Home / ComeDonChisciotte / L’ IMU ERA PER MONTEPASCHI

L’ IMU ERA PER MONTEPASCHI

DI GIOVANNI ZIBORDI
cobraf.com

Riassumendo MontePaschi a dicembre scorso ha ricevuto 23 miliardi dalla BCE con l’LTRO all’1%, con cui ha comprato BTP che in media le pagano un 5% e su cui guadagna quindi un miliardo circa come differenziale di interesse. Nonostante questo regalo ora riceve dallo stato altri 3.9 miliardi, ma su questi pagherà un 10% circa, quindi 10 volte di più di quello che potrebbe pagare se emettesse debito a breve che oggi per le banche italiane è sotto 1%.Mps: Viola, ‘cedola annua Monti bond al 9%, +0,5% ogni due anni’
(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Roma, 23 gen – “La banca sui Monti bond paga un interesse annuo del 9% che si incrementa dello 0,5% ogni due anni”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Banca Mps, Fabrizio Viola, intervistato da Sky Tg24, spiegando che “la banca e’ impegnata al rimborso fino all’ultimo euro di questo prestito su un orizzonte temporale a medio termine. Per lo Stato si tratta di un investimento finanziario e non di una spesa, un investimento finanziario che ha un buon rendimento, superiore a quello che e’ il costo medio che lo Stato paga per il suo debito pubblico”. (1)

non è un errore di stampa o di agenzia… se pagano un 9-10% su 3.9 miliardi di Monti Bond come razzo fanno a chiudere un bilancio non in perdita nei prossimi anni ? Ovvio che vanno sotto e infatti “si ragiona su un aumento di capitale da 1 miliardo (2) , che finirà per ridurre definitivamente al ruolo di comprimario la Fondazione Mps, oggi ancora azionista di riferimento con il 36 per cento.

Viola ha anche chiarito l’utilizzo dei cosiddetti Monti-bond: “Sono delle obbligazioni emesse dalla banca – ha spiegato – e sottoscritte dallo Stato, che per le loro caratteristiche sono equiparati al capitale…”. Sicuro, non esiste oggi un solo bonds nemmeno nell’Africa nera che paghi un 9%, questo è un altro aumento di capitale mascherato che però costerà così caro da necessitare un aumento di capitale a scapito degli azionisti

A proposito Monti questi 3.9 miliardi da dare a MontePaschi li ha presi con l’IMU, in pratica. In TV Monti ha dichiarato che “l’IMU è necessaria …perchè le case consumano risorse pubbliche” tipo illuminazione pubblica, asfaltare strade…cioè se tu ti compri una casa costi allo stato (anche se paghi già tasse per acqua, luce, gas, spazzatura…). Balle ovviamente, gli servivano alcuni miliardi per evitare di nazionalizzare MontePaschi. Ma gli italiani sono dei masochisti e tra un mese rimandano Monti al governo

“Mps: Viola (Ad), Consob e Bankitalia non informate su derivati” (3) cioè hanno falsificato i conti per nasconderli alle autorità. Peccato che il magistrato Ingroia sia ora impegnato con le elezioni, se era ancora in magistratura poteva incriminare tutti al MPS a partire dall’avvocato calabrese Mussari (perchè dicono sempre che MPS è un istituzione “tutta senese” ? la comandava un calabrese che rispondeva al pugliese D’Alema e all’emiliano Bersani)

Leggi anche il pezzo di Fabio Bolognini qui su MPS (4) che illustra le sfacciate balle raccontate per due anni dai suoi capi

Giovanni Zibordi
Fonte: www.cobraf.com
24.01.2013

1) http://finanza-mercati.ilsole24ore.com/azioni/pagine/dettaglioazioninotiziepull/dettaglioazioninotiziepull.php?QUOTE=%21BMPS.MI&PNAC=nRC_23.01.2013_18.53_487
2) http://www.lorenzonipartners.com/index.php/138-l-europa-da-l-ok-ai-monti-bond-e-mette-sotto-esame-il-piano-mps
3) http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201301231937-ipp-rt10378-mps_viola_ad_consob_e_bankitalia_non_informate_su_derivati
4) http://www.linkerblog.biz/2013/01/23/monte-paschi-bugie-con-le-gambe-corte/

Pubblicato da Davide