Home / ComeDonChisciotte / RIVELAZIONI SU BITCOIN: IL SITO “ASSASSINATION MARKET” RACCOGLIE MONETA VIRTUALE PER INGAGGIARE ASSASSINI CHE HANNO COME BERSAGLIO I PRINCIPALI PERSONAGGI DEGLI USA

RIVELAZIONI SU BITCOIN: IL SITO “ASSASSINATION MARKET” RACCOGLIE MONETA VIRTUALE PER INGAGGIARE ASSASSINI CHE HANNO COME BERSAGLIO I PRINCIPALI PERSONAGGI DEGLI USA

DI DAVID USBORNE
The Independent

Sul sito sarebbero presi di mira il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke, il presidente Obama e direttore della NSA Keith Alexander.

Bitcoin, la moneta virtuale on-line, é stata a lungo associata con il lato oscuro del web. L’anonimato che fornisce lo ha reso un ritrovo preferito di spacciatori e chiunque altro cerca di vendere beni o servizi illeciti.
Ma cominciano ad emergere esempi ancora più allarmanti dello sfruttamento di Bitcoin da parte della criminalità, tra i quali le dichiarazioni fatte questa settimana a un giornalista della rivista Forbes da parte di un anonimo che sostiene di essere la mente dietro un sito web chiamato Assassination market, che vuole incoraggiare le persone a versare denaro tramite Bitcoin in fondi di massa (crowd-sourced funds nell’originale, ndt) i quali a loro volta possono essere usati per retribuire coloro che uccidono alti funzionari del governo.

L’idea – ammesso che non sia una truffa solo per ingannare i seguaci creduloni del sempre più prezioso Bitcoin – é tanto semplice quanto grottesca. Più crescono i fondi, maggiore sarà il pagamento a coloro che cancellano con successo i funzionari federali le cui azioni appaiono più atroci per gli utenti del sito. Per ricevere la loro ricompensa, i tiratori devono dimostrare che sono dietro a un colpo andato a segno.

Finora i presunti bersagli del sito, che corre sulla rete criptata Tor che garantisce l’anonimato, includono il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke, il presidente Barack Obama e il direttore della NSA Keith Alexander. La maggiore taglia offerta é per la testa di Bernanke – 124,14 Bitcoin, circa $ 75.000 ( £ 46.500 ) o di più se il valore della moneta continua a salire.

Contattato dal giornalista Andy Greenberg di Forbes, il creatore di “Assassination market” si é identificato come Kuwabatake Sanjuro e ha detto che lo scopo era quello di distruggere “tutti i governi, ovunque”. Ha detto che ha concepito il sito dopo aver letto le notizie di operazioni di spionaggio della NSA, fatte trapelare da Edward Snowden.

“Grazie a questo sistema, è decisamente alla nostra portata un mondo senza guerre, retate … sorveglianza, armi nucleari, eserciti, la repressione, manipolazione di denaro, e limiti al commercio, per appena un paio di Bitcoin a persona. Credo anche che non appena alcuni politici vengono fatti fuori e si renderanno conto che hanno perso la guerra contro la privacy, gli omicidi si potranno fermare e saremo in grado di transitare verso una fase di pace, privacy e laissez-faire “.

Attualmente ci sono in circolazione circa 12 milioni di Bitcoin – non esistono come unità fisiche della moneta, ma come un valore nominale espresso dal software – e possono essere usati per accquistare su Internet praticamente di tutto, dai libri alle biciclette. Ma per ora essi non sono regolati da nessun governo o banca centrale.

Il grosso del clamore sul lato più oscuro del Bitcoin é stato centrato sull’arresto avvenuto ad ottobre di Ross William Ulbricht, 29 anni, conosciuto anche online come “Dread Pirate Roberts”, che è accusato di gestire un sito online profondamente criptato chiamato “La via della seta” il quale presumibilmente serviva principalmente come una sorta di Amazon per gli spacciatori e per i loro clienti. L’FBI ritiene inoltre che il reclutamento di sicari per commettere omicidi potesse essere una sua competenza.

Ulbricht viene accusato anche di aver usato il suo sito per incoraggiare l’uccisione di un utente con cui aveva una controversia. “Non mi dispiacerebbe se fosse giustiziato” egli avrebbe scritto sul sito, condividendo anche i dettagli del potenziale bersaglio.

Il prezzo di Bitcoin che é salito in seguito alle osservazioni da parte di funzionari degli USA in una prima seduta formale del Congresso il lunedì, del suo emergere come alternativa alle valute tradizionali.

Ma ogni entusiasmo é stato smorzato dagli scambi su Bitcoin che consentono ai criminali di eludere la legge. “le monete virtuali … in particolare Bitcoin, hanno catturato l’immaginazione di alcuni, hanno impaurito altri e confuso grandemente il resto di noi “, ha detto il senatore Tom Carper. Ha detto che Bitcoin é utilizzato per crimini che includono “la vendita armi, la pornografia infantile e anche servizi di ‘omicidio a pagamento’ “.

Fonte: www.independent.co.uk

Link: http://www.independent.co.uk/news/world/americas/underworld-exploitation-of-bitcoin-assassination-market

19.11.2013

Traduzione per Comedonchisciotte.org a cura di Alex T.

Letture correlate:

Bitcoin, la criptomoneta che sfugge al controllo di Stato

COSA DIAVOLO E’ UN BITCOIN ?

BITCOIN: GRANDI POTENZIALITÀ E DIFETTI

IN SPAGNA E’ INIZIATA LA CORSA AL BITCOIN

Pubblicato da Davide