Home / ComeDonChisciotte / L'IMPERO DEL (L'INFINITAMENTE STUPIDO) CAOS
14233-thumb.jpg

L'IMPERO DEL (L'INFINITAMENTE STUPIDO) CAOS

DI PEPE ESCOBAR

facebook.com

I sistemi informatici della Sony Pictures sono stati attaccati da un impiegato malcontento. Un attacco dall’interno.
Questo non ha NULLA a che fare con la Corea del Nord.
Moon of Alabama ha pubblicato probabilmente il miglior articolo di smascheramento di tutti
e poi..

la Casa Bianca, “istruita” dall’NSC, ha ordinato all’FBI di saltarsene fuori con qualcosa, qualsiasi cosa, per incastrare la Corea del Nord: loro l’hanno fatto, loro era dietro a tutto, la Cina li ha aiutati, ovviamente.

Quindi…
Internet in Corea del Nord è stato messo fuori gioco da un attacco informatico dell’Impero del Caos.
Ora Obama ha firmato un ordine esecutivo che scatena – e cosa se no – nuove sanzioni ai danni della Corea del Nord.
Nonostante avrebbe a malapena le qualifiche per vendere hamburger da Five Guys, non vi aspettate che la patetica capetta dell’NSC e sostenitrice fedele del “Non fare cose stupide” Susan Rice venga licenziata.
Pepe Escobar
3.01.2014
Traduzione per www.comedochsciotte.org a cura di FA RANCO

Pubblicato da Davide

  • ProjectCivilization

    E cosa dire di quelli che hanno fatto il film ? E di quelli che lo hanno considerato accettabile ? Si puo’ fare lo stesso film , ma con Obama protagonista ?

  • albsorio

    "La verità è ciò che credi da o essere vero" 

    Chi comanda lo sa, per questo ripete le  bugie in continuazione finche non diventano "verità".
     
    ultimamente però le sparano sempre più grosse.
  • francescosantoianni
  • francescosantoianni

    Su questa bufala mi permetto di linkare un mio post di una
    settimana fa

    Intitolato: “ Corea del Nord: una bufala per un
    cinepanettone”

    http://www.francescosantoianni.it/wordpress/2014/12/20/corea-del-nord-una-bufala-per-un-cinepanettone/

     

    (scusate l’autocitazione)

    Francesco Santoianni

  • adriano_53

    santoianni, merita un augurio speciale per il 2015. AUGURI.

  • Gil_Grissom

    Comunque sia in Corea del nord se la sono presa un po’ troppo per un film il cui unico scopo e’ quello di fare incassi: sono stati oggetto di satira personaggi ben piu’ nobili del leader nord coreano senza suscitare tutto questo scalpore e questi risentimenti, un minimo di autoironia che diamine. Del resto la Sony e’ da sempre nel mirino di hackers filomarxisti che si battono contro i diritti d’autore, prima gli anonymous poi i Lizard Squad. Non ci sarebbe nulla di nuovo sotto il sole.

  • Petrus

    Con Obama anche si. Prova a farlo con Netanyahu….