Home / ComeDonChisciotte / PODEMOS E M5S: E' GIUSTO GIOCARE TUTTO SUL RITORNO DELLA LIRA ?

PODEMOS E M5S: E' GIUSTO GIOCARE TUTTO SUL RITORNO DELLA LIRA ?

DI GZ

cobraf.com

Da quando la nuova strategia del M5S è l’uscita dall’Euro, il blog di Grillo pubblica tutti i giorni lunghi articoli di economia più del Sole24ore. A giudicare da una scorsa ai commenti questi discorsi passano sopra la testa del pubblico del blog che preferisce parlare ancora della casta o altre cose, ma non è colpa della gente perchè i discorsi che pubblica sono un poco farraginosi, troppi concetti e troppe cose assieme, cambiano spesso di tono e non hanno una logica chiara. Per compensare la difficoltà di spiegare come far funzionare l’economia si è scelto un slogan chiaro: “ritorno alla lira” che quello lo capiscono tutti.

Il M5S stando ai sondaggi è sceso al 20% e per ora la strategia del ritorno alla lira non lo risolleva, mentre ad esempio fa notizia che in Spagna un partito creato meno di un anno fa (nel gennaio 2014) sulla scia degli “indignados”, Podemos è arrivato nell’ultimo sondaggio al 27% e supera sia centro-sinistra (PSOE) che centro-destra (popolari). “Podemos” ed un poco simile al M5S prima maniera perchè ha come tema centrale la “casta”, la corruzione e le ruberie dei politici e dell’elite finanziaria. Per il resto è però “alla Chavez” (reprimere l’evasione, nazionalizzare banche, utilities, telecomunicazioni ed energia, redistribuire la ricchezza, colpire le multinazionali, reddito garantito, sì all’immigrazione…).

Dal punto di vista economico Podemos NON parla mai dell’euro e dice solo genericamente che la BCE dovrebbe finanziare deficit e spesa pubblica per tutti. Cioè è infantile dal punto di vista economico (lo ha fondato un prof di 35 anni di insegnava corsi su “cinema e politica”). Ma essendo nuovo di zecca, avendo trovato un leader che sa parlare e dibattere ed essendo sincero e radicale e nel denunciare ruberie e privilegi e chiedere il socialismo prende un quarto dei voti.

In Italia nemmeno SEL è “alla Chavez” come Podemos, anche perchè SEL è in mano a vecchi arnesi della politica come Vendola e in pratica fa da sponda al PD nei momenti critici, mentre Podemos è fatto da gente che non è mai stata in politica, come il M5S

Il successo di Podemos (e di Syriza in Grecia) nei sondaggi mostra che dei movimenti nuovi, messi su da gente che non sia mai stata in politica e con programmi radicali, possono sfondare facilmente nel sud-europa, se solo trovano un leader che sappia parlare.

Dubito però che arrivino molto oltre il 25%, e che possano governare perchè si propongono come alternativa radicale e quindi non si possono alleare alla vecchia sinistra pena perdita di credibilità. Inoltre sono un poco comunisti “alla Chavez”, evitano di parlare di euro, BCE, debito pubblico (o ne parlano in modo infantile) e parlano di economia in modo infantile per cui la gente anziana e gli imprenditori non si fidano di loro.

Fa bene quindi il M5S a cercare di spostarsi su un piano di discorso più serio, parlando di economia, di euro, di debito pubblico, di imprese e in sostanza alla fine ora a giocare tutto sul ritorno alla Lira ?

Giocare tutto sul radicalismo ti fa andare verso Chavez, cioè slogan tutti su “corruzione-casta” e poi “giustizia sociale”, “redistribuzione del reddito”, diciamo un poco veterocomunista in Italia funziona meno che in Grecia o Spagna.

Da noi le tasse sono molto più soffocanti, la spesa pubblica è più alta e il partito che ha governato di più sia a livello locale che nazionale negli ultimi 30 anni si chiamava “comunista” per cui c’è la percezione che la ricetta statalista non funzioni tanto. Inoltre da noi c’è veramente un tessuto di industria medio piccola importante che viene distrutto e un alternativa vagamente comunista non ispira come la ricetta giusta per resuscitarla.

In Italia devi veramente convincere la maggioranza che sei in grado di far funzionare l’economia. Per ora, per mancanza di alternative gli italiani scelgono puramente andando per esclusione e Renzi, Padoan con il sostegno di Draghi della casta europea (che promette fantomatici aiuti) sono ancora vincenti..

GZ

Fonte: www.cobraf.com

10.11.2014

Pubblicato da Davide