Home / ComeDonChisciotte / “HO IL SENSO DELLA FINE”, DICE L’UOMO CHE VALEVA 1.700 MILIARDI DI DOLLARI. E TU CHE HAI 21 ANNI CE L’HAI QUEL SENSO?
14811-thumb.jpg

“HO IL SENSO DELLA FINE”, DICE L’UOMO CHE VALEVA 1.700 MILIARDI DI DOLLARI. E TU CHE HAI 21 ANNI CE L’HAI QUEL SENSO?

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

Forse meglio ascoltarlo, l’Imperatore dell’Impero del Male. In fondo, ed è poca consolazione per te ragazzo, ragazza, anche lui ha un Padrone, il Padrone ultimo di tutto, anche di quella leggenda buffona di Dio con la barbetta bianca. Sì, l’Imperatore del Male ha anche lui un Padrone.

La Morte.

E lo sa.

Ecco allora che Bill Gross, l’Imperatore che valeva 1.700 miliardi di dollari (il PIL di tutta l’Italia), fa una pausa. Vale la pena ascoltarlo, fidatevi. Lui ha sentito a 70 anni appena compiuti, e per la prima volta, la voce del Padrone. Mi chiedo, anche se non ho la risposta, quale sia la differenza fra il sentire il richiamo del Padrone, che è una folata sulla nuca con questo suono…

Io distruggerò te e tutto di te…

sentirlo, dicevo, in una cucina di un condominio di Gorizia o in un ufficio al 120esimo piano di un grattacielo di Manhattan mentre siedi su 1.700 miliardi di dollari. Curiosa sta cosa eh? Credo che sia peggio la seconda. Cioè la realizzazione dell’Imperatore da 1.700 miliardi di dollari che sbatterli in faccia alla Morte, o che protestare alla Morte i confini immani del suo Impero, vale esattamente quanto sbattergli in faccia la pensione minima della 70enne di Gorizia. Non deve essergli facile.

Ma Bill Gross ha ora “un senso della fine” e anche piuttosto forte. Questo lo ha profondamente scosso, lo si capisce dalle righe che ha scritto, e lo ha portato a estendere la nuova saggezza acquisita anche al suo Impero, l’Economia. Non v’è dubbio che quando il richiamo alla finitezza di tutto arriva dal Padrone dell’Universo con la falce, il suo potere sia tale da gelare le ossa e con esse l’euforia d’immortalità di questi Imperatori. Allora il Supremo fra i supremi della speculazione finanziaria ha guardato, dopo quel richiamo, con occhi molto diversi il formicolio impazzito del suo Impero di schermi in Borsa, di High Frequency Trading, di tempeste termonucleari di denari infiniti che passano sulla testa delle masse insignificanti di noi semplici senza che noi ne siamo toccati, ma solo pisciati in testa. Li ha guardati Bill Gross, e il suo “senso della fine” gli è apparso anche lì.

Più che incredibile è però il fatto che ora, dopo l’immortale “il mio regno per un cavallo” di Riccardo III (Shakespeare), Bill Gross veda la fine del Potere, del Vero Potere in Terra.

La morte mi spaventa, e mi causa quello che lo scrittore inglese Julian Barnes chiama ‘una grande agitazione’… Finirò là da dove sono venuto, dimenticato, sconosciuto, e incosciente dopo miliardi di future eternità… Mi terrorizza il morire, quelle ore intollerabili stirate all’infinito dalla medicina moderna, che accompagneranno la maggioranza di noi su quei sentieri pieni di tumori, ictus, disabilità, vecchiaia…”

Ho un senso della fine. Lo stesso senso della fine che sta assillando da qualche tempo la Grande Carica dei tori finanziari iniziata nel 1981… In quegli anni con i Titoli di Stato che ci davano interessi del 14,5%, le Borse impazzirono, e la ricchezza finanziaria venne moltiplicata come mai prima nella Storia… Ma come descrive Barnes per le vite umane, lo stesso è accaduto all’economie finanziarie degli ultimi 30 anni: Accumulo, responsabilità, agitazione, e infine una catastrofica agonia. Credo che la nostra super orbita d’investimenti sia giunta alla fine”.

Ma per l’economia globale che continua a gonfiare bolle finanziarie, invece che concentrarsi sui problemi strutturali (Keynes? nda), il percorso di salvezza sembra bloccato… Se sono stati inutili i trilioni di dollari di benzina monetaria pompata dalla nostra Banca Centrale USA (come in Giappone), come possiamo aspettarci che le stesse mosse funzionino oggi nell’Europa di Draghi?”.

Con crescite a zero, tassi d’interessi per i risparmiatori portati da Draghi a zero o addirittura a meno 0, e con crisi di indebitamenti montanti oltre immaginazione, il ‘senso della fine’ è ormai un cappio che stringe tutti i Mercati. Vi sarà un momento in cui qualsiasi risparmiatore si rifiuterà di scambiare i suoi euro contanti con Titoli di Stato, e tutto si seccherà al sole… Ho questo senso della fine del gioco della finanza, e come con la morte, solo la data è incerta. Sento un grande senso di agitazione, angoscia. E dovreste anche voi.”

Bill Gross, l’uomo da 1.700 miliardi di dollari parla anche a voi italiani, e vi predice – guarda che incredibile coincidenza – quello che intuì Marx, seppur con termini necessariamente diversi. Ma dove siete voi italiani? Vi rispondo: a pascolare nell’erbetta del campo, pecore a capi chini d’imprenditori, operai, impiegate e studenti che vedono solo l’orizzonte dei 50 metri davanti, Renzi, Grillo, l’Expo, la Tv e l’elemosina delle bugie di Padoan.

E il Padrone con la falce se la ride, di Gross, ma soprattutto di voi, che manco vi eravate accorti di essere vivi, né di cosa vi stava finendo prima di finire. Almeno lui, Mr 1.700 miliardi di dollari, lo sguardo l’ha sempre avuto avanti. L’Imperatore del Male è meglio di voi, italiani. Sapete?

Paolo Barnard

Fonte: www.paolobarnard.info

Link: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1180

21.05.2015

Pubblicato da Davide

  • giannis

    ce lo tutti i giorni quel senso , intorno a me e’ tutto morto , un umanita’ finita , per fortuna che ce la morte che mette fine a tutto , lo dicono in tanti : l umanita’ ha perso la gioia di vivere , credo anche perché abbiamo avuto troppo benessere , ce bisogno di miseria e poverta’

  • Gtx1965

    la morte è l’unica cosa democratica su questo pianeta…

  • Nieuport

    Normal
    0
    0
    1
    126
    619
    8
    1
    884
    11.1287

    0

    14
    0
    0

    Forse no, forse nemmeno la morte è democratica.

    Chi possiede ricchezze infinite, non starà forse facendo
    tutto il possibile per allontanarla?

    La fantascienza, che spesso sembra un messaggio per
    avvertirci del futuro (i robot di Terminator che sparano a guerriglieri fra le
    rovine non hanno prefigurato i droni che volano su Gaza?) lo ha suggerito: nel
    film The Island i ricchi si sono fatti un clone di riserva, da cui prelevare
    organi.

    Strane storie sono circolate sul traffico di organi umani in
    paesi lontani dalla vista di tutti, come Kosovo o Moldovia.

    La vivacità e l’ottima salute di novantenni come Soros,
    Brzezinski, Kissinger, la regina Elisabetta possono essere un dono di Dio, ma
    forse ci mette mano una medicina più avanzata di quella riservata a noi nelle
    ASL. 

  • eresiarca

    "il Padrone ultimo di tutto, anche di quella leggenda buffona di Dio con la barbetta bianca".

    Ma cosa dici, Barnard… la vita e la morte vengono da Dio… lo sanno bene i musulmani, che appellanno Allah come "Colui che dà la vita e dà la morte". Entrambe sono Sue sottomesse.

  • SanPap

    "c’è bisogno di miseria e povertà"

    non credo, basterebbe meno avidità

  • Leo_Pistone

    Infatti. Al riguardo è da un po’ che mi chiedo come facciano certuni a programmare politiche dallo sviluppo temporale ben più ampio rispetto alla speranza di vita dell’uomo comune, senza sentirne la sostanziale inutilità a livello individuale.

  • mincuo

    L’uomo che valeva 1700mld di dollari dove l’ha letto, su Topolino?

  • albsorio

    Ho alcune semplici convinzioni e non voglio obbligare nessuno a crederci:

    1) siamo anime incarnate essa vive in eterno
    2) viviamo più vite reincarnandoci
    3) possediamo per sempre solo le azioni che facciamo, buone o cattive che siano
    4) i soldi sono la più grande presa per il culo dell’umanità
  • rebel69

    Abbi fede che prima o poi faremo il funerale anche ai quattro che hai nominato.

  • Albertof

    probabile che intendesse l’entità dei patrimonio che gestiva… e comunque direi che il senso non cambia.

  • Moreno
    Qual’è la fonte ?
    Quando si cita qualcuno con dei virgolettati , un giornalista non dovrebbe mettere la fonte della citazione in modo che il lettore possa andare a verificare ?

  • Stodler

    Dio ha creato il mondo ma ha costantemente bisogno di soldi, Allah possiede il mondo ma ha costantemente bisogno di kalashnikov…

  • ottavino

    Il tema sarebbe interessante, ma Barnard lo svolge male, tirando addosso agli italiani (!?) questioni che non riguardano gli "italiani".

    La cosa riguarda tutti, è universale. Fare una tirata agli "italiani" per questo è indice dei modi di Barnard.
    Piuttosto, invece di puntare il dito, ci dica qualcosa lui, a riguardo.
  • Albertof
  • glab

    stanno giocando a monopoli … e non se ne sono ancora accorti! 🙂 …

  • GioCo

    Il riferimento credo sia questo: https://www.janus.com/bill-gross-investment-outlook
    Si tratta del così detto "ultimo post di gross" che lascia la PIMCO che ha gestito fin’ora. Qualcuno dice che ultimamente era diventato inaffidabile per tale direzione e che ha lasciato prima di essere licenziato, infatti farà qualche centinaio di metri per andare a dirigere qualcosa d’altro sempre nel suo settore. Credo che l’articolo fosse quindi riferito non tanto all’età, ma alle sue funzioni manageriali e al cambio radicale del mercato in corso, di cui si parla da tempo. Ma non tutti sono d’accordo che le cose stiano così …
    In sostanza ha scatenato un putiferio, perché ha detto che "non c’è più trippa per gatti". Adesso gli operatori si stanno chiedendo se è vero o no, dato che il personaggio è tutto tranne che affidabile e chi lo giudica non è da meno. In genere si tratta di gente che ha crocefisso la morale da tempo.
    Ma Barnard che è stato in effetti un po’ grossolano, scrive l’articolo dando per scontato che ormai tutti sappiano quanto in effetti si vocifera negli ambienti. Il Post di Bill è di venti giorni fa.
    Personalmente non ne sapevo niente, ma una veloce verifica vi confermerà tutto, la notizia e di quelle piuttosto esplosive per il settore della finanza. Più o meno come una sonora scorra che risuoni tra le magnifiche volte di buckingam palace duarante una cena di gala tra ospiti di altissimo profilo.
    Per quanto riguarda "la fine" è in effetti più una trasformazione quella di cui si parla, di indovinare e/o dirigerla, ma nessuno si sogna sia minimamente sia a favore della massa. Si discute di come mettere a riparo i propri guadagni e di come si speculare sopra questo processo. La fine poi, ora come ora interessa il dollaro e il meccanismo del sostegno al petrodollaro e della architettura del denaro attuale. Qualcosa deve essere cambiato e il cambio sarà drammatico, detto con altri termini ancora si sta parlando del gioco delle sedie e Gross è un pezzo grosso rimasto in piedi, in questo modo ricorda a tutti che "nessuno è a riparo dalla legge del mercato".

    Barnard riprende tutto questo nella sua visione da "San Giovanni Vs Sauron" e lo fa a ragion venduta, il mercato è un tentacolo della tenebra e lui sa di essere solo un uomo che suona trombe del giudizio, per ciò si è ritagliato il ruolo di cercare almeno di risvegliare quanti più sordomuti gli riesce. Impresa abbastanza disperata, direi.

  • uomospeciale

    Infatti anche scalfaro e andreotti parevano immortali, ma poi son morti e marciti pure loro, come
    moriremo e marciremo tutti quanti.
    anzi tutti no………io no.
    Ho lasciato detto a tutti di farmi cremare e spargere sull’orto dietro casa mia.
    Diventerò un ottimo sugo di pomodoro.

    Sic transit gloria mundi.

  • Moreno

    thank you

    Sul fatto che sia "l’imperatore che vale 1700 miliardi di dollari" , hai trovato qualcosa ?
    Non dico che non sia vero . Ma siccome l’articolo si basa tutto su questa cosa ( "l’imperatore che vale 1700 miliardi di dollari" ) , mi sarei aspettato qualche fonte . Come fa una singola persona a valere "1700 milardi di euro" ed ad essere "l’imperatore" ? E adesso se ne salta fuori Barnard con questa cosa ? L’imperatore alla fine era questo qua ? Non è una notizia da poco : per questo dico che le fonti sono importanti .. 

  • Compl8

    Il problema di Gross è che qualcuno deve avergli ricordato che l’ultimo vestito che indosseremo non ha le tasche.

    Barnard ricordati che il "signore ultimo" non è la morte che è stata sconfitta con la Risurrezione del Vero Signore Gesù Cristo. 
    Se Gross fa queste riflessioni forse è sulla strada buona per redimersi e aprire finalmente gli occhi, cosa che dovresti fare anche tu. Forza ce la puoi fare, per cominciare basta un po’ di umiltà.
  • Albertof

    credo che Barnard si sia riferito ai patrimoni che gestiva con il suo fondo PIMCO. Mi pare di aver letto che il suo patrimonio personale vale/valeva intorno ai 2 miliardi che, comunque, pochi non sono. Diciamo che, in ogni caso, il senso dell’articolo resta quello.

  • uomospeciale


    ………………."- Barnard ricordati che il "signore ultimo" non è
    la morte che è stata sconfitta con la Risurrezione del Vero Signore
    Gesù Cristo." …………………..

    Quindi risorgerà anche il pollo alla diavola che ho mangiato l’altro ieri?
    ‘Spetta un pò che controllo dentro il water se si sta muovendo qualcosa,
    poi vi faccio sapere.

  • Compl8

    Bravo sta li a controllare almeno passi il tempo in modo utile.

  • RenatoT

    "Chi possiede ricchezze infinite, non starà forse facendo tutto il possibile per allontanarla?"


    mi viene in mente Jobs, la Jolie…
  • falkenberg1

    Bravo Pablo! Questo è, di gran lunga, il tuo miglior post anche perchè, scusami la franchezza, non è infarcito di parolacce!
    La morte! Chi non la teme? I latini valutavano le persone non in base a come vivevano ma in base a come morivano! No comment! Ovviamente temo la morte e, poco tempo fa, mi si è avvicinata un pò troppo, poi ha realizzato che non era il caso e si è allontanata! Qualcuno o qualcosa mi ha riportato indietro e potrei raccontarti cose che ti/vi farebbero rabbrividire! Ma de hoc satis, parliamo d’altro! Non puoi immaginarti la pena e la pietà che provo per certi subumani totalmente asserviti e dediti al drogato, cancerogeno, malsano culto del denaro, sintomo di ignoranza, mancanza di cultura, di umanita e, ciò che è peggio, di cultura VERA, salvifica che arricchisce. Vediamo un pò: ho 64 anni appena compiuti, un lavoro che non amo ma che onoro fino in fondo, tra poco andrò in pensione (se ci arrivo perchè mai desiderare con eccesso di intensità perchè rischi grosso), tanto terreno che coltivo, cani che accudisco e amo, una famiglia di cui esser fiero, vivo con frugalità, non guardo la tv ma seguo blog e leggo in maniera compulsiva tutto ciò che è soddisfacente leggere, pochi denari in tasca ma potrei vivere con ciò che produce la mia terra! Non sono schiavo del denaro ed ho rinunciato a tantissime cose per rispettare il mio stile di vita pur togliendomi tante soddisfazioni in ambito politico e sindacale da cui mi sono allontanato realizzato il letamaio che ho studiato e da cui mi sono allontanato una volta visto ciò che volevo vedere! Ho, però, un sogno che vorrei veder realizzato: una feroce rivoluzione che spiani, estingua, distrugga tutto ciò che rappresenti capitale, speculazione, denaro malsano non frutto del lavoro, delocalizzazione, vili governi dei quisling alla renzi, fetido sentore USA e zio Sam, FMI, euro ed europa, tutto ciò che nega l’umanità e onora e venera il vitello d’oro! Questo mi auguro e questo sosterrò sempre fino all’ultimo giorno! Buona domenica a tutti!!!

  • Cornelia

    Finalmente qualcuno comincia ad accorgersene.

    Adesso ci vorrebbe un bel leaks su cosa hanno in mano questi leader che campano cento anni alla grande: medicina avanzata? Organi a disposizione? Elisir sconosciuti?
    O cosa?
  • Cornelia

    Non bastano i soldi. Altrimenti anche attori e calciatori potrebbero ottenere altrettanto.

    Questa è medicina o tecnologia a disposizione dei padroni, e dei migliori loro servi.
  • lanzo

    @absorio

    Ho la sensazione che effettivamente siamo in un continuo ciclo di – chiamiamole reicarnazioni – ed e’ proprio quello che mi spaventa.
    Se ti va bene. muori senza particolari agonie (ci sono passato, polmonite) se ti va male soffri come un cane messo sotto da un’automobile, esali l’ultimo respiro et voila’ ti ritrovi nel Bangladesh !
  • lanzo

    D’accordo con te Nieuport – ma alla fine e’ solo un procastinare…

    I super ricchi criminali di certo cannibalizzano altri esseri umani. ma alla fine..
    Vabbe’ moriranno non tra atroci dolori, come mio zio, cancro ai polmoni, a cui la morfina non faceva manco effetto in quanto gli infermieri se la rivendevano sul mercato nero e gli somministravano acqua fresca.
  • Fedeledellacroce

    In veritá, in veritá vi dico, non esiste alcun dio.
    Non é mai esistito alcun dio.
    Mai esisterá alcun dio.

  • lanzo

    Vi risulta che un presidente USA – degli ultimi 50 anni – sia mai morto di cancro ? Non e’ che esiste gia’ un vaccino riservato a "pochi" ?

  • lanzo

    Non e’ tanto la "morte" per se – che  sperimentiamo quando dormiamo o meglio – siete mai stati sottoposti ad un intervento chirurgico ? Anestesia – io si – non ricordo assolutamente nulla, potevo anche morire, al limite e’ la morte migliore.

    Non e’ la morte, e il morire che fa paura – trovarsi in una situazione di gente incolpevole (Siria, Palestina, Libia, Iraq) che muoiono tra atroci dolori  per mancanza di medicine grazie ad embarghi ed il riccone che almeno nella clinica a Beverly Hills. ha terapie del dolore, infermiere  super fighe, Dom Perignom freddo alputo giusto  invece che acqua sporca tiepida – se va bene – e li’ la differenza. Credetemi.
  • mincuo

    Patrimonio obbligazionario. Per chi capisce che significa.
    E non suo. PIMCO è dell’ALLIANZ dal 2000. Per il resto c’è solo il Total Return Fund che ha una costituzione particolare.
    Sono quindi d’accordo che il senso non cambia.
    Nel senso che Barnard non sa regolarmente niente di ciò di cui parla.

  • giannis

    comunque sia quando moriro’ quello che sono io , la persona che sono io con tutte le mie esperienze ,lotte e sofferenze finisce di sicuro

  • RenatoT

    non c’è nessuna medicina miracolosa… è morta di cancro a 68 anni la moglie di uno dei personaggi piu’ potenti del mondo, se non erro una Rothschild.

    Quello che genera tutti i malati, e sono in aumento, è alimentare con "sostanze" mai usate come cibo durante tutta l’evoluzione della specie umana.
    Tutto li… e imbottirsi di medicine per constrastare i sintomi.
    Il businnes che manda avanti il mondo capitalistico odierno. Produzione di cibo mai usato dagli esseri umani per milioni di anni  e produzione di sostanze che nascondono i sintomi causati da questa alimentazione…. e quando il corpo è in condizioni estreme, dipende da quanto si esagera,  si entra nel giro degli ospedali e specialisti, piu’ o meno con le solite patologie gravi e poi si muore… e avanti un’altro.
    Fumo, amianto, inquinamento e simili… sono specchietti per allodole che fanno la loro… in misura estremamente minore rispetto alla realtá  e infatti sono palesemente riconosciuti come cause… 
  • Fedeledellacroce

    Seguendo la storia dei presidenti USA, direi che di solito muoiono ammazzati.
    Oppure come Reagan, di cancro alla pelle.
    Il vaccino é un tuo abbaglio.

  • kenobi

    Una Giustizia che ci riguarderebbe davvero tutti oltre alla Morte, potrebbe essere la Merda (e in misura minore il Fiato). Mario Draghi e Bill Gates quando parlano o cagano hanno lo stesso problema che abbiamo tutti noi, Barnard, Soros, Obama, i Rothchild, ecc. l’hanno avuto anche Leonardo Da Vinci, Pasolini, ecc. ecc. Succede quasi tutti i giorni, a volte sta lì e non vuole uscire, una cosa marrone puzzolente, che esce dal culo fumante, a volte con dolore, siamo costretti a ripulirci quel che ci resta attaccato, una roba che continueremmo a sentirla puzzare se non avessimo costruito adeguati sistemi di smaltimento. La bocca pure è un problema, non la puoi aprire per farti capire, neppure coricarti a letto con la compagna, se prima non te la sei lavata bene.

  • albsorio

    Sono poche le persone che ricordano consciamente chi siamo stati, qualcuno lo scopre nel profondo di se con la regressione ipnotica, divertente è invece cercare di vedere la nostra vita futura, pratica non usata per non "scombinare" le carte.

    Certo è che sapere che nella prossima vita potremmo essere più povero o malato dovrebbe indurci a ridurre le diseguaglianze, purtroppo il bene e il male combattono sempre dentro di noi.
  • wld

    Interessanti tutti i commenti, uno in prevale sugli altri, quello di RenatoT delle 19:46:16. Ha perfettamente colto il vero significato che rimane nascosto ai molti, come ad esempio che il
    cibo è il nuovo vettore per una guerra segreta contro l’umanità, una
    guerra che è messa in atto proprio in questo momento con armi che
    troverete probabilmente nella vostra dispensa. Questo [ningizhzidda.blogspot.it] è un video che ho trascritto per una migliore fruibilità, spiega quello che stentiamo a riconoscere tutti i giorni.

    Inoltre non sono così convinto che la morte sia risolutiva; anche in questo campo sappiamo molto poco, pertanto fare delle congetture non è eresia peregrina.

    "C’è una gliglia intorno al pianeta terra e, non è certamente quella naturale della Terra, non sono la posa delle sue linee, ma uno strato energetico sovrapposto.

    Quando morite, ovvero il nostro corpo fisico cessa di esistere, la vostra anima non ritorna alla sorgente; vorrebbe farlo ma resta imprigionata in quella griglia (grid) carica di una grandissima quantità di energia elettromagnetica."

    "Quindi, questa anima viene rimessa in un altro corpo e solo a volte
    quando questo processo non ha successo, avete delle memorie di ciò che
    chiamiamo vite passate." La Terra? "Un terreno di discarica." [ningizhzidda.blogspot.it]

    Fantascienza?, NewAge? Forse, ma cosa veramente sappiamo dal mondo che ci circonda se non quello che vogliono le élite al potere farci sapere? Sono dei servi (Kapò) pure loro e probabilmente non riusciranno ad avere una vita eterna forse più lunga ma, saranno anche loro eliminati da qualcosa che credevano di conoscere e invece …

  • idea3online

    Per loro 1700 miliardi di dollari hanno valore sino a quando l’Impero per cui lavori controlla il Pianeta. 1700 miliardi di dollari per loro sono niente quando una potenza nucleare come la Russia è pronta spedire un’arma di distruzione di massa se dovesse essere attaccata. Loro finchè l’impero dettava la legge nel Mondo si sentivano immortali essendo mortali, si sentivano immortali perchè il loro nemico oltre la morte era Dio, ma in terra erano loro Dio erano la banca di Dio dimenticandosi che Dio della banca non ha cosa farsene. Ma adesso che il mondo è diretto nella fase multipolare lasciando quella unipolare tutte queste persone hanno paura, percepiscono che tutti questi miliardi non poggiano più su una super potenza unipolare. Questi uomini hanno investito tutta la loro vita nel nuovo ordine mondiale unipolare e non vederlo realizzato avvertono le stesse paure dello studente che percepisce di non superare l’esame. Sono mortali come tutti i miliardi di mortali, ma non ci arrendiamo sarà tutto scritto….meglio investire in buone azioni, non quelle…. 


    dove tignola e ruggine consumano, dove i ladri scassinano e rubano………
  • idea3online

    E’ proprio per questo che siamo inferiori agli angeli….

  • aNOnymo

    La cosa piu ridicola è che la gente si rifuta di credere a Dio e crede invece a cavolate del genere.

    La stupidità della razza umana è anche in questo. Ma forse non è stupidità, è solo la volontà di non avere limiti etici e morali e sentirsi l’unico e vero dio di se stessi
  • Gil_Grissom

    Ronald Reagan evidentemente non disponeva del vaccino evidentemente: comunque parlare di vaccino per quello che non e’ un virus e’ assolutamente errato.

  • AlexFocus

    Sono molto d’accordo.
    La visione del mondo è complicata per chi non ha il senso del sacro, oppure intende manipolare le coscienze per un qualunque motivo (potere oppure paura di restare soli su di una posizione oppure ignoranza od ancora semplice cattiveria).

  • AlexFocus

    Sono molto d’accordo.
    La visione del mondo è complicata per chi non ha il senso del sacro, oppure intende manipolare le coscienze per un qualunque motivo (potere oppure paura di restare soli su di una posizione oppure ignoranza od ancora semplice cattiveria).

  • Hamelin

    Comunque non è piu’a PIMCO .
    E’ passato a Janus l’anno scorso .

  • lanzo

    Secondo Wiki: Reagan died of  pneumonia [en.wikipedia.org], complicated by  Alzheimer’s disease [en.wikipedia.org] [ [en.wikipedia.org].   

    Ho usato la parola vaccino in senso molto lato in mancanza di termine migliore, negli ultimi 50 anni nessun presidente USA e’ mai morto di morte violenta. quindi  –  lo so che era una battuta – non e’ che la principale causa di mortalita’ dei presidenti USA sia l’attentato e ridadisco neanche il tumore, sempre che  poi la cosa non venga taciuta.
    Non mi risulta che nessono (lasciando perdere i presidenti, che poi sono solo il grado piu’ baso nella cabala) dei vari satanassi che conosciamo – Kissing. Brez, Soros, Rok et cetera , ancora campano.  Povero Hitchens che sperava che Kissinger morisse prima di lui !

  • lanzo

    @ Kenobi

    C’e’ merda e merda – i cilindri fecali lasciati dai Beatles nel cesso di un albergo (a New York ?) furono venduti all’asta per una somma non indifferente.
  • kenobi

    Hai ragione, io ricordavo di Piero Manzoni che vendeva la sua "Merda d’Artista" 🙂

    Merda e Fiato non sono sullo stesso piano della Morte, coi primi volendo ci si può anche divertire -e già la mia riflessione vorrebbe essere ironica- di cui al loro ribrezzo quotidiano.

    Riflettevo sull’ossessiva produzione fecale da parte dell’intestino, quel suo chiodo fisso che ci accompagna dalla nascita necessario alla nostra esistenza, che rende una piccola Giustizia o meglio una Verità, sull’ipocrita esistenza terrestre di quelle persone che hanno bisogno di "sentirsi elevate" rispetto alle altre e talvolta si realizzano nell’annientamento di chi non considerano appartenere alla loro Elite.

    Al massimo potrebbero mangiare poco e metabolizzare meno… ma in quanto Elite devono sempre fare i conti con la loro elitaria ipocrisia 🙂

  • HelterSkelter

    Italiani ? Cialtroni, cinici, bari, ignoranti, disinvolti, supponenti, ecc… A ben guardare come le altre "razze di piccoli uomini" di cui è popolato il pianeta… Ebbene questa umanità non proprio edificante è, per quanto dica Barnard, infinitamente meglio di tutti i Mr. 1700 miliardi di questo pianeta, esseri spudorati, senza regole e senza controllo che hanno incamerato profitti su profitti, hanno creato il danaro dal danaro senza che l’economia reale ne traesse beneficio, hanno spostato capitali con disinvoltura da un paradiso fiscale all’altro con tutti i marchingegni che offre la finanza creativa, hanno creato fondi neri, riciclato, distrutto vite… 

    Costoro non hanno l’alibi dell’ignoranza dietro cui schermarsi ma quella ben più grave dell’altrui esistenza, dedicati – come sono sempre stati – alla moltiplicazione dei conti e degli hedge fund… E’ bisogna ben avere il coraggio di ribadire con forza che questa genia porta sulle spalle la pesante responsabilità di crisi e shock finanziari vari – sempre più numerosi negli ultimi quarant’anni -.
    Il signore ha il senso della morte ? Ma non sarà che non è più tanto giovane e, forse, nella sua mente tutta concentrata sui movimenti borsistici, comincia a prospettarsi il terrore che di là ci sia effettivamente qualcosa… Ma questo è un fatto di coscienza forse piuttosto naturale a quell’età… E tuttavia, cosa ha fatto Mr. Gross per invertire questa disgraziata linea di tendenza… Semplicemente si è arricchito all’inverosimile !!! 
    Le auguro buon riposo e una rapida guarigione dott. Barnard e, in questo momento, le consiglierei perfino di contare fino a dieci prima di parlare… Le ricorderei che, se adesso è tutto veleno e fiamme con Mosler, fino a qualche tempo fa erano rose e fiori… Non disprezzi la ggente, perchè forse la ggente è molto più simile a noi di quanto non si pensi… Forse ha c’è bisogno di comunicare, di capirsi e di far capire e non è facile, ma ormai ho molto più rispetto di un normale padre di famiglia che suda e soffre per sbarcare il lunario – per sopravvivere come se fosse un animale, dice lei – per pagare tasse, bollette, affrontare l’ingorgo della burocrazia, sopportare i quotidiani schiaffi alla sua dignità… E’ la ggente che non vedrà mai ad un qualsiasi talk show tipo – vediamo – "La gabbia"… La morte viene e, come ha acutamente scritto il suo collega Massimo Fini l’uomo, in fondo, è l’unico animale consapevole di quella certezza… Ma la vita è adesso ed è molto più arduo affrontare gli affanni della quotidianità che non il passo della fine… No, il mio sospetto è che, realmente, questi italiani cialtroni, cinici, bari, ignoranti, disinvolti, supponenti, ecc… siano molto meglio di tutti i Mr. 1700 Miliardi di questo mondo così ingrassati e arricchiti da non sapere più cos’è la vita… E per dirla tutta temo che, tutto sommato, adesso siano anche migliori di Lei…
    Si riguardi e ci rifletta sopra, ma se il suo pensiero costante è la trista mietitrice, beh !, forse veramente non ha più molto da dire…
    Comunque con i miei migliori auguri
  • HelterSkelter

    Riprenda il filo di quello che era e ha fatto e, per favore, La smetta di postare commenti inutili, velenosi e apparentemente provocatori…

    Le strade maestre sono quelle meno battute…
    Auguri
  • HelterSkelter

    Credete di avermi fottuto ? Col cazzo (sic !!!)… (Risposta esattaaaaaaaaaa !!!)

    In genere l’intenzione è quella, ma non siamo stati noi…