Home / Archivi etichette: Movimento 5 stelle

Archivi etichette: Movimento 5 stelle

Grillo ha deciso di “suicidarsi”. Chiedetevi: a chi conviene?

grillo farage

DI MARCELLO FOA Il Cuore Del Mondo Eh già, c’è chi decide di suicidarsi buttandosi giù da un ponte. E chi prendendo le decisioni sbagliate nel momento più sbagliato, dimostrando una miopia politica così clamorosa da chiedersi se sia davvero solo il frutto di un errore di valutazione o se invece non sia voluta, con estrema e raffinata perfidia, per distruggere il Movimento 5 Stelle. Mettiamo in fila gli elementi. Il M5S ha combattutto una battaglia durissima contro il sistema; …

Leggi tutto »

Tra scrofe ferite e fritture velenose, lo scippo della sovranità … e occhio ai brogli!!

no referendum

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Non c’e che dire, dopo il Brexit e Trump, il vento sembra essere decisamente cambiato e il populismo sta soffiando forte anche in Italia se persino l’Economist ha sentito l’impulso di liquidare una Riforma pasticciata come quella della Costituzione Boschi-Verdini , anche perché si è reso conto che probabilmente non passerà, dunque è sceso in campo senza preavviso a sostegno del NO … ma intanto fa terrorismo politico e aggiunge «Il rischio è che il principale …

Leggi tutto »

Perché The Economist (disperato) vota “no” al referendum

referendumeconomist jpg

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org La scelta della più celebre rivista dell’oligarchia finanziaria, The Economist, di sostenere il “no” al referendum del 4 dicembre, ha lasciato molti interdetti: ma come, i poteri forti, dopo aver scritto la riforma, consigliano ora di affossarla? La decisione del potente settimanale inglese nasce dall’imprevisto esito delle elezioni americane e dalla condotta, sempre più imprevedibile, di Matteo Renzi nei confronti di Bruxelles: la vittoria del “no” e la formazione di un successivo governo tecnico, docile a malleabile, …

Leggi tutto »

Equitalia: fumo negli occhi

renzi equitalia

FONTE: VARIEEDEVENTUALI (BLOG) Pare, per la stampa italiana, che tutta la “questione Equitalia” sia stata messa in piedi dal governo Renzi per raggiungere il risultato positivo nella prossima consultazione referendaria. Il Governo si è speso e si spende molto per questa riforma costituzionale di cui la comunità finanziaria sente urgente bisogno. Basta bicameralismo, le leggi devono essere scritte nei centri studi delle istituzioni finanziarie, delle multinazionali e delle “fondazioni fucine di democrazia”, presentate prontamente dal governo alla “Camera dei nominati” …

Leggi tutto »