Home / ComeDonChisciotte / SE NON TI BASTATO IL CASO GRECO, ECCO IL TUO FUTURO: NERO SU BIANCO

SE NON TI BASTATO IL CASO GRECO, ECCO IL TUO FUTURO: NERO SU BIANCO

presidenti

DI DEANNA PALA

retemmt.it

Ieri è stato presentato il documento che sintetizza il nuovo governo della moneta unica elaborato da M. Draghi (Bce), J. C. Juncker (Commissione UE), D. Tusk (Consiglio Europeo), J. Dijsselbloem (Consiglio Europeo), M. Schulz (Parlamento Europeo). Qui il link al documento.

Stiamo parlando di persone che lavorano per l’esclusivo interesse dei mercati finanziari e che hanno un DNA modificato con cromosomi di ideologia tedesca.

La stampa lo definisce un ammodernamento dell’euro, ma vanno fatte le giuste distinzioni: la doccia è stata un’innovazione di modernità che ha migliorato la qualità di vita delle persone, l’euro no.

Lo strumento principale di questo ammodernamento è quello delle quattro Unioni: Unione Economica, Unione Finanziaria, Unione Fiscale e Unione Politica.

Così i cinque sintetizzano l’obiettivo finale “Quando le tappe precedenti saranno completate l’eurozona sarà stabile, prospera e attrattiva per gli altri paesi che volessero entrarci “. Una minaccia più che un obiettivo.

Si parla di due fasi: la prima è quella della “manutenzione dell’euro senza cambiare i trattati” va da luglio 2015 al giugno 2017, la seconda, che può prevedere una revisione dei trattati, si chiuderà invece nel 2025.

Uno dei primi “ammodernamenti” è l’ulteriore perdita di sovranità degli Stati “I governi dovranno accettare una crescente condivisione delle decisioni sui loro bilanci e sulle loro politiche economiche. Un successo nella convergenza economica e nell’integrazione finanziaria apre la strada ad alcuni gradi di condivisione dei rischi“. La UE sa cosa è bene per te e per il tuo bene istituirà il System of Competitiveness Authorities, un’autorità indipendente, presente in ogni Stato, che controllerà che “i salari evolvano in linea con la produttività e valutare i progressi delle riforme “. Ovvero per essere competitivo devi avere un salario più basso.

Le valutazioni dell’Unione Europea sui deficit eccessivi o sugli squilibri macroeconomici determineranno se commissariare o no i singoli Stati (sono previste anche sanzioni) per costringerli a fare le riforme impopolari. Se volessimo fare un po’ di ironia potremmo dire che è un primo passo in avanti verso una maggiore democraticità: prima i tecnocrati procedevano con i colpi di Stato finanziari per sostituire i governi riottosi con governi amici. D’ora in poi obbligheranno i governi in carica.

Non vengono messi in discussione i parametri attuali di rigore dei conti: austerità era e austerità sarà. Per ribadire il concetto si sottolinea che “Il Patto di Stabilità resta l’ancora per la stabilità e la fiducia nelle nostre regole di bilancio. Per dare un colpo al cerchio e l’altro alla botte è stato previsto che in caso di accumulo di surplus di bilancio la Germania sarà obbligata a stimolare la domanda interna.

Chi farà le riforme potrà accedere a un nuovo bilancio comune della zona euro che aiuterà i governi a contrastare la disoccupazione. Ricapitoliamo: se fai le riforme, che abbassano i salari e deprimono i consumi e causano disoccupazione, puoi accedere a un fondo antidisoccupazione (che però non è finanziato dalla BCE).

Il tema dell’indipendenza di tutte le autorità alle quali viene data la responsabilità di valutare l’operato dei governi è ricorrente. L’European Fiscal Board darà una valutazione indipendente sulla qualità dei bilanci nazionali. Ma si tratta di autorità indipendente da cosa? Dalla politica, dal consenso popolare, dalla pressione democratica degli elettori (ma non da quella delle lobbies).

Il nodo è sempre quello: non si può far finta di interpretare il ruolo del rivoluzionario antiausterità per poi accettare queste regole e restare dentro il sistema euro. Vale per Tsipras come per i politici italiani che si dicono progressisti e democratici.

Deanna Pala

Fonte: www.retemmt.it

Link: http://www.retemmt.it/component/k2/item/533-se-non-ti-e-bastato-il-caso-greco-ecco-il-tuo-futuro-nero-su-bianco

25.06.2015

Pubblicato da Davide

  • DeborahLevi

    i criminali come si combattono?

    con una x ogni 5 anni?
  • marcoferro

    l’italia fuori dall’euro subito, con la nostra liretta eravamo il terzo paese più ricco del mondo e il debito pubblico non era un problema. riprendiamoci la nostra sovranità monetaria, altrimenti faremo una brutta fine peggio di come stiamo adesso.

  • mago
    Ma che bel quadretto… fosse  vivo Lombroso ne avrebbe raccontate di cose a proposito…
  • mago
    No con un RPG..ma attenzione al reato di tortura…
  • DeborahLevi

    decine di commenti per i cosmopoliti vegan e 4 commenti per questo articolo che in poche parole ci dimostra quanto sia grave la situazione…

  • falkenberg1

    Ribadisco per l’ennesima volta ed infinite altre: TROVO RIPUGNANTE CHE SI CONSENTA A QUESTA IMMONDA TEPPAGLIA CRIMINALE DI PROSEGUIRE, IMPUNITA, SFACCIATA, SFRONTATA NELLA SUA OPERA FETIDA, DELINQUENTE E MALSANA! VANNO ABBATTUTI, RIMOSSI, ANNIENTATI! Inutile lamentarsi se non si agisce drasticamente! Come se una persona malata di carcinoma si limitasse a lamentarsi evitando di curarsi!!! Vediamo un pò cosa fare di concreto senza limitarsi all’invettiva!! Infine ha pienamente ragione chi si lamenta dell’esiguo numero di commenti!

  • TitusI

    Quest’estate andiamo tutti in campeggio a Roma!

  • SanPap

    Spero che la tua sia una domanda retorica, altrimenti sei di una ingenuità sconcertante

    essere vegani, vegetariani, onnivori, cannibali dipende da me e solo da me

    combattere questa gente è leggermente più difficile, ma solo di un filino…

    sono decine di anni che accettiamo di vivere nella menzogna più totale: anni di piombo, torri gemelle, guerre coloniali spacciate per guerre per l’emancipazione dei popoli massacrati (mi ricordano le tesi dei cacciatori: noi amiamo la natura … e per vivere la natura al meglio l’ammazziamo; i poveri animali né farebbero a meno dell’amore dei cacciatori, ma si può rifiutare l’amore ?) solo per ricordarti le menzogne più pesanti. E ancora non se ne riesce ad uscire: vedi incarico ministeriale a Sofri; lo stato che contraddice se stesso.

    Ora improvvisamente non ci sta più bene ? ! Temo che sia troppo tardi, ci dovremo bere sto bicchiere di merda fino in fondo.

    Tutto questo casino dell’accoglienza negata a che serve ? a permettere a questi signori di dire: vedete a che porta la mancanza di un’unione forte dell’EU, se ci fosse questo non potrebbe succedere.

    Sono decine di anni che fanno lo stesso gioco: creo un problema, ti offro la soluzione che mi fa comodo, se la rifiuti ti tieni il problema. Se accetti ti ho tolto un po’ della tua libertà a mio vantaggio e andiamo avanti con un altro problema.

  • andriun

    Mi permetto di aggiungere l’emancipazione, della donna: come si è visto infatti non ha portato grandi risultati sul piano sociale in nessun settore. Anzi oggi esiste più libertà e meno progettualità grazie proprio al caos che si è venuto a creare, dove sia l’effeminato che la donna "vivono" bene e possono acquisire i maggiori profitti. Portare più giustizia vorrebbe dire anche dare un taglio a tutti quei meccanismi di favoritismo che vanno sotto il nome di "quote" ma non solo, e che non fanno altro che attestare l’incapacità della donna, specie in alcune specializzazioni ed attività. Invece di prenderne atto ed operare su fronti più produttivi, si ostinano(gli effeminati), a perseguire quella che viene definita l’uguaglianza di genere, che già di per se rappresenta un obbiettivo naturalmente non perseguibile, se non apparentemente. Nulla di straordinario quindi se poi si vengono a creare ulteriori anomalie del sistema: una volta innescato il meccanismo di "scissione atomica" il processo decadente è destinato ad autoalimentarsi finchè non troverà un elemento instabile che lo ristabilizzerà nuovamente. 

  • DeborahLevi

    grazie Falk…

    la gente non vuole capire, probabilmente un sasso ci ascolterebbe molto di più
  • luis

    Purtroppo non sono tanti gli italiani che comprendono le dinamiche di queste l’obbiettivo d’Europa che distruggono i popoli, che impongono sofferenze per mantenere il potere al soldo dei padroni statunitensi. Se fossimo stati attenti ci saremmo ribellati subito e avremmo impedito l’entrata del nostro paese in questa palude malsana dell’euro, che si e’ rivelata essere una trappola, anche se non c’è l’hanno chiesto con un referendum. Se ne sono ben guardati i maledetti, ce lo hanno imposto facendoci credere che era per il nostro bene e hanno accettato il prestito di valanghe di soldi che oggi dobbiamo agli strozzini. Io farei il pelo e controllo ai nostri politici europeisti, prodi, Ciampi e tutti quelli che ci hanno consegnato agli strozzini. Nessuno li interroga questi? Loro sono stati colpevoli e noi abbiamo dormito pero’

  • andriun

    Ma mi faccia capire chi avrebbe ragione "sull’esiguo numero di commenti?!?" Perchè il numero di commenti cosa sta a significare secondo lei? Il mondo caro lei, non va eccessivamente bene, tanto  per usare un eufemismo, proprio perchè vi sono persone che puntano più alla quantità (e non è un caso che tra questi vi siano pure le donne), che alla qualità. Ovviamente resta una mia opinione, anche se questo non presuppone che esista una certa verità in ciò che scrivo.

  • Oxymen

    Ma ancher questo fa parte del piano: passare dai diritti sociali ai diritti individuali. Migliaia di festanti partecipazioni al gay pride e nessuna manifestazione contro il progressivo smantellamento della sanità, giusto per fare un esempio. Ma tu li conosci gli adolescenti di adesso? Quelli che conosco io sono sempre pronti ad accoltellarsi a vicenda per ragioni di supremazia nel branco. Domani ci governeranno, esattamente come questi ceffi della foto. Ma certo, serve un cambio generazionale, vuoi mettere  il nuovo che avanza di Renzi?
    Anche sul vegan (come sul gender) tutti pronti a scannarsi per questioni di principio. Basta  non parlare del welfare, diventata questione marginale destinata ad interessare solo i frequentatori del bar sport