effetti mi chiedo quanto tempo ci vorrà ancora per trovare uno stratega dei mercati che  riesca a spiegare che oggi è solo testardaggine insistere nel credere che il denaro lasci i conti di deposito per comprare azioni!

Umorismo sarcastico o triste, realtà fallita …  A voi la decisione.

Fonte: http://www.zerohedge.com
Link: http://www.zerohedge.com/news/2013-03-26/diabolical-master-plan-behind-crushing-europes-depositors
26.03.2013

Traduzione per www.ComeDonChisciotte.org a cura di BOSQUE PRIMARIO

Pubblicato da Bosque Primario

  • ericvonmaan

    “spingere tutti i risparmiatori del continente ( e poi del mondo) a ritirare i loro soldi, per sottrarli ad un maligno sistema bancario ostile per investirli in azioni, o semplicemente per spenderli.” il problema è che questi soldi, in realtà, non ci sono…

  • Behemot

    Io non mi fiderei più di tanto di uno, che lavora alla Deutsche Bank. Ecco …. i tedeschi ci stanno mettendo tante di queste “trappole per i topi” dappertutto, costruendo il loro IV Reich, che non mi pare, davvero, che c’e’ da fidarsi…. Poi, chi avrebbe tanta abbondanza dei soldi ??? I ricchi spendono lo stesso, senza le indicazioni tedesche, per i pezzenti è riservata e raccomandata esclusivamente l’austerità …. Insomma, questo, che quel signore ( se i banchieri è opportuno chiamare i signori ), ha detto …. mi puzza di solita falsità … Per quale scopo lo fanno, lo sanno loro, noi lo scopriremo, come sempre con un bel ritardo ….