Home / ComeDonChisciotte / SE PENSARE ALLE SCIE CHIMICHE FOSSE UN SEGNO DELLA VOSTRA SCHIAVITU' ?
13390-thumb.jpg

SE PENSARE ALLE SCIE CHIMICHE FOSSE UN SEGNO DELLA VOSTRA SCHIAVITU' ?

DI STEFANO D’ANDREA

appelloalpopolo.it

In presenza di aziendalizzazione di scuola e università e della conseguente paralisi della mobilità sociale,
in presenza del dominio del capitale finanziario e del capitale marchio,
con lavoro subordinato precarizzato e autonomi massacrati da imposte necessarie a mantenere gli assurdi impegni eurocratici,
con tutti i fiumi, i laghi, i canali non balneabili e anzi completamente avvelenati,
con le strade occupate dalle autovetture, che ormai hanno messo per anni agli arresti domiciliari i nostri figli,
con rendite immobiliari e finanziarie che succhiano il sangue al lavoro autonomo e subordinato e all’investimento rischioso,

con l’enorme riduzione della lettura di libri importanti e fondativi,
con amici e conoscenti annichiliti dalle slot machine,
con la diffusione di un tipo d’uomo non coraggioso, senza senso del dovere, sradicato, pigro, senza amore per la terra, la storia, le glorie del passato, presuntuoso, lagnoso, narcotizzato,
con l’80% delle persone che mangia spazzatura,
con il 50% delle giovani famiglie che si spaccano dopo pochi anni perché uno o entrambi i giovani coniugi sono bimbominchia,

COME DIAMINE VI VA DI STARE A PENSARE ALLE SCIE CHIMICHE, QUANDO MAGARI NON AVETE NESSUNA COMPETENZA SCIENTIFICA PER POTER APPROFONDIRE E VALUTARE?

Se pensare alle scie chimiche fosse un segno della vostra schiavitu’?

stefano.dandrea

Fonte:

Link: http://www.appelloalpopolo.it/?p=11537

17.06.2014

Titolo originale: Il mio punto di vista sulle scie chimiche

Pubblicato da Davide

  • No_Fear87

    "COME DIAMINE VI VA DI STARE A PENSARE ALLE SCIE
    CHIMICHE, QUANDO MAGARI NON AVETE NESSUNACOMPETENZA SCIENTIFICA PER
    POTER APPROFONDIRE E VALUTARE?"

    La formulazione sintattica e forense è totalmente sbagliata.

    Questa è la versione corretta:

    "Con il 90% dei cieli della Terra ormai completamente saturi delle peggiori sostanze tossiche, velenose, insane, deleterie, che creano problemi respiratori, nuove allergie che saltano fuori da un giorno all’altro, malattie neurodegenerative…

    Forse pensare a tutte queste cose, vuol dire che ti stai rendendo consapevole, del pianeta Terra"

    Ecco così è meglio 😀

  • zeppelin

    QUANDO MAGARI NON AVETE NESSUNACOMPETENZA SCIENTIFICA PER POTER APPROFONDIRE E VALUTARE

    Intanto se una cosa interessa non c’è nessun bisogno di una laurea; ci si informa, si approfondisce e si valuta pian piano. Fosse come dici tu ai referendum sul nucleare avrebbero votato solo i laureati in fisica.

    con l’enorme riduzione della lettura di libri importanti e fondativi

    A parte che quali siano i libri "importanti e fondativi" è discutibile, che ci posso fare, io? Li regalo? Mi metto a leggerli ad alta voce nel parco?


    con la diffusione di un tipo d’uomo non coraggioso, senza senso del dovere, sradicato, pigro, senza amore per la terra, la storia, le glorie del passato, presuntuoso, lagnoso, narcotizzato…

    Questo è appunto chi se ne frega di cosa piove dai cieli. 


    Comunque, tu fa’ quel che ti pare, leggi quel che ti pare e datti le priorità che ti pare, ma il tuo punto di vista sulle scie chimiche mettitelo supperilculo in tasca.

  • oriundo2006

    Mi pare che le scie comincino a fargli effetto…

  • Detrollatore

    Dicono tutti così…ormai è una litanìa che viene riproposta compulsivamente…

  • clausneghe

    Dove sei Zret, fallo a pezzi!

  • Fernesto
    Eh va bè ma qui è evidente che ognuo ha le sue priorità … alcuni i rettiliani …. altri le scie chimiche … altri ancora i microchip … poi c’è stefano.dandrea che vede come problema "la diffusione di un tipo d’uomo sradicato senza amore per la terra e le glorie del passato" …. io per restare sugli stessi livelli mi permetto di ricordare il problema dell’aerofagia quando sei in fila alle poste .

  • Whistleblower

    Ma anche il meteorismo in platea all’Opera.

  • Fernesto
    😀 … eh li è dura … però per me una scoreggia in platea all’Opera meriterebbe applauso , stretta di mano e giro d’onore .

  • Tonguessy

    Peto ergo sum?

  • bysantium

    "la diffusione di un tipo d’uomo sradicato senza amore per la terra e le glorie del passato".
    Questo è cogliere l’essenza del liberalismo e cioè la supremazia assoluta dell’individuo sulla comunità;del presente, anzi del progressivo futuro, sulla storia.
    Individualismo che, per altro, erutta prodigiosamente in alcuni commenti di pessimo gusto e fine a sé stessi.

  • Fernesto
    Si ma con la neofascisteria varia che tu e questo sito apprezzate l’individuo verrà isolato e gerarchizzato ancor di più …. certo poi il vostro individuo diventerà molto bravo a fare il passo dell’oca , non lo nego … sono soddisfazioni anche quelle …

  • Zret

    Difficile stabilire dove finisca l’ignoranza di questo d’andrea e dove cominci la malafede. Sempre più mi convinco che il confine tra imbecillità e negazionismo sia labile. Naturalmente il giudizio si estende anche a chi ospita questa immondizia, di cui si compiace come "porci in brago", detto con infinita stima per i porci.  

  • Zret

    Giusto! 

  • Detrollatore

    Non potevano mancare i "soliti sfigati" che credono che scambiamo l’interessamento per l’avvelenamento deliberato e inutile dall’alto dei cieli per priorità assoluta e che mischiano questo con altre amenità in stile Attivissimo (il re degli sfigati).

  • Detrollatore
  • Fernesto
    tu sarai anche "figo" … non lo metto in dubbio …. ma non mi basta…  dovresti anche spiegarmi il movente : dovresti spiegare chi , e perchè , ti vuole "deliberatamente avvelenare" .

  • bysantium

    Reductio ad hitlerum?…complimenti per l’alto esercizio dialettico.
    Daltronde tipico del pensiero luogocomunista.

  • bysantium

    Dannazione, oggi mi viene di fare l’avvocato difensore che non è abitualemnente nelle mie corde :
    Non mi pare che d’Andrea abbia negato le scie chimiche, mi sembra che ne faccia un motivo di priorità.
    Quindi non ritengo corretto accusarlo di negazionismo.
    Semmai la discussione dovrebbe centrarsi sul fatto che le scie chimiche vengano o meno prima dei problemi evidenziati da d’Andrea.
    Seriamene però e non con battute di bassa lega( che smarcherano l’individualismo di chi vorrebbe soltanto farsi bello e primeggiare; un po’ come il berlusca che individualista lo è ceratamente ed in ciò è un maestro ).

  • Fernesto
    In realtà ho fatto una reductio ad bysantium …. Hitler non l’ho nominato …. sei tu , bysantium , che apprezzi le soluzioni reazionarie … che peggiorano la situazione dell’individuo isolato …

    poi questa cosa di voler sdoganare i fascisti lo so che la fate in maniera molto sibillina , e ogni volta rispondete "bravo bravo reductio ad Hitlerum"… ma se non vi vergognate di essere quel che siete ( neofascisti , estremadestra , rossobruni…. usate il termine che preferite ) non si capisce perchè siete così timidi nell’esporvi …. la questione è semplice : chi ha un minimo di preparazione lo vede subito l’indirizzo di questo sito e la tendenza politica della maggioranza degli utenti di questo sito … per me non c’è nessun problema , io sto dalla parte opposta rispetto a voi , ma per me ognuo è libero di pensarla politicamente come vuole … l’unica cosa che non capisco è la timidezza nell’esporvi , l’ambiguità …

  • xeliox

    Completamente in malafede il post, come anche un suo commento sulla situazione
    in Siria ed Irak…

    Bravo d’andrea bravo…..

  • Valdez

    COME DIAMINE VI VA DI STARE A PENSARE ALLE SCIE CHIMICHE…?

    Forse perché l’aria la respiro?

  • Mattanza
    Subdolo, quasi l’italiano "medio" potrebbe cascarci. 

  • Eshin

    Consiglio di leggere commenti e risposte sul sito dell’ autore

    http://www.appelloalpopolo.it/?p=11537

  • Detrollatore

    E soprattutto, "questi qua che ci vogliono avvelenare, vivono anche loro su questo pianeta e non si ammalano? Hanno dei figli?"

    Ah come vi è entrata nella mente la messa cantata (quanti dilettanti mi han posto questa domanda…dovevi vederli come volevano rassicurarsi che chi comanda non è così cattivone). Proprio come in chiesa, si dà importanza a ciò che non si vede, quando sotto e sopra gli occhi c’è un macello di evidenza che viene completamente ignorata.

  • Detrollatore

    Ma è una questione di priorità…ci sono prima i fumi delle industrie e delle auto, quel tipo di inquinamento si capisce meglio e comporta meno fastidi per capirlo :))))

  • Fernesto
    Cacchio è vero …oltre che figo sei anche un genio …io non ci avevo pensato ( non me ne è mai fregata una mazza delle scie chimiche …. ) : se vogliono avvelenare te avvelenano anche loro stessi …. il caso mi sembra chiuso …
    Ma poi non hai risposto : chi sarebbero questi qua che avrebbero voluto avvelenare l’aria ( uccidendo così anche loro stessi ) ? E quale sarebbe il movente di questa genialata ?  
  • Fernesto
    Due domande facili facili :
    Chi , e perchè , vuole avvelenare l’aria ?

    Chi è questo genio suicida ( che si avvelenerebbe anche lui ) ? Perchè lo farebbe ?

  • Cataldo

    Questo post è solo provocatorio, mi sfugge l’utilità della sua pubblicazione in home.

  • AlbaKan

    Tu ti chiedi il motivo della pubblicazione di questa roba in CDC…

    Però vorrei farti notare che chi ha pubblicato ha cercato (invano) di farlo
    sembrare meglio di quello che è, cambiando il titolo e aggiungendo un bel
     punto interrogativo…
    non essere così rigido!
    😉

  • Eshin

    Il senso? La provocazione dei commenti forse …
    Non di rado la scelta di articoli presentati  pare che abbia questo senso. …

  • pacoloco

    Pura retorica da dinformatore ben allineato, guai a voler approfondire argomenti per cui , appunto, non siamo competenti…stai al tuo posto e abbassa lo sguardo!

    Ci sono tre messaggi ovvi: nessuna smentita sulle scie chimiche e altri temi, un richiamo all’ordine in maiuscolo e poi il classico "fatalismo" da "non si puo fare nulla" oppure l’ immortale "è la natura dell’uomo" normalmente utilizzato per giustificare qualsiasi malvagità.
    Il tutto cavalvando l’onda dei teorici del complotto ma accollandoci il peso di tutte le verità menzionate per (inspiegabilmente, direi) non farci prendere in considerazione quello che invece è sicuramente, il problema piu urgente da affrontare, non DEVO preoccuparmi quando mi rendo conto che la geoingegneria sta avvelenando e quindi uccidendo ogni forma di vita su questo pianeta! e non solo…
    Questo ‘tipo’ (non sono riuscito a trovare una definizione migliore che non fosse offensiva) fa sembrare che abbia perso qualsiasi speranza di cambiamento/miglioramento, perchè il suoscopo è toglierla a noi!
    Preoccupante ormai la quantita di articoli in rete e non volti a leggittimare il controllo climatico e il conseguente monitoraggio sulle reazioni a questi.
  • saurowsky

    I metalli pesanti si sa sono sostanze neurodegerative e la continua irrorazione che ahime ormai dura da un decennio con fenomeni sempre piu evidenti, potrebbero gia mostrare i primi risultati, ad esempio questo articolo.

    Proprio per tutto quello che giustamente hai affermato prima di chiudere l’articolo facendola fuori dal vaso, ad un essere umano oppresso, senza soldi, magari costretto a mangiare janky food per sopravvivere, non resta motlo da fare che magari alzare gli occhi al clielo…
    BASTA UNA CONSCENZA da scuola elementare e semplice osservazione per capire cosa succede, anzi molti dei presunti conoscitori o scienziati sono li proprio per non farti credere a quello che i tuoi occhi vedono…..
    tre semplici regolette
    1) se vedi un aereo che fa una scia  e’ al 100% una chemtrails o scia chimica. Infatti le scie di condensazione sono un fenomeno rarissimo, soprattutto alle nostre latitudini, in primis l’aereo deve necessariamente avere un altitudine superiore aglio 8000 metri, quindi NON VISIBILE AD OCCHIO NUDO!
    2) le nuvole che tutti conosciamo , dette Cumuli, possono formarsi tra i 1000 e i 4000 metri max, quindi quando si vede un aereo che entra con una scia dentro le nubi siamo certi che si tratti di: cloud seeding(inseminazione delle nuvole).
    3)le rotte che gli aerei devono seguire, soprattuto sopra le citta, sono come autostrade nel cielo, cioe rette e parallele. Scie che si incrociano a formare reticolati o scie che curvano sono chiaramente scie Chimiche. 
  • saurowsky

    I metalli pesanti si sa sono sostanze neurodegerative e la continua irrorazione che ahime ormai dura da un decennio con fenomeni sempre piu evidenti, potrebbero gia mostrare i primi risultati, ad esempio questo articolo.

    Proprio per tutto quello che giustamente hai affermato prima di chiudere l’articolo facendola fuori dal vaso, ad un essere umano oppresso, senza soldi, magari costretto a mangiare janky food per sopravvivere, non resta motlo da fare che magari alzare gli occhi al clielo…
    BASTA UNA CONSCENZA da scuola elementare e semplice osservazione per capire cosa succede, anzi molti dei presunti conoscitori o scienziati sono li proprio per non farti credere a quello che i tuoi occhi vedono…..
    tre semplici regolette
    1) se vedi un aereo che fa una scia  e’ al 100% una chemtrails o scia chimica. Infatti le scie di condensazione sono un fenomeno rarissimo, soprattutto alle nostre latitudini, in primis l’aereo deve necessariamente avere un altitudine superiore aglio 8000 metri, quindi NON VISIBILE AD OCCHIO NUDO!
    2) le nuvole che tutti conosciamo , dette Cumuli, possono formarsi tra i 1000 e i 4000 metri max, quindi quando si vede un aereo che entra con una scia dentro le nubi siamo certi che si tratti di: cloud seeding(inseminazione delle nuvole).
    3)le rotte che gli aerei devono seguire, soprattuto sopra le citta, sono come autostrade nel cielo, cioe rette e parallele. Scie che si incrociano a formare reticolati o scie che curvano sono chiaramente scie Chimiche. 
  • Mattanza
    Non è cosi rara a mio avviso vedere contrails, quando noto aerei che solcano il cielo ogni tanto produce una scia sottile che sparisce ad alcune centinaia di metri dal velivolo stesso…reputo questa una contrail, da bambino anche le vedevo.
    Quandoi la scia prodotta persiste nel cielo, addirittura spesso l’aereo sprisce all’orizzonte e la scia permane tutto il cielo solcando…chiaramente stanno spruzzando i loro intrugli.

  • Mattanza
    Sei sicuro trattasi di fenomeni (inquinamento industriale e chemtrails) dagli effetti collaterali simili?

  • pacoloco

    La terza risulta essere, a mio avviso, la perfetta spiegazione sia per chi cerca di disinformare sia per chi ancora non si rende conto. Nessuna spiegazione scientifica o di nessun presunto "esperto" solo deduzione logica da fatti incontrovertibili. 

  • ilsanto

    Se pensare alle scie chimiche fosse un segno della vostra schiavitu’?


    Ma per piacere, cosa ti sei fumato ? 
    Non posso credere che parli sul serio, 
    se sei in malafede chi cavolo ti paga ? 
    e come ti senti quando ti guardi allo specchio ?
    IO abito vicino a Malpensa e ti faccio vedere cosa sono le scie chimiche e le scie degli aerei normali quando vuoi, poi decidi tu.
  • polidoro

    "Il SUO punto di vista sulle scie chimiche" il titolo.

          Svolgimento:

    1) Poichè ci sono un mare di problemi è da stupidi "pensare" alle scie chimiche

    2) Se poi ci volessimo pensarci è da stupidi  perché non abbiamo nessuna competenza         scientifica (quale ?)

    3) Se insistiamo a pensarci siamo schiavi (di cosa ?)

    Cioè il SUO punto di vista consiste nell’intimare agli altri di non credere alle scie altrimenti sono stupidi

    Invece che "appello al popolo" il suo sito dovrebbe chiamarsi "Intimazione al popolo"

    Lui crede di essere di sinistra ma in realtà è … boh, non voglio offendere la destra.

    Avesse detto "con tutti i problemi che ci sono come fate a credere alle promesse di Renzie", beh il discorso poteva funzionare, ma così …

    Appello al popolo ! Pfui ! In culoalpopolo !

  • stefanodandrea

    Vorrei rendere chiaro che il testo si rivolgeva soltanto a coloro che intendono militare politicamente; gli altri, i tastieristi, pensino e scrivano tutto ciò che vogliono, tanto non soltanto non contano un tubo ma sono ormai i peggiori responsabili della decadenza del paese. Ormai credo che tutti li consideriamo insopportabili, teorici da strapazzo, stressati che si scaricano sulla rete, pigmei che hanno il timore di fare arrabbiare il coniuge perché la domenica non va al centro commerciale o perché non vedono i figli per 4-5 domeniche a causa della militanza. Gente che vuole i diritti e non intende adempiere per 20 anni i doveri che è necessario adempiere perché tornino i diritti. Tutto questo è lo sfondo, il contesto, nel quale si colloca il testo qui pubblicato.

    Quindi collocatevi in questa prospettiva: anche se siete soltanto vili tastieristi, accoglietela per un momento, perché altrimenti le vostre critiche, se non volete interpretare il testo tenendo conto del contesto, sono assurde e insincere.

    Bene ora portate queste vostre idee in un’associazione o in un partito
    politico e tentate di farne uno dei centri novralgici de programma.
    Ci scommettete che sacrificando il resto della vostra vita e quella dei vostri discendenti per 200 anni non ci riuscirete?

  • stefanodandrea

    "perché la domenica non VANNO al centro commerciale" ovviamente

  • Primadellesabbie

    In Veneto, per definire il tipo di ragionamento che si vorrebbe adottare qui, si dice che il soggetto che lo propone vorrebbe arrivare a che: "fraca boton salta macaco".

  • ilsanto

    Aiuto che lingua è, giuro non capisco un tubo, non è che la traduci in italiano ?

    certo perderà il suo fascino dialettale ma almeno si capisce.
    Se penso alle differenze dei dialetti , benedico chi ha unificato la lingua e mi domando vuoi mai che alla fine qualcuno benedirà pure l’euro .
  • ilsanto

    Scusa ma se scrivi qualcosa per un gruppetto gli mandi quattro email o li chiami al telefono, se invece scrivi un articolo deve essere comprensibile a tutti.

  • ilsanto

    Scusa ma se scrivi qualcosa per un gruppetto gli mandi quattro email o li chiami al telefono, se invece scrivi un articolo deve essere comprensibile a tutti.

  • ilsanto

    Scusa ma se scrivi qualcosa per un gruppetto gli mandi quattro email o li chiami al telefono, se invece scrivi un articolo deve essere comprensibile a tutti.

  • ilsanto

    Scusa ma se scrivi qualcosa per un gruppetto gli mandi quattro email o li chiami al telefono, se invece scrivi un articolo deve essere comprensibile a tutti.

  • stefanodandrea

    Appello al popolo èlarivista dell’ARS: Associazione Riconquistare la Sovranità.
    Essendo accaduto che su facebook sono circolati 2 o 3 post sulle scie chimche, ho scritto uno stato, che, essendo stato compreso da chi conosce il contesto, ha avuto 64mi piace, 8 condivisioni e molti commenti estremamente favorevoli.Solo una persona è intervenuta con la vostra impostazione.
    Che faccio non posso scrivere su appello al popolo qualcosa che si dirigga ai 300 militanti dell’ARS?
    In ogni caso osserva come nel mio post non ci sia alcuna accusa di complottismo e non ci sia alcuna presa diposizione sul merito.Perciò, comunque,molti commenti su CDC rivelano una forma di fanatismo, perché, a prescindere dal contesto, hanno colto nel testo qualcosa che oggettivamente non c’è.

  • Primadellesabbie

    É un’espressione che si usa quando uno cerca di porti nella condizione di non avere alternativa: o fai come dice lui o sbagli e ti poni fuori dalle regole o dalle aspettative. Saresti perciò costretto ad un comportamento automatico, a comando. Un tentativo di farti perdere la dignità.

    La frase evoca il funzionamento di un giocattolo che usavano i nostri nonni e che aveva l’aspetto di una innocua scatola da regalo. Allude alla scimmietta (macaco) di pezza che, spinta da una molla predisposta, esce dalla scatola, a sorpresa, quando si preme (fraca) l’apposito tasto (boton) che comanda l’apertura del coperchio posto superiormente.