Home / ComeDonChisciotte / LO STRANO CASO DELLA MINISTRA CADUTA PER AMORE
16195-thumb.jpg

LO STRANO CASO DELLA MINISTRA CADUTA PER AMORE

DI UGO BARDI

ugobardi.blogspot.it

Non so cosa ne pensate voi, ma a me questa cosa delle dimissioni del ministro Guidi non mi suona giusta. Per niente. Ci stanno propinando una storia che sembra veramente una telenovela, come detto esplicitamente nel titolo di un articolo di Monica Setti “La ministra caduta per amore.” Caduta per amore? Ma cosa ci raccontate?

Già il fatto delle dimissioni immediate dopo lo scandalo è cosa strana per l’Italia, specialmente notando che il ministro Boschi, anche lei è coinvolta in questa storia, non ha mosso un sopracciglio. Ma quello che è veramente strano è che Federica Guidi sia stata così ingenua da raccontare per telefono al suo compagno che aveva fatto inserire nella legge un emendamento che faceva comodo a lui. Ma è possibile? Una che arriva a diventare ministro della repubblica è una fessacchiotta che si fa fregare in questo modo? Non lo sa quanto è facile intercettare una telefonata?

Non ho nessuna informazione particolare a proposito della signora Guidi. Mi sono limitato a fare un giro sul Web dal che sembrerebbe proprio che la ex-ministra sia tutto fuori che una fessacchiotta. Ha un curriculum di tutto rispetto e non è certamente stata scelta a caso come ministra. In questi incarichi girano soldi, e parecchi soldi e il ministro Guidi non era scevra di potenziali conflitti di interesse. Forse poi tutta la faccenda ha qualcosa a che vedere col fatto che Guidi sia alleata di Berlusconi.

Insomma, non voglio fare il complottaro, ma questa storia mi ricorda tanto quei telefilm americani dove il poliziotto cattivo mette in tasca al protagonista una bustina di cocaina per poi ritrovarla e sbatterlo in galera. Cosa è successo, allora, con la ministra Guidi? Una pugnalata alla schiena contro Renzi? Una vendetta trasversale? Una resa dei conti all’interno del “cerchio magico”? O forse veramente un ministro ingenuo e pasticcione? Probabilmente, non lo sapremo mai. L’unica cosa sicura è che qualsiasi cosa succeda non ce la raccontano mai giusta. E quando c’è di mezzo il petrolio, è anche peggio.

Ugo Bardi
Fonte: http://ugobardi.blogspot.it
Link: http://ugobardi.blogspot.it/2016/04/lo-strano-caso-della-ministra-caduta.html
2.04.2016

Pubblicato da Davide

  • sandrez

    …la soap opera continua dopo i consigli per gli acquisti…rimanete sintonizzati con noi per vedere come andrà a finire…

  • Unaltrouniverso

    Non so se é vero ma é più che plausibile.

  • fuffolo

    anche a me ha sorpreso l’apparente ingenuità dei soggetti.

    però visto che sullo sfondo i cattivi sono eni e total (il cui ad è stranamente morto anche lui bellamente decollato con un tempo bestiale)…
  • mda1
  • sotis

    A quelli del PD non riusciamo a star più dietro …che si calmassero un po’. Non è possibile alzarsi tutte le mattine e vedere che uno o più del PD sono indagati. Ma non è mica colpa loro la colpa è del M5S che li rende nervosi……

  • fiscalcombact

    Sarò probabilmente complottista ma la ministra Federica Guidi non stava al Cairo quando trovarono il corpo di Reggeni?Forse una ulteriore forzatura nei confronti del governo Renzi (dio ce ne scampi e liberi ovviamente) ?Libia? Egitto con il suo gas? Vedremo.

  • castagna

    Vogliono mettere il camorrista Di
    Merdaio come Presdelcons.

    Ammucchiata Pidioti, 5 Stalle e Sega, forse
    iniziale appoggio esterno di quest’ultima.

    Probabilmente sarà una "emergenza".

  • iskra

    E’ l’ennesima conferma che i capitalisti  ,i politicanti e gli amministratori della repubblica dei padroni italiani sono parassiti e imbroglioni,in questa fase di crisi acuta quelli del P.D.del gangster Renzi sono peggiori di tutti.

    Arriverà il momento che il popolo stanco innalzerà la ghigliottina in piazza?
  • Firenze137

    Anch’io faccio delle semplici e rozze supposizioni terra-terra.

    Una ministra che si dimette (siccome non si dimette mai nessno è cmq un evento "straordinario") …è un evento "tipico" degli aventi "tipici" nei quali cade il pesce piccolo per quello grosso.

    E poi se non ho capito male per amore.

    Così il brand "PD" salva la faccia.
    Si alza una bella cortina fumogena su probabile roba sostanziosa  che sta dietro
    le quinte

    I giornai , i TG ed i talk hanno di che riempire le colonne, e spazi TV con centinaia di spot,  sbizzarrendosi si tutti gli aspetti "collaterali" e non quelli essenziali.

     

  • natascia

    Continua il duro lavoro del PD volto a non farsi eleggere mai più.

  • Fischio

    E’ stupido parlare ancora di imbrogli, complotti, faccenderie…Tutto si è normalizzato! Il Paese Italia, ma non solo, ha assunto tutte le caratteristiche che fino a qualche anno fa venivano attribuite alla mafia. Un marciume più o meno organizzato che sprigiona puzzo da ogni parte, una rete di intrallazzi paragonabili al periodo prefascista quando dilagava la corruzione, il clientelismo dentro una crisi finanziaria…Le amministrazioni traboccavano di  farabutti, disonesti, dissipatori, allievi di ministri volgari, vili, ladri, svaligiatori di banche, divoratori di soldi pubblici e di fondi segreti… E il popolo? Beh, il popolo assisteva passivamente come la massa rincretinita e smidollata dell’oggi…Attenzione, quel periodo aprì la strada al fascismo!… 

  • sotis

    a te che sicuramente voti Pd consiglio di acquistare qualche scatola di Ultraproct supposte che mi dicono , altri votanti PD, siano ottime per curare le ragadi anali. Ciao

  • sotis

    speriamo tu sia profeta….

  • pugacioff68

    A non farsi eleggere mai più? Dove? Quando? Siete( siamo) illusi. Le elezioni
    intese come alternanza politica all’interno dello stato sovrano non
    ci saranno mai più. La storia finirà molto male,presumo.

  • giannis

    Finche’ il popolo ha da vivere non succede niente

  • castagna

    Io non voto Pd. Non voto proprio. Addirittura non credo nella democrazia per gli italiani. Non credo nemmeno nell’italia.
     Ma tu dall’imbecillità  e scorrettezza del commento sicuramente voti per le 5 Stalle (pecore, somari, polli, cani e porci).

  • Earth

    Ovviamente non votando tu stai salvando l’itaGlia

  • mazzam

    Tu invece fatti un nodo al fazzoletto per ricordarti l’ipotesi di castagna così nel caso si avverasse potrai postare le tue scuse.

  • castagna

    No. Però non la sto neanche facendo
    affondare votando.

    Comunque per me l’italia è un voluto
    errore storico. E’ un cesso nel quale sono rinchiusi gli “italiani”, penalizzati dal Nord al Sud.

    Se vogliono uscire dal cesso storico in
    cui sono stati confinati devono superare il concetto di “italia”, che non vuol dire erigere muri di alcun tipo o odiarci l’un l’altro, anzi.

    In ogni caso questa crisi andrà avanti
    fino alla prima metà degli anni ’20. Poi le cose saranno tali che un
    cambiamento in qualche modo si imporrà: quale non lo so, spero in
    bene ma non ne sono sicuro.

    Per il momento i quattro quadranti
    della politica politicata sono coperti da formazioni “fedeli alla
    linea”, quella Usa-Uk-Sion. O si recupera con un miracolo di presa di coscienza la
    validità del superamento violento della democrazia, quella che una
    volta si chiamava “rivoluzione”, oppure non c’è scampo.

    La democrazia funziona e ha
    storicamente funzionato solo in casi ben limitati, e non includono
    l’italia e gli italiani. Per l’italia e gli italiani la democrazia è
    solo il regno dei quaraqquaquà, la competizione in cui vince il più
    viscido dei contaballe, il più servo ai poteri di controllo
    internazionali.

    In questo momento storico sarebbe
    meglio la classica rivoluzione-dittatura. Poi tornerà anche il
    momento della democrazia, tutto è ciclico e niente è perfetto, ma adesso nel suo stadio
    terminale la democrazia serve solo per selezionare i peggiori.

    Per tanto la parte migliore del Paese
    non vota, e alle urne ci va ormai solo la sciocca fuffa, utile solo
    per fare da cuscinetto di protezione alle camorre dominanti.

    Le rivoluzioni violente, che non vuole
    dire necessariamente sanguinarie ma vuol dire senza la sciocca pretesa di avere il 51% dei consensi, hanno per lo meno il merito, se non
    di selezionare i migliori, quello di selezionare persone capaci di
    lavorare di gruppo, di essere forti, con abnegazione e senso del
    dovere.

  • castagna

    Grazie Mazzam.

    Io me lo faccio il nodo, non parlo a
    vanvera, ovviamente potrei sbagliare. A partire da questa imminente
    estate cercheranno il giro di giostra.

  • Ossimoro
    Non sembrerebbe affatto un ministro ingenuo e pasticcione.
    Almeno verificando sul sito della commissione trilaterale, il suo nominativo ė insieme a membri di livello alquanto elevato.
  • pippospano
    Da come hai risposto alla precedente accusa di votare PD ( di accusa si tratta perche’ continuare a votare PD dopo tutto quello che e’venuto/viene fuori e’ da considerarsi sicuramente come reato), sembrerebbe che i "5 stalle " li hai tirati dentro per disonesta’ intellettuale!!
    Certo se poi mi rispondi con un post dove puoi provare che " i 5 stalle "hanno contribuito al disastro economico / sociale di questi ultimi anni …be allora ti chiedo scusa