Home / ComeDonChisciotte / MI POTETE GIUDICARE, MA PRIMA LEGGETE E GUARDATE QUI
14102-thumb.jpg

MI POTETE GIUDICARE, MA PRIMA LEGGETE E GUARDATE QUI

Per anni io ho visto questo, e ho lottato per loro.

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

Ho visto anche questo, a 60 cm dai miei occhi

Ero in mezzo a questi corpi, peggio, migliaia di brandelli umani

Ho aiutato in anonimo e per anni questi

E questi

Mi batto da 15 anni contro di loro

Ho rischiato di morire due o forse più volte fuori dall’Italia.

Lotto, lotto, lotto, sto molto male, mi sembra di essere finito, ma non mollo.

Io conosco la Tragedia, dei popoli, degli individui, nella mia famiglia. Riguardate sopra, io l’ho vissuta lì, non in Tv.

Chiedo solo, al mio 0,2% che capisce, di tenere questo in considerazione prima di giudicare come mi comporto. C’è la possibilità che quello di ‘folle’ che faccio e dico abbia invece una profondità che non è facile capire.

Paolo Barnard

Fonte: http://paolobarnard.info

Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1007

2.12.2014

Pubblicato da Davide

  • Boero

    L’unica cosa di folle,è la risonanza che questi ”articoli” che non stanno in piedi ormai ricevano su questo sito.

  • ferros

    Carissimo diventassimo un 10% queste foto diventerebbero un passato, ti capisco e la rabbia che provi è anche la mia, anche io nel mio piccolo lo faccio e combatto questo sistema che uccide da dentro e i morti sono ormai come dici tu il 99,8%. Coraggio!

  • marcello1991

    "Purtroppo" lo capisco bene…non lo so …mi viene naturale.. Capisco il senso..

    Poi viaggio per lavoro e spesso mi capita di vedere situazioni limite che mi trafiggono e mi fanno venire una rabbia…ma poi ritorno alla vita normale…dimentico…ma una piccola ferita rimane.. non dimentico veramente mai del tutto "purtroppo".

    Recentemente, una vecchia accovacciata ai piedi dello sparti traffico della superstrada centrale del Cairo a vendere fazzolettini….qui si chiamerebbe suicidio. Oppure un vecchio, credo, che  in Colombia sempre tra il traffico di una città importante tirava un carretto con sopra il figlio, credo,  handicappato sdraiato tutto storto  e mezzo nudo…ma dove andava? 

    e poi altre ….

    ok non sono certo "visioni" così estreme ma mi sono bastate. .. e purtroppo o per fortuna non mi danno il coraggio per andare troppo in la… anche se inizio a fare e dire cose che non mi sarei mai immaginato perché l’incazzatura aumenta…. e anche perché mi stanno toccando nel mio! quindi stronzo sono.



  • fabionew

    Caro Paolo, ognuno di noi ha vissuto esperienze che lo hanno toccato nel profondo, ognuno di noi conduce le proprie battaglie da anni contro qualcosa, ma questo non ci esime dal fare autocritica per capire se quello che stiamo facendo è la cosa migliore che possiamo fare.

    Non ha senso chiedere agli altri di non essere giudicati, piuttosto è meglio pretendere critiche costruttive e non attacchi fine a se stessi.
    Ma se c’è una cosa che è sicuramente sbagliata, è chiudersi nella propria torre d’avorio e pensare in questo modo di raggiungere qualche risultato.
    In realtà si può rischiare di battersi per 15 anni contro gli stessi poteri che non saranno mai minimamente scalfiti da un uomo solo.
    E da solo non puoi risolvere nessuna delle tragedie di cui sei stato testimone.
    Per farlo, è necessario che le persone consapevoli e risolute, se vogliono davvero cambiare questo mondo ingiusto, siano solidali tra loro ed uniscano le forze. 
    Per quel bambino affamato, per quelle persone ammazzate, per quei vagabondi senzatetto, per quei malati terminali, ma soprattutto contro quelli che contribuiscono a farli diventare così.
    Con affetto.    
  • trelew

    Nessuno giudica te Barnard e nessuno pretende che qualcuno abbia la verita’ in tasca . quello che sicuramente vogliamo ,che proprio quelle persone che sono in foto abbiano giustizia . giustizia sociale per coloro, che sono vittime del sistema piu criminale mai creato dalla storia umana cioe l’attuale sistema monetario internazionale, dove le banche centrali sono il paravento delle mangiatoie delle societa’ per azioni e delle multinazionali. Fintanto che questo sistema viene delegato a dei privati quelle foto continueranno ad esistere nella realta’ odierna . stiamo lottando affinche questo marciume si decomponga con la verita’ della ragione e dell’onesta ma fintanto che le persone accettano questo sistema passivamente le cose non cambieranno facilmente. Perche’ Barnard non si inizia dal piccolo comune di residenza e tu lo sai che e possibile , inserire un discorso culturale come la moneta locale .Affinche le persone si abituino ad concepire nuovi modi di esperienza di scambio . che ne dici ? inoltre in caso di terremoti finanziari sarebbe un utile strumento di salvaguardia della economia reale .

  • Earth

    Se tutta la gente di qualsiasi nazione, lottasse per la liberta’, sarebbero liberi il giorno dopo.

    Quindi pochi sentimentalismi o scuse varie.
    Apprezzo il tuo lavoro Barnard, tutti dovremmo essere come te, nel mio piccolo lo sono, ma purtroppo c’e’ gente che VOLONTARIAMENTE DECIDE DI ESSERE SCHIAVO E GLI VA BENE COSI’.
  • polidoro

    Coraggio

  • Ercole

    Hai dimenticato di lottare contro il vero responsabile di  chi genera  la barbarie mondiale IL CAPITALISMO, caro Barnard mi dispiace per te  recita pure  il mea culpa hai  visione idealista è riformista  del sistema e oggi raccogli ciò che hai seminato.

  • Saysana

    Io ho perso la speranza di un’umanita’ migliore da tanto tempo, nella poverta’ e sfruttamento dei piu’ deboli (anche se non cosi’ estrema come nelle foto postate) ci vivo da 10 anni e la rabbia nel vedere certe cose e’ tanta, ti capisco. 

    Purtroppo e’ la nostra natura di specie intelligente e distruttiva di cio’ che ci circonda, non credo che cambieremo mai.
    Homo Homini Lupus.
  • giannis

    vedere la situazione umana in giro per il mondo mi fa capire quanto siamo stati fortunati qui in italia negli ultimi 50 anni

  • Mattanza

    Non è vero, sono in tanti a giudicare la emotività di Barnard, però il fatto che sia traumatizzato dalla vita vissuta non rafforza i suoi argomenti, tanto ormai quasi tutti hanno capito che è un bel tipo…più che altro c’è un clima di sfottio nei suoi confronti che non capisco bene, e condivido poco.


  • Ultor

    hai combattuto battaglie che ti hanno riempito l’anima di lacrime fino alle soglie della pazzia e hai resistito, non puoi abbandonare il campo di battaglia adesso che la guerra si fa più violenta, coraggio IN PIEDI SOLDATO!

  • TheLazy

    Paolino, che tu faccia la cosa più giusta o la più sbagliata, i commenti negativi degli altri ci saranno sempre.

    Si è vero che tutti noi abbiamo bisogno di approvazione per sentirci in forma.
    Ma perchè perdere così tanto tempo ed energie a cercare approvazioni ?
    Usa il tuo tempo e le tue parole per continuare sulla tua strada, l’insicurezza che stai ora provando è solo un trabocchetto del tuo Ego.
  • FreeDo

    L’agire nella coerenza delle proprie convinzioni e’ cio’ che fa’ di una persona un esempio.
    Non derogare da quell’agire, perderesti te stesso.