Home / ComeDonChisciotte / IL VIRUS ZIKA E LE ZANZARE GENETICAMENTE MODIFICATE
15999-thumb.jpg

IL VIRUS ZIKA E LE ZANZARE GENETICAMENTE MODIFICATE

DI MIKE ADAMS
L’epidemia del virus ZIKA si può mettere in relazione con zanzare geneticamente modificate e le conseguenze disastrose di questo esperimento – anche se non volute – stanno minacciando la vita in tutte le Americhe
Tutti gli scettici sugli OGM – come me – da anni hanno messo in guardia sulle conseguenze, non intenzionali, che può provocare l’inquinamento genetico. Anche quando gli organismi geneticamente modificati vengono rilasciati nel mondo con le migliori intenzioni, questi comportamenti possono devastare l’ecosistema e la civiltà umana invadendo campi che, semplicemente, non possono essere previsti nemmeno da scienziati con le migliori intenzioni del mondo.

Nel 2012 lanciai un monito elencando le prime 12 minacce per l’umanità che può provocare la scienza fuori controllo. In quella infografica, indicai i pericoli di “Livello 4” come l’ “inquinamento autoreplicante” denominazione data agli organismi geneticamente modificati come vettori di minacce contro l’umanità.
(Negli anni successivi, molte altre figure al top della scienza come Stephen Hawking e Elon Musk hanno ripetuto gli stessi ammonimenti, comprese le minacce di AI.)
Ora abbiamo avuto modo di vedere quali possono essere gli effetti della prima ondata di una distruzione terribile che può essere scatenata da organismi geneticamente modificati auto-replicanti. Il virus Zika, ora si sta diffondendo con ferocia sfrenata e sembra essere stato causato dal rilascio di zanzare geneticamente modificate che gli scienziati speravano che avrebbero potuto ridurre drasticamente le infezioni di malaria.

“Il virus dell’epidemia Zika che attualmente attanaglia l’America avrebbe potuto essere innescato dal rilascio di zanzare geneticamente modificate nel 2012”, riferisce The Mirror. “Gli insetti sono stati progettati da esperti di biotecnologia per combattere la diffusione della febbre dengue e di altre malattie e rilasciati in Brasile nel 2012 … zanzare Aedes aegypti, sotto-specie che provoca sia il virus del Zika che quello del DENGUE, sono state (studiate e) modificate geneticamente. “

Ma qualcosa è andata terribilmente storta.
Come riporta questo fantastico articolo di AntiMedia.org, gli ingegneri genetici che eseguono questi massicci esperimenti a cielo aperto con le zanzare e con gli esseri umani non sono riusciti a prendere in considerazione l‘impatto che possono avere gli antibiotici sull’ambiente, per effetto del loro pesante uso in agricoltura (per i mangimi).
Come scrive AntiMedia:
Solo il maschio modificato della zanzara Aedes dovrebbe essere rimesso in libertà – perché si accoppia con le sue controparti femminili inalterate. Quando si riproducono, la prole è modificata e il “facet scientifico” suppone che ‘questo accoppiamento’ debba far morire le larve prima che raggiungano l’età fertile – se la tetraciclina non fosse presente durante il loro sviluppo …
Secondo un documento non pubblicato dal Trade and Agriculture Directorate Committee for Agriculture di febbraio 2015, il Brasile è terzo paese al mondo come maggior “consumatore di antibiotici per la produzione di alimenti di origine animale” – cioè, il Brasile è il terzo al mondo per uso di tetraciclina nel cibo per gli animali. Come spiega uno studio della Società Americana di Agronomia : “Si stima che circa il 75% degli antibiotici non vengano assorbiti dagli animali e che vengano escreti nei rifiuti.” Uno degli antibiotici (o antimicrobici) specificamente indicato nella relazione per la sua persistenza ambientale è la tetraciclina.

La presenza di antibiotici consente alle zanzare che avrebbero dovuto morire di sopravvivere e di riprodursi. Queste stesse zanzare geneticamente modificate possono poi mordere gli esseri umani, iniettando loro il virus Zika che sta ora causando mutazioni orribili nella formazione della testa e del cervello dei bambini.
E’ una nuova epidemia causata da una ingegneria genetica insensata che ha alterato interi ecosistemi e, in Brasile solo negli ultimi 4 mesi, almeno 4.000 bambini sono nati con microcefalia, e la diffusione del virus Zika sta esplodendo rapidamente.
Una foto mostra le deformità orribili che si ritiene essere state causate dal virus Zika

Mentre continuano ad emergere sempre più segnalazioni di bambini deformi, i media sono fuori di testa, il CDC sta fuori di testa e il governo degli Stati Uniti sta fuori di testa, facendo appelli urgenti per fare ancora più vaccini. In modo allarmante, gli stessi scienziati che hanno spinto per liberare delle zanzare geneticamente modificate – quelle che possono aver causato tutto questo – stanno chiedendo (di lavorare su ) altre zanzare ancora più geneticamente modificate con la pretesa che in questo modo risolveranno questo problema.

Ma l’incompetenza e la corruzione del governo e della scienza non è mai stato più evidente: Nessuno dei test con le zanzare OGM è stato effettuato in presenza di tetraciclina o di altri antibiotici che sono ormai onnipresenti nell’ambiente, a causa di un uso pesante di medicinali in tutte le operazioni delle aziende agricole.

Madre Natura non è obbediente con la scienza che rischia – oltre che con biotecnologie sciocche come le colture OGM – anche lasciando libere queste zanzare OGM nel vuoto, da scienziati arroganti e incompetenti che vorrebbero credere che Madre Natura dovrebbe agire nel modo che vorrebbero loro. Ma Madre Natura non prende ordini dalle corporations biotech, si gira dall’altra parte …. e la vita trova sempre un modo per sopravvivere, un modo che – sembra – gli scienziati non abbiano potuto nemmeno immaginare.

Questo è il motivo per cui gli OGM sono un minaccia enorme per la civiltà umana, ed è per questo che i media che odiano la nostra vita come Forbes.com e Wikipedia sono così pericolosi quando ci vomitano addosso la loro propaganda per l’industria biotech (sovvenzionati dai loro compari Henry Miller, Jon Entine, Keith Kloor e Kevin Folta). Vedi l’elenco completo dei cosiddetti membri della “Monsanto Mafia” (compresi giornalisti-prostituti pagati come Amy Harmon e Tamar Haspel) su MonsantoMafia.com.

Ecco il tipo di umanità sofferente che comincerà a toccare con mano sempre di più, in tutto il mondo, come gli organismi modificati geneticamente distruggono sempre più gli ecosistemi e possono infettare gli esseri umani con virus mortali:
Tutti quelli che hanno cercato di mettere in guardia contro le minacce per l’ecosistema sono stati maliziosamente accusati ed etichettati come “anti-scienza”. Io e molti altri avevo avvertito il mondo di tutto questo ed in cambio siamo stati ripetutamente e con cattiveria minacciati di morte, calunniati, diffamati, boicottati ed etichettati ” anti-scienza “. Ma ora, il mondo sta cominciando a capire che in fondo quelli saggi eravamo noi: Avevamo avvertito di questo scenario esatto, sapendo che Madre Natura non segue i desideri delle corporation che cercano solo profitti e nemmeno i loro folli esperimenti sull’ecosistema.
Il virus Zika potrebbe essere solo l’inizio, gli OGM e le loro sostanze chimiche correlate ormai stanno devastando le popolazioni delle api, stanno distruggendo la microbiologia del suolo, stanno inquinando fiumi e oceani e stanno contaminando la catena alimentarere con erbicidi glifosfati che provocano il cancro, una sostanza chimica che può causare il cancro con una concentrazione di una parte-per-trilione.
Due anni fa, l’EPA in tutto silenzio ha alzato il limite del glifosato consentito nei raccolti per le colture alimentari, svendendo gli interessi della gente e seguendo quelli di Monsanto e di altre aziende biotech. Il risultato è che adesso mangiare veleni cancerogeni è considerato “sicuro” dal EPA – lo stesso ufficio di controllo di un governo corrotto e incompetente che consapevolmente permette ai bambini che abitano a Flint, in Michigan, di bere acqua piena di piombo, da mesi,senza aver dato nessun preavviso al pubblico.
OGM insieme a EPA / FDA / USDA … costituiscono, esse stesse, un nuovo tipo di guerra contro l’umanità. Ora dobbiamo rendercene conto: l’industria degli OGM e i suoi controllori (EPA, USDA, FDA) di un governo preso al cappio sono attivamente impegnati in una guerra contro l’umanità.
Non è un caso che Bill Gates, uno che dice chiaramente di essere favorevole ad un attivo spopolamento umano, è coinvolto nello stesso affare delle zanzare geneticamente modificate che ora sono messe in relazione con la pandemia di Zika. Quando i globalisti cominciano a pensare i vari modi in cui si potrebbero assassinare sei miliardi di persone e “salvare il pianeta” dalla sovrappopolazione, zanzare e virus modificati diventano i vettori più evidenti per raggiungere questo scopo.
Vedi Standing ovation di un gruppo di scienziati su come uccidere il 90% della popolazione, diffondendo l’Ebola , qui un altro esempio di quanto gli “scienziati” siano eccitati dall’idea di usare virus e contaminazione aerea (come zanzare o altro) per arrivare a un genocidio di massa contro l’umanità.
Questo è quel genere i cose che (gli scienziati pazzi) sognano di poter fare nella loro guerra contro il problema della sovrapopolazione che – credono – porterà alla fine del mondo se – loro stessi – non ridurranno drasticamente il numero delle persone che vivono sul nostro pianeta.

Il virus Zika, in altri termini, potrebbe non essere un incidente. Se volessimo dare a questi scienziati il massimo del credito possibile, si potrebbe dire che hanno agito a fin di bene e che non si sono resi conto dei rischi a cui andavano incontro. Ma se volessimo fare una analisi più pessimistica sul loro operato potremmo ragionevolmente dedurre che hanno fatto un test sul sistema di diffusione delle bio-armi contro l’umanità.

Solo il tempo potrà dirci qual è l’interpretazione corretta.

Qualunque sia la risposta, non possiamo sbagliarci nell’affermare che la scienza biotech di oggi è assolutamente folle e che quello che stanno facendo queste corporation biotech sta veramente mettendo il futuro dell’umanità a serio rischio. Ora, sembra, che l’umanità stia cominciando a toccare con mano il vero costo del voler giocare arrogantemente con la Natura, come se (questi scienziati) fossero Dei.

Mike Adams
1.02.2016

Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte comedonchisciotte.org e l’autore della traduzione Bosque Primario

Pubblicato da Bosque Primario

  • GioCo

    Un virus modificato o meno, aggredisce sempre in proporzione e tende alla mutazione rapida, dato che "la natura" (se intendiamo con "natura" la vita che si manifesta nel suo proprio ciclo biologico) non ama gli eccesi, di nessun tipo e un aggressione a un corpo vivente tendialmente voluta e ingegnerizzata in laboratorio secondo specifiche "umane" è sempre "eccesivamente costosa", quandi aggredisce corpi sani e ben nutriti. Sennò si sarebbe manifestata da sola.

    Più che i virus mi preoccupano le sostanze inquinanti mescolate con la terra, l’acqua e l’aria, che mettono in serio pericolo gli equilibri interni dei cicli vitali ad ogni livello.

    Se crepo io o altri milioni di umani come me, non cambia niente, ma se si abbassa drasticamente la popolazione del plancton, sono guai molto seri per tutta la biosfera terrestre dei prossimi secoli e se l’habitat a loro concesso viene a mancare, non c’è più futuro per la maggior parte della vita in questo granello di polvere cosmica che chiamiamo anacronisticamente "terra". Non ci vuole molto, basta una modifica relativamente brusca dell’acidità e il gioco è fatto. Se andiamo a vedere le barriere coralline  si ha un quadro chiaro della tomba calcarea (=deserto) che ci attende nel futuro.

    Qualcuno potrebbe pensare che sono processi lenti che richiedono secoli. Questo può essere per alcune ricadute secondarie come l’impatto sulle "scorte alimentari". Anche in caso di inverno nucleare ci vorrebbe del tempo perché il danno sistemico si ripercuota con la stessa violenza su ogni anello della catena alimentare. Ma l’ossigeno immesso ha tantissime funzioni primarie proprio per i volumi di cui parliamo (tra cui una certa "azione antisettica"). Stiamo parlando di un GAS che costituisce da solo il 21% circa della troposfera (da 0 a 10 Km dal suolo) in forma libera (cioè non legata a formare altre sostanze). Un GAS altamente reattivo che forma infinite configurazioni chimiche e fisiche cruciali per la vita di questo pianeta. Il 40 % circa delle emissioni umane di CO2 vengono assorbite prevalentemente da vegetazione ed oceani. Ciò che resta rimane in atmosfera [fonte: crestsnc.it [www.crestsnc.it]].
    Ma i dati variano rapidamente, gli oceani soffocano, le foreste scompaiono a ritmi sempre più rapidi, i contraccolpo geoclimatico (voluto militarmente o no) è un ulteriore danno all’equilibrio globale, mentre le emissioni aumentano e i cocktail di sostanze disperse varia in qualità e per "incidenza globalizzata". Pensiamo a Fukushima e al suo "contributo" ad esempio. La mescola dei GAS della troposfera rischia quindi d’essere già adesso alterata per equilibri fondamentali non indagati e in quest’ottica il riscaldamento globale (messo pure che sia "il problema" grave ambientale immediato) è meno di una frazione infima delle ricadute di cui dovremmo sapere e discutere.

    Noi stiamo scherzando con la casa che ci ospita e ci da la vita in cambio esclusivamente di un comportamento che dovrebbe ritenersi a rigor di logica, quantomeno saggio quel tanto sufficiente a viverci in relativa pace e armonia. Una cosa in fondo nemmeno troppo difficile, dato che ci riesce il resto della biosfera. Ma noi non ci riusciamo, con tutta la nostra scienza, non riusciamo in una cosa così semplice.
    In conclusione, questo Zika è orrendo nei suoi frutti, ma non è nulla rispetto agli orrori a cui l’econocentrismo ci ha abituato. Orrori che hanno una caratteristica comune: sono perfettamente inutili, altamente dannosi ed hanno in compenso il vantaggio di perpetuare mutuamente se stessi "sine die".

  • borat

    I bambini non si toccano. 

    Auguro di cuore una vita lunghissima e fatta di sofferenze atroci agli autori, consapevoli o no, di questo eccidio.
  • chriskink

    A chi può essere interessato ad un altro punto di vista, a mio parere leggermente più oggettivo e scientificamente attendibile:

    http://www.assis.it/microcefalia-virus-zika-il-condannato-senza-giudizio [www.assis.it]

  • giannis

    anche per l’ HIV ci dovrebbe essere la responsabilita’ umana ( voluta o no ) con il vaccino anti-polio che negli anni 50 in africa nel congo belga e’ stato fatto usando reni di scimpanzé , lo scimpaze ha un virus che a lui non gli fa niente ma  iniettato nel flusso sanguigno tramite vaccini ha causato l’ HIV nell’ uomo

  • giannis

    l’ umanita’ ha bisogno di essere punita per le cazzate che fa

  • Jor-el

    Interessante.  Potrebbero essere stati i vaccini. In questo caso si può pensare che i media siano stati sguinzagliati addosso al ZIKV e la zanzara per depistare i cittadini dalla vera causa, l’estensiva vaccinazione delle donne gravide in Brasile a partire dalla fine del 2014. Per evitare una class action contro il Governo brasiliano, forse? Per mettere le mani avanti in caso di richieste di risarcimenti?

  • Mattanza

    HIV o non esiste o è innocuo, informatevi e sveglia ragazzi! Al riguardo è pieno di doc in rete (Digitare HIV informa) gruppi face e anche libri scritti da esimi scienziati (In primis "HIV il virus inventato" by Duesberg). Quello che uccide è la paura e/o uso di antiretrovirali.

  • mystes

    Non contesto l’articolo perchè chi scrive sa certamente quel che dice, ma di una cosa sono sicuro: in certi casi il virus è la conseguenza del comportamento scorretto delle popolazioni (mi riferisco al sudamerica), igienicamente irrresponsabili ed al comportamento ancora più irresponsabile delle autorità politiche corrotte che hannno rinunciato ad una sana politica sanitaria pubblica ed ai relativi controlli ambientali. Recentemente solo in Brasile (ma in Perù e in Venezuela le cose non vanno meglio) si sono registrati due episodi eclatanti: un disastro ambientale di proporzioni gigantesche, un peggioramento della sanità pubblica e un totale disinteresse per l’igiene delle città grandi e piccole, spiagge in prima linea. Una situazione come questa aiuta la proliferazione non solo delle zanzare, ma di qualunque insetto o animale nocivo. L’umanità produce immondizia e molte volte convive con essa come se fosse il suo ambiente naturale. 

  • giannis

    Lo so benissimo , Mi informo solo da internet , la televisione per il 90% dice il falso su tutti gli argomenti ( cronaca esclusa ) sono stato messo al mondo in una societa’ fatta di falsita’

  • adestil

    il Brasile è uno dei paesi a più alta crescita demografica al mondo..

    è di sicuro un esperimento sui feti mai tentato prima..
    l’OMS nel 2014 ha ordinato al Brasile di vaccinare per tetano pertosse e difterite le donne incinte..il che non ha senso da alcun punto di vista..
    infatti le donne incinte non possono prendere la maggior parte dei farmaci e non dovrebbero nè bere nè fumare perchè questo in un modo o nell’altro può contribuire ad arrecare danni al feto o a aborti prematuri(chiedetelo ad un qualsiasi pediatra)
    figuriamoci un vaccino che altro non è che un concentrato di sostanze tossiche(alluminio,zirconio a volte pure mercurio o  ,vaccino suino,sostanze come lo squalene) ed un virus cosiddetto ucciso (che ucciso non è altrimenti che serve mettercelo)o attenuato(che in soggetti con abbassamento di difese immunitarie può manifestare la malattia stessa per cui ci si vaccina con una forza maggiore essendo penetrato nel corpo non per vie aeree ma con iniezione!I medici vaccinatori lo chiamano effetto paradosso,il paradosso che ti vaccini per un malattia e te la prendi subito ed all’ennesima potenza! ) che entra in circolo in un feto ,organismo in evoluzione  costante e rapidissima.. su cui nessuno ha mai fatto test..
    quindi stavolta non si sono limitati OMS e Brasile a vaccinare il nascituro(che cmq è sempre soggetto a rischio perchè i suoi organi e la sua struttura neurologica è in fase di evoluzione) ma hanno vaccinato di fatto il feto in quanto ogni sostanza data alla madre finisce al feto..
    per la prima volta nella storia costoro hanno fatto un esperimento di massa
    su una popolazione enorme per capire come il feto reagisce alla vaccinazione
    fino ad ora riservata ai neonati(già di per se pratica oscena!)
    ora i medici mengeliani dell’OMS staranno visionando tutti i dati per capire l’impatto di vaccini tetano pertosse e difterite sui feti..
    e come effetto collaterale hanno anche quello di poter ordinare su larga scale vaccini
    che verrebbero somministrati a tutti… in caso dichiarano pandemia..
    ripeto ,non ha senso vaccinare una donna incinta(a cui anche i farmaci più blandi in tutti i foglietti illustrativi viene vietato l’uso o ridotto al minimo!) per quelle 3 rarissime malattie
    tetano pertosse difterite..è un abominio che manco Mengele
    se proprio la volevi vaccinare una persona adulta la vaccini prima che sia incinta o dopo ma vaccinarla durante è un crimine contro l’umanità
    ecco cosa si legge dal link interessante:

    4. Altre ipotesi causali

    I CDC [20] [www.assis.it], nel sito dedicato alla microcefalia, citano, tra altre cause: “Grave malnutrizione; esposizione a sostanze nocive, come l’alcol, alcuni farmaci, o sostanze chimiche tossiche” (aggiungo:se non lo sono i vaccini …)

    Nel documento della Commissione di esperti prima menzionato [21] [www.assis.it] si rileva che “Questo alto tasso [di microcefalia] durante qualsiasi trimestre di gravidanza non è mai stato verificato nei confronti dell’esposizione di qualsiasi sostanza chimica, fisica, o agente biologico”. Eppure avrebbe dovuto essere parte essenziale dell’indagine.

    La considerazione di cause diverse è stata effettuata da osservatori [22] [www.assis.it] i quali hanno notato come, a partire dalla fine del 2014, sia stata implementata in Brasile una estensiva vaccinazione contro la pertosse, tetano e difterite (dT e dTPa) nelle gravide, fin dai primi mesi, con sollecitazioni da parte dell’OMS [23] [www.assis.it].  Ecco le indicazioni precise del Ministero della Salute brasiliano che, tra l’altro, prevede la ripetizione del dTpa a tutte e dello schema completo (tre dosi) per chi non avesse avuto con sé la propria scheda vaccinale [24] [www.assis.it].

    —————–

    ma il problema è sempre lo stesso..

    le madri che vi si sottopongono…alla vaccinazione propria e dei feti o dei neonati…

    un pò come consegnano i nostri risparmi ai peggiori ladri travestiti da agnelli,i banchieri…

    loro non hanno tutti i torti,sono predatori e seguono i proprii interessi,siamo noi prede,che facciamo gli interessi loro invece dei nostri(sia con le banche che con i vaccini)

    ovviamente questi predatori hanno messo su trappole formidabili basate su paura,rassicurazione,sensi di colpa

    e per diffondere queste sensazioni usano tv,giornali,internet,classe medica,classe economica,professori..tutti al loro libretto paga..

    la mia domanda è quindi,perchè se qui dentro queste cose si sanno molto bene,quindi non ci sono scusanti,si continuano a tenere soldi in banca (e poi andare in giro coi cartelli una volta truffati) e si continuano a vaccinare i proprii pargoli?

    Quindi inutile prendersela con loro,nulla potrebbero senza la nostra partecipazione attiva..

    io dal mio canto non tengo soldi in banca ed infatti ogni volta mi chiamano per dire che se non faccio movimenti mi chiudono il conto…

    e non ho portato i miei figli da mengele..

    se qui dentro un 30% di voi ha fatto o farà lo stesso

    allora forza c’è speranza(anche se non rappresentiamo la popolazione media dove il 100% porta i soldi in banca e il 94% vaccini i bambini…

    ma se qui dentro dove l’informazione non manca si continua a ciarlare a lamentarsi a cercare di capire le strategie di Putin,ma poi quando si tratta di fare qualosa d i concreto ci si butta da matrigna banca e dal prete-medico-vaccinatore allora un consiglio,non scrivete più o meglio non leggete più cosi’ potrete dire ”io non sapevo quindi non ho colpa”

    ciao

  • adestil

    infatti anche negli interventi si nota subito una tendenza ad avallare l’ipotesi ogm

    sebbene tutti gli studiosi che l’hanno studiata dicono che non ci sono prove reali…
    sebbene qui dentro si sa che quanto raccontano i media quasi sempre sono falsità–
    stavolta ci accontentiamo della soluzione facile ed indolore,gli OGM,tanto non comporta niente nel nostro cambiamento di stile di vita che è la cosa a cui gli esseri umani più di tutto sono restii…
    e questo nonostante si è notata appunto una fortissima correlazione temporale (ma anche causale visto che somministrare veleni al feto è una specie di omicidio!)tra la campagna mai tentata nel resto del mondo(tranne ricordo in Pakistan da delle ONG legate a Bill Gates,che tentavano di vaccinare le donne incinte e finirono nell’uccisione di quei medici,poi siamo qui tutti pronti a dire che l’ISLAM è retrogrado e selvaggio ,si quello saudita e altri stati,finanziato per esserlo cosi’,ma non si fa prendere per i fondelli come invece fanno gli stati occidentali e finti moderni come il brasile!)
    senza contare che la microcefalia è accertata nel caso la madre ingerisca sostanze tossiche e farmaci in gravidanza..
    ma un vaccino è un farmaco elevato all’ennesima potenza
    è una sostanza tossica per definizione contenendo metalli e pesanti ben fuori dalla norma e che poi vengono introdotti non in un adulto ma in un feto di pochi grammi o in un neonato(quindi concentrazione maggiore in un organismo in potente evoluzione e con organi neurologici,sistema nervoso centrale e cervello ,in formazione)
    ma questo a voi non vi dice niente?
    Penso che il colpevole sia stato trovato..
    infatti c’è la correlazione temporale c’è la pratica tossica e farmacologica massiccia
    che provoca nella donna incinta la microcefalia..
    quindi l’articolo di cui sopra andrebbe cancellato perchè depistante avallando la pista deresponsabilizzante degli OGM c
    anche perchè quel tipo di mosca non ha mai provocato microcefalia nei paesi dove esiste(ed anche un modifica genetica non può far fanto)
    e poi diciamocelo
    quelli dell’OMS diretta emanazione del NWO potrebbero decidere la vaccinazione a tutti o  alle donne incinte di tutto il mondo(magari di routine o contro qualche virus inventato come Zika) e ora sanno che porterebbe una genia di microcefali..
    proprio perchè magari cosi’ ci vogliono…
    e porterebbe anche le popolazione mondiali a fare meno figli spaventati di partorire un microcefalo…
    ovviamente l’OMS potrebbe in caso di pandemia obbligare  tutti e chi si rifiuta come fu detto anche per la suina,arrestato per terrorismo o cmq senza mostare la carta dei vaccino non si potrebbe circolare lavorare etc..
    ovvio che allora il 99,99999% delle persone andrebbero contente e rassegnate al macello…
    ma se ci si rifiutasse fin dall’inizio di vaccinarsi o di vaccinare i proprii figli si toglierebbe un’arma formidabile a costoso,quello del consenso volontario..
    visto che il consenso coatto sarebbe molto sospetto cmq..
  • adestil

    notizia di pochi minuti fa:

    alto commissario nazioni unite :”gli stati colpiti dal virus zika autorizzino aborti e contraccezione”
    difatto come volevasi dimostrare usano l’accaduto per limitare le nascite..
    poi non si è capito cosa significa autorizzino visto che non è negato in alcun paese la contraccezione e l’aborto
    forse vogliono dire inserire l’infezione da virus zika  per aborto  terapeutico  (non oltre i 5mesi e magari alzarlo pure!)
    e spingere la popolazione alla contraccezione..
    anche in Italia 9 casi ma appunto di virus non di microcefalia..
    ma al solito il collegamento con la microcefalia è scontato sull’ondata di informazione giornalistiche e nessuna prova..
  • Eshin

    "Non ci vuole molto, basta una modifica relativamente brusca dell’acidità e il gioco è fatto."


    C’è chi dice che stia succedendo. 

    In troposfera c’è un rilascio diretto massiccio di sostanze! 
  • Toussaint
  • giannis

    anchio sono un fottutissimo complottista , beato chi non lo e’ perché’ nell ignoranza si vive meglio