Home / ComeDonChisciotte / LA POLIO O QUALCOSA DI PIU' SINISTRO ?
14690-thumb.jpg

LA POLIO O QUALCOSA DI PIU' SINISTRO ?

DI WILLIAM ENGHDAL

journal-neo.org

La polio è una cosa di cui vanto una conoscenza più che passeggera. Due giorni prima del mio quinto compleanno un medico di Minneapolis mi diagnosticò la malattia (polio). Ho imparato solo decenni dopo che non era polio, o poliomielite o paralisi infantile com’è (stata) spesso chiamata. Tutto questo avveniva poco dopo la seconda guerra mondiale.

Poi, un paio di anni più tardi, ci presentarono Jonas Salk e il vaccino antipolio, e il mondo credette che con l’introduzione di tale vaccino e della variante “Sabin”, la poliomielite sarebbe stata eradicata completamente. La realtà è che la polio non era e non è un “virus” e, nonostante i vaccini di Salk e Sabin, la malattia non è scomparsa.

La descrizione dei sintomi che sono stati attribuiti e identificati col nome “polio” risale a diversi anni prima che Salk rivendicasse il merito per il suo vaccino, commercializzato nel 1955. Il quadro sintomatologico attribuito alla polio era stato descritto da un team della Rockefeller University nel 1910. I sintomi elencati comprendevano febbre, forte mal di testa, rigidità di collo e schiena e intensi dolori muscolari (1). Una descrizione piuttosto vaga.

Molte, molte cause possono dare luogo a febbre e sintomi simili in un bambino piccolo; per esempio in seguito a una violenza sessuale da parte di persone che avevano loro dimostrato amore o in seguito ad altri traumi. È stato suggerito che dopo la fine della seconda guerra mondiale una significativa ondata di stupri di bambini in famiglia avvenne in seguito al rientro in patria di soldati traumatizzati dalla loro esperienza in battaglia. Era comodo per alcuni etichettare la recrudescenza di sintomi come la poliomielite e creare una paura mediatica nazionale che era, per la maggior parte degli americani nei primi anni 1950, più terrificante di Joe Stalin e del comunismo. L’industria farmaceutica ha ottenuto un’enorme spinta e oggi anche i neonati sono infilzati più volte nelle prime fragili settimane di vita con intrugli che non solo sono stati dimostrati inefficaci per prevenire l’infezione virale ma rendono deboli, malati e in alcuni casi portano
tragicamente all’insorgenza dell’autismo o addirittura alla morte stessa.

La Rockefeller University di New York aveva cominciato letteralmente a giocare con bambini che manifestavano i sintomi in seguito formalizzati come la poliomielite prima del lontano 1910. Simon Flexner, primo direttore del Rockefeller Institute for Medical Research, attualmente chiamato Rockefeller University, aveva riprodotto i sintomi in seguito classificati come polio. Lo fece in una scimmia rhesus, in grado di trasmette la malattia da un esemplare all’altro. Flexner era un caro amico e consigliere di John D. Rockefeller Jr., figlio del fondatore della Standard Oil trust.

Albert Sabin, creatore del vaccino antipolio Sabin era venuto fuori dalla Rockefeller University (2). Esperimenti su esseri umani con le versioni non testate dei vaccini antipolio furono condotti su bambini già storpi in case di cura, su bambini presenti in manicomi e sulla “piantagione” di famiglie per esperimenti umani di Rockefeller a Puerto Rico.

Sin da quel momento i Rockefeller, tra i finanziatori più accaniti al mondo di eugenetica, sono stati al centro degli sviluppi attorno a ciò che è stato chiamato la polio e il suo “vaccino”.

L’eugenetica era una teoria sociale fraudolenta che sosteneva che una “società migliore” potesse essere creata eliminando le “indesiderabili” linee di sangue umano e promuovendo quelle desiderabili (come quelle di Rockefeller, DuPonts o simili). Nei giorni nostri l’eugenetica è l’ideologia guida dei super ricchi, oligarchi americani senza amore, tra cui Bill Gates e David Rockefeller. Fino ad oggi la Fondazione Rockefeller e la Bill and Melinda Gates Foundation (3) sono stati i principali finanziatori delle attività criminali del WHO (Organizzazione Mondiale della Sanità, OMS) e dell’ONU e della frode attraverso la paura indotta riguardo alla possibilità di una pandemia originata dall’influenza suina.

Gates, GAVI e Murder Inc.

Molti anni fa la Bill e Melinda Gates Foundation e la Fondazione Rockefeller insieme alla Banca mondiale, l’UNICEF, l’OMS e un gruppo di aziende farmaceutiche, si unificarono in un qualcosa chiamato GAVI con lo scopo di portare la prima vaccinazione antipolio di massa in India. GAVI, l’alleanza per i vaccini, è stata fondata dalla Fondazione Gates nel 2000 come un “partenariato pubblico/privato” per concentrare l’assalto dell’industria dei vaccini Big Pharma ai paesi in via di sviluppo più poveri che sarebbero stati altrimenti risparmiati (4).

In India, Gates, Rockefeller e l’OMS, insieme con i loro partner di Big Pharma hanno convinto il governo indiano a spendere circa 8 miliardi di dollari dei loro scarsi fondi, insieme a una piccola quantità di denaro donata dalla GAVI, per vaccinare i bambini indiani.

Il risultato?

In un articolo apparso nel 2012 sulla rivista indiana Journal of Medical Ethics ha concluso, “Nel 2011, ci sono stati 47.500 nuovi nuovi casi di NPAFP. Clinicamente indistinguibile da una paralisi da polio, ma due volte più letale, l’incidenza di NPAFP risulta direttamente proporzionale alle dosi somministrate di vaccino orale antipolio. Anche se questi dati sono stati raccolti all’interno del sistema di sorveglianza della polio, il dato non è stato indagato ulteriormente. “Invece, Gates e Società hanno proclamato l’India libera dalla polio (5).

Hanno ignorato il fatto che i loro vaccini “antipolio” uccidevano e paralizzavano 48.000 bambini indiani perché la definizione dell’OMS di poliomielite glielo ha permesso. L’acronimo NPAFP significa, infatti, paralisi flaccida acuta non-polio. Il complesso medico-industriale è maestro nella creazione di nomi.

Chiamandola non-polio, hanno potuto asserire che la polio era stata debellata in India. Ma i loro vaccini stanno uccidendo e paralizzando decine di migliaia di bambini. Quindi, secondo la definizione semantica dell’OMS, i vaccini della GAVI non hanno causato un solo caso di “polio”. Hanno però causato 48.000 casi di qualcosa di molto più grave e letale, la paralisi flaccida acuta; una patologia che l’OMS ammette essere clinicamente indistinguibile dalla polio e che si manifesta in modo direttamente proporzionale alle dosi di vaccino antipolio ricevute.

Un fenomeno simile è avvenuto nello stesso momento nel vicino Pakistan. Nel 2011 il Pakistan Tribune ha riferito: “Un’inchiesta del governo ha scoperto che i vaccini antipolio per bambini finanziati dall’Alleanza Mondiale per la Vaccinazione e Immunizzazione stanno causando morti e disabilità in Pakistan così come nei paesi vicini. I due funzionari della sede centrale (Ginevra) del GAVI, Jeffrey Rowland e Dan Thomas, sono stati contattati via e-mail ma non hanno risposto. Il GAVI ha speso un mero 7,8% del costo totale della vaccinazione di massa in Pakistan (circa 26 miliardi di dollari). Il Pakistan Tribune ha inoltre riferito “il Pakistan spenderà circa 24.2 miliardi (la valuta non è indicata nell’articolo originale) delle proprie risorse per l’acquisto di vaccini nuovi e sottoutilizzati ad un costo molto più alto rispetto a vaccini equivalenti”. In Pakistan il programma anti-polio Gates-Rockefeller-OMS si stima abbia ucciso circa 10.000
persone mentre decine di migliaia sono rimaste paralizzate (6).

Ora l’attenzione si è spostata in un’altra zona di guerra degli Stati Uniti d’America, la Siria.

Polio in Siria?

Per due decenni la Siria è stata libera dalla polio. Ora, a partire 2013, sulla scia dei loro sforzi criminali in Pakistan e India, l’OMS ha dichiarato la presenz
a di focolai di polio in Siria e ha accusato il presidente Assad di rifiutare squadre di medici per somministrare i vaccini – quelli precedenti in Pakistan sono risultati legati ad agenti della CIA (7).

La diffusione della “polio” nella Siria devastata dalla guerra, dove la CIA, il Pentagono e le loro risorse strategiche come ISIS e l’opposizione finanziata dalla CIA hanno distrutto case e costretto milioni di persone ad entrare nello status di rifugiati, è causata dal vaccino, come in India e in Pakistan. La polio che si sta diffondendo in Siria è “polio vaccino-derivata,” in particolare, lo stesso ceppo di ” paralisi flaccida acuta non-polio” di India e Pakistan che si è dimostrata correlata con la campagna di vaccinazioni di massa di vaccino orale Sabin della GAVI. La composizione del vaccino anti-polio sviluppato dall’ex ricercatore della Rockefeller University, Sabin, contiene un virus attenuato o virus della polio attiva con coadiuvanti sconosciuti o acceleratori (della risposta immunitaria) che le case farmaceutiche preferiscono non rivelare (8).

Kindah al-Shammat, ministro siriano degli Affari sociali, ha detto che, “Il virus proviene dal Pakistan ed è stato portato in Siria da jihadisti che vengono dal Pakistan” (9).

(Vaccino) OMS Rockefeller (anti)tetano e aborti

Se questo vi suona inverosimile date un’occhiata da vicino a una recente caso esposto da un gruppo di medici kenioti circa un vaccino sviluppato dall’OMS in collaborazione con le fondazioni Rockefeller e Gates. L’Associazione Medici Cattolici del Kenia ha scoperto un antigene che causa aborti in un vaccino contro il tetano, che viene somministrato a 2,3 milioni di ragazze e donne da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’UNICEF. Dal 1972 la Fondazione Rockefeller ha lavorato in segreto con l’OMS e diverse aziende farmaceutiche per finanziare un programma dell’OMS in “salute riproduttiva”. Li hanno sviluppato un innovativo vaccino contro il tetano.

Nei primi anni del 1990, secondo un rapporto dell’Istituto Mondiale dei Vaccini (Global Vaccine Institute), l’OMS ha supervisionato massicce campagne di vaccinazione contro il tetano in Nicaragua, Messico e Filippine. Comite Pro Vida de Mexico, un’organizzazione laico-cattolico cristiana, si è insospettita dei motivi dietro il programma dell’OMS. Quando hanno testato numerose fiale del vaccino, così come recentemente in Kenya, hanno trovato che contenevano gonadotropina (Human Chorion Gonadotropin, HCG). Essi hanno trovato molto curiosa la presenza di ormoni riproduttivi in un vaccino progettato per proteggere le persone contro il tetano derivante da infezioni di ferite con chiodi arrugginiti. Il tetano è piuttosto raro, quindi perché una campagna di vaccinazione di massa e solo per donne in età fertile?

L’HCG è un ormone naturale necessario per mantenere una gravidanza. Tuttavia, quando è combinato con un vettore tossoide tetanico, stimola la formazione di anticorpi contro l’HCG, rendendo una donna incapace di mantenere una gravidanza: una forma di aborto nascosto.

Il modello è chiaro. L’agenda globale di Rockefeller, Gates, Clinton, Bush e i loro ricchissimi amici senza amore è razzista. Richiede l’eliminazione delle popolazioni non-bianche, il genocidio. I loro strumenti di scelta includono guerre ovunque: dall’Afghanistan al Pakistan in Libia alla Siria in Ucraina. Comprende campagne di vaccinazioni di massa nei paesi in guerra e l’uso della CIA e del Mossad nel creare falsi terroristi islamici “jihadisti” per uccidere e creare il pretesto per la “guerra al terrore” di Washington. Il loro unico problema che sta ritardando i loro piani è che queste strategie stanno fallendo. Questa è una cattiva notizia per gli oligarchi paranoici, una buona notizia per i resti sani della razza umana, gli esseri umani.

F. William Engdahl è consulente strategico di rischio e docente, laureato in politica alla Princeton University ed è autore di best-seller sul petrolio e geopolitica, in esclusiva per la rivista online “Nuovo Outlook orientale”.

Fonte: http://journal-neo.org

Link: http://journal-neo.org/2015/04/06/polio-or-something-more-sinister/

6.04.2015

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura CACHORRO QUENTE

Referenze:

1 http://journal-neo.org/2015/04/06/polio-or-something-more-sinister/%20http://www.medicinenet.com/script/main/art.asp?articlekey=3968

2 http://en.wikipedia.org/wiki/Albert_Sabin

3 https://en.wikipedia.org/wiki/World_Health_Organization#Partnerships

4 http://journal-neo.org/2015/04/06/polio-or-something-more-sinister/%20http://www.gavi.org/funding/financial-reports/

5 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22591873

6 http://tribune.com.pk/story/293191/vaccine-nation-globally-supported-company-is-funding-fatal-polio-shots

7 http://abcnews.go.com/health/syria-sees-signs-polio-resurgence/story?id=20637029

8 http://www.occupycorporatism.com/home/the-shocking-truth-about-syrian-polio-resurgence-regime-change/

9 http://www.occupycorporatism.com/home/the-shocking-truth-about-syrian-polio-resurgence-regime-change/

Pubblicato da Davide

  • albsorio

    http://www.dascanio-gym.com/Cloruro_di_magnesio.htm

    Per la polio ed altro leggete il link, metodi galenici dove big pharma guadagna poco…
  • mincuo

    Questo è uno dei più grandi disinformatori e spargitori di cacche di cavallo story. A un livello leggermente migliore e mescolando vero a falso. Tanto nessuno capisce niente o è nemmeno in grado di controllare le fonti. Comunque lo scopo è sempre il solito.

  • mincuo
    Specifico meglio. Questo articolo ha ad esempio molte parti vere, nella sostanza, ma anche enfatizzate. Però anche molte parti mancanti, e non è possibile che uno che abbia approfondito queste cose possa non saperle.

  • mincuo

    Dico ancora meglio: questo articolo è abbastanza corretto. Però se uno ha studiato un po’ la faccenda (e lui l’ha studiata evidentemente) come fa a non essersi imbattuto su programmi, sperimentazioni ecc.. ad esempio della Cina, solo per dirne una, che sono stati una cosa enorme?
    E’ giusto tirare fuori le Big Pharma, Gates, l’OMS ecc…e a me fa piacere personalmente che uno ne parli.
    Ma è giusto anche dare un’informazione più completa, se no lo scopo è sempre quello politico-propagandistico. 

  • albsorio

    @ mincuo, se voui integrare le informazioni contenute nell’ articolo con fatti successi in altri Paesi ben vengano i tuoi link o informazioni.

  • RenatoT

    … basta avere come parenti (acquisiti) 20-30 nipoti, dei quali 3 con autismo.. e avere 5 figli, uno dei quali (l’ultimo di 4 anni), vaccini, pediatri e medicine non li ha mai visti.. e non ha mai visto neppure tutta la porcheria che vendono nelle pubbilcitá a base di zuccheri, farine e latticini…. e ti rendi conto che è ancora peggio di quello che racconta l’articolo. 

    Il problema non è il vaccino polio… ma è il tutto.
  • giannis

    Per non parlare che probabilmente nel Congo in Africa nel 1958 hanno usato reni
    di scimmie per fare i vaccini antipolio , la scimmia ha un suo virus che a lei
    non gli fa niente ma inniettato agli esseri umani ha fatto nascere  l HIV

  • Mattanza

    Sei informatissimo vedo, sicuramente è andata così, oppure lo han portato gli alieni…

  • Mattanza

    Ossia? potresti essere più specifico? Avrai immagino dei dati empirici che sanciscano inequivocabilmente la superiore condizione del tuo ultimo di 4 rispetto agli altri, o è una impressione tua più o meno affidabile….sinceramente mi sembra difficile (ma non lo escludo) che tu veda tanta differenza, come se gli uomini ben nutriti (ricchi) del 1800 (niente mulini farina 00 ecc), fossero dei superman, in Peru negli ultimi 20 anni stanno mangiando di più (e di tutto porcherie a gogo) e la altezza media si aumenta, le deficienze da denutrizione diminuiscono e ci danno di soya trans.