Home / ComeDonChisciotte / IL CIECO CHE FA DA GUIDA AL CIECO
13743-thumb.jpg

IL CIECO CHE FA DA GUIDA AL CIECO

DI PEPE ESCOBAR

facebook.com

Vi presento La Mogherini, Ministro degli Esteri italiano e futura numero 2 dell’UE. Le mie formidabili fonti a Torino e Milano mi hanno detto la verità. La odiavano talmente al Ministero degli Esteri – per la sua stupidità – che finalmente sono riusciti a sbarazzarsi di lei, scaricandola alla burocrazia dell’UE. Ora lei è tutta concentrata su nuove sanzioni alla Russia.

Non c’è da stupirsi che i cittadini dell’UE dell’Europa occidentale – non di quella orientale – siano in totale balia di una Nausea Sartriana.

Pepe Escobar

Fonte: www.facebook.com

11.09.2014

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di FA RANCO

LEGGI ANCHE: MR – MRS PESC: UNA POLTRONA CHE SCOTTA. E CHI E’ VERAMENTE FEDERICA MOGHERINI

Pubblicato da Davide

  • mago

    Mi sembra strano che il mondo imprenditoriale italiano possa  fare eutanasia lasciando  tipi come la mogherini ad assecondare i burattinai sulle sanzioni contro la russia…

  • cardisem

    Concordo sulla stupidità del personaggio e di tutti gli “ggiovani’” che circondano il “ggiovane” Renzi… Che vi siano fonti interne al ministero a pensare la stessa cosa mi è di conforto, che nel mio giudizio, che non è dunque dettato da invidia, acrimonia e soggettive repulsioni… Cosa di cui mi spavento sempre… Se certe debolezze possono essere perdonate in un “giovane” (ve ne sono di geniali!), non lo sono in un “anziano”, che dovrebbe aver fatto tesoro delle esperienze consentite da  una vita più lunga…

  • mazzam

    il mondo imprenditoriale italiano è molto più preoccupato per la chiusara del billionaire.

    comunque sia, commentino mica male del buon Escobar…
  • rebel69

    Sicuramente le mafiucce nostrane sottobanco stanno puntando i piedi, ma nulla si può contro il volere superiore.

  • rebel69

    Purtroppo l’assunto che saggezza sia sinonimo di anzianità ,almeno per le mie esperienze quotidiane, ai giorni nostri non è più valido.

  • Gil_Grissom

    Che la Mogherini sia una nullita’ siamo tutti d’accordo ma che stia per diventare la numero 2 in Europa mi sembra davvero una balla colossale: le formidabili fonti di Pepe Escobar non devono poi essere cosi’ formidabili come sostiene.

  • Nauseato

    TROLL!!! TROLL!!! TROLL!!!

    Come ti risponderebbe il renziano più renziano di Renzi che imperversa su queste pagine…
  • cardisem

    Mi sembra di aver messo il condizionale… L’equivalenza anziano = saggio era un criterio nel passato, e le comunità rurali si affidavo agli anziani in quanto saggi… Mi sembra di aver detto chiaramente che questa connessione non è automatica ed assoluta, e guai a considerarla tale, ma il suo opposto, direi non meno grave, è il "giovanilismo” per cui il "ggiovane” ha sempre ragione davanti all’«anziano», che devo soltanto aspettare di morire e togliersi di mezzo, forse meglio se prima del tempo….

  • cardisem

    io troll???? Bah! ma cosa è un troll? Uno che non sta al tema di discussione… Mi sembra che il mio intervento fosse pertinente, che sia condivisibile o meno, ma certamente pertinente e dunque il trollismo non c’entra nulla…. Se qualcuno dice questo, il troll è lui… oltre che un diffamatore, di cui non mi curo…

  • cardisem

    In questi casi la matematica non è una scienza esatta, ma che sulla costruzione del personaggio molto ci si adoperi mi sembra trasparente… Che si stia operando per gettare tutta l’Europa contro la Russia è ancora più evidente… Che un tassello importante di questa politica Usa sia la Mogherini mi sembra pure chiaro… Di Escobar, delle sue fonti, dei suoi giudizi, ho sempre molto rispetto e non dico che siano delle “balle”… Al massimo ci rifletto sopra criticamente, ma sempre avendo nel dovuto rispetto un autore e analista che mi sembra di gran lunga al di sopra degli altri…

  • rebel69

    La mia non era una critica, ma una constatazione…Come tu dici poi, il discorso della saggezza degli  anziani vale per chi ha l’orto o lavora la terra, meno che meno per chi si occupa di politica o ne vuole solamente parlare

  • Cataldo

    La Mogherini fa parte della schiera dei "punciuti" che sono stati cooptati durante o subito dopo l’università, sono elementi che vengono scelti in patria e nei paesi vassalli come elementi di manovra per il potere USA.
    Questi figuri, che spesso hanno avuto nella gioventu l’imprinting della scuola di propaganda comunista, sono tra i migliori alleati a livello internazionale del compleso M.I.U. sono i più preziosi, proprio perchè vengono da quella "sinistra" che negli anni ha cambiato completamente dna diventando la principale cinghia di trasmissione in europa delle esigenze di controllo e governo che promanano dagli USA. 
    E’ certamente un personaggio spendibile in qualsiasi chiave convenga ai poteri che la dirigono, a differenza di Renzi questa qui ha studiato qualcosa, ma comunque crede alla sua propaganda ciecamente, per questo è di una pericolosità senza limite per gli interessi italiani.

    Diversi dai punciuti sono i servi consapevoli, che erano ben rappresentati in Italia, ma il momento richiede gente che esegua senza un fiato.

  • AlbertoConti

    Cos’è la Mogherini? Un motivo in più per uscire dalla NATO e dall UE.
    Solo
    dopo che questa decisione sarà presa si potrà rifondare un sistema europeo
    libero e indipendente dalla cricca anglofona e dai sionisti.

  • makkia

    Sciocchino! Non ce l’aveva con te.

    Stava ironizzando su un certo progettista di civilizazioni (giocatore di Age of Empires o di SimCity!?) che ha il vizietto di denominare "troll" chiunque si permetta di pensare che S.Matteo da Fiorenza non sia la risposta del Cielo alle preghiere di tutti noi penisolani.

  • Gil_Grissom

    Guardi io la penso esattamente come lei sulla Mogherini, la Russia, Putin, l’Europa, ma Escobar e’ uno degli autori piu’ faziosi che esistano in circolazione, che basa tutti i suoi articoli sul si dice, sappiamo, e’ noto che, e’ risaputo, ma non cita mai le fonti da cui prende le informazioni. Da tutto per scontato e tutto cio’ che di male succede nel mondo, dai cataclismi alle guerre alle malattie, e’ colpa degli Usa e di Israele, gli altri non hanno mai colpe di nessun tipo, il radicalismo islamico non esiste, Putin e’ un santo e non ha mai fatto ammazzare nessuno. Una visione a senso unico.

  • mazzam

    leggerla è davvero sempre molto interessante.

    purtroppo è troppo tirchio di commenti.
    grazie e saluti.
  • mazzam

    paragonando l’Italia ad un corpo umano mi vien da pensare che, stante così le cose, uscire dalla nato provochi un male sociale con sofferenze pari a quelle di essere scuoiati vivi.

    e questo perchè ipotizzo, ma forse mi sbaglio, un’ingenerenza, una ramificazione, un rapporto pan- istituzionale, molto profondo.
    non credo che l’uscita dalla nato sia demandata ad un atto diplomatico che finisce a bolli e strette di mano. no. no…
  • Laertino

    Chi è che ha detto: la giovinezza è una malattia da cui si guarisce solo con il tempo?

    Solo che orma la malattia si è trasformata in una pandemia. Mortale, assolutamente mortale. 
  • ilsanto

    Secondo me un mondo diviso come ai tempi del confronto USA – URSS non è auspicabile ma la nuova realtà degli USA unica potenza che manovra contro chiunque minacci la sua supremazia è anche peggio.

    Per questo mi sarebbe piaciuto che oltre alle potenze USA e CINA nascesse un terzo polo che non può essere altri che l’EUROPA, totalmente indipendente e altamente credibile politicamente, finanziariamente, militarmente, tecnologicamente, industrialmente.
    Ma per esserlo è indispensabile che si allarghi alla RUSSIA, così da avere la massa critica per poter dialogare da pari a pari con USA e CINA.
    Per come la vedo io la questione delle sanzioni sono un capolavoro politico degli USA che senza subire alcun danno riescono a dividere la Russia dall’Europa scongiurando una loro eventuale unione e contemporaneamente ad indebolire entrambe e forse a mettere fine al progetto Europeo.