Home / ComeDonChisciotte / RENZI E GLI SMS DELLA VERGOGNA. GIORNALISTI PERCHE' NON LI PUBBLICATE ?
16513-thumb.jpg

RENZI E GLI SMS DELLA VERGOGNA. GIORNALISTI PERCHE' NON LI PUBBLICATE ?

DI MARCELLO FOA

Il Cuore del Mondo

Che Renzi avesse tendenze autoritarie era noto, perlomeno a chi, sin dall’inizio, non si è lasciato accecare dal suo eloquio scoppiettante ma quel che sta succedendo in Rai supera ogni limite. Il premier si è appropriato dalla tv pubblica, che vuole trasformare nel megafono del proprio regime.

E non c’è solo la Rai nel mirino. Renzi è talmente sfacciato da minacciare con telefonate e sms i giornalisti che osano criticarlo. Ne parla Carlo Freccero in questa intervista ad Anna Maria Greco. Leggete questi passaggi:

Molti pensano che il problema per Renzi sia proprio l’informazione in vista del referendum costituzionale d’autunno. E così spiegano le nuove nomine.

«Sì lo credo anch’io. Io ho vissuto l’epoca dell’editto bulgaro di Berlusconi, ma lui aveva contro avversari duri come Santoro, Luttazzi… Aveva qualche motivo. Adesso, invece, basta pensarla appena diversamente dal capo perché ti facciano fuori».

Per questo l’informazione Rai dev’essere controllata?

«Questi non vogliono che nemmeno si appaia in video se non si è d’accordo con loro. Michele Anzaldi si arrabbia se solo interviene uno dell’opposizione, se non si dà risalto al premier che inaugura la falsa Salerno-Reggio Calabria. Ho visto gli sms di Renzi, c’è da vergognarsi. Ma c’è chi non ce la fa più di fronte alle imposizioni in Rai di Anzaldi, che fanno perdere voti al Pd».

La Berlinguer dava molto fastidio?

«Pensa un po’… Dava solo spazio a tutti, ma il fatto di dare la parola anche agli oppositori di Renzi evidentemente appariva intollerabile».

Ecco: gli sms di cui vergognarsi. Cari colleghi, perché non li tirate fuori? Il segreto di Pulcinella, nella nostra professione, è che le pressioni dello spin doctor di Palazzo Chigi Filippo Sensi e le minacce violentissime e intimdatorie del premier sono ricorrenti. Come si comporta Sensi, l’ho spiegato in questo filmato, citando un ottimo articolo de Il Fatto quotidiano
YouTube Direkt .
Ogni tanto qualcuno trova il coraggio di parlarne. Ad esempio Alessandro Sallusti ha rivelato che

“Con Renzi avevo un ottimo rapporto, quasi confidenziale. Poi abbiamo scritto una cosa che non gli piaceva, mi ha chiamato, mi ha riempito di insulti e mi ha detto che mi sarebbe venuto sotto casa a spaccarmi le gambe.

Nicola Porro ha ricevuto un messaggino: “Non star tranquillo, Nicola”. E poco dopo Virus è stato cancellato.

Ma si tratta di rivelazioni occasionali. Di solito i giornalisti incassano e tacciono. Si sfogano con i colleghi ma lasciano all’oscuro i propri lettori, per ragioni facilmente comprensibili. L’ottimo Freccero quegli Sms li ha visti. Ed è inorridito.

Cari giornalisti, tacere non è più possibile in democrazia. Abbiate coraggio e pubblicateli, quegli sms. Non ci vuole molto: basta uno screenshot.

Le avete o no, le palle?

Temo di conoscere la risposta.

Marcello Foa

Fonte: http://blog.ilgiornale.it/

Link: http://blog.ilgiornale.it/foa/2016/08/05/renzi-e-gli-sms-della-vergogna-giornalisti-perche-non-li-pubblicate/

5.06.2016

Pubblicato da Davide

  • Hamelin

    I Pennivendoli non hanno mai le palle .

    Se l’Italia é al 77° posto nel mondo per libertà d’informazione ci sarà un motivo , no ?

    Grazie a Dio ci sono ancora giornalisti seri come Foa che fanno informazione e siti internet liberi .

  • ProjectCivilization

    Foa , Freccero , Berlinguer , sono solo dei pagliacci in vendita . Il capo del governo , sta impegnando le sue cospicue energie intellettuali nel attutire il danno che gli oligarchi associati cercano di fare . Ma il progetto principale a cui e’ tenuto questo governo , che non per niente vede un ministro dell’interno mafioso come i predecessori , ma un primo ministro MOLTO piu intelligente dei predecessori….e’ rendere minimamente governabile il paese , travagliato dal devastante multipartitismo e dal voto concesso a ignoranti . Bene o  male , per una volta , pur in contemporanea con i devastanti , epocali , cambiamenti decisi dai folli oligarchi esoterizzati , due segnali di buon senso sono visibili ( il capo del governo e la riforma elettoral parlamentare ) . La classe giornalista , e’ tra le piu’ corrotte del nostro sistema . Non difendiamoli . E non dimentichiamo che Renzi deve riuscire nell’impresa di farsi votare da quelli a cui deve ridurre il potere .

    Quello che dovremmo fare , e’ costituire un alternativa .

    Alla cultura di governo degli oligarchi , e ai media degli oligarchi .

    Quando ci saranno due culture di governo , e non una sola , la vigliacca , indignazione italica , trovera’ la rispettabilita’ che non ha avuto fin ora .

  • Vocenellanotte

    Sai che novità….. Mi basta ascoltare 1 minuto di tg (7,6,5,4,3,2,1, sono tutti uguali) una volta l’anno per capire che il fondo non ha fine.

    Non c’è bisogno di pubblicare un bel niente perché chi ha voglia di capire ha gli strumenti per farlo proprio come lo faccio io.
  • 1Al

    Da anni ormai che non vedo un solo notiziario in tv. staccate l’antenna che è  meglio.

  • gilberto6666

    Staccate l’antenna e paghiamo il canone in bolletta comunque che altrimenti ci staccano la corrente elettrica.

  • Fischio

    Stato e Governo sono funzionali ai poteri dominanti, giù a cascata tutto il resto. Parlare quindi di democrazia è come dire che nel deserto del Sahara ci sono i ghiacciai. Piuttosto una cosa risulta incredibile: a confronto del Renzi il Berlusconi diventa il Che Guevara…Roba da Manicomio!!!

  • ProjectCivilization

    Disse lo spettatore lobotomizzato e paralitico , cercando una scusa .

  • ProjectCivilization

    Vero . E la berlinguer non aveva neanche un valore come intrattenimento . Triste , corrotta persona . Forse se facesse vita privata , migliorerebbe . A contatto con valori basilari…e non con la propaganda…

  • Quantum

    Quindi per te Renzi è un salvatore, e non un altro burattino degli oligarchi?

    Tu le hai capite la maggior parte delle leggi e delle riforme che sta approvando, che scopo hanno?
  • IVANOE

    poverina la berlinguer…sai in quale piatto magnava… a foa ma vatte a riporti che è meglio…
    FAI FINTA DI FARE FINTA DI NON ESSERE CONSAPEVOLE CHE TUTTI QUANTI DELLA CASTA POLITICA E GIORNALISTICA FANNO PARTE DI UNA SETTA DI PERVERTITI POLITICAMENTE  ASSETATI DI POTERE E ARROGANTI VERSO IL POPOLO E GODONO A VEDERE IL POPOLO SEMPRE PIU’ IMPOVERITO !!!

  • ProjectCivilization

    soddisfare , il minimo indispensabile , la bestia . Per avere un minimo di liberta’ di agire in qualche caso . E’ innegabile che il potere sta tutto da una parte sola , e che la popolazione non costituisce un polo politico , ma solo una massa commestibile . Sulla utilita’ della riforma elettorale , non per niente avversata da vecchia sinistra , e M5S ,  io mi trovo , addirittura , a rispettare l’azione della massoneria . Temo , pero’ , che Renzi non produrra’ una riforma abbastanza profonda . La sua logica la ho letta come trasparente , fin dal primo giorno . Il che vuol dire che c’e’ una logica .

  • natascia

    Dei barlumi di speranza. Per il popolo si intende. Quando si toccano gli interessi di casta, in questo caso quella giornalistica, vola qualche straccio. Chissà che a forza di stracci resti qualche buco vacante per persone libere di informare. 

  • ProjectCivilization

    Tuttaltro .

    Come naturale , l’alternativa va fatta , non sperata….

  • 1Al

    Questo pupazzo di Rignano è davvero disgustoso.

  • Pyter

    Sulla profondità delle riforme di Renzi sono d’accordo.

    Difficile rendersi conto della portata innovativa di alcune sue intuizioni.
    Forse è la faccia che lo tradisce.
    Riesce difficile anche capire perché l’entità che è in lui abbia scelto proprio questo corpo per incarnarsi.
    Il canone Rai nella bolletta Enel che per l’occasione diventa più facile e trasparente è una di quelle trovate geniali che gli italiani forse la capiranno tra vent’anni.
  • patrocloo

    E già, la propaganda la può fare soltanto il tuo amichetto renzi

  • patrocloo

    Che bello vedere che il posto lasciato da commentatori storici di CdC viene occupato dai troll pidioti…

  • natascia

    Beh…un’alternativa già c’e’ ed è il M5S. Quello che conta a mio avviso è  1. uscita dall’euro; 2. arieggio e grande controllo della classe politica. Il M5S in questo senso c’è. Se di Maio  non vuole uscire dall’euro penso sarà defenestrato. L’esperienza greca basta e avanza.  Renzi…. ricorda molto Mussolini, il quale ebbe anche dei meriti.  L’autarchia, l’aiuto statale alla società, la quasi piena occupazione,  le grandi opere veramente grandi per il paese e non per i sicari dell’economia. So che le traslazioni temporali sono sempre azzardate ma in questo cul de sac usa-nato-merkel-goldman, solo un’apertura a Putin sarebbe foriera di buone cose per l’Italia…. e per Renzi.

  • ProjectCivilization

    Lei fa il troll per il PD ?

    Io mi occupo di Filosofia di governo , e il mio destino e’ legato all’Italia ,

    che vorrei vedere realizzare i suoi talenti migliori .

    Tra i quali NON c’e’ il campanilismo partitico .

  • ProjectCivilization

    Renzi e’ il capo dell’unico governo che , purtroppo , abbiamo . Si e’ preso una grande Responsabilita’ , per evitare il peggio . Il peggio che chi , come lei , vive spernacchiando  chi si impegna , ha reso piu’ o meno inevitabile .

  • ProjectCivilization

    Si . Salvo che sul M5S , che , avendolo visto dall’interno , considero il peggiore dei partiti Italiani a parte UDC , NCD e simili  . E non ne salvo nessuno . Ripeto , solo quando si impegnera’ la gente , si potra’ avere Giustizia . Io sono l’unico che abbia tentato , agli albori , di  invogliare il nascente partito a prendere la strada della Democrazia e della Partecipazione . Ho anche prodotto alcuni dei concetti divenuti poi vuoti slogan . Ci sono importanti similitudini tra Renzi e il primo ( solo il primo ) Mussolini . Su Putin ha gia’ avuto molto coraggio . Solo a pensare ai rischi che ha corso , c’e’ da rabbrividire . Non vedo come possa , con un popolo cosi’ passivo , avvicinarsi a Putin senza essere licenziato e linciato . Quante cose potrebbe fare un uomo cosi’ preparato ed intelligente se il popolo , invece che insolente zavorra divenisse Cittadinanza .

  • Vetter

    I suoi interessi sono chiari ai lettori…oppure soffre della sindrome di Stoccolma!

  • ProjectCivilization

    Io , fin da bambino , fin da quando l’Italia poteva ancora prendere una strada vincente , mi occupo sia di teoria che del prodotto finale : fare oasi .

    Fare situazioni in cui valgono regole di civilta’ e di qualita’ della vita diverse dalla visione degli sfruttatori .

    Quando si sara’ stancato di sparlare a vanvera , puo’ venire a darmi una mano nei fatti . Accetto , felicemente , contributi di ogni tipo . Il mio bilancio e’ tutto in uscita ( l’agenzia delle entrate lo sa bene )…e non so per quanto potro ancora reggere .

  • ProjectCivilization

    Il motivo c’e’ , e sono quelli come lei , che stanno a guardare .

  • Chigi

    Ma va a cagare…

  • Chigi

    Posso?

    Ma va a cagare…te e renzi.

  • Chigi

    "Quante cose potrebbe fare un uomo cosi’ preparato ed intelligente se
    il popolo , invece che insolente zavorra divenisse Cittadinanza ."

    Ma va a cagare…

  • ProjectCivilization

    eccolo la’…zavorra e insolente !