Home / ComeDonChisciotte / NAPOLITANO VUOLE ONIDA COME SUCCESSORE? MEGLIO DI PRODI O AMATO
11595-thumb.jpg

NAPOLITANO VUOLE ONIDA COME SUCCESSORE? MEGLIO DI PRODI O AMATO

DI MARCO DELLA LUNA
marcodellaluna.info

Ritengo che Napolitano voglia come suo successore Valerio Onida (nella foto), ex presidente della Corte Costituzionale e suo consulente legale contro Ingroia nel caso della registrazione delle sue telefonate con Mancino. Ritengo che Napolitano abbia ideato le commissioni dei saggi appositamente per lui, per dargli visibilità mediatica, per renderlo noto al grande pubblico – come deve essere un candidato al Quirinale.

L’ho intuito il primo aprile, quando ho visto Onida nel talk show della Gruber, su La 7: brillante, dominante, rassicurante, impenetrabile, lanciatissimo…
Onida è estremamente telegenico, argutissimo, coltissimo, autorevole nell’aspetto e nell’eloquio, gradito o accettabile a quasi tutte le forze politiche, rassicurante per l’establishment. Gli mancava la notorietà, per essere eletto. E ora la sta ricevendo. Questo credo sia la funzione delle commissioni dei “saggi”, la quale, per gli altri versi, appare un flop prevedibile (sia che la si prenda per il fine ufficiale, sia che la si legga come un dar tempo al PD per togliere acquisire deputati grilliani o altro).

Per far bene il presidente della Repubblica, però, occorrono anche doti ulteriori a quelle di immagine, più rare, soprattutto in questa tempesta economica. E che cosa ci sia oltre l’eccellente immagine, il glamour, non è dato sapere: potrebbe essere il bene, il male, il poco…  ricordiamo ciò che abbiamo scoperto dietro l’immagine di Super Mario Monti, anch’egli scelto da Giorgio Napolitano. Sembrava proprio un genio dell’economia. O tale lo avevano fatto apparire.

Certa è una cosa: meglio l’ignoto Onida, anzi meglio qualsiasi ignoto, che i collaudati Prodi o Amato, autori (assieme ad altri) delle riforme finanziarie che più di tutte hanno condotto alla situazione attuale.

Marco Della Luna
Fonte: http://marcodellaluna.info
Link: http://marcodellaluna.info/sito/2013/04/03/napolitano-vuole-onida-come-successore-meglio-di-prodi-o-amato/
3.04.2013

Pubblicato da Davide

  • Behemot

    …. ma, non c’è ne uno normalissimo e onestissimo, non “riciclato” ,

    e senza ‘sto “glamour” ? ……..

  • Servus

    “suo consulente legale contro Ingroia”: eh già, così anche dopo Napolitano verrà protetto da insinuazioni di collusione mafiosa.

  • vraie

    re giorgio abdica favore del (proprio) badante?
    dato che la democrazia rappresentativa non esiste, ciò appare del tutto plausibile persino a Della Luna??? (che stimo)
    è una provocazione di DL ???

  • cdcuser

    riporto da un commento sul forum dell’utente Pellegrino:

    …. Valerio Onida, l’avvocato della Open Society e uomo di Soros….

  • Pellegrino

    è così

  • nigel

    Allegria

  • vraie

    l’uomo di soros se la dovrà vedere con bonino, donna dei bilderberg?

  • Ercole

    Noi INTERNAZIONALISTI non ci poniamo il problema della gestione della macchina borghese e delle sue istituzioni corrotte e colluse :il nostro programma non è elettorale…… ma rivoluzionario .

  • xcalibur

    Per chi non lo sapesse Onida cura gli interessi legali, cioe’ e’ l’avvocato di George Soros in Italia.

  • xcalibur

    Sarebbe come mandare Soros direttamennte al Quirinale…

  • kefos93

    Purtroppo o sono loro o sono…loro !

  • xcalibur

    “Certa è una cosa: meglio l’ignoto Onida, anzi meglio qualsiasi ignoto, che i collaudati Prodi o Amato…”
    Ma Della Luna ci sei o ci fai?

  • Aironeblu

    Certa è una cosa: meglio l’ignoto Onida, anzi meglio qualsiasi ignoto, che i collaudati Prodi o Amato, autori (assieme ad altri) delle riforme finanziarie che più di tutte hanno condotto alla situazione attuale.

    Mario Monti fino a novembre 2011 era altrettanto “ignoto” di Onida, ma non per questo si é rivelato meglio di Prodi o Amato.

    Se Della Luna ci ha preso con l’intuizione che la kermesse dei 10 Paggi sia un’operazione mediatica finalizzata a dare visibilità al futuro candidato successore di Napolitano, il giudizio sulla persona di Onida è certamente troppo frettolosamente generoso: a chi cura gli interessi di Soros – e dunque chi lavora contro gli interessi dell’Italia – va revocata la cittadinanza italiana, non regalata la presidenza della Repubblica.

  • trelew

    cavolo questa si che una notizia puoi confermare con alcune prove di questo . grazie

  • Behemot

    ….. saluti da Behemot …..