MEMENTO

bomba 1

DI ALESSANDRA DANIELE

carmillaonline.com

Da sempre, in guerra il corpo delle donne è considerato sia territorio di conquista che strumento di propaganda. Anche in questo l’attuale Scontro di Civiltà rimette in scena ancora una volta gli stessi schemi millenari.
Ed è una grande occasione per gli imbonitori della Civiltà Occidentale quando il Nemico recita il suo ruolo in modo tanto diligente, quando sa corrispondere così accuratamente ai peggiori stereotipi. Alcuni degli aggressori di Colonia avevano addirittura in tasca un copione.

A tutti in questa guerra è richiesto d’interpretare disciplinatamente il loro ruolo, e d’interpretarlo come se fosse la prima volta.
Ci vengono richieste obbedienza, e ignoranza.
“Chi dimentica i propri errori è condannato a ripeterli”, ed è esattamente sulla continua ripetizione in loop degli errori che è costruito il sistema.
È una macchina il cui motore è una ruota. Il criceto che c’è dentro siamo noi.
Perché la ruota continui a girare, e ogni loop si ripeta come il precedente, occorre cancellarne la memoria.
Carmilla nasce come supplemento a una rivista chiamata “Progetto Memoria”.

La cosiddetta Civiltà Occidentale s’è resa responsabile o corresponsabile della maggioranza dei peggiori crimini contro l’umanità della Storia.
Considerando solo l’ultimo secolo:
Il Colonialismo, con l’oppressione, la schiavizzazione, la deportazione, e il massacro delle popolazioni locali.
La Prima Guerra Mondiale.
Il Nazifascismo, con le persecuzioni, le deportazioni, e i campi di sterminio per ebrei, rom, comunisti, anarchici, omosessuali, disabili, testimoni di Geova, dissidenti e appartenenti a minoranze etniche e religiose in generale.
La Seconda Guerra Mondiale.
La distruzione totale con armi nucleari di due città, Hiroshima e Nagasaki.
Le centinaia di proxy war fomentate e combattute in tutto il mondo fra la Nato e il Patto di Varsavia del cosiddetto Blocco Orientale, dalla Corea all’Afghanistan.
Le dittature militari europee e latino americane sostenute dagli USA, responsabili di milioni di morti e desaparecidos.
Il sostegno diretto e indiretto alle non meno sanguinose dittature e alle guerre civili in Africa e Asia.
Il sostegno diretto e indiretto alle guerre civili successive al crollo del Patto di Varsavia, dalla Jugoslavia all’Ucraina.
Il sistematico saccheggio di tutte le risorse naturali e la devastazione dell’ambiente, con le conseguenti carestie causa principale dello sterminio per fame di intere popolazioni.
Il Neocolonialismo in Africa e Asia, direttamente responsabile della nascita dell’integralismo islamico armato, dai Talebani all’Isis, dell’agonia delle popolazioni palestinese e curda, della distruzione di almeno quattro stati, Afghanistan, Iraq, Libia, e Siria.
E dell’attuale guerra, per la quale anche la Russia, ex cosiddetto Blocco Orientale, responsabile o corresponsabile di crimini contro l’umanità come l’Imperialismo russo e sovietico, i progrom, lo Stalinismo, il sostegno a dittature e guerre civili, il massacro dei dissidenti, e le proxy war, s’è arruolata nell’Occidente.

Quell’Occidente che oggi fa la morale al mondo, stando immerso fino ai gomiti nel sangue che ha versato.
Memento.

Alessandra Daniele

Fonte: www.carmillaonline.com

Link:http://www.carmillaonline.com/2016/01/11/memento/

11.01.2016

Pubblicato da Davide

  • PietroGE

    Eh già, i crimini dell’occidente giustificano l’invasione dell’Europa e l’assalto alle donne di Colonia. I crimini degli altri, invece, non bisogna neanche citarli perché altrimenti si viene accusati di razzismo. Alla lista manca solo il riscaldamento globale e l’esplosione demografica. Ma di quest’ultima non si può parlare perché si rischia la solita accusa.

    Quando i Paesi colonizzati si sono ribellati e hanno cacciato via i colonizzatori sono stati applauditi e supportati da tutti. E se i nuovi colonizzati facessero lo stesso? Per carità, sarebbe il finimondo!

  • oriundo2006

    Ti dò ragione … ma dimentichi che dobbiamo portare il fardello dell’Uomo Bianco…!

  • olmo

    SENSO DI COLPA ED ESPIAZIONE. Sono queste le reazioni pavloviane tipiche di chi si balocca degli inossidabili copioni della supposta "sinistra".
    Per costoro non è importante ciò che accade alla gente comune intorno a loro volgarmante detto "prossimo", perchè colpevole di non aver impedito che accadesse quanto esposto nelle lista di cui sopra, ma il pensiero del LeghistaXenofoboReazionarioNazionalistaNazzistaeccecc di turno (ovvero chiunque non abbia la loro saggezza e profondità analitica).
    Gli piace così, stretti nel loro kindergarden intellettuale, ad ammirare se stessi e la profondità dei loro sentimenti.

  • Servus

    Perché non parla dei peggiori reati, tra l’altro ancora attuali, dell’islamismo?

    – lo schiavismo, da sempre praticato e ancora in auge in Arabia
    – persecuzioni verso i cristiani
    – genocidi (vedi Armenia)
    – pedofilia (vedi Turchia)
    – dittature (tutte quelle arabe)
    – oppressione della donna (sempre e per sempre)
    – sostegno ai terroristi (vedi ISIS)
    – saccheggio, devastazione e uccisione di civili innocenti (vedi Siria, Yemen)
    Esiste una innocenza dell’Islam? Può fare una morale all’Occidente?
  • Hamelin
    Propaganda Buonista per non-pensanti politically correct ( con il culo degli altri ) .

    Non è una recita povera la mia piccolo fiammiferaia .

    Non sono stereotipi .

    Quando vivrai sotto la Sharia e non potrai nemmeno parlare senza il permesso di un "Uomo" , quando scrivere per le donne sarà solo un lontano ricordo , quando verrai Battuta a dovere quotidianamente e subirai ogni tipo di abuso per il capriccio del tuo " Padrone " te ne accorgerai .

    Il Memento dovrebbe essere fatto per gli Uomini che hanno versato il proprio sangue a Lepanto e a Vienna affinchè voi piccoli intellettuali senza memoria siate LIBERI di poter scrivere tutte le schiocchezze che volete .

    Voi riuscirete dove Ali Pascha e Kara Mustafa Pascha hanno fallito .
    Con la vostra retorica buonista e cieca riuscirete a far finire l’Europa distrutta ed in catene .

    Imparerete a vostre spese quando il sangue versato non sarà quello degli altri ma il vostro . 

  • Hamelin

    Perchè quelli cattivi sono gli Occidentali … responsabili di tutti i mali del mondo … non lo sai ?

  • natascia

    Noto un progressivo aumento del delirio. Quest’ultimo articolo: MEMENTO, prima NIENTE PIU’ BAMBINI PER FAVORE, introdotto da un’orrida foto, e prima ancora STURPO DI STATO:BYE BYE MERKEL. Inizialmente ho tentato di partecipare in qualche modo. Ripensandoci, di condivisibile ho trovato veramente poco e  proprio nelle impostazioni editoriali di partenza. Solo stereotipi al ribasso.  Quasi si volesse continuare un vituperio. In questi termini mi rifiuto di partecipare ad alcun dibattito. 

  • MarioG

    In effetti stanno inanellando una serie di articoli fenomenali. Comunque credo che alcuni articoli vengano messi appunto a mo’ di monito del disfacimento intellettuale.

  • falkenberg1

    La morale, purtroppo, desolante, scoraggiante, angosciante e senza speranza poichè non si registra traccia di pentimento e crescita vera in alcuno, è che occidente, islam, medio oppure estremo oriente, est, ovest, usa e chi più ne ha più ne metta non mostrano segno alcuno di redenzione e ravvedimento! Il destino del ns povero pianeta bello ma infelice è segnato!

    Ciò detto, non ce la faccio a trattenermi anche per sdrammatizzare: perchè accompagnare il post con la foto di Renzi????

  • giannis

    sono d’accordo , l ‘ umanita’ ha bisogno del disastro , ha bisogno di toccare il fondo altrimenti non cambiera’ mai niente e la vita sara’ sempre piu’ brutta

  • Cornelia

    Memento? Allora ricordati pure delle lotte che hanno fatto le nostre madri per liberarci dall’ "islam" maschilista che c’era qua in Italia, e abbi rispetto per loro. Cosa che mi pare tu non abbia, brutta cretina, quando giustifichi bestie che stuprano. 

  • Capra

    Ormai la differenza tra il male ed il bene è stata resa confusa a tal punto da rendere difficile pesare parole ed azioni. 

    Nonostante ciò mi meraviglio di quante donne abbiano una visione come questa dei fatti accaduti.
    Ero stufo di leggere la solita minestra di Andruin, ma ammetto che queste donne fanno pendere l’ago della mia bilancia dalla parte delle sue idee tanto "strampalate"
  • RicardoDenner

    Adesso è arrivato il momento per noi di pagare gli errori dei padri..che se rimanevano in Europa..senza fondare gli USA..o schiavizzare l’Africa..distruggendo tribù dedite all’ecologia obbligata..non avremo avuto gli americani predoni del mondo e l’invasione delle orde incivili…

    Adesso non abbiamo più la baldanza dei vincitori..siamo deboli e divisi..insignificanti e meritevoli di scomparsa..come è già successo ai Romani e agli Egiziani faraonici..
    Dalle ceneri di un laicismo senza Dio e senza Verità..siamo pronti ad accogliere l’unica forza capace di frenare l’orda..e cioè..l’Islam..
    Solo come islamici potremo buttare i migranti in mare..regolare le donne..e prepararci a secoli di battaglie come è successo duemila anni fa quando siamo stati conquistati da una religione mediorientale..buttando a mare un passato glorioso..
    La storia si ripete..le catacombe sono i garage delle prediche..il caos dilaga..e tra poco un nuovo Costantino detterà il futuro sconfiggendo il rimasuglio di pavidi ammollati e degenerati Europei..
    Mi sa che la faccenda si ripete..ma speriamo che almeno noi ce la possiamo risparmiare per sopraggiunta morte naturale…
  • idea3online

    Tutto quello che è accaduto è un atto terroristico, se per terrorismo intendiamo terrore, certo siamo abituati ad abbinare terrorismo con armi,ma in questo caso il terrore è stato diffuso in altro modo. Le colonie ho ascoltano o ascoltano, e se manifestano spirito di indipendenza subiscono disciplina. Finchè il mondo era unipolare questa disciplina o sculacciate ai bambini ribelli funzionava, ma adesso che Russia e Cina, sono la seconda Mamma nel Pianeta, se i bambini o colonie vanno a piangere e sfogarsi dopo averle prese dalla prima mamma, poco ci vuole che decidono di farsi adottare. Una parte degli stati europei farà accordi con la Russia per cercare protezione, ed il gioco si farà sempre più pericoloso a mano a mano che la Russia attrarrà presso di se parte dell’Europa. Le due Bestie USA e Russia a faccia a faccia si temono e difficiilmete per adesso cercheranno lo scontro, perchè entrambi hanno dentro una energia basata sulla vendetta impressionante. A mano a mano che le colonie verranno sculacciate una parte delle stesse farà accordi con la Russia e la Cina. I soldati di qualsiasi nazionalità durante le guerre(certamente una minima parte) aggredivano le donne, probabilmente siamo dentro una guerra per adesso a regia invisibile…della serie..tiro la pietra e nascondo la mano.. 

  • Vocenellanotte

    "Il corpo delle donne territorio di conquista". Quanto è amaro ammettere che purtroppo la mente delle donne quando " provano " a ragionare è il vuoto cosmico. Io la chiamo "isterosofia" e non è conquistabile. Se non altro perché non appagante e incomprensibile alle donne stesse.

  • Fischio

    La donna è anche femmina e l’uomo è anche maschio. Qui sta la complessità del rapporto tra i due sessi. L’uomo più forte e aitante fisicamente ma meno aperto alla ragione e alla sensibilità rispetto alla donna. In generale la donna ha una marcia in più, da qui la paura dell’altro sesso. Dovremmo perciò scomodare la psicanalisi per dare risposte intrinseche ma anche la stessa psicanalisi è trainata dal potere maschile e quindi per certi versi non del tutto attendibile. Meglio allora ricorrere all’oggettività delle cose, ovvero a tutto ciò che impone l’andare della vita singola e collettiva: Il Sistema. E qual’è il Sistema che dirige il mondo? Ditemi voi se non è quello Capitalista fondato sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo (donna soprattutto), sull’interesse di pochi a svantaggio dei più, dell’imposizione con ogni mezzo che distrugge valori diritti e corpi di chicchessia. Chiedo:" perchè non provare a rovesciare il sistema trovandone un altro basato sulla socializzazione socializzante?

  • EXOTROPIA

    la societa´` occidentale e´` proprio alla frutta come dimostra questo commento, autolesionista colpevolizzante assolutamente incapace di vedere la trave nellócchio delláltro………. e in piü SCRITTO DA UNA DONNA  VERGOGNA!!!!!!!!!!

  • natascia

    Il  realistico senso del rispetto verso i piu’ deboli e i diversi  e’, a mio avviso, uno dei parametri  con cui si potrebbe misurare lo stato di salute di una civiltà. Il rispetto è un valore assoluto, duro da meritare, da conquistare e da mantenere.Io vivo  in una realtà ancora per certi aspetti  rurale e patriarcale e il  precario equilibrio attuale,  riguardante  i diritti femminili si può senz’altro definire precarissimo anche senza l’inserimento di realtà sociali più arretrate. In effetti l’arrivo di molti residenti di fede mussulmana ha stuzzicato vecchie poco corrette pulsioni  latenti tra i maschi nativi . Pulsioni che la nostra intelligenza ci impone di controllare, non più condivisibili  e nemmeno accettabili. Purtroppo la vera  storia femminile non è passata correttamente alle nostre giovani.   Esistono infatti tra le quarantenni  dei comportamenti speculativi   che interpretano  al peggio quanto e’ stato appena o ottenuto duramente  dalle loro  madri. Mentre  tra le più giovani assistiamo all’ incosciente libertà di  frequentare luoghi non del tutto sicuri , da sole,  o  tra ragazze fiduciose che la società possa sempre e solo migliorare. Si è visto che così non è. Prendiamone atto senza scomodare  la conquista del corpo delle donne.  I nostri giovani maschi poi,  inibiti da questo eccesso di  promiscuità, increduli circa  le pulsioni  fisiche di altri ragazzi con costumi diversi risultano inadeguati alla sana dialettica tra i sessi.  Così si spiega l’assenza di intervento maschile in occasione delle violenze compiute a Colonia. Credo vi siano  comunque, su quei fatti, altre considerazioni di carattere politico di cui tener conto.  Chi  vuole  sovvertire la legalità, conosce i comportamenti delle masse sa bene come esse siano facilmente manovrabili a tutte le latitudini .  I nostri progressi sociali sono un bene assoluto. Il rispetto per le altre culture fa parte di esso. Nessuna  porta  in sé  l’abuso come valore. Nemmeno quella mussulmana. I manovratori di masse, di denaro, di armi, devono sempre tenere a  conto che  l’ombra con cui noi stessi lottiamo soccombe inevitabilmente  alla luce  cui aspiriamo.  AMOR OMIA VINCIT. 

  • spadaccinonero

    si ma tutto questo cosa c’entra con quanto accaduto???

  • bstrnt

    Non sono solo del mondo islamico:

    1) lo schiavismo (occidentale) cominciamo ad assaggiarlo ora e simpatizziamo con Putin, l’unico che sembra l’unico in grado di frenarlo.
    3) Genocidi: vedi "Il libro nero degli USA" di william Blum.
    4) Pedofilia: vedi George Bush sr. su "Tranceformation of America".
    5) Dittature: ampiamente supportate dall’occidente!
    7) sostegno ai terroristi: ISIS creatura di USA e Israele.
    8) Saccheggio e devastazione: come in Iraq nel 2003?
    Esiste una innocenza dell’occidente da poter fare la morale all’Islam?
  • bstrnt

    Non sono solo del mondo islamico:

    1) lo schiavismo (occidentale) cominciamo ad assaggiarlo ora e simpatizziamo con Putin, l’unico che sembra l’unico in grado di frenarlo.
    3) Genocidi: vedi "Il libro nero degli USA" di william Blum.
    4) Pedofilia: vedi George Bush sr. su "Tranceformation of America".
    5) Dittature: ampiamente supportate dall’occidente!
    7) sostegno ai terroristi: ISIS creatura di USA e Israele.
    8) Saccheggio e devastazione: come in Iraq nel 2003?
    Esiste una innocenza dell’occidente da poter fare la morale all’Islam?
  • ohmygod

    fischio-:- provare a rovesciare il sistema trovandone un altro basato sulla socializzazione socializzante?

    Impossibile rovesciare il sistema e se Chomsky avesse dato uno sguardo alla vita ne sarebbe stato a conoscenza. socializzazione richiama il concetto della chomskyana reciprocità. socializzante richiama un concetto al di la da venire.

    Vocenellanotte:- “Il corpo delle donne territorio di conquista”.

    Stramatta:- lo so, mi ci persi prima di esserne conquistato.
    N.B.>Non capita sempre la grazia di trovarsi davanti alla visione di un Architetto.

    E non so cosa centra tutto questo con quanto accaduto.
    Sei umano?, non me l’aspettavo.

  • ohmygod

    oops, Truman, la formattazione del testo è una gran mattacchiona.