Home / ComeDonChisciotte / PROFESSORESSA DI HARVARD: I DRONI-ZANZARA DEL GOVERNO PRELEVERANNO IL VOSTRO DNA
14334-thumb.jpg

PROFESSORESSA DI HARVARD: I DRONI-ZANZARA DEL GOVERNO PRELEVERANNO IL VOSTRO DNA

DI PAUL JOSEPH WATSON

infowars.com

La Professoressa di Harvard Margo Seltzer ha avvertito che dei droni miniaturizzati a forma di zanzara potranno un giorno estrarre il vostro DNA per conto del governo e delle compagnie di assicurazione. Lo ha detto a Davos all’élite del World Economic Forum affermando che la privacy è morta.

La Seltzer, professoressa di informatica presso l’Università di Harvard, ha detto ai partecipanti, “La Privacy come la conoscevamo in passato non è più fattibile… Ciò che convenzionalmente pensiamo della privacy è morto”.

La Seltzer ha continuato prevedendo che, nel prossimo futuro, robot delle dimensioni di una zanzara non solo terranno perennemente sotto controllo gli individui, ma provvederanno alla raccolta del loro DNA e delle informazioni biometriche sia per i governi che per le imprese.

“Questo non sta per accadere, si sta già verificando”, ha detto la Seltzer riguardo al problema della sorveglianza così tanto diffusa. “Già adesso tutti noi viviamo in uno stato di controllo totale”.

La professoressa ha aggiunto che la tecnologia dei droni miniaturizzati dovrebbe essere utilizzata per scopi benefici, come ad esempio l’invio di questi dispositivi in una zona affetta da Ebola per “distruggere i germi”.

L’accademica di Harvard Sophia Roosth ha anche avvertito che come conseguenza di tutte le informazioni genetiche personali di ogni individuo disponibili ai governi tramite Internet, stiamo entrando in un’era di “maccartismo genetico”.
Tuttavia, un altro oratore, Anthony Goldbloom, imprenditore nel campo delle tecnologie, ha sostenuto che i giovani non si preoccupano della sorveglianza e che sono perfettamente disposti a scambiare la loro privacy con dei vantaggi.

“Le persone spesso si comportano meglio quando hanno la sensazione che le loro azioni vengono osservate”, ha detto Goldbloom, riferendosi probabilmente all’O’Brien del 1984 di George Orwell.

Come abbiamo riportato ieri (1), il CEO di Google Eric Schmidt, che non è certamente noto per la sua strenua difesa della privacy, ha previsto l’introduzione di un chip Internet impiantabile nel cervello quando a Davos ha detto ai partecipanti che il world wide web starebbe per “sparire” come entità esterna.

Paul Joseph Watson

Fonte: infowars.com

Link: http://www.infowars.com/harvard-prof-government-mosquito-drones-will-extract-your-dna/

23.01.2015

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da OLDHUNTER

1. http://www.infowars.com/googles-eric-schmidt-greases-skids-for-internet-brain-chip/

Pubblicato da Davide

  • idea3online

    Prima di arrivare a tale sequenza del film profetico della vita, cinque sigilli saranno stati aperti, potranno fare quel che vogliono ma dopo, la prima coppa infiammerà sino al midollo l’essere umano che si sarà inchinato all’immagine, che il microchip in confronto alla prima coppa sarà un solletico.

  • AleH

    Cerchiamo di non divagare inutilmente.
    Se proprio vogliono il nostro DNA lo possono avere già dalla nostra nascita e da tutte le nostre visite mediche rendendo tutto legale e lecito per il governo (oggi basta essere schedati o avere una malattia piuttosto importante per registrare il proprio DNA nei vari file) senza andare a spendere miliardi in tecnologia.

  • rossland

    "…world wide web starebbe per "sparire" come entità esterna"
    Giorni fa ho visto The Congress [it.wikipedia.org], e mi ha fatto uno strano effetto.
    Strano, eppure non così tanto…
    L’idea di "incorporare" il web me lo ricorda molto, e mi giustificherrebbe la stranissima sensazione, che spesso ho, di vivere in un mondo dove ai vertici sembrano parlare e comportarsi tutti come fossero dei cartoni animati.
    "Cartoni" nel senso di fatti di carta, cioè facilmente deperibili ma sempre riciclabili; "animati" in quanto parlano sempre usando parole che altri gli hanno messo in bocca.
    A volte manca il sonoro, ma a quello pensa egregiamente il pubblico da casa…

     

  • SanPap

    tre euro e dai cinesi acquisti il racchettone ammazza zanzare, e passa la paura

  • adriano_53

    harvard e il destino del mondo.
    l’idea di inviare una zanzara drone a distruggere i germi dell’Ebola non depone molto a favore della sanità mentale degli harvardiani.

  • mazzam

    Il film, diversamente, potrebbe anche considerare questi minuscoli droni atti ad inocularlo il virus.

    Un nugolo, un enorme sciame di milioni di insetti velocissimi, inafferrabili e mortali che minacciano interi popoli.
    Ma no…. certo non sarà così.
  • esca
    l’invio di questi dispositivi in una zona affetta da Ebola per "distruggere i germi"
    Ahahah….roba da tg di prima serata. Concordo: il nostro DNA se proprio lo vogliono ce l’hanno già da un pezzo. Alzi la mano chi non si è mai fatto l’esame del sangue.

  • Earth

    Il nuovo testamento e’ tutta una storiella inventata.

    Il vecchio testamento almeno descriveva qualcosa di vero, sebbene poi gli sono stati attribuiti significati distorti e Mauro Biglino lo dimostra in maniera impeccabile.
  • yakoviev

    Ecco, è questa un’ipotesi di sicuro più plausibile, piuttosto che improbabili battaglie aeree tra droni-zanzara e virus.

  • albsorio

    🙂