Welcome to Come Don Chisciotte
 
 

  USER PANEL

. Home
. Archivio per Data
. Cerca
. Il Forum
. Il Tuo Profilo
.
Messaggi Privati
. Pubblica
. Segnala Questo Sito
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI NEL FORUM

entra nei forum

. Notizie dal mondo

. Notizie dall'Italia

. Opinioni

. Segnalazioni

. Cinema

. Libri

 

  FORUM: ULTIMI ARTICOLI


 Chi ha paura dei bimbi morti ?
 Draghi va alla guerra valutaria e...
 Giannuli - Le morti opportune nella storia d’Italia
 Dove eravate tutti?
 E’ circolata in rete la fotografia di una busta paga...
 Tommaso Di Francesco - Il nuovo sentiero
 L’immagine del bambino che ribalta la xenofobia
 NATO: Inaugurate 6 nuove basi in paesi dell'Est Europa.
 Putin propone a Obama un’alleanza anti-Daesh
 Tempo e Modernità Apocalittica
 Prevalle (BS) è Contro l'Ideologia Gender
 Basilicata:Fracking segreto?
 Se fossi nato in Siria...
 Dalla parte degli (utili al potere?) idioti
 Terrore Fiscale e Rivoluzione Francese

Come Don Chisciotte Forums

 

  UTENTI

Benvenuto, anonimo
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: BenMa
News di oggi: 0
News di ieri: 1
Complessivo: 8538

Persone Online:
Visitatori: 544
Iscritti: 11
Totale: 555

Online ora:
01 : despair
02 : Eshin
03 : affus
04 : nunantilex
05 : blucircle
06 : bastian
07 : Denisio
08 : cubainforma
09 : fengtofu
10: JeanPaulGuilloche
11: tao
 

 

La netiquette di ComeDonChisciotte: alcune norme minime per la convivenza e il dialogo costruttivo nel sito





UNA PRESENTAZIONE DI TRUMAN BURBANK
 

  LETTURE SEGNALATE

Crocifissioni riprese dallo smartphone. Antropologia politica di Isis

Cassazione a Napolitano: tornare subito al voto

Libertà e Giustizia: Verso la svolta autoritaria

Marco Mamone Capria - Vivisezione: un po' di chiarezza sul dibattito in corso

Perché nessuno stato ha il Credito pubblico?

GZ - Più Moneta Creano più ti Dicono che non ci Sono Soldi

Il Sussidiario - Una nuova mega-bolla finanziaria ci darà la ripresa

Antonio Camuso - Kabul: stragi di piloti e guerre tra contractor

Rigamo - La notte dei Ganzer viventi

Marco Mamone Capria - La scienza in una società democratica

Giulio Sapelli - Col potere ai professori venne l’inverno della nostra civiltà

Bagnai - Crisi finanziaria e governo dell'economia

Petras - Verso dittature tecnocratiche

 

 

Alfabeta2

andreacarancini.blogspot.it

Animal Station

Appello al Popolo

ArruotaLibera

Alberto Bagnai

Carlo Bertani

Bye Bye Uncle Sam

Cado In Piedi

Campo Antimperialista

Franco Cardini

Carmilla Online

Marco Cedolin

Civium Libertas

Clarissa

Cloroalclero

Cobraf

COMIDAD

Conflitti e Strategie

Da Dietro Il Sipario

Decrescita Felice

Democratic Nutrition

Doppio Cieco

Eddyburg

Eurasia

Free Animals

Geopolitica

Geopoliticamente

Giornale del Ribelle

Fulvio Grimaldi

Iceberg Finanza

Io Non Sto Con Oriana

Karlmarxplatz

Kelebleker

Libre Idee

Loop on Line

Domenico Losurdo

Mainstream

Antonio Mazzeo

Megachip

Nazione Indiana

Nena News

nogeoingegneria.com

Eugenio Orso

Palestina Libera!

I Quaderni di Truman

Rinascita

Rischio Calcolato

Salamelik

Selvas

Senza Soste

Sinistra In Rete

Sollevazione

Tlaxcala

Veganzetta

La Voce delle Voci

La Voce del Ribelle

Voci Dalla Strada

 

 

fratelli

tasse non dovute

fini



 

 

Alainet.org

Argenpress

Cubadebate

Daniel Estulin

Gara

Percy Francisco Godoy

InSurGente

La Haine

Kaos en la Red

La Jornada

Alberto Montero

Vicenç Navarro

Nueva Tribuna

Pagina/12

Rebelion

Sinpermiso

Adrian Salbuchi

Sur y Sur

Tercera Informacion

Visiones Alternativas

Rodolfo Walsh

 

 
  Economia IL RITORNO DELLA CRISI: PERCHE’ LE COSE ANDRANNO MALE

greece

DI MIKE WHITNEY

counterpunch.org

"Se nel 1929 l’economia fosse stata fondamentalmente sana l'effetto del grande crollo del mercato azionario avrebbe potuto essere piccolo .... Ma nel 1929 gli affari non erano in buona salute; al contrario la situazione era estremamente fragile. Era vulnerabile al tipo di colpo che ricevette da Wall Street. Coloro che hanno sottolineato questa vulnerabilità ora ovviamente sono sicuri di sè. Eppure, quando una serra soccombe a una grandinata, qualcosa di più di un ruolo puramente passivo è normalmente attribuito alla tempesta. Bisognava accordare importanza simile al tifone che soffiava fuori Manhattan nel mese di ottobre 1929. "Estratti da The Great Crash: 1929, John Kenneth Galbraith, pubblicato la prima volta nel 1955, Capitolo 10: "Causa e Conseguenza", Pagina 204.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 04 settembre @ 23:10:00 BST (652 letture)
Leggi Tutto... | 15541 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 
  Informazione ALCUNI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER I "BUONI DEMOCRATICI", PER "I MIGLIORI E SUPERIORI" AMICI PIDDINI

 
 
FONTE:  ARGENTO FISICO (BLOG)

Leggo su Alba Internazionale:

La storia di Alan Kurdi suona come una psy-op ? La CBC, rete televisiva, precedentemente aveva dichiarato che la famiglia di Alan Kurdi aveva fatto domanda di stato da rifugiato in Canada. "Infatti, nessuna domanda di stato da rifugiato fu inoltrata." CBC NewsUna parte della storia raccontata è un falso.
Il padre di Alan Kurdi, Abdullah Kurdi ha, con il suo profilo Facebook, notevoli collegamenti e amicizie in Grecia, Germania CanadaAbdullah Kurdi / Profilo Facebook

 

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 04 settembre @ 21:14:22 BST (1091 letture)
Leggi Tutto... | 12592 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 
  Informazione L'ODIO PRONTO ALL'USO. I REPORTAGE DI ORIANA FALLACI

orina
DI PIETRANGELO BUTTAFUOCO
 
ilfattoquotidiano.it
 
E’ più da brandire che da leggere “Le radici dell’odio”. E’ un libro dal marchio solido, nientemeno che Oriana Fallaci, e prende corpo più negli umori dell’opinione pubblica che nella riflessione della coscienza critica.
 
La sostanza è presto detta: dietro il terrorismo c’è l’islam e la religione dei musulmani è quella dei tagliagola il cui cavallo di Troia, per aprirsi le porte in Occidente, è l’immigrazione.
 
 
  Postato da davide il Venerdì, 04 settembre @ 12:40:00 BST (2899 letture)
Leggi Tutto... | 8416 bytes aggiuntivi | 19 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione LA PRODUZIONE DEL MALE

Khalid Al-Asaad

DI ROMAN NOSIKIV

cluborlov.blogspot.it

[Qualche volta una sbirciata dietro alla cortina di ferro eretta dai media occidentali può essere la più istruttiva. Tuttavia questo può essere in qualche modo difficile da attuare per coloro i quali sanno leggere solamente in inglese o in un’altra lingua europea. E quindi, per mostrare ciò che la gente sta pensando nel vasto mondo in cui la maggior parte delle persone vive, vi proponiamo una traduzione di un pezzo d’opinione che è apparso recentemente nella stampa russa. Se tutto ciò sarà una sorpresa per voi, il consiglio è quello di effettuare una ricerca migliore. Divertitevi!]

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 04 settembre @ 06:45:00 BST (4644 letture)
Leggi Tutto... | 8217 bytes aggiuntivi | 7 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione MIGRANTI: IL CUORE FREDDO DELL’EUROPA NON È IN ISLANDA MA TRA MILANO E VENEZIA

BRYNDIS

DI ANTONIO DE MARTINI

corrieredellacollera.com

Dell’Islanda i pochi che hanno ancora cognizioni geografiche, sanno che è una Repubblichetta di 330.000 abitanti e sta a metà strada tra America e paesi scandinavi.

Chi ha seguito la crisi del 2008 sa che il paese intero si è rivoltato contro le banche, lasciandole fallire e si è liberato della propria dirigenza politica sostituendola completamente. Ad onta delle minacce di catastrofi, non è successo niente e il paese si sta riprendendo con una certa serenità.

 
 
  Postato da davide il Venerdì, 04 settembre @ 05:45:00 BST (3573 letture)
Leggi Tutto... | 4322 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione NIENTE ASILO

foto di il manifesto.

DI MAURIZIO BLONDET

maurizioblondet.it

Quando il Corriere, La Stampa, e Il Manifesto pubblicano la stessa foto in prima pagina , il lettore avvertito capisce che è in corso un’operazione. Non che la foto non sia straziante; deve esserlo. Il Manifesto quasi ha scoperto il gioco col suo titolo rivoltante, cinico : “Niente Asilo”. Una battuta ‘di spirito’  – chissà che risate –  sul corpicino, venuta sù come vomito dal peggior rigurgito romanesco, dimostra che i compagni del Manifesto, quando l’hanno escogitata e trovata buona, non stavano pensando al piccolo Aylan, o come si chiamava; stavano pensando a Salvini. E come con quella foto lo stavano inc***do.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 03 settembre @ 22:37:12 BST (5989 letture)
Leggi Tutto... | 10107 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione I RIFUGIATI DOVREBBERO CHIEDERE ASILO NELLE SINAGOGHE

blair

DI GILAD ATZMON

gilad.co.uk

Ieri la Germania ha attaccato la Gran Bretagna per la crisi dei migranti. La Germania prevede di accogliere 800.000 richiedenti asilo entro la fine dell’anno. Anche la Gran Bretagna si sta preparando per affrontare il crescente problema dei rifugiati – ha chiuso le proprie frontiere. Devo ammettere che il richiamo da parte della Germania è sensato. Dopotutto sono stati Tony Blair e il suo governo Labourista ad incominciare la guerra criminale che ha portato a questa crisi umanitaria globale. Blair non era solo. Era semplicemente un Sabbos Goy [Le persone non ebree che il sabato sono incaricate di portare a termine i compiti che la religione ebraica non permette di fare, NdT].

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 03 settembre @ 14:25:00 BST (4289 letture)
Leggi Tutto... | 3038 bytes aggiuntivi | 11 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia LA GUERRA FINANZIARIA/VALUTARIA DI WASHINGTON ALLA CINA: DECLINO DEL DOLLARO E ASCESA DELLO YUAN

 

dollaroremimbi

DI MAHDI DARIUS NAZEMROAYA

strategic-culture.org

I cinesi si apprestano a battere il monopolio del dollaro USA. Hanno ridotto il volume dei loro Buoni del Tesoro statunitensi, incrementato le loro riserve auree e proceduto nell’apertura di banche regionali che distribuiscono la loro valuta nazionale. Questo gli consentirà un più facile accesso ai mercati dei capitali e uno scudo contro le manipolazioni finanziarie di Washington e di Wall Street.

 
 
  Postato da davide il Giovedì, 03 settembre @ 06:10:00 BST (3512 letture)
Leggi Tutto... | 11721 bytes aggiuntivi | 10 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica "E' COLPA DI ORBAN". E, AH SI', DI PUTIN, LA MERKEL NO ?

europe-migrants

DI MAURIZIO BLONDET

maurizioblondet.it

Dopo averci mostrato come i poveri profughi passavano sotto il filo spinato posto al confine dal malvagio Orban, adesso i media ci mostrano e raccontano come il malvagio Orban ferma a Budapest i treni con cui i poveri siriani vogliono andare in Germania: in Germania dove la generosa Angela Merkel li aspetta a braccia aperte. Si insinua, anzi il ministro degli esteri francese Laurent Fabius è giunto a dichiararlo, che “l’Ungheria non rispetta i valori comuni d’Europa”.

Sono accuse semplicemente vergognose.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 02 settembre @ 23:10:00 BST (5021 letture)
Leggi Tutto... | 18347 bytes aggiuntivi | 15 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione L'UNGHERIA E LA "STAMPA DEMOCRATICA"

Hungarys-central-bank 

DI MINCUO

Forum di comedonchisciotte.org

Se c'è un Paese che gode di cattiva stampa, giusto per non dire diffamazione, quello è l'Ungheria.
E quando non è presente un articolo costruito per parlarne in termini negativi allora è silenzio totale.
Tutti i giornali “progressisti” (ma anche quelli cosiddetti di centro-destra), come qui la solita Repubblica, o il Corriere, o altrove il N.Y.T., l'Economist, la Bild-Zeitung, le Figarò, l'Humanitè ecc...se scrivono un articolo è solo di critica se non proprio per calunniare.
E non è certo un caso.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 02 settembre @ 17:48:28 BST (4039 letture)
Leggi Tutto... | 1920 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Israele / Palestina RENZI PARLA AGLI IDIOTI

LAPR0373

DI MARCO DELLA LUNA

marcodellaluna.info

Renzi sta dicendo: “Il Pil aumenta quest’anno: per la prima volta dopo molti anni, l’Italia è ripartita grazie alle mie riforme. Questo mi legittima ad andare avanti riformando la costituzione per concentrare il potere dello Stato nelle mani del Primo Ministro.”

Però solo un pubblico di cretini può interpretare come ripartenza strutturale, come una manifestazione di ritrovata vitalità, anziché come un rimbalzo, come il salto del gatto morto, un misero aumento dello 0,5% dopo molti anni di recessione – uno 0,5% che lascia l’Italia ultima in europa e nell’OCSE. Ultima, con una disoccupazione giovanile dirompente, un continuo scivolamento del Meridione verso condizioni africane, e una crescente fuga all’estero di capitali e cervelli.

 
 
  Postato da davide il Mercoledì, 02 settembre @ 12:17:50 BST (5635 letture)
Leggi Tutto... | 2665 bytes aggiuntivi | 36 commenti | Voto: 0
 

 
  Geopolitica ANKARA: LA NUOVA CAPITALE DELLA JIHAD

WO-AG5

DI MIKE WHITNEY

counterpunch.org

"Gli USA e i suoi alleati vogliono mantenere sotto controllo questo mostro (ISIS), ma non vogliono distruggerlo. Tutte le loro campagne politiche e militari sono cortine fumogene. Ciò che l'Occidente ha fatto finora ha rafforzato il terrorismo. La prova di ciò è il fatto che il terrorismo si è diffuso in tutto il mondo, le sue risorse materiali sono aumentate e le sue file si sono riempite di reclute". - Il presidente siriano Bashar al Assad

La politica Usa in Siria è caduta preda delle ambizioni politiche di un solo uomo, il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan?

 
 
  Postato da davide il Martedì, 01 settembre @ 23:10:00 BST (3635 letture)
Leggi Tutto... | 22260 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Informazione JEREMY CORBYN E GLI EBREI – GLI INGLESI VOGLIONO UN CAMBIAMENTO RADICALE

CLa5

DI GILAD ATZMON

veteranstoday.com

Il rapporto tra Jeremy Corbyn e gli ebrei britannici può essere riassunto da questa breve considerazione: il successo di Corbyn rappresenta un cambiamento forte e popolare all'interno del pensiero politico britannico, mentre la campagna orchestrata contro di lui dimostra che gli ebrei, ancora una volta, si contrappongono alle persone che vogliono il cambiamento.

L’irresistibile e crescente popolarità di Jeremy Corbyn può essere spiegata con facilità. All’interno della sinistra inglese, dopo decenni di marxismo culturale, di divisive politiche identitarie e di dominazione sionista-neocon, Corbyn ha finalmente portato una valida alternativa ideologica.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 01 settembre @ 19:35:00 BST (3283 letture)
Leggi Tutto... | 6758 bytes aggiuntivi | 35 commenti | Voto: 0
 

 
  Italia IMMIGRAZIONE E DISPERAZIONE COME ARMA, CONTRO DI NOI

362410

DI EUGENIO ORSO

pauperclass.myblog.it

Ho sempre sostenuto che le armi a disposizione degli agenti strategici neocapitalistici, usate per piegare le popolazioni al loro disegno criminal-demiurgico sono tante, più numerose di quel che pensiamo. L’informazione è un’arma, la pubblicità è un’arma (addirittura sostituto della politica, per Bourdieu), lo spread è un’arma (ha imposto all’Italia il primo Quisling, Mario Monti), il lavoro flessibile è un’arma (siamo giunti allo jobs act piddino!) e via elencando. Accanto alle bombe intelligenti usate dagli americani, alle bombe al cloro dal fumo arancione, usate dall’isis con il sostegno degli americani, agli obici che devastano case e infrastrutture in Siria, in Libia e in Iraq, c’è una grande varietà di armi, ancor più distruttive degli ordigni esplosivi, e una di queste è scagliare centinaia di migliaia, milioni d’immigrati disperati contro l’Europa.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 01 settembre @ 13:20:00 BST (5036 letture)
Leggi Tutto... | 14182 bytes aggiuntivi | 15 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia LE IMPECCABILI LEZIONI DI ECONOMIA DELL’ISIS (MADE IN CIA ?)

reportedly

DI TYLER DURDEN

zerohedge.com

Quale modo migliore di trasformare delle legittime richieste di ritorno a un denaro vero e al Gold Standard, che paragonarli al terrorismo jihadista? Non c’è un modo migliore, ecco perchè alcuni ieri si sono molto divertiti a vedere come il cosidetto centro mediatico dello Stato Islamico, Al Hayat, ha diffuso un video con standard di produzione non inferiori ad Hollywood (o quantomeno San Fernando Valley) nel quale l’ultimo e più potente “gruppo jihadista”, sottoprodotto degli interventi USA in Medio Oriente, annuncia che conquisterà la Federal Reserve stessa attraverso (rullo di tamburi), “un ritorno al Dinar d’Oro”.

 
 
  Postato da davide il Martedì, 01 settembre @ 08:05:00 BST (3871 letture)
Leggi Tutto... | 10425 bytes aggiuntivi | 8 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa EUROPA IN CADUTA LIBERA

europa

DI THE SAKER

unz.com 

L'Europa è in caduta libera. Ormai nessuno lo può mettere in dubbio. In effetti, l'UE sta contemporaneamente soffrendo di diversi problemi gravi e uno di questi potrebbe potenzialmente diventare catastrofico. Diamogli un'occhiata uno per uno.

Avere 28 membri dell'Unione Europea non ha alcun senso economico

Il problema più evidente dell'UE è che non ha assolutamente alcun senso economico. Inizialmente, nei primi anni '50, c'era un piccolo gruppo di nazioni non troppo dissimili che hanno deciso di integrare le loro economie. Questi erano i cosiddetti Sei del Nucleo interno che han fondato la Comunità europea (CE): Belgio, Francia, Germania occidentale, Italia, Lussemburgo e Paesi Bassi. Nel 1960 questo "gruppo ristretto" interno è stato raggiunto da altri sette paesi, il Sette esterno, che non hanno voluto aderire alla CE, ma han voluto partecipare a una Associazione europea di libero scambio (AELS). Questi erano Austria, Danimarca, Norvegia, Portogallo, Svezia, Svizzera, e Regno Unito.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 31 agosto @ 23:10:00 BST (6096 letture)
Leggi Tutto... | 17080 bytes aggiuntivi | 27 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia DESTABILIZZAZIONE ECONOMICA, COLLASSO FINANZIARIO E MANIPOLAZIONE DELLA BORSA DI SHANGAI ?

1027819

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY

globalresearch.ca

Il drammatico crollo della borsa di Shanghai è stato presentato all'opinione pubblica come il risultato di un "meccanismo di mercato" spontaneo innescato dalle debolezze dell'economia cinese.

All’unisono i media occidentali (WSJ, Bloomberg, Financial Times) hanno lasciato presagire in coro che i listini cinesi sono caduti a causa dell’incertezza generata dagli ultimi dati (economici, ndt) che indicano un calo della seconda economia del mondo.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 31 agosto @ 12:40:00 BST (4487 letture)
Leggi Tutto... | 12571 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Voto: 0
 

 
  Informatica UN MOSTRO, UN'ARMA, CONTRO DI NOI

bridge

DI GIULIETTO CHIESA

facebook.com

Le tecnologie dell'atomica sono segrete, quelle di Facebook conosciute. Eppure gli scopi della prima sono noti, quelli delle bombe sul web sono ignoti ai più

Stiamo usando uno strumento mortifero. Lo uso anch'io, qui. Non voglio fare del male, cerco di fare del bene. Ma non posso dimenticare che per milioni (tra poco miliardi) farà solo male. Annullando le loro capacità difensive, le loro capacità critiche, la loro socialità reale (sostituendola con una fittizia socialità virtuale). A prima vista il massimo della espressione individuale. In sostanza una massificazione di reazioni istintive. Eguaglianza (anch'essa fittizia) al ribasso.

 
 
  Postato da davide il Lunedì, 31 agosto @ 08:26:19 BST (5506 letture)
Leggi Tutto... | 3537 bytes aggiuntivi | 21 commenti | Voto: 0
 

 
  Europa GRECIA: CANCELLARE IL "DESIDERIO DI RESISTENZA"

12_greece

DI JEAN CLAUDE PAYE

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Il braccio di ferro fra le istituzioni UE e la Grecia ha una portata che va oltre all’impoverimento programmato di questo paese. Riguarda il futuro dell’Unione Europea. Riguarda il livello di vita e delle libertà dei suoi popoli.

Nelle sue celebri conferenze, lo storico Henry Guillemin ci ricordava una frase pronunciata nel 1897 da Maurice Barrès, maître à penser della destra nazionalista francese: “la condizione prima per la pace sociale è che i poveri abbiano la percezione della loro impotenza”.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 30 agosto @ 23:10:00 BST (3574 letture)
Leggi Tutto... | 20408 bytes aggiuntivi | 11 commenti | Voto: 0
 

 
  Economia DUE BREVI RIFLESSIONI DI PAUL KRUGMAN, TRATTE DAL SUO BLOG

nerd

DI PAUL KRUGMAN

krugman.blogs.nytimes.com

Redazione: 1° – La cecità dei nerds di fronte alla realtà ha a che fare con l’immagine che hanno di se stessi. Non c’è simmetria fra le parti politiche. Il GOP è in guerra non solo con lo ‘stato sociale’, ma anche con l'Illuminismo. Che posso farci se in America la ‘destra’ sbaglia molto di più della ‘sinistra’? 2° – Sorprende la misura con cui la Cina è riuscita a cacciarsi in una situazione che molti dei suoi vicini avevano già affrontato alla fine degli anni ‘90. Ci sono analogie, ma anche importanti differenze, fra la Cina del 2015 ed i paesi asiatici del 1998.

 
 
  Postato da davide il Domenica, 30 agosto @ 19:35:00 BST (3167 letture)
Leggi Tutto... | 8732 bytes aggiuntivi | 1 commento | Voto: 0
 

 

GLI ARTICOLI POSTATI DAGLI UTENTI

miopia

IL VOLTAFACCIA DI TSIPRAS: UNA RICOSTRUZIONE NON-COMPLOTTISTA

ECCO PERCHÈ SULLA CRISI GRECA WOLFGANG SCHAUBLE HA RAGIONE E MARIO DRAGHI HA TORTO

GRECIA : NO AL TERRORISMO - TSIPRAS E I COLONNELLI

BOMBE ITALIANE SULLO YEMEN?

GRECIA: E' L’ORA DELL’ARMAGEDDON?

LETTERA ALLA RUSSIA

LOTTA DI CLASSE AD ARMI IMPARI

FLATNUKE E LA EU COOKIE LAW

I GIOVANI NELLA GIUNGLA DEL CINISMO

L’ARS SUI DIRITTI CIVILI

 

 

 

Domenica, 30 agosto
· DUE BREVI RIFLESSIONI DI PAUL KRUGMAN, TRATTE DAL SUO BLOG
Sabato, 29 agosto
· UN COMMENTO SULLA SOCIETA' IRANIANA (RISPOSTA A GIULIA INNOCENZI)
· WALL STREET E MATRIX. DOV’E’ NEO QUANDO ABBIAMO BISOGNO DI LUI?
· L'SBU PREPARA UNA PROVOCAZIONE CON ARMI CHIMICHE NEL DONBASS ?
· DUE SINISTRE: A LORO, CORBYN. A NOI, D'ALEMA
· IL MITO DI UNA “MINACCIA” RUSSA
· RISCALDAMENTO GLOBALE CI DICONO LA VERITA’? COSA DOBBIAMO ASPETTARCI PER IL PROSSIMO INVERNO ?
Venerdì, 28 agosto
· DUE DONNE SOLE IN IRAN: QUELLO CHE GLI UOMINI NON DICONO
· NON SENTITE IL BISOGNO DI 120 MILIONI DI IMMIGRATI ?
· COSA SI NASCONDE DIETRO IL LUNEDI NERO MADE IN CHINA ? IL (MISERABILE) MONDO NUOVO
· ESPLOSIONE MIGRANTI = COLLASSO
Giovedì, 27 agosto
· FAME E CANNIBALISMO
· FARSI ALLACCIARE LE SCARPE (12 IPOTESI)
· LA CINA TAGLIA I TASSI D’INTERESSE PER ARGINARE LA CRISI, MA CRESCONO I DUBBI SULLA REALE CONSISTENZA DELLE SUE RISERVE
· QUANTI MILIONI DI DISOCCUPATI, STAVOLTA?
Mercoledì, 26 agosto
· SCONFIGGERE IL DEBITO PUBBLICO SENZA GIOCARSI LA CARTA DEL DEFAULT
· PIDDINI SI NASCE…
· I TRE EROICI MARINES E AYOUB, IL SOLITO INCASTRATO
· LUNEDI’ NERO: LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA CHE IL DOW JONES HA PERSO PIU’ DI 500 PUNTI PER DUE GIORNI CONSECUTIVI. PERCHE'?
Martedì, 25 agosto
· C’E’ UN LENTO COLPO DI STATO CONTRO PUTIN GIA’ IN AZIONE ?
· LA DISTRUZIONE DEL TEMPIO DI BAAL A PALMIRA: UNA LETTURA GEOPOLITICA
Lunedì, 24 agosto
· IL METODO-TORTURA DI ISRAELE: ALIMENTAZIONE FORZATA
· QUA VIENE GIU’ TUTTO! LA CRISI CINESE CHE INVESTE LE BORSE. E ANCORA NON SANNO DEI DERIVATI
· L'ULTIMA RISORSA DELL'IMPERO: LO STERMINIO DEI MUSULMANI
Domenica, 23 agosto
· UN'ESTATE FREDDA PER L'EUROPA
· FUGA DI CAPITALI DA RECORD IN CINA, CONSEGUENZA DELLA CRISI INDUSTRIALE
· GLI USA STANNO DISTRUGGENDO L'EUROPA
Sabato, 22 agosto
· BATTUTA D’ARRESTO PER IL TPP: METTE A RISCHIO LA SOVRANITA’ DEGLI STATI NAZIONALI
· LO HANNO DETTO GLI ECONOMISTI
· PUTIN STA FORSE PENSANDO DI VENDERSI ASSAD ?
· IL VERO POTERE VINCE PERCHE’ I SUOI MAESTRI SONO GANDHI, MALCOM X O M. L. KING
Venerdì, 21 agosto
· TSIPRAS, L'INSOPPORTABILE TSIPRAS, DIRA' MAI LA VERITA' ?
· DOPO LA LIBIA, LA SIRIA E L’UCRAINA, LA BARBARIE DEGLI STATI UNITI FA VISITA ANCHE ALLA THAILANDIA – LA NOMINA DI GLYN DAVIES AD AMBASCIATORE DEGLI STATI UNITI ERA IL PRESAGIO DI UN ATTACCO MORTALE
· SARA' VAROUFAKIS IL FUTURO LEADER DELLA SINISTRA ANTI-EURO ?
Giovedì, 20 agosto
· SULLE ESPERIENZE DI PRE-MORTE
· DECAPITANDO IL GUARDIANO DI PALMIRA
· CHI TRAE PROFITTO DALLA BOMBA DI BANGKOK ?
· CINA E USA SONO GIA' IN GUERRA ? L'ESPLOSIONE DI TIANJIIN E' STATA PROVOCATA DA UN ARMA SPAZIALE DEL PENTAGONO IN RAPPRESAGLIA PER LA SVALUTAZIONE DELLO YUAN ? INTANTO ELICOTTERI MILITARI PATTUGLIANO PECHINO
Mercoledì, 19 agosto
· CHE COSA E’ ESPLOSO IN CINA IL 12 AGOSTO ?
· IL TEDESCO" CHIAGNE E FOTTE" (INTANTO SI COMPRA LA GRECIA)

Articoli Vecchi
 

 

Activist Post

Agence Global

AlterNet

American Free Press

AntiWar

Asia Times

Awaken In The Dream

Axis of Logic

Billy Blog

Blackagendareport

Bloomberg

Business Insider

Cepr

Club Orlov

Clusterfuck Nation

Common Dreams

Countercurrents

Counterpunch

Daily Bell

Dandelion Salad

Dissident Voice

Earth Hope Network

Ecomonitor

End of the American Dream

End the Lie

Energy Bulletin

Europe

Chris Floyd

fpif.org

Geopolitics-Geoeconomics

Global Research

Icij.org

Idaho Observer

Information Clearing House

Iraq War

Keep Talking Greece

Killing Hope (William Blum)

Land Destroyer

Lew Rockwell

Media Lens

Moon of Alabama

Mark Morford

Mother Board

The Nation

Natural News

New Eastern Outlook

News Target

Opendemocracy

OpEd News

James Petras

Poor Richard!

Prison Planet

Project Censored

Raw Story

Real Currencies

Red Ice Creations

Rense

Russia Today

Lars Schall

Sott

Speaking Truth To Power

smirkingchimp.com

Sputnik news

Strategic Culture

Matt Taibbi

Taki's Mag

Webster Tarpley

Telegraph Blogs

Testosteronepit

Theautomaticearth

Thirteen Monkey

Tom Dispatch

Truth-out

Truth Seeker

21st Century Wire

Uruknet

Washington's Blog

wearechange.org

What's Left? (Stephen Gowans)

Who What Why

Xymphora

Zero Hedge

 

 

Acrimed

A l'Econtre

Alterinfo

Article 11

Basta!

Gilles Bonafi

Cadtm

Silvia Cattori

Michel Collon

Contretemps

Le Courrier

Dedefensa

Diploweb

Egaliteetreconciliation

Globalepresse

Greek Crisis

Infoguerre

L'Humanité

Marianne-en-ligne

Metropolitiques

Mondialisation.ca

Blog Monde Diplomatique

panamza.com

Pambazuka

Questions Critiques

Reflets

Reporterre

Réseau Voltaire

Rezo

Terrains de Luttes

 


 
 

La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Precisa che gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori degli stessi e che in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere considerato responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi. La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

- messaggi non concernenti il tema dell'articolo
- messaggi offensivi nei confronti di chiunque
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)



Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno di essi è usato per tracciare l'utente. Per dettagli leggere qui.


Disclaimer A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.

Il logo del sito (adattato da xkcd.com) è rilasciato con licenza creative commons.