Home / ComeDonChisciotte / UN 11 SETTEMBRE ANCHE PER L’UCRAINA ?
13738-thumb.jpg

UN 11 SETTEMBRE ANCHE PER L’UCRAINA ?


DI FRANCESCO SANTOIANNI

francescosantoianni.it

In tutta sincerità, credo che John Anthony Robles (1) sia completamente pazzo. E che la fama che si è conquistata sul web dipenda non certo dall’affidabilità delle innumerevoli profezie (nessuna avveratesi) postate sul suo sito (2) ma dai processi mentali che mette in moto. Prendiamo, ad esempio la faccenda della false flag annunciata per l’Ucraina: un inaspettato attacco – con un piccolo ordigno atomico ai 4000 soldati NATO (95 italiani) impegnati nell’esercitazione “Steadfast Javelin” (3) – sferrato da “nazionalisti russi” per salvare gli insorti del Donbass e defenestrare il troppo accomodante Putin. Tutto sarebbe già pronto: la bomba, l’obbiettivo i “golpisti di Mosca”…

Ma chi glielo ha detto a Robles? Gruppi della “resistenza libica”. La resistenza libica? Va beh, lasciamo perdere.

O no?

Guardate la data di questo articolo. Se il giorno prima vi avessero detto che qualcuno nel governo USA stava per ammazzare migliaia di americani pur di perpetuare quel complesso militare- finanziario, che, con il crollo del muro di Berlino, rischiava di scomparire, ci avreste creduto?

E se oggi cominciate a crederci, veramente pensate che Obama e alleati (già pronti a bombardare la Siria) non attaccheranno la Russia? Che la NATO, dopo la proclamazione della tregua in Ucraina, possa permettersi di non trionfare, come sempre? Che la crisi che sta attanagliando il sistema capitalistico possa essere risolta senza una colossale guerra?

Una “colossale guerra”? Un’altra guerra mondiale? Naaaaa… si rivolterebbe tutta l’opinione pubblica. L’opinione pubblica? Ma li leggete i giornali ? (4) Ma vi rendete conto cosa sta facendo (5) il “nostro” governo? O il “democratico” Obama ? (6) War is coming (7) . È tutto pronto, manca solo un casus belli per fare precipitare il tutto.

Farneticazioni le mie ? (8) Al pari di quelle di John Anthony Robles? Speriamo di si. Altrimenti, al Giudizio Universale, che qualcuno mi ringrazi per avergli dato il tempo di pentirsi dei suoi peccati.

Francesco Santoianni
Fonte: www.francescosantoianni.it
Link: http://www.francescosantoianni.it/wordpress/2014/09/11/undici-settembre-per-lucraina/
11.09.2014

NOTE

1) https://www.facebook.com/JohnARoblesII/info
2) http://www.jar2.com/INDEX.html
3) http://www.wired.it/attualita/politica/2014/09/03/ruolo-italia-operazioni-militari-russia-nato/
4) http://pecorarossa.tumblr.com/post/95039641824/repubblica-consacra-i-fascisti
5) http://www.voltairenet.org/article185247.html
6) http://www.repubblica.it/esteri/2014/09/11/news/obama_campagna_contro_is_con_tutta_la_nostra_potenza_aerea-95476591/?ref=HRER1-1
7) http://www.paulcraigroberts.org/2014/07/28/war-coming-paul-craig-roberts/
8) http://pecorarossa.tumblr.com/post/96472078539/militari-italiani-per-lucraina-ma-a-qualcuno

Pubblicato da Davide

  • albsorio

    Come detto nessuna profezia si è avverata, resta poi la risposta USA alla dedollarizzazione di sicuro ci sarà, meglio c’è. Parliamo di guerra asimmetrica dove l’opzione militare, quella classica, carri armati aerei etc è l’ultima. 

    Speriamo che gli imbecilli la smettano.
  • rebel69

    Comunque navigando in rete e leggendo i  commenti di cittadini comuni all’uccisione di un sedicenne in fuga dopo un posto di blocco da parte di un carabiniere,parlando con la maggior parte di persone di argomenti come la Siria l’Ucraina e le cause della nostra condizione economica,le porte per una terza guerra mondiale non sono aperte, ma spalancate.

  • oriundo2006

    Hai ragione. I responsabili, poi, sono sempre gli stessi delle due precedenti.

  • adriano_53

    Farneticazioni le mie?Si!

  • Nauseato

    Suvvia, con Fonzi faccia di gomma e la fida Pignotta siamo non in una ma in due botti di ferro. Aggiungiamo poi gli F35 bei pronti e scattanti "a difenderci da chi ci spara i missili" e possiamo dormire sonni più che tranquilli.

    Non si riesce nemmeno a pensare con questo informe ammasso di nulla al governo cosa potrebbe accadere nel malaugurato, malauguratissimo caso che… 
  • nato

    Con tutto il rispetto per le teste pensanti italiane che ogni tanto partecipano a queste discussioni vorrrei evidenziare che l’ italia da sola e da un punto di vista bellico avrebbe il fiato cortissimo L’ eventuale rilevanza strategica in un quadro internazionale è tutta nelle mani di comandanti anglofoni e il territorio italiano equivale all’ indirizzo delle loro basi .(per quanto apparentemente condivise: non dimentichiamo che l’ italia ha perso la guerra e quindi militarmente ancora occupata per quanto comunque lasciata a se stessa sarebbe immediata preda di conquista))Un qualsiasi "governo" italiano non avrebbe ne voce ne mezzi in capitolo.L’unica differenza tra un governo e l’altro sarebbe la maggiore o minore resistenza che sarebbero in grado di esprimere verso le presssioni per dirottare gli introiti fiscali degli italiani a favore dell’ acquisto di materiali bellici.Tutto questo solo nel caso malauguratissimo che Obama non se la senta di lasciare alla Russia di difendere il suo "spazio vitale".

  • Nauseato

    … Bene. E quindi?…