Home / ComeDonChisciotte / LA TURCHIA HA ABBATTUTO UN AEREO RUSSO !
15706-thumb.jpg

LA TURCHIA HA ABBATTUTO UN AEREO RUSSO !

DI DANIELE DELLERBA

ogigia.altervista.org

La follia si e’ impadronita del mondo! Su ordine del premier turco infatti sarebbe stato da poco abbattuto uno degli aerei russi che combattono l’Isis, ecco la notizia sul sito di un noto giornale (QUI)

Il grosso problema e’ che i russi affermano di poter provare che il Su-24 e’ rimasto sulla Siria per tutto il tempo, e che uno dei piloti sarebbe stato catturato dai “ribelli” che ora magari lo uccideranno in modo orribile, come quando arsero vivo un pilota giordano.

L’ondata di emozione nel popolo russo sara’ incontenibile, siamo forse ad un passo da un allargamento del conflitto?

Come reagirà Putin contro la Turchia?

Intanto la Francia si sta’ integrando con il sistema navale di Mosca nel Mediterraneo (qui): di fatto la Nato sta’ facendo una figura di emme (solo un minimo di navi e di appoggi a Parigi, un aiuto ridicolo), che potrebbe far credere che solo Putin puo’ dare pace e sicurezza all’Europa? Di fatto Mosca sta’ guadagnando molto dagli errori dell’Obama assente. In teoria a lungo termine l’Isis poteva diventare una minaccia per la Turchia, come mai questo comportamento? Forse c’entra qualcosa il fatto che ultimamente la Russia ha incenerito le colonne di camion dell’Isis (qui): che portava enormi quantita’ di petrolio curdo RUBATO ad una raffineria turca?

Il rischio che lo scontro metta la Russia in guerra con la Nato aumenta anche alla notizia (qui) apparsa su un sito di militari italiani: cosa succedera’ quando i missili americani RECENTEMENTE arrivati ai fondamentalisti islamici cominceranno ad uccidere militari francesi e russi?

Se l’Isis colpisse nel prossimo futuro la Germania, l’Italia o la Spagna, e questi mandassero contro l’Isis loro aerei o delle truppe di terra, cosa succederebbe dell’unita’ della Nato se morissero loro militari per via di azioni della Turchia, oppure per nuove armi statunitensi? E’ possibile che se non si ricompone la tensione del prossimo futuro molte carte geopolitiche si mescolino.

Buona giornata

Daniele Dellerba

Fonte: http://ogigia.altervista.org

24.11.2015

Pubblicato da Davide

  • lanzo

    Per me significa una cosa sola, i russi non hanno il controllo dello spazio aereo che si sono ritagliati come vogliono far credere, altrimenti l’abbattimento sarebbe stato o impossibile. Non mi piace.

  • ballam

    @blondet No, non c’è nessuna mutua difesa da invocare, non è la russia ad aver attaccato…

    @lanzo non credo, la copertura elettronica c’è, questo non impedisce ad un caccia intercettore di buttare giù un bombardiere, sopratutto se i due paesi non sono in guerra; il problema semmai è perchè lo hanno fatto, la storia dello sconfinamento, vero o falso che sia, è una minc…, nessuno sano di mente l’avrebbe fatto… Erdogan è una mina impazzita
  • Tao

    Durante la guerra fredda la NATO non aveva mai abbattuto un aereo militare di Mosca. Oggi la Turchia, paese NATO in mano a uno dei manovratori dell’ISIS, lo ha fatto. È una gravissima provocazione che può trasformare la guerra siriana da guerra NATO per procura a guerra NATO senza mediazioni, col rischio molto concreto di far scattare quelle clausole dell’alleanza atlantica che ci trascinerebbero tutti in un conflitto molto esteso e difficilmente controllabile. Sicuramente al figlio di Erdoğan, che gestisce il contrabbando di petrolio dell’ISIS, non piaceva affatto che negli ultimi giorni i Sukhoi Su-24 gli avessero distrutto centinaia di autocisterne azzerandogli il business. Abbatterne uno, a costo di una guerra mondiale, è la risposta del suo paparino, per alzare la posta in gioco. Un bel trappolone per la Russia, che qualche risposta dovrà dare, e per tutti gli alleati NATO, da invischiare nei calcoli strategici di Erdoğan, uno dei grandi perturbatori del Vicino Oriente. E noi dovremmo essere disposti a morire per le autocisterne che finanziano l’ISIS.
    Come no?

    Pino Cabras
    Fonte: http://megachip.globalist.it [megachip.globalist.it]
    Link: http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=124707&typeb=0&il-trappolone-turco-sul-filo-della-guerra-mondiale [megachip.globalist.it]
    24.11.2015
      

  • Tao

    Erdogan ha fatto abbattere un Sukhoi russo al confine con la Siria. ‘abbattimento è stato confermato dai russi. Erdogan ha la possibilità di invocare la clausola NATO che obbliga tutti noi ad entrare in guerra contro Mosca? Gli eventi precipitano. Giusto a futura memoria, per comprendere meglio come sono andate le cose.

    Maurizio Blondet

    Fonte: http://www.maurizioblondet.it

    Link: http://www.maurizioblondet.it/un-rapporto-usa-aveva-previsto-tutto-anche-la-mente-di-parigi/

    24.11.2015

  • mda1

    Geniale la Turchia in Europa !

  • mda1

    Siamo tutti uguali.

    Le razze non esistono.
    W la turchia in Europa.
  • giannis

    Come minimo i russi devono abbattere un caccia turco

  • Senna

    A mio avviso la Turchia non decide nulla da sola, nemmeno c’è la certezza che siano stati i turchi. La Turchia è "ostaggio" degli angloUsrael ; la tecnologia per abbattere quell’aereo è sicuramente USA.
    “Uomini siate e non pecore matte si che di voi tra voi ‘l giudeo non rida”

  • Arcadia

    Probabilmente i russi stavano bombardando la postazione di una formazione ribelle sostenuta dalla Turchia, non necessariamente Isis. La mossa turca è un pesante avvertimento.
    Penso che la Russia non reagirà colpendo direttamente la Turchia, che è membro della NATO. Reagirà intensificando gli attacchi proprio contro le formazioni ribelli appoggiate dai turchi  oppure, anche, potrebbe cominciare ad armare efficacemente i curdi.
    Allora toccherà alla Turchia incassare la botta o assumersi la responsabilità di accentuare lo scontro.

  • giannis

    Comunque la si guardi e’ un altro tassello verso la 3 war world

  • mago

    effettivamente dopo aver mostrato la sala comando da x milioni di dollari… armi di ultima generazione.. farsi abbattere un caccia in questo modo sminuisce un tantino il messeggio che si voleva far passare….mettiamo che il caccia non sia l`ultimo in fatto di tecnologia ma non cambia di molto il discorso.

  • idea3online

    Ormai solo un ritardato mentale potrà non capire che il nemico è la Russia e non l’ISIS.

  • idea3online
    Come reagirà Putin contro la Turchia?
    Probabilmente operazione mixata tra arrivo di altri militari russi in Siria,e attivazione di altri militari iraniani e sciiti per "invadere la Siria". Un Mix russo-sciita. 
  • giannis

    Allora chi s informa solo da televisione e giornali e’ ritardato mentale ( il 90% della gente )

  • giannis

    PUTIN ha detto che ci saranno conseguenze tragiche per la turchia

  • Penta

    Non vedo bene il figlio di Erdogan.

  • PietroGE

    1. Non credo proprio che la Turchia possa invocare l’Art.5 della NATO. Non è stata attaccata da nessuno.

    2.La UE ha le mani legate. Non può fare pressioni sulla Turchia perché quest’ultima ha minacciato di mandare milioni di rifugiati in Europa. Con la storia del diritto di asilo la UE si legata le mani da sola.

    3.La Turchia è sempre stata dalla parte dell’Is. Vuole un pezzo di Siria e impedire la formazione di uno stato kurdo e quindi è dalla parte di chi vuole lo smembramento del Paese e la cacciata di Assad. Questa dell’abbattimento dell’aereo è una provocazione per far entrare la NATO nel conflitto.

  • bertol

    O Erdogan è così disperato da dover creare una provocazione per farsi soccorrere dalla Nato, oppure l’ordine è arrivato da Washington. Propendo per questa ultima ipotesi, che mira a dare una lezione alla Russia e/o ad attirarla sempre più massicciamente nella palude mediorientale. Forse è giunto il momento in cui gli USA, prima del precipitare della propria crisi economica, fanno saltare il banco del grande gioco? Il sostegno alla Russia in Europa sta crescendo esponenzialmente, riusciranno gli Stati Europei facilmente a solidarizzare con l’alleato Nato turco ed imporre una nofly zone in Siria? Si sta avvicinando il momento che i Brics, o quantomeno la Cina, diano segnali forti di vicinanza alla Russia.

  • SilvioAtir

    Ecco in successione
    i primi sviluppi – fonte : DWM- circa l’abbattimento del jet russo:

    1-  Un gruppo ribelle turkmeno-siriano ha
    rivendicato la responsabilità per l’abbattimento del caccia russo Su-24

    http://deutsche-wirtschafts-nachrichten.de/2015/11/24/rebellen-uebernehmen-verantwortung-fuer-abschuss-von-russen-jet/ [deutsche-wirtschafts-nachrichten.de]

    Valutazione “a
    caldo”:

    – Ridicola
    bufala orchestrata dal MIT, Servizio segreto turco.

     

    2- Su richiesta
    della Turchia, la NATO ha convocato per oggi alle ore 17 una riunione urgente
    per discutere la crisi.

    http://deutsche-wirtschafts-nachrichten.de/2015/11/24/tuerkei-schiesst-russen-jet-ab-nato-beruft-krisen-sitzung-ein/ [deutsche-wirtschafts-nachrichten.de]

    Valutazione “a
    caldo”:

    – Occhio! Chi
    comanda veramente nella Nato è il guerrafondaio generale americano Breedlove, i
    cui bollenti spiriti non sono più tenuti a bada (purtroppo) dal generale Martin
    Dempsey, sostituito sin dall’ottobre scorso dal bellicoso generale Joseph Dunford
    quale Presidente degli Stati Maggiori Riuniti USA.

     

    3- Il
    presidente russo Putin ha rivolto parole dure contro la Turchia, accusandola di
    essere complice dei terroristi dello Stato Islamico:

    http://deutsche-wirtschafts-nachrichten.de/2015/11/24/nach-abschuss-putin-nennt-tuerkei-komplizen-der-is-terroristen/

    Valutazione “a
    caldo”:

    – Ahi ahi!  Questo non ci voleva.

    Se Putin ha
    deciso di buttare alle ortiche il riserbo sin qui tenuto, vuol dire che è
    venuto a conoscenza di qualcosa di grosso che bolle in pentola.

  • IVANOE

    Dopo parigi, putin ci è cascato e adesso lo hanno fatto impantanare fino al collo…
    capito adesso l’origine dell’attentato ?
    capito per chi era la trappola ?
    Putin che si schiera con il finto alleato e và ad aiutare la siria…e poi. BOOOOMM
    i turchi ad orologeria buttano giù un aereo russo pseudo-alleato…
    Che farà putin ?
    Nulla
    lo hanno fregato…dovrà accettare le scuse turche e poi sarà linciato
    politicamente dal popolo e dai militari e tempo 6-12 mesi sarà cacciato
    via dal governo russo e il suo posto lo prenderà l’ultimo liquidatore
    dell’impero russo iniziato nel 1989… e poi i famosi alleati
    occidentali si orienteranno sul vero bersaglio : la cina e poi quello
    che voleva Hitler che è stato tanto combattuto dagli Usa, e cioè la
    conquista den mondo sotto l’egida della " cocacola " si avvererà !

  • lanzo

    2  SENNA – ci sono ormai fuori controllo cg=he fannoquelloche gli pare.

    Dall’Arabia Saudita  che bombarda lo Yemen -ma non osa andarci di persona – i sauditi etnici  sono grassi e diabetici, quindi la cosa e’  delegata a morti di fame con l’appoggio delle bombe USA.
  • lanzo

    2  SENNA – ci sono ormai fuori controllo cg=he fannoquelloche gli pare.

    Dall’Arabia Saudita  che bombarda lo Yemen -ma non osa andarci di persona – i sauditi etnici  sono grassi e diabetici, quindi la cosa e’  delegata a morti di fame con l’appoggio delle bombe USA.
  • Vetter

    A quindi il nemico sarebbe la Russia!!

    Poveri noi!!
  • lanzo

    Per tutti:  andate sul tubo e vedetevi la scenetta TOTO’  E PASQUALE – Ho i brividi , ma mi fa pensare a Putin, gli hanno buttato giu’ un aereo malese e hanno dato la colpa a lui,  poi un aereo civile con 224 morti – a Parigi era lutto mondiale, poi l’aereo militare abbattuto…  Se continua cosi’ ….

  • lanzo

    IVANOE

    Mi pare che siamo in sintonia – a questo punto, ripeto, e’ la scenetta di TOTO’ – PASQUALE
    Purtroppo non c’e’ da ridere,  so solo che quando Israele affondo’ la nave spia americana SS LIBERTY – No problem, il caso fu insabbiato. Solo i pochi superstiti e le famiglie chiedono – invano spiegazioni -.
  • natascia

    Bene, una  risposta Russa dura verso un leader indifendibile e contestato  nel suo paese, è  una strategia vincente anche da un punto di vista sociale. Specie se ci sono prove incontestabili di connivenze con ISIS. Anche se malate ,le menti dei generali  NATO, comprenderanno che non si tratta dell’IRAK  e si difileranno. Quello che conta  è vendere armi per risollevare i bilanci, non buttare all’aria  interessi e legami adesso saldi, ma in un baleno   precari e laceri…  Nessun interessamento dei paesi NATO europei in difesa di un satrapo indifendibile….troppo rischioso sotto troppi punti di vista.

  • lanzo

    IVANOE

    Spero che  tu non sia una Cassandra rediviva, ma quello che dici e’ sensato…
    Si fa pappare  l’Ucraina da teppisti nazisti  al soldo della Nuland e marito , 5 miliardi di dollari per organizzare il colpo di stato,  ebrei che se fossero vissuti in Ucraina, ai tempi , ora sarebbero concime  –
     Abbattono un aereo malese e DANNO LA COLPA a Putin ! – Gli abbattono un aereo con 226 persone a bordo, gli abbattono un caccia…in una zona controllata  dalla micidiale, perfetta  aviazione russa – ma il caccia era SOLO ? Senza scorte ? Cosi’ che qualsiasi deficiente turco lo puo’  abbattere ? Mi sq che Putin dovrebbe cambiare generali, o forse e’ vero il paragone Putin – Hitler – entrambi  ignoranti di strategie militari ma che dicevano ai Generali cosa fare.
    Spero di no,
  • lanzo

     Toto’ e Pasquale, scenetta storica – Che ridere, ma perche’ ridi dopo che ti ha dato un pugno in testa, rido perche’ non mi chiamo Pasquale    Se Putin (LO SCACCHISTA)  non si da una regolata, diventera’ una barzelletta pure lui.

    Pensate solo SE un aereo civile o militare israeliano fosse stato abbattuto da turchi o chi vi pare, non c’e’ bisogno di andare oltre,
  • lanzo

    Intendevo dire che per i morti francesi – tutti a cantare la marsigkiese – ma per imorti russi, manco 3 righe.

  • JackPerez

    Sono d’accordo, gli scagnozzi hanno ovviamente un po’ di raggio d’azione, soprattutto se trattasi di testardi muli come Erdogan e family.

  • JackPerez

    A parte che credo che i turchi si stiano ca*ando addosso (e intendo il popolo), sinceramente credo che se Erdogan venisse abbandonato a se stesso da parte dei capi NATO sarebbe solamente per poter arrivare ad avere un nuovo fantoccio più prono, come sempre hanno fatto in tutti i Paesi messi sotto. 

  • giannis

    …..oppure PUTIN s incazza e impazzisce e piuttosto di perdere  lancia i suoi migliaia di meravigliosi missili nucleari

  • giannis

    perché l occidente fa schifo

  • bstrnt

    Solo un ritardato mentale può sparare queste cazzate!

    Personaggi di questo calibro dovrebbero essere paracadutati a Raqqa o Mosul per vedere se poi continueranno a dire fesserie!