Home / ComeDonChisciotte / LA PROSSIMA MOSSA DI PUTIN
15559-thumb.jpg

LA PROSSIMA MOSSA DI PUTIN

DI PAUL CRAIG ROBERTS

informationclearinghouse.info

Ora che Putin ha insegnato a questi semi-ritardati di Washington che la Russia non tollererà più una loro aggressione contro la Siria, è arrivato il momento del prossimo passo. La Russia dovrebbe ritirare tutti i suoi beni che ha stupidamente all’estero e che sono soggetti a confisca o congelamento da parte USA.
Poi dovrebbe smettere di pagare le rate di tutti i debiti che essa ha con i paesi che hanno aderito alle sanzioni USA contro la Russia.

Ma prima di fare questo Putin dovrebbe togliersi dai piedi i traditori che gestiscono la banca centrale russa e servono gli interessi del capitale straniero, a scapito degli interessi della Russia. Sergei Glazyev sa cosa deve essere fatto. Putin dovrebbe ascoltare il suo consigliere e non gli economisti neoliberisti russi che sono l’ arma principale di Washington nei confronti del governo russo.

A meno che i russi siano disposti a diventare vassalli americani, devono superare il loro bisogno emotivo ed irrazionale di far parte dell’Occidente e cessare di trattare con esso, senza mezze misure. È la Russia che è una superpotenza, non l’impero americano che sta fallendo e collassando.

Paul Craig Roberts
Fonte: www.informationclearinghouse.info
Link: http://www.informationclearinghouse.info/article43199.htm
20.10.2015

QUESTA E’ L’ AMERICA OGGI

Una popolazione senza senza palle, vile che accetta l’omicidio di massa di donne e bambini e la distruzione di paesi senza protestare seduta a guardare, senza intervenire, come poliziotti criminali che uccidono cittadini inermi e teppissti neri e infliggono traumi cerebrali a donne (qui).

Il comportamento di questi teppisti neri è parte del motivo per cui la popolazione bianca in generale più o meno applaude quando i poliziotti uccidono e li brutalizzano. Ma la domanda è: perché non c’è stato nessun intervento da parte dei presenti contro questo giovane delinquente? Le persone sono intimidite dal comportamento arrogante di poliziotti e teppisti ?

Se è così, si dovrebbe ricordare che esiste la forza dei numeri. Forse gli americani potrebbero trovare coraggio e determinazione guardando questo video dove un branco di orgogliosi leoni viene messo in fuga da branco di bufali d’acqua.

Paul Craig Roberts
Fonte: www.informationclearinghouse.info
Link: http://www.informationclearinghouse.info/article43199.htm
20.10.2015

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura della REDAZIONE

Pubblicato da Davide

  • giannis

    Avanti RUSSIA , bene il nuovo mondo multipolare

  • makkia

    Ma quanto stanno ricamando su ‘sto benedetto "piano Glazyev"…

    Non hanno capito che è solo un consigliere?
    Putin ne ha 50 come lui, legge con interesse quello che dicono tutti i suoi analisti, ma poi decide in modo molto meno drastico e più raffinato di come vorrebbero gli americani, anche quelli critici.
    E comunque se decide non telefona i suoi piani mesi e mesi prima urbi et orbi.

  • bstrnt

    Forse sarebbe da tenere presente quanto la carampana Nulan ha latrato a un imperturbabile Lavrov: "I russi dovrebbero finalmente capire che in America non comanda Obama, ma Big Dick (nomen omen) Cheney".

    Questo potrebbe spiegare le fesserie che l’America va collezionando da almeno 5 lustri …..