Home / ComeDonChisciotte / PERCHE' IL CORRIERE CHIEDE A GRILLO E AL M5S DI RINUNCIARE AL COMPLOTTISMO ANTI-VACCCINI ?
15400-thumb.jpg

PERCHE' IL CORRIERE CHIEDE A GRILLO E AL M5S DI RINUNCIARE AL COMPLOTTISMO ANTI-VACCCINI ?

DI ANDREA MOLLICA

gadlerner.it

La possibilità di un governo a 5 Stelle appare ancora piuttosto remota, ma non è più così implausibile come si poteva pensare dopo le elezioni europee stravinte da Matteo Renzi. Anche per questo probabilmente il “Corriere della Sera” chiede al Movimento 5 Stelle di fare una svolta su un tratto distintivo della sua cultura politica, il complottismo. In un editoriale firmato da Paolo Mieli sul “Corriere” di martedì 20 ottobre 2015 si rimarca come “sarebbe stato assai importante se al raduno di Imola Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio (ma anche Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio o chi per loro) avessero compiuto una Bad Godesberg in merito ai dogmi cospirazionisti che sono nel Dna del loro movimento.

Così come il 15 novembre del 1959, nella piccola città poco distante da Bonn, i socialdemocratici tedeschi gettarono nel cestino l’ideologia marxista aprendosi la via al governo, così adesso, per una questione di tempi, i Cinque Stelle avrebbero dovuto sbarazzarsi dell’ideologia complottista che non si addice a chi aspira ad entrare a Palazzo Chigi e, da quella postazione, a cambiare il Paese”.

Il complottismo è uno dei pochi tratti ideologici distintivi del M5S: non che tutti gli elettori grillini lo siano, così come i suoi parlamentari, però questo tipo di approccio è piuttosto diffuso tra numerosi simpatizzanti a 5 Stelle online. Al di là delle varie teorie sulla macchinazione, Paolo Mieli rimarca come ci sia una una tendenza preoccupante dei complottisti che sta provocando seri rischi per la salute, ovvero la graduale flessione delle vaccinazioni in Italia.

“Ben oltre 5 bambini su 100 sfuggono alla profilassi antipolio, tetano, difterite, epatite B, pertosse. Addirittura il 14 per cento si sottrae ai vaccini contro morbillo, rosolia e parotite. Possono sembrare percentuali di entità trascurabile. Invece sono davvero alte se si considera che da molti anni la soglia di copertura necessaria, che è all’incirca del 95% di vaccinati, sembrava essere a portata di mano. Se non ci si colloca stabilmente entro i confini di quella soglia del 95%, virus e batteri non saranno mai debellati, potrebbero presentarsi rinvigoriti e perfino causare epidemie”.

Mieli rimarca come sarebbe scorretto attribuire a Grillo questo fenomeno preoccupante, ma come il complottismo online cavalcato più volte dal M5S sia particolarmente pericoloso per quanto riguarda i vaccini. Ecco perché sarebbe importante se un movimento che raccoglie così tanti consensi si schierasse in favore di una pratica sanitaria normale.

Andrea Mollica

Fonte: www.gadlerner.it

Link: http://www.gadlerner.it/2015/10/20/il-corriere-chiede-a-grillo-e-al-m5s-di-rinunciare-al-complottismo-anti-vaccini

20.10.2014

Pubblicato da Davide

  • sotis

    Ma guarda un po’ adesso i giornalisti fanno i medici.  se l’articolo fosse stato redatto da un medico non legato alle case farmaceutiche che sono di proprietà delle banche potrei anche pensare che lo dice per il nostro bene ma se viene scritto da giornalisti per i quali non ho nessuna stima e fiducia …….

  • SanPap

    vaccino contro il tetano ? ma se vivono sotto una campana di vetro; e poi in tetano non è contagioso. 

    Morbillo, rosolia, pertosse ? quando ero ragazzo si ponevano domande se non le "avevi avute".

    Ma lasciando stare i bei tempi andati, nel forum è comparso un articolo proprio sull’argomento nel quale si sostiene che i vaccini sono inquinati da micro particella di metalli pesanti. E’ un’affermazione forte che vale la pena di verificare; invece di parlare "con la pancia" da una parte e dall’altra, perché non si istituisce un commissione permanente mista, stato e privati, che esamini a campione i vaccini e si risolve alla radice il problema ?

    Per quanto riguarda gli altri complottismi, ve le state godendo le bombe d’acqua ? Sono i cambiamenti climatici ! E loro fanno soldi a palate. Bisogna vaccinarsi contro tutto. E loro fanno soldi a palate. Bisogna accogliere i profughi (che hanno creato vendendo armi, facendo soldi a palate). E loro fanno soldi a palate.  Mi pare che il filo rosso sia chiaro.

  • natascia

    Forse gli sponsor sondano.  Sondano, bonificano, suggeriscono. Dare le statische VERE dei benefici e dei danni NO. Molto difficile farlo. La maggior parte delle famiglie  di bambini offesi in vario modo dalla vaccinazione non hanno ricevuto nè riconoscimento ne’ ascolto. Quindi cosi’ facendo, e’ inevitabile che l’unica grave e incontrollabile epidemia sara’ sempre piu’ il  letale virus del : "complottismo-pazzo". Nemmeno  l’ipnosi di massa e’ riuscita a fermarlo……

  • spadaccinonero

    adesso il mieli è anche medico…

    ma quanto sono bravi (;
  • nicolass

    Mieli deve aver incassato una bella stecca dai produttori di vaccini per le sue parole mielose…. a certi livelli di giornalismo o presunto tale non ci si espone così per niente.

  • clausneghe

    Mieli? Il kipputo dell’Ansia.it?

    Abbiamo già detto tutto..
    Si permette costui di dar contro ai "complottisti" quando lui è come minimo implicato nel complotto, quello sì vero, del mainstream corrotto e servo dei veri Poteri…
    Non si creda ad una parola di costui, è un nemico della verità.
  • venezia63jr

    miele non e’ la parola italiana miele,  in tedesco si pronuncia:mile, ie in tedesco diventa i. vediamo se arrivi a capire dove ti porto, hai parecchi indizzi: repubblica giornale, la repubblica di debenedetti, ecct. dai che e’ facile, incomincia con la lettera elle e finisce in i come italia. Una parola composta da due consonanti e due vocali.

  • venezia63jr

    Pero’ abbiamo un grillo comunista in cerca di rivincita nei confronti del partito. Un dipendente della telecom=servizi intelligenti che si atteggia a messia e una massa di ragazzini che senza ne arte e ne parte, tranne alcuni che sanno curare l’immagine.
    Dove vai con questo asilo nido?
    Mancano di esperienza, esperienza politica intesa alla vecchia maniera, non hanno strategie, durano il tempo di una ave maria.
    Il sistema li ha fagocitati, tra un anno il movimento sara’ tramontato.

  • MaxpoweR

    la smettano di mettere schifezze nei vaccini e di usarli come vettori per altre patologie e soprattutto forniscano una documentazione plausibile sulla relazione con l’insorgere dell’autismo,allora si che si può smetterla di essere "complottisti". che poi oggi giorno essere complottisti significa semplicemente avere il coraggio di accettare la realtà invece che accontentarsi della propaganda e delle balle anestetizzanti.

  • marcoferro

    mieli è un’altro ebreo che ha in mano l’informazione e la manipola come fanno i suoi amici negli usa. è un ‘altro massone legato al vero potere fa parte dell’esclusivo Aspen institute come altri italiani di rilievo come per esempio il sorcio giuli-ano amato e altri. questi sono il nemico da tenere d’occhio. non voglio entrare nel merito dei vaccini ma se uno non vuole farlo ai propri figli deve essere libero non obbligato dalla legge. se mi va un chiodo sotto al piede, o mi morde un cane allora mi faccio l’antitetanica, ma non mi faccio il vaccino nell’eventualità se….la poliomelite è sparita da sola non perche c’erano i vaccini.

  • The_Essay

    Ciao!
    Dici una cosa saggia:
    -perché non si istituisce un commissione permanente mista,
     stato e privati, che esamini a campione i vaccini e si risolve alla radice il problema ?

    Rilancio in altro modo:
    1)perchè non si prendono il numero dei morti e degli invalidi dell’epoca prevaccino e si fa un paragone con i morti e gli invalidi dell’epoca post vaccino? Noteremmo certe flessioni!
    E’ il metodo mincuo se ci fate caso,perchè non si fa?
    2)Altro rilancio:perchè non si fanno studi seri sulla nano tossicità,anche in altri contesti?
    3)Altro rilancio?Se parliamo di metalli pesanti perchè non si parla di certà
    tossicità da piombo da pittura scadente da muri che albergherebbe in molte case italiane e del mondo?
    4)Altro rilancio? Se facessimo le summenzionate cose (incluse quellealla San Pap per intendeci) sai che botta ai complottisti a tempo perso e agli scienziati distratti ?
    5)-Altro rilanccio:siamo in un forum…..
    6)Altro…
    Bye Bye The Essay

  • The_Essay

    Ciao!
    Dici una cosa saggia:
    -perché non si istituisce un commissione permanente mista,
     stato e privati, che esamini a campione i vaccini e si risolve alla radice il problema ?

    Rilancio in altro modo:
    1)perchè non si prendono il numero dei morti e degli invalidi dell’epoca prevaccino e si fa un paragone con i morti e gli invalidi dell’epoca post vaccino? Noteremmo certe flessioni!
    E’ il metodo mincuo se ci fate caso,perchè non si fa?
    2)Altro rilancio:perchè non si fanno studi seri sulla nano tossicità,anche in altri contesti?
    3)Altro rilancio?Se parliamo di metalli pesanti perchè non si parla di certà
    tossicità da piombo da pittura scadente da muri che albergherebbe in molte case italiane e del mondo?
    4)Altro rilancio? Se facessimo le summenzionate cose (incluse quellealla San Pap per intendeci) sai che botta ai complottisti a tempo perso e agli scienziati distratti ?
    5)-Altro rilancio:siamo in un forum…..
    6)Altro…
    Bye Bye The Essay

  • Sigfrido_Mogherini

    Diciamo che per diventare una forza di governo credibile il movimento 5 stelle dovrebbe quantomeno eliminare quella parte di complottisti assolutamente risibili e che portano solamente discredito: quelli che sostengono che la cia ha impiantao un microchip nella testa di ogni essere umano, quelli che sostengono che i rettiliani governano il mondo dopo aver sostituito tutti i leader mondiali, quelli che sostengono che la fantomatica setta degli illuminati, scomparsa nel 1700, sia il vero centro di potere mondiali, quelli che sostengono che le calamita’ naturali siano in realta’ armi segrete americane. Su you tube trovate un bel video dal titolo "Beppe Grillo si fa beffe delle scie chimiche e dei complottisti in genere" in cui il leader del movimento infatti cerca di prendere le distanze da certe posizioni decisamente risibili.

  • RenatoT

    m¡ hai tolto le parole di bocca.

    …e poi un vero scienzato con tanto di foto e studi, S. Montanari, ben piu’ affidabile giá solo a sensazione rispetto a questo articolo scritto da Andrea che è giá nel tritacarne e non se ne accorge (lo vedo dalle foto)… S.M. afferma, con tanto di foto e analisi, che i vaccini sono pieni di nanoparticelle inorganiche di vario tipo con dimensioni che vanno dal micron ai decimi di micron, peccato che la legge considera solo particelle dai 10 micron in su.. quelle che si fermano nel muco nasale… Ma a livello molecolare,  piu’ sono piccole e piu’ penetrano.
    Per esempio le nanoparticelle di amianto, sono aghiformi… sicuramente piú penetranti di particelle con forme sferiche… ecco perchè è pericoloso. Se avete coltivato cristalli saprete che ogni molecola cristallizza in forme diverse.
    Queste nanoparticelle essendo piccolissime finiscono dappertutto nel sistema circolatorio, un sistema idraulico incredibilmente complesso, con vasi che hanno diametri di mm fino a dimensioni incredibilmente piccole. Buttar dentro materiale inorganico… significa andare al gabinetto e non buttare mai l’acqua.. quello che è dentro, rimane.  Troppo piccole per essere gestite dal corpo, impreviste e quasi inesistenti fino a 100 anni fa se non in zone vulcaniche attive. Non si possono reciclare, la natura non è attrezzata a farlo… un bel casino.
    Un po come se tutti si mettessero ad spaccare amianto tutti i giorni… perchè considerato salutare (come il talco tralaltro), e poi si facessero domande sul perchè col tempo i cancri aumentano fino a uccidere quasi tutta la popolazione.
    Saranno cazzi amari per chi vive in prossimitá di zone industriali, trafficate con inceneritori o cementifici, perchè maggiore è la quantitá di nanoparticelle assorbite dal corpo e più velocemente si paleseranno i sintomi, assolutamente casuali, perchè li siamo veramente nel chaos piu’ assoluto in un brodo di atomi e milioni di direzioni possibili. Non si sá quale vaso verrá otturato e dove… dove avverrá un accumulo.. magari nel cervello.. nel fegato… o non mi spiego come possa essere morto uno come S.Jobs che ha fatto un anno intero a frutta e vegetali… era intossicato, probabilmente da incenso visto che era fanatico di meditazione, filosofie orientali, acidi e affini.
    Warburd lo disse, la riduzione di ossigeno su un tessuto provoca nella cellula una mutazione… la cellula si difende fermentando il glucosio presente nel sangue per non morire a causa della carenza di ossigeno. Lo chiamano cancro… e cosa fa un coagulo nel sangue che ostruisce un arteria?  Riduce o interrompe l’affluenza di ossigeno, non ci vuole molto a capirlo.
    Queste nanoparticelle finiscono nel sangue in meno di 60 secondi, come l’eroina.
    Tutti ne siamo intossicati ormai da anni, chi più chi meno.
    Piú ne hai.. e le fonti sono infinite, sia di metalli pesanti che di nanoparticelle. Qualsiasi cosa moderna… ci intossica.
    Perfino una forchetta nell’insalata, con gli acidi anche solo quelli naturali dell’insalata, del pesce… lascia le molecole dell’utensile nel cibo.
    Averne zero, sembra sensato, averne le vene piene, sembra stupido al sol pensiero… ridurre il piu’ possibile l’intossicazione non puo’ che far bene.
    Smettiamo di acquistare tutti i prodotti fatti da multinazionali… solo fresco, solo cibo prodotto dalla natura. Qualsiasi lavorazione va evitata. Ecco il nostro cibo ideale.
    Meglio una mela trattata a pesticidi che una barattolo di nutella… 
    Noi lo facciamo ormai da anni e non siamo mai stati cosi bene, io ho spesso cicli di 30 ore invece che di 24… non sono mai stanco.
    Se facessimo tutti cosi.. salterebbe wall street e il suo sistema predatorio, salterebbe big pharma e salterebbero un bel po di cose vergognose che avvengono oggi senza che nessuno se ne accorge…. ma salterebbero anche 1 miliardo di posti di lavoro… e con loro miliardi di tonnellate di rifiuti che rimarranno li anche dopo l’estinzione dell’umanitá… ormai ridotta ad animali d’allevamento, cibati a mangimi, fatti ammalare per sostenere il sistema …. Matrix era moooolto meglio! Molto meglio mangiar una bistecca virtuale e produrre corrente che mangiar colla in un mondo senza vita pieno di rifiuti.
  • RenatoT

    E’ vittima anche lui del sistema si vede. Senza capelli, doppio mento molle. Le persone che si alimentano cosi entrano nelle statistiche. 30% di cancro e 30% di infarto.

    Se domani la nipotina dovessere attraversare la strada.. un aumento di pulsazioni da 70 a 170 cominciano a diventare pericolose, specialmente in una persona che ovviamente ha grasso nei vasi sanguigni, si vede anche all’esterno solo guardandolo in faccia… e aumentare la pressione in un sistema intasato da grasso e coaguli formatosi con tutta la roba che gira nel sangue con cui è venuto in contatto un uomo da 65 anni…
    Probabilmente sa di fare gli interessi di questi signori ma crede anche se questi signori siano interessati alla salute della popolazione quando è ovvio che hanno bisogno sempre di piu’ clienti per far salire le azioni.
  • gilberto6666

    Ma i pentastellati sono rettiliani!

  • Stodler

    Il m5s dovrebbe anche invertire la rotta sulle, comunque flebili, aperture all’uscita dall’euro?

    Mi sembra il discorso che si fa alla suocera perchè nuora intenda.
    Vedremo.
  • SanPap

    Perché non si fanno ? Perché è difficile trovare i dati su cui calcolare le statistiche ?

    Per essere paragonabili le serie storiche devono essere state ricavate con la stessa metodologia e la metodologia deve essere tarata sul fenomeno che si vuole analizzare (ad es. le statistiche su cui si basavano i consigli alimentari che ci hanno afflitto per anni provenivano dagli stati uniti; gli anglosassoni non hanno la stessa costituzione fisica dei popoli del mediterraneo; una per tutte: se un "mediterraneo" ingurgitasse la stessa quantità di superalcolici che ingurgita un anglosassone morirebbe di cirrosi epatica; inoltre i dati non prevenivano da rilevazioni mediche, ma da rilevazioni assicurative; le società assicurative facevano campionature, da utilizzare in fase di definizione di una assicurazione sulla vita, sull’alimentazione e la correlavano con la durata della vita)

    Creare serie storiche consistenti costa molto.

    A tutto questo devi aggiungere la malafede che ignora l’evidenza.

    Pensa al problema dell’arsenico nell’acqua di molte cittadine della Tuscia. Sono 2500 anni che gli abitanti della Tuscia bevono felicemente quell’acqua, campano alla grande (basta farsi un giro in quelle cittadine e guardarsi attorno, vecchi splendidi a rosolarsi al sole ovunque) e quando muoiono non muoiono per avvelenamento da arsenico. Ma un ideologo EU ha deciso che l’arsenico che circola in quelle tubature è troppo, in base a quali statistiche mediche non si sa; risultato l’acqua viene importata da fonti lontane; è senza arsenico ? Anche questo non si sa perché l’arsenico nella analisi organolettiche di quelle acque non è cercato.

    Acque importate e rifacimento delle tubature. E qualcuno fa soldi a palate. Sempre li si finisce.

    Non è che uno è complottista, è che sono gli altri che traggono vantaggi personali creando ad arte problemi.

  • Matt-e-Tatty

    Speriamo che non gli schioppi la pompa. Certa gente è utile, si ascolta ciò che dicono e si fa il contrario.

  • The_Essay

    Ciao!
    Quello che dici è vero,i dati delle assicurazioni sono serviti
    per alcuni studi sul’apparato cardiocircolatorio.
    Stessi risultati li puoi ottenere in modo più artigianale in altro modo…
    Però anche senza fare una analisi statistica fine(anche se si può andare meno per il sottile quando hai pochi dati e molte variabili )alcune info si possono ricavare molto bene…
    Osservazione banale… a parità di cittadina in cui vivi,quante persone si vedevano anni fa che zoppicavano a causa delle conseguenze della poliomielite e quanti pochi se ne vedono oggi…
    Per cui se c’è un problema, e si ha dimestichezza come trattarei dati, si può compendere un quid!
    In sintesi per il sottoscritto tutta la vicenda è un falso problema…
    che ognuno vuole strumentalizzare come vuole.
    Circa un farmaco hai il principio attivo ed il o i veicoli;ebbene ti metti e li rivolti come un calzino e con i dispositivi di oggi "sgami qualsiasi" cosa…se sei capace….ovviamente

  • makkia

    Grazie per questa sintesi delle palate di m€rd@ che Mieli e quelli come lui lanciano costantemente sui 5stelle.
    Non manca quasi niente: ti sei dimenticato "Grillo è milionario" e "Casaleggio è massone"

  • makkia

    Quelli sono singoli militanti. Amplificati per far pensare che sia così tutto il movimento.

    Ma il complottismo di cui vorrebbero che il 5stelle si "purgasse" non è quello: è quello sull’11 settembre, sulle banche, sui vari Bilderberg, trilaterale, sulle connivenze tra media e poteri forti.

    In parole povere vorrebbero che smettessero di informarsi sui canali alternativi e diventassero "politically correct".
    "Pronti a governare" come lo si intende significa in realtà "pronti a farsi cooptare", così da divenire indistinguibili dalla melma che è la politica italiana ed europea.

  • SanPap

    ma certo: il rischio di contrarre la poliomielite (infatti non l’ho menzionata nell’elenco, come ho tralasciato volutamente la difterite) vale bene un rischio vaccinazione. Non capisco le vaccinazioni contro il morbillo, la pertosse, ecc

    Quando ho avuto la pertosse il medico, i pediatri non c’erano ancora, mi disse di bere un bicchiere d’acqua appena sentivo arrivare lo spasmo del colpo di tosse, e funzionava.

    Occorre sempre fare dei distinguo: qual è il rischio maggiore ?

    Per motivi di lavoro, dovevo andare spesso all’estero, ho fatto decine di vaccinazioni (contro la febbre gialla a litri), mai successo nulla; ma erano sempre una vaccinazione alla volta ed ero decisamente adulto. Se dovessi fare una statistica su di me direi che i vaccini sono supersicuri. Ma… avevo un amico medico, quando è nato il suo nipotino ha provveduto lui stesso a fargli le vaccinazioni di legge; il bambino è risultato poi nel tempo autistico; il mio amico si è sentito colpevole di quanto accaduto, e l’ho visto morire di crepacuore. 

    Penso che siano decisive l’età del vaccinato e il numero di vaccini assunti  contemporaneamente.

  • Stevenson

    In pratica il sordido ciarlatano Paolo Mieli chiede che rappresentanti ed elettori 5stelle smettano di pensare a tematiche riguardanti la salute delle nostre future generazioni. Dovrebbero quindi fidarsi di qualsiasi imposizione venga dall’alto, per Paolo Mieli la democrazia è una cosa nefasta.

  • dar56
    Cit.

    […] un altro problema […] sta nella frase "… vuol dire che in una classe di bambini possono essercene tre che non hanno fatto le vaccinazioni obbligatorie." Embèh? Chissenefrega se ci sono in classe dei bambini non vaccinati? Se il tuo è vaccinato, perchè mai ti dovresti preoccupare di quello che succede agli altri?

    Massimo Mazzucco.

    Ma possibile che tranne Mazzucco (e modestamente il sottoscritto), nessuno abbia pensato mai a questa semplice verità per sbatterla in faccia ai vari Mieli di turno?

    Buona giornata a tutti.

    Dario


  • Vocenellanotte

    Non bisogna avere la laurea per smettere di rubare.

  • marcello1991

    si ma non hanno ancora dimostrato molto di differente…

  • marcello1991

    perché ad esempio "quelli"  risponderebbero tirando in ballo l’immunità di gregge…

    Attenzione a non cadere nella trappola e  sottovalutare  i tecnicismi…

    Mentre sul piano del buonsenso le cose sarebbero molto spesso semplici da dimostrare, sul piano invece del NON buonsenso ti devi affidare appunto ai tecnicismi ed è li che cade l’asino…colpa alla fine della "gente" ottusa e senza spina dorsale…

    Perché se la mucca fa mu il merlo non fa me???  vaglielo a spiegare se non sei tecnicamente ben preparato..

  • Sigfrido_Mogherini

    Impossibile cooptare il movimento, il movimento e’ antisistema in tutto e per tutto, un po’ come accade alla Lega. Facci caso quando la Lega governa perde voti, quando va all’opposizione ne guadagna, oggi secondo i sondaggi e’ intorno al 15 per cento record storico. E questo proprio perché e’ un movimento antisistema e i suoi elettori la castigano quando entra nel sistema e la premiano quando sbraita contro il sistema. Cosi’ il movimento 5 stelle: se dovesse essere cooptato al governo col pd e si mettesse a fare le stesse porcate che fa il pd scenderebbe dal 26 per cento al 10 per cento in poco tempo. Comunque il fatto che nel movimento ci siano posizioni cosi’ diverse sugli argomenti, compreso il conflitto israelo palestinese, significa indipendenza ideologica e non adesione prematura ad una tesi precostituita.

  • makkia

    Perfettamente d’accordo. Non parlavo di quello che il 5stelle fa o potrebbe fare, ma di quello che "gli altri" (inclusi gli "amici" del Fatto Quotidiano) vorrebbero che facesse.
    E anche tutti quelli che abboccano a TG e quotidiani e continuano a dire "non stanno facendo niente": per sapere cosa fanno devi frugare ben bene l’internet, perché quello che ti viene detto sui media (anche su alcuni di quelli alternativi) tira verso la tesi che devono diventare più "di potere". Sporcarsi le mani. Farsi furbi.
    Ovvero auto-cooptarsi per essere accettati dal pensiero mediocre di destra e di sinistra.

  • cardisem

    profondissima analisi!

  • gilberto6666

    È il massimo che il mio intelletto da non pentastellato mi consente.