MI ODIO

DI FRANCO BERARDI “BIFO”

facebook.com

In questa vignetta pubblicata da un giornale greco si vede Schaueble con divisa nazista che dice ai greci “sappiamo cosa fare del vostro grasso non abbiamo ancora deciso cosa fare delle vostre ceneri”.E’ una vignetta orribile, idiota.Ma il problema è che in questi giorni (mentre preparo un viaggio a Berlino dove il 3 marzo terrò una conferenza alla Volksbuhne) combatto contro me stesso per impedirmi di sentire quello che sento. Quello che sento è rabbia contro i tedeschi.

So che il 18 marzo a Francoforte “i tedeschi” (i compagni che vivono in Germania) stanno preparando una manifestazione contro l’austeritarismo.Eppure non posso impedirmi di provare rabbia per l’arroganza di coloro cui sono stati condonati i debiti di guerra e ora ci impongono di fare i compiti a casa per imparare a essere come loro.

Ma i tedeschi non esistono, mi ripeto cercando di riportarmi alla ragione. Metà dei libri che mi hanno formato sono tedeschi, un quarto dei miei amici più cari sono tedeschi, conosco abbastanza bene la storia recente per sapere che la Germania è un paese democratico e che il movimento operaio tedesco è stato e continua a essere un bastione della civiltà sociale.

So bene che “i tedeschi” non esistono, come non esistono gli italiani o i francesi o i cinesi.

So perfettamente che ci sono individui, classi sociali, e che i popoli sono astrazioni senza verità. Eppure non posso impedirmi di pensare: io non voglio diventare come siete voi. Non posso impedirmi di odiare l’Unione europea perché non è che una carcassa vuota che il sistema finanziario usa per depredare il prodotto sociale.

Provo pena e anche un po’ di rabbia contro me stesso, mi impongo di non parlare, di non scrivere, quasi perfino di non pensare. Ma so benissimo che i miei sentimenti (sbagliati) non sono soltanto il segno di una mia spero passeggera malattia mentale: sono la prova del fatto che l’Unione europea è prossima al decesso, e la stanno uccidendo i fanatici della finanza che credono nella verità assoluta della frase: i debiti si debbono pagare. Sono sempre stato e sono internazionalista.

Se provo sentimenti orribili come quelli che non posso negare di provare, vuol dire che non c’è più futuro per questa Unione.

Vuol dire che in ogni paese europeo crescerà l’onda di odio anti-tedesco dal quale può nascere soltanto fascismo.

Vuol dire che il fascismo cresce, e si prepara a ingoiare il nostro futuro.

Franco Berardi “Bifo”

Fonte: www.facebook.com

12.02.2015

Pubblicato da Davide