Home / ComeDonChisciotte / LE DONNE E LA CINA NON CE LA POSSONO FARE
13864-thumb.jpg

LE DONNE E LA CINA NON CE LA POSSONO FARE

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

Avete letto i commenti delle donne su Facebook sul mio articolo “E MI CRITICATE PERCHE’ VADO A TROIE? VOGLIO LE SCUSE, DONNE.”?

No, dico, lo capiva uno sgombro (e infatti l’ha capito anche Cruciani di La Zanzara) che A) Io non vado affatto a puttane B) Era provocatorio sull’oscenità della UE C) Ho avuto come tutti le mie donne D) Se un personaggio pubblico scrive di se stesso che è un miserabile, frustrato puttaniere, forse, forse… non è vero?

Ma no, le donne-sgombri non ci arrivano mai. Solo pochissime, ma dico circa lo 0,4% ci è arrivata e ha capito il senso. Leggete i commenti, Dio misericordioso! E ciò che è peggio è che molte di queste ‘sante’ perfezioni del creato sfoggiano la peggior perfidia (tipica femminile) e mi scrivono “sei brutto come un cesso e per forza devi andare a troie. Ma chi mai al mondo l’avrebbe data a uno come te?”.

Ma non ce la può fare neppure la Cina, e questo, donne perdonate, mi preoccupa di più.

Pechino, sovrano nella moneta, ha una serie di mega-aziende che sono in ovvio default per i titoli emessi (soldi presi in prestito ad interessi) in sti anni di boom, che poi si è arenato con il crollo della UE e in parte degli States. Il governo ha deciso, senza tentennamenti di sorta, di intervenire a salvarle con soldi pubblici: la banca governativa Great Wall Asset Managemente ha appena salvato la Chaori Solar con un buco di quasi un miliardo di Renminbi. Il problema è che prima che la Troika europea e la FED USA distruggessero l’economia mondiale, le aziende cinesi si sono ubriacate di debiti. Pechino non si fa scrupoli di usare, non solo soldi pubblici, ma anche i famigerati Special Purpose Vehicles (banche fantasma) per salvare le proprie aziende. Ma dove va a parare? In uno schianto, perché finché la UE e la FED continueranno a disintegrare redditi, profitti ed economia reale in Occidente, la Cina crollerà sempre di più, visto che vive solo di export. E cazzo, se schianta la Cina ragazzi… altro che donne-sgombri.

p.s. Gianluigi, ci sono tante donne-sgombri quanti uomini-sgombri, assoluta par condicio, ok?

Paolo Barnard

Fonte: http://paolobarnard.info

Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=958

10.10.2014

Pubblicato da Davide

  • Teopratico

    Pure Gesù Cristo raccontava parabole per esprimere concetti, solo che lo faceva per semplificarli, o meglio, per farli comprendere al maggior numero possibile di persone.

  • albsorio

    Credo che la Cina sta per cambiare cavallo, i BRICS, alias il resto del mondo non "occidentale", è un mercato potenziale enorme, vedremo se la Cina schianta.

    Intanto i Paesi con  monete private garantite da debito pubblico ( UE USA ) sono gia schiantati.
    La sovranità monetaria di MMT  non è sufficiente, va eliminato il debito all’emissione, che deve essere fatta da una banca del popolo, anche la riserva frazionaria va eliminata, in quanto prestando soldi inesistenti si creano soldi "veri" alla maturazione degli interessi.
    Per le borse va eliminato l’uso di HFT, allontanando i server dei grandi trader di qualche chilometro da quelli delle borse, oggi stranamanete coubicati.
    Sulla intelligenza degli sgombri non mi pronuncio 🙂
  • Rosanna

    Bella la metafora dello sgombro, come al solito Barnard vuol essere trasgressivo, provocatorio, irritante, ma quando ha questi colpi di genio, tocca le vette del "ripugnante sublime" …

  • Earth
    Cina a parte su cui sono d’accordo con te ma purtroppo non posso farci nulla, mi soffermo sul fatto che neanche qua su cdc ti hanno capito Paolo, basta vedere il 90% di commenti basati sul sesso e solo il 10% ha riposto l’attenzione sul tema "secondario" di importanza maggiore del primario, dimostrazione palese di come funziona la democrazia e dell’ intelligenza della massa.
    Nella confusione non sono capaci di cogliere le informazioni prioritarie e brancolano nel buio. Infatti io mi domando sempre che cosa cazzo capisce la gente quando legge.
    Possiamo dare tutta la colpa a chi non ci arriva? Io non credo, quindi passo alla tua tecnica di comunicazione.
    Scommetto che eri consapevole gia’ nel momento in cui scrivevi l’articolo che saresti stato frainteso o meglio che in pochi avrebbero capito dove volevi andare a parare. Di sicuro hai richiamato l’attenzione e il tuo articolo ha fatto discutere, si, MA SUL TEMA SBAGLIATO. 
    Quindi ora quanto credi che sia stato efficace il tuo articolo precedente, visto che ti hanno obbligato a dover scrivere quest’ altro articolo, dove gli sbatti in faccia che sono degli idioti decerebrati e che non avevano capito? Secondo te lo capiscono esattamente cosi’ o sono talmente idioti che pensaranno che lo hai scritto come scusa difensiva? Secondo me la seconda.
    Sono consapevole che hai scritto molti articoli terra terra e probabilmente ogni tanto fai cosi’ per mantenere alta l’attenzione e lo stimolo della gente decerebrata che, altrimenti annoiata, in chissa’ quali siti di gossip andrebbe a finire.
    Ma la mia domanda permane, ma e’ efficace una tecnica comunicativa del genere?
    Secondo me no, ti devi abbassare all’intelligenza della massa e fare informazione, magari sforzati di trovare altre tecniche comunicative che possano attirare l’attenzione in modo costruttivo. Nella realta’ delle cose, con l’articolo precedente hai fatto disinformazione al 90% delle persone e forse hai anche rafforzato il comportamento negativo in positivo di chi abitualmente va puttane/ieri, che anziche’ scegliere la strada difficile, ovvero capire e allenarsi sul corteggiamento, aprono il portafoglio per soddisfare la necessita’ animalesca a discapito di quelle povere donne e uomini obbligati, che per di piu’ vivono cosi’ da bambine/i. Ho inserito anche gli uomini, perche’ obbligati dalla societa’, in una societa’ libera non puo’ esistere uno scambio di sesso/denaro ma sara’ sempre una scelta reciproca.
    PS:
    Quando c’e’ da ridere, scherzare e socializzare sono il primo della lista, ma se sento qualcuno che mi spara addosso non continuo a farlo.
    Sempre piu’ contento di aver preso una strada parallela indipendente da quella della comunita’, incapace di organizzarsi da un attacco omicida.
    Mai parole furono piu’ vere, si salvi chi puo’.
  • TheLazy

    Oddio Paolo, il tuo punto A) Io non vado affatto a puttane

    sopratutto per chi ricorda il tuo precedente articolo "Dalla !"
    (per chi non lo avesse ancora letto, vi invito a leggerlo per divertirvi un po’ !)
    ricorda molto la Nutella sulla faccia di un bambino in castigo
  • Eshin

    QUOTO!

  • GiovanniMayer

    Purtroppo le mie limitate competenze tecniche in materia economica non mi permettono di confutare né di avallare le tue affermazioni, però, da quel che ne so la teoria della moneta moderna (MMT) non si limita alla sovranità monetaria, ma tenta di risolvere anche molte altre questioni, tra cui, probabilmente, quelle che hai esposto. Sarebbe interessante se qualche "competente" di alto livello, prendesse in esame, magari di concerto con referenti di MMT, i punti di forza di quest’ultima – e ce ne sono – cercando di trovare un punto d’incontro per un programma economico NELL’INTERESSE SOCIALE. 

    Per esempio, MMT ha già un programma economico per la piena occupazione e il pieno Stato sociale (obiettivi a lungo termine) che potrebbe essere una buona base da cui partire in quel senso.
  • radisol

    Puro delirio antifemminile …

    Tra un pò scoppia e fa una delle sue ricorrenti cazzate … con cui azzera in un attimo la credibilità conquistata nel tempo quando si occupa, pur sempre spesso con atteggiamenti schizoidi e iper-esibizionisti, di ben altri temi …
  • Georgios

    I lettori hanno capito benissimo ciò che Barnard scrisse nell’articolo che ha scatenato tutto questo che poi non era proprio una notizia. Non sono stupidi e non c’è bisogno che Barnard scenda dal suo piedistallo di saggezza per comunicare con loro. Hanno reagito sullo stile usato da Barnard usando la stessa "moneta". Questo Barnard lo ha capito ed e’ per questo che e’ ritornato sull’argomento. Ma in fin dei conti non e’ successa una cosa tanto grave. Un semplice incidente di percorso che auguriamoci non si ripeterà.

    Vorrei piuttosto riferirmi alla Cina. A parte il fatto che questo scenario di estrema incertezza economica internazionale e’ dovuto all’economia capitalistica per cui non ci sono vie d’uscita per nessuno, neanche per la Cina, devo dire che il mercato necessario per assorbire i prodotti cinesi non si limita a quello occidentale. C’è tutto il resto del mondo ed esiste anche il mercato interno cinese che non e’ una cosa da poco.

    Fato e’ che proprio questi giorni la Cina ha scavalcato gli USA come potenza economica mondiale secondo quanto riferisce lo stesso IMF.

    http://www.businessinsider.com/china-overtakes-us-as-worlds-largest-economy-2014-10

    In più e’ anche di questi giorni la notizia di un acquisto clamoroso da parte dei cinesi:

    http://rt.com/business/194124-nyc-waldorf-astoria-sale-chinese/

    Molto indicativo il giudizio di Curtis Ellis, direttore esecutivo dell’American Jobs Alliance nel 2o link.

    Questo vuol dire che, certo, non sarà facile per la Cina, ma sarà più difficile per tutti gli altri. USA inclusi.

  • riefelis

    Infatti Barnard è stato chiarissimo, non per gli sgombi però…

  • riefelis

    No, anche su questo sito, tantissimi lettori non hanno capito un acippa della provocazione di Barnard.

  • riefelis

    Donne
    Premetto che non sono uno discepolo delle teorie monetarie di Barnard ma anche su questo forum su stati pochissimi a capire che Barnard aveva scitto un discorso esclusimanete economico. Molti di voi hanno scitto lenzuolate di stipidate sociologiche sul sesso. Bleah…

    Cina
    La crisi cinese sarà prodromica di altre sciagure nel breve e medio termine ma è innegabile che si era formato in quel subcontinente un cancro industriale tropp grosso e dannoso per gli interessi del lavoratore occidentale. Da questa crisi potrebbe rinascere qualcosa ma non ci spero. Gli sciacalli finanziari sappiamo tutti come agiscono.

  • sun

    Noi donne siamo molto attaccate al nostro ideale di genere (belle, fini, desiderabili, madonne, ecc.), come tu sei molto attaccato al tuo ideale di uomo giusto, il problema sta in questo attaccamento che ci annebbia la vista.
    Sono sempre stati chiari i tuoi discorsi di economia, ma fino a quando dobbiamo continuare a comprare per non far inceppare il sistema? Scusa, ma preferisco la visione olistica e non settoriale, indicataci da Georgescu-Roegen Nicholas.

  • Nat

    Sgombri a parte solo un totano poteva definire le SPV (Special Purpose Vehicles) delle banche ombra. Ombrose e famigerate quindi, perché il lettore non deve né sapere né capire cosa sono. Il concetto che deve passare è che sono cattive dentro. Il tutto condito da altre idiozie buttate lì per gli sgombri appunto.
    Perché prima di pescare si sa che si deve sempre pasturare un po’. Insomma non ce la fa, è più forte di lui.
    Se non dice la sua settimanale cazzata di stampo economico non dorme bene.