Home / Attualità / La filantropia di Bill Gates: 30.000 bambine indiane usate come cavie per la sperimentazione del vaccino antitumorale
gardasil vaccine and box new1

La filantropia di Bill Gates: 30.000 bambine indiane usate come cavie per la sperimentazione del vaccino antitumorale

DI L.J. DEVON

naturalnews.com

La Fondazione Bill and Melinda Gates è apprezzata in tutto il mondo per la sua filantropia, ma la maggior parte delle loro opere di bene non sono altro che esperimenti vaccinali senza consenso condotti sui poveri. Dietro il pretesto di fornire assistenza sanitaria ai paesi del terzo mondo, la Fondazione Gates in realtà costringe decine di migliaia di bambini a sperimentare diversi vaccini per le aziende farmaceutiche.

L’enorme ricchezza di Bill Gates proveniente dal settore informatico viene ridistribuita alla ricerca farmaceutica, mentre le multinazionali Merck e GlaxoSmithKline, in violazione dei diritti umani, sperimentano nuovi vaccini su diverse migliaia di vittime inconsapevoli.
La campagna di propaganda è a pieno regime in India dove le popolazioni locali vengono istruite a ricevere le loro iniezioni di “benessere”. I problemi di salute che ne derivano sono sati rilevanti e devastanti, sollevando interrogativi sugli oscuri motivi che si celano dietro alla Fondazione Gates e al suo straordinario sostegno alle vaccinazioni.

Grave peggioramento della salute delle ragazzine in seguito alla campagna vaccinale dei Gates

Nel 2009, i bambini tribali del distretto di Khammam nello stato dell’Andhra Pradesh furono radunati insieme e fu loro detto che avrebbero ricevuto iniezioni terapeutiche. La fondazione Gates avrebbe la possibilità di dare a queste tribù accesso all’acqua pulita, servizi sanitari, cibo e condizioni di vita migliori, invece spingono per i vaccini anti-HPV chiamandoli iniezioni di “benessere”. Quello ricevuto da queste ragazzine era un vaccino anti-HPV prodotto dalla Merck e somministrato dal ministero della salute nazionale. Alle bambine, di età compresa fra 9 e 15, fu ordinato di prepararsi a ricevere tre dosi di vaccino. Con il passare dei mesi, la salute delle 16.000 bambine peggiorò. Cinque morirono poco dopo.

Nel distretto di Vadodara, Gujarat, altre 14.000 bambine tribali furono sottoposte alla sperimentazione. Questa volta la  Gates Foundation portò avanti la sua azione umanitaria somministrando il vaccino anti-HPV chiamto Cervarix, prodotto dalla Glaxo SmithKline.

Senza alcun consenso informato, la Fondazione Gates obbligò la popolazione tribale convincendola che le iniezioni fossero salutari e necessarie. Tuttavia, quando materiale virale, metalli pesanti ed altri conservanti di provenienza eterologa vengono iniettati in giovani donne in via di sviluppo, sono inevitabili drastici cambiamenti nei loro corpi. A migliaia di ragazzine inconsapevoli di essere reclutate per test vaccinali furono iniettati vaccini sperimentali, con la pretesa di prevenire il cancro cervicale.

Invece di vedere un miglioramento della loro salute, queste tribù riportarono numerose e strane reazioni avverse durante i giorni, le settimane e i mesi seguenti. Le ragazzine in India persero peso, appetito e forza. Il sedicenne Aman Dhawan non immaginava neppure di essersi iscritto ad una sperimentazione vaccinale. Subito dopo cominciò a perdere peso ed energia, finché la vita gli fu succhiata via. Lo stesso problema di verificò tra le ragazze in Colombia, dove lo stesso vaccino era stato distribuito alle ragazzine.

Gli attivisti delle ONG denunciano l’uso delle bambine come cavie per gli esperimenti vaccinali

Quando i giornalisti e attivisti in campo sanitario si recarono nell’Andhra Pradesh, incontrarono oltre 100 ragazzine che soffrivano di crisi epilettiche, gravi disturbi dell’umore e attacchi di emicrania. Le tossine che erano state inoculate loro deliberatamente causarono ulteriori problemi di salute come pubertà precoce, forti emorragie e crampi mestruali – problemi che le tribù non avevano mai sperimentato prima in forma così grave e diffusa.

Questa pressione ha origine dalla ONG chiamata PATH (Program for Appropriate Technology in Health), un gruppo coordinato con la Fondazione Bill&Melinda Gates per testare i vaccini per il tumore cervicale su migliaia di bambine in India e in Africa. La Fondazione collabora anche con la ONG per studiare gli effetti del Rotavirus e dei vaccini anti-pneumococco in Africa e Asia.

Gli informatori di Sama, un’altra ONG, sono stati testimoni dell’orrore e hanno denunciato cosa succedeva realmente, rivelando come le ragazze fossero usate come cavie per i test vaccinali e tutto ciò con il pretesto di ricevere cure mediche. Sama ha riportato che i somministratori dei vaccini non richiedevano alcun consenso informato; le autorità prendevano però le impronte digitali delle persone trattandole, di fatto, come oggetti anziché come esseri umani intelligenti dotati di umani diritti.

Quando ci sono miliardi di dollari dietro a una missione, le autorità si adeguano allegramente e fanno ciò che viene loro detto di fare. Testare sostanze chimiche e virus direttamente su soggetti umani è facile nei paesi del terzo mondo dove la vita umana a quanto pare è sacrificabile.

 

L.J. DEVON

Fonte: www.naturalnews.com

Link: http://www.naturalnews.com/055513_Gates_Foundation_vaccine_experiments_human_guinea_pigs.html#ixzz4MJsOXcmV

3.10.2016

 

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di EMANUELA LORENZI

Pubblicato da Davide

  • RenatoT

    ho voglia di vomitare… 🙁

  • Gian Matteo Rizzo

    La scoperta dell’acqua calda. È da sempre che si sperimentano farmaci o si smaltiscono vecchi farmaci su popolazioni : (terremotati, indigenti, povere, rifuggiate, insomma basta che non siamo noi) è regola non scritta , si allentano i controlli se vi interessa saperne di più : “Big pharma. Come l’industria farmaceutica controlla la nostra salute
    Autore
    Law Jacky”

    • Siber Massai

      ok visto che tu sai già tutto è inutile parlarne.

  • gianni

    ed e’ anche per queste cose che spero nella terza guerra mondiale nucleare , cosi’ ce ne andiamo tutti sotto terra e la smettiamo di fare cagate….non funzioniamo piu’ come razza umana , ci vuole un reset

    • PoteriForti

      Ad ogni guerra le élite hanno sempre aggiunto potere sull’umanità, sono lo che voglio una nuova distruzione mondiale, sono loro che hanno la mente satanica e con tutto il loro potere mantengono le popolazioni in povertà, ignoranza e miseria.

      • gianni

        pero’ poi le persone comuni per un lauto stipendio eseguono i loro ordini

        • PoteriForti

          Certo, giornslisti, politici, economisti, sedicenti scienziati…
          Le persone comuni sono sfruttare derubate e in molti paesi massacrate.

  • Roberto Giuffrè

    Non vorrei pensarlo, ma credo che stiano sperimentando sterilizzazioni di massa e/o genocidio per rallentare la crescita demografica.
    Vaccini per evitare problemi all’apparato genitale e riproduttivo, che invece i problemi li creano…

    • gianni

      Ma la sterilizzazione delle ragazzine in India tramite vaccinazione e’ ufficiale

      • Roberto Giuffrè

        Quindi ormai siamo agli esseri umani come animali?

        • Apollonio

          infatti deve andare lei in India per un’ opera di sensibilizzazione della società a non fare figli come animali…da vaccinazione.

          • Roberto Giuffrè

            A me personaggi come Robert Sapolsky o Gabor Matè (tra i migliori neuroscienziati al mondo) hanno spiegato che se dai alle persone condizioni di vita umane con uguaglianza, igiene, dignità, smettono di fare tanti figli. Perché gli garantisci che quegli 1-2 che avrebbero, sopravviverebbero.

          • Apollonio

            non occorre scomodare Sommi Neuro scienziati per quelle ” geniali Intuizioni ” bastava Gandhi, a quanto pare non c’è riuscito neppure lui..!
            ed allora il problema come si risolve ?

          • Roberto Giuffrè

            Io nel mio piccolo lavoro con la mia gente per insegnare le Teorie Monetarie Moderne.
            E le storture del capitalismo mercatista e del neoliberismo che sfocerà in genocidio come profetizza l’economista egiziano Samir Amin.
            Tra i miei collaboratori c’è anche chi aiuta in orfanotrofi siberiani. Ed io gli gestisco server e siti divulgativi, per bambini nelle stesse condizioni degli indiani.

            Lei cosa fa invece, oltre ad attaccare gli altri nei forum?

          • Apollonio

            Guardi in realtà attacco le Falsità e cerco di scoprire La Verità..!
            non è detto che poi riesca..!

          • PoteriForti

            Apollonio, hai beccato quello sbagliato.. :-)))

          • Apollonio

            Ahahah..! BANNATE…quel Giuffrè, allora: studente in neuroscienze, esperto in nutrizione ed in antropologia, economista, monetarista, esperto e gestore informatico , biologo .. vede fa troppe cose e non si acccorge delle castronerie contradditorie che scrive :
            ……. ecco lei va d’ accordo con l’ Egiziano e poi si professa un Teorico della MMT che è Turbo Liberismo economico, stampante libera a iosa….! lei è pericoloso si faccia curare…!

            …” E le storture del capitalismo mercatista e del neoliberismo che sfocerà in genocidio come profetizza l’economista egiziano Samir Amin. “….

          • Roberto Giuffrè

            Perché è strano avere passione per la cultura e studiare molte cose?
            Sir Ken Robinson uno dei migliori esperti di educazione e pedagogia al mondo dice che bisogna essere generalisti. Studiare e sapere molte cose in molteplici settori.
            Perché la scuola moderna ideata nel periodo illuminista serve per creare individui specializzati che sanno fare bene una sola cosa, ingranaggi produttivi (ed oggi coi robot ormai inutili) del sistema industriale.

            La mia ex compagna era laureata in farmacologia e stava prendendo la seconda laurea in scienze della nutrizione e mi ha insegnato un sacco di cose sull’alimentazione, praticamente ad ogni esame mi faceva il riassunto della materia che dava ed ero affascinato da questo. Al supermercato mi diceva sempre “il 90% di quello che c’è su questi scaffali non dovrebbe essere neppure considerato come cibo”.

            Io programmo computer, rimappo centraline elettroniche di moto e auto da corsa, cucino bene, aggiusto tutto in casa, invento oggetti elettronici per le moto, ho stazione di saldatura ad aria calda, oscilloscopi e un sacco di attrezzi.
            Aggiusto da solo i miei veicoli e i miei elettrodomestici quando si guastano.

            Ho varie microattività economiche che alla fine mi danno uno stipendio completo lavorando poche ore a settimana.

            Sono stato cofondatore del Linux User Group della mia città.

            E nel tempo libero ho seguito un gruppo di sostenitori delle MMT.

            E da poco studio scienze psicologiche ad indirizzo neuroscienze cognitive e mi piacerebbe laurearmi in questo settore.

            In giro c’è un sacco di minchioni ignoranti ed incapaci che quando vedono le cose che invento e brevetto in campo elettronico e le altre cose che so fare, l’unica cosa che sanno dirmi è che sono un saccente presuntuoso.

        • RenatoT

          certo. Gli esseri umani sono trattati come animali da allevamento intensivo. Vengono alimentati a cereali, come le spigole, le orate e gli animali da macello. Si ammalano giá nell’utero per finire la vita fra dottori e ricoveri, in uno stato di intossicazione cronica da medicine e cibo spazzatura che ben conosciamo.

          La produzione di malati e il trattamento è il businnes n.1 oggi nel pianeta. Infatti la maggior parte della popolazione fa un uso sconsiderato di medicine e interventi sanitari e chiaramente sta sempre peggio.
          Tutto questo è percepito come normale.
          Voglio vedere fino a quando riusciranno a farlo indisturbati…

          • Quantum

            Se non fosse per lo stato di guerra in cui gli USA tengono mezzo mondo per depredarli di risorse.
            Continuano a dire che il tenore di vita degli americani non si mette in discussione… Ma l’americano è messo economicamente sempre peggio, oltre che di salute…
            I soldi drenati alla popolazione sono tutti lì nelle speculazioni finanziarie.

    • Apollonio

      Signor Giuffrè perché non va lei in India a sensibilizzare i media ed il popolo contro il genocidio ?
      farlo qui su un sito occidentale ha poco senso non abbiamo un problema demografico o di genocidio.

      • Roberto Giuffrè

        Faccio già molte altre attività nel campo della MMT e del sensibilizzare su problemi monetari e macro-economici.

        • Apollonio

          Ah.. ho capito ..! Roberto Giuffrè è ultraliberista amico di Barnard… Mosler ..Giannino,infatti il suo avatar sembra Giannino ..quello dei Titoli accademici un po’ Farlocchi..!
          la scuola di Chicago di Friedman per intenderci

          • Roberto Giuffrè

            Non conosco Giannino e non lo seguo. Ho avuto modo di studiare molta macroeconomia partendo da Hjalmar Schacht il ministo di economia di Hitler, che creando denaro dal nulla ci stava conquistando l’Europa.
            Ah lo spiega lui stesso nel libro “The magic of money” che creava denaro dal nulla in due forme, metà marchi e metà titoli scambiabili tra aziende. Aveva doppia valuta in circolazione senza dare nell’occhio e senza ripetere lo sbaglio di Weimar. lei lo ha mai letto quel libro, è liberamente disponibile su Internet.

            E nel 2012 ero ai convegni di Rimini sulla MMT organizzati da Barnard.
            Io seguo chi era ai convegni i professori della UKCM e il prof. Alain Parguez.

            Lei ne sa abbastanza da giudicare così per sentito dire, immagino…

          • Apollonio

            immagina male …! e lasci stare Schacht ..!

            Roberto Giuffrè lei è già confuso di suo..

            La MMT è quella teoria economica che giustifica la creazione della Moneta dal Nulla e aumento indiscriminato della spesa pubblica , Schacht non creava moneta dal nulla…!
            chi crea moneta dal nulla è la Fed e in parte la BCE .

            pertanto continui a studiare l’idea proposta dai maggiori ideologi della corrente monetaria americana denominata Modern Monetary Theory, il cui esponente principale è James K.Galbraith, docente di Public Policy all’università del Texas e consigliere di Barack Obama .

          • Roberto Giuffrè

            Oh madonna un altro ignorante che sa tutto, giudicando persone e bazzicando per siti…

            Prima moneta FIAT 1000 anni prima di Cristo, ilGran Khan faceva tessere foglie di fico, erano le prime banconote create dal nulla.

            Impero Romano, il sesterzio interamente in nighel con tracce d’oro, virtualmente creato dal nulla.

            Aumento spesa pubblica?

            Lei sa tutto…

            Addio.

          • Apollonio

            Mah ..! quello che sa tutto, è lei ..!
            è un’ esperto genetista, immunologo, naturista, ora sappiamo anche Economista Monetarista.
            Lei sapiente Signor R. Giuffrè fa parte di quella banda dell’ MMT insieme a Paolo Barnard e l’ industriale USA Mosler, i quali ora si azzuffano ed insultano a vicenda e prima andavano predicando per proselitismo all’ MMT, proprio con inizio dal forum di Rimini, lei evidentemente ci crede.. affari suoi…!
            però non venga qui a confondere le teorie economiche di Schacht con voi del MMT.
            E poi continua ancora con comparazioni risibili …
            allora la informo che prima di Cristo non si era in regime di Gold Standard come ai tempi di Schact..!
            se non se ne è ancora accorto lei spara delle Corbellerie risibili via web..!

          • Roberto Giuffrè

            Leggo, studio. Mi voglio laureare in neuroscienze cognitive.
            Lei non fa che scrivere “Galbraith l’amico di Obama”, “Barnard quello che ha litigato con Mosler”, e il gold standard senza avere capito che quando si è potuto nella storia ci si è svincolati da quello sia ufficialmente che di nascosto (vedi Sesterzio annacquato).

            E si anche se Shacht stava sotto gold standard ha stampato moneta fiat, come ho scritto, il marco era sostituito sotto banco da titoli per le aziende.
            Coperti da cosa? Evidentemente da quello che chi controllava la moneta si sarebbe diviso dalla predazione delle nazioni conquistate dal Reich. Il denaro creato dal nulla serviva per muovere la gente, fargli fare cose che altrimenti non avrebbero mai fatto, ossia costruire ponti, strade, armamenti, arruolarsi per combattere e tutto quanto serviva ad un sogno imperialista.

            Lei non ha pareri scientifici né nozioni da insegnare. Perché da valutazioni da uomo della strada.
            Non conosce la MMT e le teorie dei cartalisti. Neppure probabilmente quello che c’è dietro alla carità pelosa di personaggi come Gates.

            Non ha senso parlare con chi non ha argomenti e scrive per sentito dire, critiche senza uno straccio di spiegazione logica e con nozioni certe.

            Per cui si, “lei sa tutto”, era una metafora, per dire ecco un altro ignorante che pretende di zittirti con nozioni di “sistema o regime” senza un minimo approfondimento.

            Gates sta sterilizzando? Sta facendo porcate per conto dell’industria USA della malattia?
            Erano domande le mie a cui avrei preferito approfondimenti in un dibattito, invece che il nevrotico di turno che attacca senza conoscenze…

          • Apollonio

            Guardi quello che pensa lei può interessare a PoteriForti o a qualche altro Confuso come lei ..!

            a me interessa far sapere che :
            lei è un seguace della MMT di James K.Galbraith, propugnatore della stampa sul nulla a gò gò. liberismo all’ ennesima potenza.

            H. Shacht era un Economista Nazionalsocialista, ideò un ingegnosissimo sistema per trasformare gli acquisti di materie prime da altri paesi produttori e funzionava come un BARATTO evitando così il peso dell’intermediazione finanziaria e fuoriuscite di capitali.
            Finanziò lo sviluppo attraverso TITOLI STATALI ad uso interno chiamati MEFO.
            Quindi associare con congetture sue Titoli emessi dallo Stato e forme di Baratto al Nulla…!
            o ancor peggio al Liberismo economico della MMT significa essere uno studente di neuroscienze TUTTOLOGO..
            I suoi lenzuoli piene di sicumere e fuori luogo non interessano..!
            i lettori giudicheranno.
            Acmen

          • Quantum

            MMhh a me pare che la MMT presa a riferimento da Barnard sia quella di Warren Mosler, la Mosler Economics, e questo nonostante i suoi attriti con Mosler, Barnard riconosce i meriti di quell’economia.
            E poi le MMT (o Teorie Monetarie Moderne) non sono solo quella di Galbraith, ma ci sono anche le scuole cartaliste, e altre scuole post-keynesiane che insieme fanno le Teorie (al plurale).

            Poi coi MEFO mi pare che lei stia dando ragione a Giuffrè che ha scritto: “Aveva doppia valuta in circolazione senza dare nell’occhio e senza ripetere lo sbaglio di Weimar.” E cosa è quella doppia valuta ad uso interno se non i famosi MEFO? I titoli di stato ad uso interno erano ad uso delle aziende non della popolazione.

            Io ricordo che Weimar stampava per ripagare debiti di guerra quella del 15-18 e gli inglesi rivendevano allo scoperto quei Marchi-cartastraccia e questo causò iperinflazione.
            Ma Shacht fu furbo proprio perché barattava con l’estero, e stampava Marchi per il solo mercato interno. I tuoi cittadini li obblighi ad accettare denaro creato dal nulla con la tassazione e la vessazione, ma gli stati e gli industriali esteri no.

            Esattamente come insegna Mosler ai convegni dove chiede ai partecipanti se vogliono lavorare per lui in cambio di biglietti da visita suoi, e tutti rispondono di no. Ma lui poi dice, “e se metto alla porta gente armata che lavora per me e vi fa uscire solo a fronte della consegna di questi biglietti?” E allora il pubblico dice si. “Bene”, dice Mosler, “le persone armate fuori dall’aula sono l’equivalente del sistema fiscale con i suoi uffici tipo Ministero delle Entrate ed Equitalia.”

            Fare accettare moneta fiat ai tuoi cittadini è semplice con la tassazione e vessazione. All’estero no. Sarebbero questi i limiti della MMT. Ma se i cittadini li fai produrre contropartita in risorse e manufatti, allora si che la MMT torna ad essere utile.

          • Apollonio

            Ho risposto nel dettaglio sotto, ma riassumo MMT deriva dalla teoria Cartalista, ma sia i Keynesiani i Cartalisti come quelli di Vienna si dissociano e la giudicano dannosa.
            La sua osservazione sul MEFO di Schlacht è sbagliata perché erano Titoli di credito Statali non sulla moneta, erano scambiabili e trattabili solo sul mercato interno, erano specie di titoli azionari Statali
            non era moneta.

          • Roberto Giuffrè

            Mi scusi, ma qual’è la differenza tra cedole di credito (i famosi titoli di credito di uno stato) e banconote con la dicitura “pagabili a vista”?
            Se non delle promesse di pagamento, non necessariamente onorabili?
            Chi vieta a uno Stato di emetterne quante ne vuole finché non viene scoperto che non ha copertura?
            Con Bretton Woods si è decretato che non c’è più bisogno di copertura aurea.
            Ma se non c’è copertura aurea qualsiasi Stato possiede beni culturali, demaniali, risorse naturali ed una marea di altre ricchezze ivi compresi i beni finanziari e immobili dei propri cittadini che gli pemetterebbero di creare valuta in valore uguale alla somma di quei beni, e quindi essere in grado di onorare il debito… Ma questi casi si sono presentati solo per debiti di guerra, o debiti contratti col FMI dove uno stato viene strozzato per poi depredarlo di risorse naturali come avviene coi paesi del terzo mondo… (vedi: J. Perkins – Confessioni di un sicario dell’economia).

          • Apollonio

            lei è perso..! Giuffrè
            non si rende nemmeno conto delle stupidaggini che scrive o non conosce il significato delle parole, scrive tutto ed il contrario di tutto,
            quando non sono palle di sua credenza.

          • Roberto Giuffrè

            Si faccia una cultura ignorante!

            http://www.econopoly.ilsole24ore.com/2016/02/15/lipotesi-moneta-fiscale-in-italia-il-miglior-precedente-e-tedesco/

            “La Germania iniziò a stampare una moneta libera dal debito e dagli interessi ed è questo che spiega la sua travolgente ascesa dalla depressione alla condizione di potenza mondiale in soli 5 anni. La Germania finanziò il proprio governo e tutte le operazioni belliche senza aver bisogno di oro né debito e fu necessaria l’unione di tutto il mondo capitalistico e comunista per distruggere il potere della Germania sull’Europa e riportare l’Europa sotto il tallone dei banchieri.”

          • Roberto Giuffrè

            Galbraith non è liberista, il padre fu definito bolshevico nel suo periodo.
            Gli economisti della MMT sono tecnici e parlano di un sistema economico, uno strumento. Che poi un cattivo governo lo possa usare male per continuare il neoliberismo, o bene con un sistema sociale più equo, dipende dalla politica.
            Non si può associare lo strumento alla politica che ne può fare usi differenti. Il coltello ci puoi cucinare cose buone o uccidere qualcuno. E lo stesso per la MMT.

          • Apollonio

            Anche il Padre di Walter Veltroni era Fascista mentre ora il figlio è un Comunista che nesso c’è ? ma che comparazioni bislacche..!

            Galbraith si potrà definire quello che vuole dx. o sx. ma la MMT è un sistema ultraliberista perché la Stamperia libera e sul Nulla è deleteria per le classi sociali più deboli ..ma forse lei non ne capisce nemmeno il motivo tecnico..!
            ripeto lei legge troppo ed in troppe discipline quindi fa confusione e non comprende…!

          • Roberto Giuffrè

            E come farebbe ad essere deleteria?
            Se lo Stato fa da datore di lavoro di ultima istanza tiene la popolazione occupata che non disimpara i mestieri. Ed ha soldi in tasca per alimentare la domanda aggregata, cioè se spende fa lavorare le PMI dei posti dove vive. E muove le economie locali.

            Oggi sta fallendo tutto perché c’è deflazione ossia non c’è denaro circolante a sufficienza. È stato tolto artificialmente prima con lo scambio Lira/Euro sfavorevole, poi con l’inflazione, e infine coi trattati MES e Fiscal Compact e questa cazzata del pareggio di bilancio.

            Pure un bambino capirebbe che se lo Stato ti immette 100 nelle tasche dei cittadini, se poi deve pareggiare deve togliere 100 per pareggiare e quindi i cittadini restano a 0.

            Non sono io che sono confuso. È lei che è stato indottrinato malamente.
            Tra l’altro mi risponde su Shacht confermando coi MEFO e i titoli statali ad uso interno, quello che ho scritto io.

            Su Galbraith padre e figlio il nesso è che non ho capito di chi dei due lei stesse parlando.
            Tra l’altro nessuno dei due è liberista o neoliberista. E i testi che hanno scritto lo provano, ma già basta la polemica contro gli stipendi esagerati dei dirigenti delle corporation che già fece il padre.
            E non ci sono legami tra Galbraith sia padre che figlio e Friedman.

          • Primadellesabbie

            W, Veltroni comunista? Questa poi!
            (va bene, adesso leggo e non interrompo più).

          • Francisnocab2

            Schacht?
            Fece il più grande esperimento di adozione di un programma finanziario, che oggi definiremmo “MMT”, della storia.

          • Apollonio

            La MMT non è mai stata applicata nella storia perché è una” cagata pazzesca ” c’è qualcosa di simile ed è quello che ha praticato
            la Fed ma dovuto ad eventi eccezionali e solo per un strettissimo tempo, crisi 2008 mutui Subprime e Lehman Brother ed è stato possibile perché dall’ ultimo quarto di secolo siamo in regime di Moneta Flat al tempo del Terzo Reich e di Shlact vigeva un regime di Gold Standard .

            Quindi Signor Francis lei può pensare che : “…se mia nonna avesse le ruote, sarebbe una carriola ..” ma purtroppo per lei non è così.
            Lo ho spiegato tecnicamente più sopra.

          • Roberto Giuffrè

            Non è vero che non è mai stata applicata e neppure che è una cagata. Anzi non è mai stata smentita scientificamente.

            Il Giappone secondo lei dove ha preso i soldi per la ricostruzione post-Fukushima? Dai Quantitative Easing, quindi applicando la MMT.

            Il primo applicatore della MMT era proprio il Gran Kahn che dalle cortigiane faceva tessere foglie di fico, ci apponeva il suo sigillo creando moneta dal nulla, e andando a comprare al mercato armi, e pagando i servigi dei soldati. Sono nate le prime banconote.

            E gli inglesi l’hanno applicata alla grande nel 1860 in Ghana. Quando videro che cresceva caffè e cotone ma non avevano nessuno che lavorasse per loro.
            Hanno tassato i ghanesi in sterline, la tassa sulla capanna come la nostra IMU e gli abitanti venivano incarcerati se non pagavano, ma le sterline era create e pagate solo dagli inglesi a fronte del lavoro nei campi di cotone e caffè.
            Assolutamente come dice la MMT, per dare valore ad una moneta fiat devi tassare in quella divisa per obbligare la gente a procurarsela.

            Di chi si fa portavoce lei per dire che sono cazzate? In quali siti internet e libri avrebbe letto queste cose?

            Krugman disse a Lietaer (ex dirigente della banca centrale belga) di tenersi lontano dallo spiegare il monetarismo, il sistema monetario, lo status quo non va toccato…

          • Primadellesabbie

            Non intendo cimentarmi con l’economia, anche se qualcosina ne mastico, sono venuto a sbirciare questa discussione e non posso fare a meno di osservare che lei, Roberto, ha portato due begli esempi, particolarmente convincenti….

          • Apollonio

            non capisco il tono del commento..!
            ma se serio, credo che sarebbe stato meglio non cimentarsi al di là di capirne di economia… bastava il buon senso.

          • Primadellesabbie

            Cosa non capisci? Prova a dire al Gran Kahn che non vuoi le sue foglie di fico…

          • Quantum

            Che vuol dire “bastava il buon senso”?
            In Italia abbiamo il compianto Nando Ioppolo, e poi Bagnai, Borghi e altri economisti meno in vista che ci spiegano all’incirca le stesse cose sul ritorno a moneta sovrana e il dover spendere a deficit per ricostruire uno stato sociale distrutto dalle richieste di austerità.
            Il buon senso a me sta dicendo da un sacco di tempo che ci stanno un sacco di cazzate nelle teorie ortodosse di austerità e paura dell’inflazione.
            Del pareggio di bilancio e del finto debito. Ma se lo Stato fosse sovrano e creasse il denaro il debito con chi lo avrebbe se è monopolista della moneta?
            E perché questa cazzata dello stato che deve agire come il buon padre di famiglia che deve risparmiare? Lo Stato non è come la famiglia, lui sopra non ha creditori come la banca che gli ha dato il mutuo dato che lo crea lui il denaro. A meno che non si è ridotto come l’Italia a chiedere in prestito Euro ai mercati finanziari. Soldi che crea una banca privata la BCE e che si possono chiedere solo a debito ai mercati finanziari.

            Danimarca ha problemi? Svezia ne ha? UK ne ha? E dell’Islanda che ha incarcerato i banchieri e sconfessato il debito fraudolento perché non ne parla nessuno?
            E l’Ungheria?
            Cosa hanno in comune queste nazioni? Hanno mantenuto la doppia correnza hanno le oro monete insieme all’Euro.
            Anzi l’Ungheria dopo il ritorno al Fiorino in un piano biennale ha ridotto la disoccupazione del 12%. Perché non ne parla nessuno nei media italiani?

          • Apollonio

            La sovranità Monetaria non centra con quello che denuncia lei .Bagnai… Borghi tanto per citarne qualcuno sono tutti economisti pro Sovranità Monetaria ma contro MMT
            Il tema monetario è complesso e su un termine ci può essere molto ambiguità, come si dice nel Dettaglio ci sta il Diavolo
            La sovranità Monetaria non vuole dire nulla perché sono le regole delle sua applicazione che ne determina la bontà o meno
            Svezia UK Norvegia Japan hanno la sovranità monetaria ma mica applicano la MMT.
            Ora sono stanco spiegherò in modo semplice perché la MMT è inapplicabile visto che non capite quanto riportato da Wiki
            Buonanotte

          • Roberto Giuffrè

            Ma cosa ha da spiegare, se ripete lezioncine lette su Wikipedia?
            L’Argentina dopo il crack iniziò ad applicare la MMT, ma non arrivò ai programmi di piena occupazione e lavoro garantito.
            Così come venne trovato “suicidato” il giovane economista più importante che stava seguendo il processo di affrancamento dal debito con gli USA.
            La MMT è applicabile quando un paese ha risorse umane attive e abili.
            Cioè quando può fornire una contropartita nel momento in cui l’estero torna con la cartastraccia creata dal nulla e vuole ricchezza tangibile.
            Lo Zimbabwue non può applicare la MMT ma l’Italia sì, perché ha ancora un substrato industriale e produttivo. Va solo riattivato rimettendo al lavoro la gente, e per rimetterla al lavoro devi avere valuta con cui pagarla, e per avere valuta o la chiedi in prestito come con l’Euro oppure torni a moneta sovrana e batti moneta. La Danimarca, la Svezia, l’Ungheria come hanno scritto, sono esempi di stati EU a moneta sovrana senza i problemi dell’Italia.

          • Apollonio

            Questa è l’ ultima volta che rispondo lei o ci è o ci fa anche se penso sia il primo caso .
            Ho portato wiiki per sintetizzare temi complessi e per le autorevoli tesi espresse cosa che non io.
            Le sue comparazioni o sono strampalate o sono false
            1° Svezia Danimarca e altre non applicano la MMT anche se hanno mantenuto la Sovranità sono all’ interno del Target 2 eurozona sono piccole nazioni in termini economici, Svezia e Norvegia sono ricche di materie prime.
            quindi lei spara il falso
            2° Le sue comparazioni sono tra epoche diverse ed addirittura cita millenni, orbene l’ economia di oggi è basata su società complesse di Miliardi di persone che interagiscono e sono inter dipendenti , solo ritornando a 70 anni fa non lo erano non parliamo dell’ epoca dei Romani dove le popolazione si contavano in milioni o migliaia, senza contare che i paragoni si fanno sempre con sistemi monetari e contesti simili.
            L’ argentina citata a parte che ha bidonato mezzo mondo ma con la MMT non ha risolto perché inflazione è scoppiata ed ha dovuto fare marcia indietro chiedendo aiuto al FMI ed è riuscita in quel periodo perché l’ Argentina ha un’ economia piccola pari a quella della provincia di Vicenza, però ricca di materie prime petrolio
            riuscendo a reggere in regime di autoarchia.
            come vede le sue comparazioni sono quantomeno strampalate.
            Applicando la MMT all’ Italia il risultato sarebbe inflazione galoppante e collasso economico nel giro di 6 mesi perché essendo essenzialmente un paese manifatturiero senza materie prime e importatore netto di gas e petrolio non riusciremmo neanche a sfamare gli abitanti 60milioni cosa invece che è stato possibile agli Argentini per le sue risorse e la scarsa densità di popolazione.
            La MMT nel mondo moderno sarebbe una iattura perché è la ripetizione in peggio di quello che avviene oggi, perlomeno nel sistema imperfetto odierno vi sono dei meccanismi autoregolatori dei benchmark che permettono di escludere le manipolazioni
            Acmen

          • Roberto Giuffrè

            Sempre la solita trafila di boiate mainstream.
            Svezia e Danimarca non applicano MMT, ma hanno moneta sovrana. Per nazioni piccole già questo è sufficiente a non indebitarsi con nessuno. Loro spendono a deficit e non a debito. C’è differenza…
            L’Italia se tornasse alla Lira avrebbe inflazione? L’avrebbe se applicasse MMT?
            La Lira non varrebbe nulla?
            Ma lei ha seguito i summit di Rimini sulla MMT, con tutti i grafici fatti con i dati Eurostat e della ragioneria di stato su PIL e produttività dell’Italia con la Lira prima di entrare nell’euro?
            Si rende conto di quante idiozie vengono propinate in economia e poi ripetute da media e da persone come lei?
            Fino a prima dell’Euro quando l’Italia poteva spendere a deficit eravano 7a potenza mondiale e 4a nazione al mondo per più alto risparmio dei cittadini.
            Il deficit era ricchezza in tasca ai cittadini.

          • Apollonio

            Tutte le scuole di pensiero economiche perfino i Cartalisti da dove deriva questa MMT la giudicano TAUTOLOGICA e dannosa .

            Per alcuni autori la TMM non fa altro che descrivere il sistema monetario in vigore sin dall’abolizione, avvenuta nel 1971, del sistema aureo

            L’economista neo-keynesiano e premio Nobel Paul Krugman ritiene che la visione, propugnata dalla teoria monetaria moderna, secondo cui il deficit non sia importante fino a quando si ha una propria valuta è “semplicemente non corretta”.[55] Egli afferma che la MMT supporta eccessivamente deficit di bilancio del governo ed ignora le implicazioni in termini di inflazione di mantenere deficit di bilancio quando l’economia è in crescita

            L’economista della scuola austriaca Robert P. Murphy afferma che “l’immagine del mondo descritta dalla teoria monetaria moderna non è all’altezza delle aspettative” e che tale descrizione sembra essere “totalmente sbagliata”.[57] Egli osserva come l’affermazione della MMT che ridurre il debito pubblico eroda i risparmi dei privati è vera solo per la porzione di risparmi privati non investiti ed afferma che le identità di contabilità nazionale utilizzate per spiegare quest’aspetto della MMT possano essere ugualmente utilizzate per supportare l’argomentazione che il debito pubblico spiazzi l’investimento del settore privato.[57] Daniel Kuehn, ricercatore associato del Centro Lavoro, Servizi Umani e Popolazione presso l’Urban Institute di Washington D.C., manifesta piena sintonia con l’opinione di Murphy, affermando che “l’economia non è la contabilità” e che “confondere pareggio di bilancio e leggi comportamentali è cattiva economia

            Delong professore di economia alla Berkeley, ha suggerito che la teoria monetaria moderna non sia una teoria bensì una tautologia.[61] Ulteriori critici hanno dichiarato che la teoria monetaria moderna “ignora le lezioni della storia” ed è “fatalmente imperfetta”.[62]

            https://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_della_Moneta_Moderna

          • Roberto Giuffrè

            Quindi la sua fonte è Wikipedia?
            Lei si affida a Wikipedia per giudicare un’intera scienza economica?
            E Wikipedia glielo dice che il Nobel per l’economia è una anomalia che invece che l’istituto Nobel lo assegna la banca centrale svedese?
            E Krugman lo disse a Lietaer, “se vuoi vedere il Nobel e i lavori migliori devi tenerti lontano dal toccare lo status quo monetario. E non spiegare il dettaglio dei sistemi monetari”.
            Lei si chiede il perché il Nobel per l’economia è relegato ad un istituto bancario?
            E perché la MMT è osteggiata da una serie di economisti ortodossi che se guarda il loro curriculum entrano ed escono da istituti come Goldman Sachs o altre banche d’affari?
            La MMT va bene per dare miliardi all’apparato militare come fanno gli USA ma è pericolosa per dare pieno stato sociale e piena occupazione alla gente. Come mai? Information Technology, esplorazione spaziale, spionaggio di massa, armamenti si stampa denaro a iosa ed occupazione e salute pubblica è deleterio?
            Lei se ne fa di queste domande o ripete come un pappagallino cose che non sa neppure chi ha scritto su Wikipedia e con quale titolo?

          • fastidioso

            cose che non sa neppure chi ha scritto su Wikipedia e con quale titolo?

            Questo è poco ma certo !!!

          • cdcuser

            “Le monete in realtà sono sempre state essenzialmente fiat,…..” http://comedonchisciotte.org/moneta-fiat-la-verit/

          • Apollonio

            cdcuser non ho capito perché ti rivolgi a me con il Link ?

            ti dirò, avevo cominciato a leggerlo, poi visto l’ inizio n cui l’ articolista affermava che gli economisti non sanno di cosa parlano ho smesso la lettura..!

            fiat money nel linguaggio economico è la moneta cartacea inconvertibile, generalmente accettata come mezzo di pagamento in quanto dichiarata a corso legale (detto anche forzoso) dallo Stato che la emette, indipendentemente dal suo valore intrinseco.

          • cdcuser

            Apollonio tra la domanda che mi porgi e il resto del tuo commento c’è una contraddizione logica, riesci a trovarla?

          • Apollonio

            non c’è nessuna contraddizione…!
            penso di sapere dove vuoi arrivare e so già che sbagli come tutti i non addetti …..!

  • angelo desti

    no,no fanno bene i vaccini….
    Sapete perchè devono testare i vaccini?Per ridurre al minimo e mascherare i pesantissimi effetti collaterali..siccome nè farmaci nè vaccini si possono testare su minorenni,da qui il problema…
    Il secondo problema è che una volta testato e migliorato si è ottenuta solo un’arma che non manifesta danni appena iniettato o nei giorni seeguenti(con pagamento di danni di vaccino e perdita di credibilità a punto che lo stesso Mattarella fa pubblicità sui vaccini!)
    non che non faccia danni..
    I danni da vaccino sono ,quando non manifesti subito e gravissimi e ce ne sono ma per i produttori è un grosso problema perchè si sputtanano e perdono di di fiducia…,quelli di indebolire il sistema immunitario e quindi rendere la persona sin da piccolo un eterno dipendente dal sistema di produzione dei farmaci ossia che costituisce una specie di sistema immunitario artificiale…una volta danneggiato quella naturale..
    quindi cronico…..che non ha solamente come risultato grandi guadagni dei produttori di farmaci(che è relativo infatti chi produce farmaci sono in genere multinazionali in mano a grandi banchieri che stampano loro stessi i denari con le loro quote di possesso delle banche centrali siano esse FED o BCE o altro) ma soprattutto il controllo delle masse e mantenimento della piramide sociale..
    Infatti lo stato che paga le medicine è visto dai malati cronici(Spesso ottenuti coi vaccini dalla nascita)come una mamma benevola che ti salva…e questo sotto sotto simbolicamente e inconsciamente impedisce alla popolazione di ribellarsi alla ”mamma”benevola anche quando si scopre che è tutto fatto ad arte..
    ecco perchè nessuno si ribella contro la matrigna che si traveste da madre..anche se andiamo verso il fallimento economico,condizioni di schiavi e la prima malattia è il tumore mentre le false statistiche dicono che oggi si guarisce di tumore..
    meglio una matrigna che niente..questo la mente inconscia suggerisce e questa è la spiegazione che molti politici ,politologi,antropologi dovrebbero conoscere invece di imbastire interi saggi inutili sul perchè non ci sono rivoluzioni…
    anche quando si è capito come funziona il sistema…
    forse ci riusciranno a far scontrare coi negri che stanno immettendo in massa..(negli USA già ci sono riusciti)cosicchè preferiremo scontrarci con orde di selvaggi inutili e senza coscienza piuttosto che uccidere la ”matrigna”
    chi controlla le fila del potere lo sa bene…e aizza..

  • nicolass

    io più che filantropia la chiamerei licantropia…. i vaccini sono un mezzo di distruzione di massa perpetrato dall’1% della popolazione a danno del rimanete 99% che viene ritenuto di troppo su questo pianeta.

  • Primadellesabbie

    Premesso che, prima di affrancarsi dal sistema aureo, si sarebbero dovuti ripensare gli ambiti interessati da questo cambiamento nelle strutture finanziarie e sociali, anziché esporci ad adattamenti forzati, pilotati dal manovratore, con conseguenze, alcune delle quali oramai note ed altre che verranno.

    Nella discussione tra Giuffré ed Apollonio, ad un certo momento il primo, sostenitore della MMT, ha fatto presente, alludento agli US che, come si emette moneta per la corsa agli armamenti ed affini, allo stesso modo, l’emissione potrebbe essere destinata a finalità più utili alla popolazione.

    L’obiezione ovvia, é che si possa emettere moneta proprio perché si dispone dell’esercito più potente, ma si tratta di una spiegazione parziale, giacché anche l’alto livello di consumi, innescato dalla moneta emessa, costituisce un’arma efficace per indurre i Paesi prevalentemente produttori ad accettare l’emissione.

    • Apollonio

      Si il ragionamento ci può anche stare, ma l’ economia non è scienza perfetta e se non si conoscono tutti i meccanismi economici, quando gli USA finanziano gli armamenti non lo fanno mica sul nulla emettono titoli di Debito gli investitori se gli USA non fossero credibili mica li sottoscriverebbero, in sostanza quando investono in armamenti gli Usa mettono in moto un meccanismo di crescita un volano che coinvolge tutte le altre attività produttive del Paese e fanno crescere in innovazione e richezza il paese.
      Se stampi per il popolo il risultato sono, i mutui subprime o inflazione a mille e finisci come Argentina o Venezuela

      • Primadellesabbie

        Mi pare che esprimi solo la visione pessimistica, anche se giustificata da ciò che ci circonda.

        Dipende da che modello di società viene promosso, dall’esistenza di un’élite degna di questo nome (della quale non tutti i Paesi dispongono), composta da menti genuinamente politiche e non da tecnici, e da varie altre combinazioni.

        • Apollonio

          Un momento..! la mia visione è realistica non penso che il sistema vigente è quello giusto e le cose vanno bene così..!

          o solo affermato che la MMT è peggio di quel che si condanna ed è un sistema Tautologico sconfessato dalla storia economica.

          Il problema sta proprio nelle Elite, nella storia abbiamo avuto periodi dove le Elite erano lungimiranti per l’ umanità ed altri perodi meno, ora viviamo in un periodo dove siamo in mano ad una Elite diabolica,
          si provi a guardare per esempio il viso di Von Rumpoy o di Blair ora, hanno non ha caso del diabolico

          Una Elite non è riuscita nell’ intento e si è ritirata dopo la 2 War, ma è già all’ opera per ritornare .

          • Primadellesabbie

            Non entro nel merito della MMT, anche perché quando vedo comparire i tifosi (non mi pare il caso di Giuffrè, che mi sembra un sostenitore genuino) faccio sempre un lungo passo indietro, e comunque non ho mai avuto per le mani qualche simulazione, e anche se la avessi non sono aggiornato.

            A proposito di élite, bisogna che ci siano le basi perché si formi ed emerga, e in questo momento ci sono tutte le premesse (studi, educazione, obbiettivi esistenziali) contrarie, e poi tutti noi dovremmo pensare e vivere in modo da poterla riconoscere, non é ovvio.

            Se si cominciasse, partendo col piede giusto, sono sicuro che i progressi si svilupperebbero con sorprendente rapidità.

            Al punto in cui siamo un gruppo che si imponga, come avviene ora é, o sarebbe, l’esatto contrario di quello che si può auspicare.

            E sono convinto che siano da tenere a debita distanza le pretese soluzioni “tecniche” dei tanti problemi che ci affliggono.