Home / ComeDonChisciotte / PERCHE' I SOLDATI AMERICANI A MARIUPOL ?
14345-thumb.jpg

PERCHE' I SOLDATI AMERICANI A MARIUPOL ?

FONTE: ZEROHEDGE.COM

In mezzo alla devastazione di Mariupol che è stata provocata ieri dai colpi di artiglieria che hanno ucciso e ferito decine di persone – devastazione che è stata prontamente addossata da entrambe le parti sull’avversario” e che a detta di entrambe le parti” è stata la più violenta da quando da quando è stata interrotta la tregua è emersa una strana’ clip.

Questa clip sembra fornire tutte le prove’ ufficiali che dovrebbero bastare ai servizi segreti degli Stati Uniti per supporre che gli stivali militari degli Stati Uniti stanno calcando la terra dell’ Ucraina. Come mostra la clip, un giornalista ucraino si avvicina a quello che pensa sia un soldato ucraino (visto che indossa una uniforme militare ucraina e che ha in dotazoone un AK) e gli chiede – trovandosi in zona di guerra – ” Dimmi, cosa che sta succedendo qui? La sua risposta, che non necessita di traduzione, parla da sé.

Scorrere fino al minuto to 2:36 per la risposta data dal “Soldato Ucraino”:

Quest’altra clip che si concentra solo sullo scambio in questione:

Con reportage quotidiani sulla invasione delle forze militari russe sul territorio dell’Ucraina (mai confermata dalla NATO), questa clip suscita molte domande sul livello di coinvolgimento americano nel conflitto in corso più di tutto, è il coinvolgimento USA nella “strategia” del massacro di Mariupol, e quindi se il coinvolgimento USA dovesse essere chiaro, dovrebbe essere chiaro anche chi deve esserne accusato (e chi deve essere isolato).

Naturalmente , le truppe USA, o almeno i mercs, quelli schierati sul campo, ma questa non dovrebbe essere una vera sorpresa, dato che 2 mesi fa, abbiamo riferito di rivelazioni dai documenti USA sull’esistenza di “aiuti letali segreti” consegnati all’esercito Ucraino. Quello che era rimasto ancora apparentemente segreto era la parte degli “aiuti USA” che includevano anche l’impiego di soldati che parlano americano.

La sola domanda è: “I contribuenti USA sanno che devono pagare anche quegli stipendi ?”

Fonte: zerohedge.com

Link: http://www.zerohedge.com/news/2015-01-25/out-my-face-please-why-are-us-soldiers-mariupol

25.01.2015

Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte comedonchisciotte.org e l’autore della traduzione Bosque Primario.

Pubblicato da Bosque Primario

  • Saysana

    Sicuramente un ukraino colto…

  • Hamelin
    Piu’ che Americano a me sembra madrelingua Inglese.

  • TRIMEGISTO

    Non sono d’accordo: vivo negli USA da dieci anni e questo e’ uno dei "nostri".
    La cosa che trovo affascinante e’ come, nel gran gioco del Controllo e della Propaganda, gli strumenti dell’oppressione – in questo caso le telecamere – possano essere ritorti contro l’oppressore. Questo mi da’ fiducia sulla possibilita’  che ci sia sempre l’opportunita’ e l’occasione di organizzare un’opposizione informata a prescindere dalla pervasivita’ e dal livello tecnologico del sistema orwellian-distopico in cui sembra siamo destinati a vivere.

  • Eshin

    SVELATA L’IDENTITA’
    E’ britannico il soldato "ucraino" filmato a Mariupol
    Si copre il volto con una mano e dice "out of my face" alla reporter che cerca di intervistarlo. Ma non è rimasto in incognito a lungo. Si chiama Chris Garrett e si tratterebbe di un volontario che combatte con l’esercito ucraino. Lo ha scoperto e avvicinato il corrispondente del canale televisivo Russo Lifenews. 
    http://lifenews.ru/news/148977 [lifenews.ru]
    Questo il profilo facebook di Garrett 
    https://www.facebook.com/chris.garrett.16503

    Pubblicato su
  • Eshin
  • TRIMEGISTO

    A quanto sembra, avevi ragione tu. Il "please" finale avrebbe dovuto farmelo capire.