Home / ComeDonChisciotte / ISRAELE E’ IL PIU’ IGNOBILE INSULTO ALLA MEMORIA DI SEI MILIONI DI EBREI STERMINATI IN GERMANIA.

ISRAELE E’ IL PIU’ IGNOBILE INSULTO ALLA MEMORIA DI SEI MILIONI DI EBREI STERMINATI IN GERMANIA.

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

CHAIM WEIZMANN, FUTURO PRESIDENTE D’ISRAELE:

Gli inglesi ci hanno detto che ci sono dei negri in Palestina, gente di nessun valore”. (Nur-eldeen Masalha, Towards the Palestinian refugees, 08/2000)

IL SIONISTA YOSSEF WEITZ AVEVA PREPARATO UNA LISTA DETTAGLIATA DEI VILLAGGI PALESTINESI DA DISTRUGGERE, CON NOMI E COGNOMI DI UOMINI DONNE E BAMBINI DISARMATI, E QUESTO ANNI PRIMA DEI PROTOCOLLI DI WANNESEE COMPILATI DAI NAZISTI PER STERMINARE GLI EBREI IN EUROPA..

Nella foto: Shayma al-Masri, una bambina palestinese di 4 anni ferita in un attacco aereo israeliano che ha ucciso la madre e due fratelli, nell’ospedale di Gaza City. Foto: Mohammed Salem/Reuter

AHARON CIZLING, MINISTRO DEL PRIMO GOVERNO D’ISRAELE NEL 1948:

Adesso anche gli ebrei si sono comportati (contro i palestinesi) come i nazisti, e tutta la mia anima ne è turbata.” (Minutes of Israeli cabinet meeting, 17 nov. 1948, Kibbutz Meuhad Archive, section 9 container 9 file 1)

I PRINCIPI ISPIRATORI DEL SIONISMO CONTRO I PALESTINESI:

C’è bisogno di una reazione brutale. Dobbiamo essere precisi su coloro che colpiamo. Se accusiamo una famiglia palestinese non c’è bisogno di distinguere fra colpevoli e innocenti. Dobbiamo fargli del male senza pietà, altrimenti non sarebbe un’azione efficace”. (Ben Gurion’s Diary, 1 Jan. 1948)

MOSHE DAYAN 1967:

“Dobbiamo dire ai palestinesi dei territori occupati che non esiste soluzione per loro, continueranno a vivere come cani, e se vogliono possono andarsene”. (RAFI secretariat meeting in September of 1967, Yossi Beilin, Mehiro shel Ihud)

Paolo Barnard

Fonte: http://paolobarnard.info

Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=886

14.07.2014

____________

Pubblicato da Davide